Podcast di storia

Ludlow II DD- 112 - Storia

Ludlow II DD- 112 - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ludlow II
(DD-112: dp. 1.060, 1. 314'5": b. 31'9"; dr. 9'2"; a.
35 mila; cpl. 123; un. 3 4", 1 3", 12 21" tt:; cl. Wickes)

Il secondo Ludlow (DD-112) fu impostato il 7 gennaio 1918 presso Union Iron Works, San Francisco, California, varato il 9 giugno 1918; sponsorizzato da Miss 13:Elizabeth Ludlow Chrystie, discendente di. il tenente Ludlow; e commissionato il 23 dicembre 1918 al comando il comandante M. K. Metcalf.

Dopo lo shakedown della costa occidentale, Ludlow ha intrapreso il programma di addestramento continuo che è un segno distintivo della Marina degli Stati Uniti. Il 17 luglio 1920 fu ridesignata DM1Q. Il 19 gennaio 1921 seguì un cambio di porto di partenza quando arrivò a Pearl Harbor per 8 anni con il Mine Squadron 2, Fleet Base Force.

Ludlow si unì alle esercitazioni di artiglieria, all'addestramento antisommergibile per operazioni minerarie e ai problemi di battaglia della flotta nelle isole Hawaii e al largo della costa occidentale, e nel 1929 addestrò le riserve navali. Lasciando Pearl Harbor il 16 novembre 1929, arrivò a San Diego il 26 e lì fu disarmata il 24 maggio 1930. Eliminata dalla lista della Marina il 18 novembre, fu demolita e il suo metallo venduto il 10 marzo 1931.


Dopo lo shakedown ai Caraibi, Lansdale partì da Boston il 18 gennaio 1941 per pattugliare la neutralità nei Caraibi. Ha navigato al largo di Cuba, delle Isole Vergini, della Martinica e delle Indie occidentali britanniche prima di tornare a Boston il 6 marzo. Dopo l'addestramento di scorta lungo la costa atlantica, ha selezionato i trasporti da Charleston, Carolina del Sud, ad Argentia, Terranova, alla fine di giugno, quindi è partita dall'Argentia il 30 giugno per una pattuglia di neutralità verso l'Islanda. Durante il resto dell'anno ha fatto tre corse di scorta tra Terranova e l'Islanda. In rotta verso Hvalfjordur, in Islanda, quando gli Stati Uniti entrarono in guerra contro l'Asse, salpò per Boston dal 15 al 24 dicembre.

Lansdale scortato sette navi da guerra da New York a Key West. dal 22 al 27 gennaio 1942 prima di arrivare a Casco Bay, Maine, il 1 febbraio per servire come guardia aerea per Vespa (CV7). Per i successivi 6 mesi pattuglie ASW e scorta l'hanno portata dalla costa orientale all'Islanda, ai Caraibi, al Canale di Panama e al Golfo del Messico. Dall'8 al 21 maggio ha pattugliato l'Atlantico tra Porto Rico e Bermuda con Savana (CL-42) e Juneau (CL-52), dopo di che ha ripreso lo screening dei convogli da Norfolk.

Il 9 agosto Lansdale si unì a un convoglio proveniente da Halifax, Nuova Scozia, diretto all'Irlanda del Nord. Arrivata a Lisahally il 18, è tornata come scorta da Greenock, in Scozia, a New York dal 27 agosto al 5 settembre. Dopo aver scortato un altro convoglio da New York via Halifax verso l'Irlanda del Nord, è tornata a New York dal 10 al 21 ottobre come schermo per Arkansas (BB-33), quindi partì il 2 novembre con la Task Force 38 per scortare il convoglio UGF-2 in Nord Africa. Arrivata a Safi, Marocco francese, il 18 novembre, ha pattugliato gli approcci a Safi e Casablanca fino al 22 dicembre, quando è salpata per New York in un convoglio di 41 trasporti e sei scorte.

Raggiunta New York il 10 gennaio 1943, subì una revisione fino al 30 gennaio quando partì con un convoglio per l'Irlanda del Nord. Raggiunse Londonderry il 9 febbraio, si unì alle unità del 42d British Escort Group e partì il 15 febbraio per scortare le petroliere dal Regno Unito alle Indie occidentali. Mentre il convoglio si dirigeva a sud delle Azzorre il 23, un branco di lupi tedeschi da 6 a 10 sottomarini fece attacchi al mattino presto e a tarda notte che affondarono tre petroliere e ne danneggiarono altre due. Lansdale fece diversi contrattacchi ASW senza risultati noti, ma due notti dopo colpì un sommergibile sommergibile con colpi di arma da fuoco da 5 pollici. Sebbene attacchi notturni sparsi continuarono fino al 27, i rapidi e aggressivi contrattacchi delle scorte americane impedirono ulteriori perdite.

Lansdale arrivato Port-au-Spain, Trinidad, 6 marzo come scorta per SS Maasyerk prima di procedere dall'8 al 9 marzo a Curaçao, nelle Indie occidentali dei Paesi Bassi, per ulteriori compiti di scorta. Dal 20 marzo al 6 ottobre ha effettuato otto corse di scorta tra i Caraibi e il Regno Unito, tre corse di convogli tra Curaçao e New York e corse periodiche di scorta e pattuglia verso Porto Rico e le Isole Vergini.

Continuando il servizio di scorta fuori dal Norfolk, Lansdale fece una corsa a Casablanca e ritorno tra il 3 novembre e il 17 dicembre prima di ripartire per il nord Africa il 13 gennaio 1944. Raggiunse Casablanca il 1 febbraio e proseguì il giorno successivo via Orano e Algeri fino a Tunisi dove arrivò il 10. Dopo aver scortato Brooklyn (CL-40) ad Algeri, è arrivata a Pozzouli, Italia, il 14 febbraio per operazioni al largo della testa di ponte di Anzio. Fino al ritorno ad Orano dal 22 al 26 marzo, cercò sottomarini tedeschi e fece uno screening Filadelfia (CL-41) durante le operazioni di supporto al fuoco e di bombardamento a terra da Napoli ad Anzio.

Lansdale partì da Orano il 10 aprile e si unì al convoglio UGS-37, composto da 60 navi mercantili e sei LST, diretto da Norfolk a Biserta. Alle 23.30 dell'11 aprile circa 16-25 bombardieri tedeschi Dornier e Junkers attaccarono il convoglio al largo di Capo Bengut, in Algeria. Nell'ora successiva gli aerei illuminarono la notte con razzi e colpirono il convoglio ben formato con siluri e bombe radiocomandate. Sebbene Titolare (DE-401) subì un siluro a centro nave, avvertendo di un attacco imminente, un'efficace cortina fumogena e un massiccio e accurato fuoco antiaereo respinsero gli aerei nemici. Pur perdendo quattro aerei, i tedeschi non sono riusciti ad affondare una sola nave.

Lasciando UGC-37 il 12 aprile, Lansdale scortò tre navi mercantili da Orano al convoglio UGS-36 diretto a ovest. Quindi salpò da Orano il 18 aprile per unirsi all'UGS-38 il giorno successivo. Di stanza al largo della prua del convoglio diretto a Bizerte, ha servito come "nave d'assalto" contro le bombe radiocomandate, oltre a schermare contro gli U-Boot. Mentre le navi abbracciavano la costa algerina durante il primo turno di guardia il 20 aprile, si avvicinavano approssimativamente alla stessa posizione al largo di Capo Bengut dove la Luftwaffe aveva attaccato l'UGS-37 dall'11 al 12 aprile. Sebbene avvertite di possibili attacchi durante il pomeriggio e la sera, le navi avevano poche possibilità di evitare lo sciopero scatenato dai tedeschi poco dopo il 2100.

Attaccando mentre il crepuscolo svaniva, gli aerei nemici, volando vicino alla costa e bassi sull'acqua, eludevano il rilevamento radar fino a quando non erano quasi sul convoglio. Circa 18-24 bombardieri Junkers e Heinkel hanno colpito in tre ondate, pochi minuti dopo Joseph E. Campbell (DE-70) dello schermo esterno riportato, "sono tutti intorno a me". . . sono nemici, sono nemici.&rdquo

La prima ondata di circa nove JU-88 ha attaccato da davanti. I loro siluri danneggiarono le SS Samita e fatto esplodere esplosivi ad alto potenziale a bordo delle SS Paul Hamilton, facendola saltare fuori dall'acqua e uccidendo tutti i 580 uomini a bordo. La seconda ondata di circa sette Junker colpì il fianco di dritta del convoglio e danneggiò altre due navi mercantili, una fatalmente. E il terzo, composto da circa cinque HE-111, piombò sulla prua di babordo del convoglio, Lansdale& rsquos stazione.

profilato dall'esplosione di Paul Hamilton al 2104, Lansdale fu attaccato sia da babordo che da tribordo da aerei provenienti da due e forse tre onde. Mentre Heinkels si avvicinava a prua di sinistra e lanciava due siluri che mancavano, Lansdale si voltò a dritta per respingere cinque JU-88 che avevano virato verso il mare dal convoglio. I suoi cannoni ne colpirono uno mentre passava lungo il lato di dritta ma, mentre schizzava bene a poppa, un altro lanciò un siluro a 500 iarde sulla trave di dritta prima di passare sopra il castello di prua sotto il fuoco pesante e schizzare sul quarto di babordo.

Il siluro colpì il lato di dritta in avanti verso il 2106, distruggendo la camera di fuoco di prua e aprendo entrambi i lati al mare. Quasi diviso in due, Lansdale ha immediatamente portato una lista di 12° in port. Il suo timone si è inceppato di 22° a destra e ha navigato a 13 nodi in senso orario.

Alle 21:12 fu nuovamente attaccata. Due bombardieri lanciarono siluri sulla trave e larghi da prua a sinistra, ma entrambi mancarono la nave ancora in virata. Nonostante l'elenco crescente, le sue pistole schizzarono su uno degli aerei mentre si allontanava dalla nave.

Alle 21:20 la rotta della nave si raddrizzò, ma la lista aumentò costantemente. In 2 minuti ha raggiunto i 45° nonostante i valorosi sforzi del suo equipaggio per controllare i danni della battaglia. Il suo skipper, il tenente comandante. D. M. Swift, ordinò che fosse abbandonata quando temeva che la nave colpita potesse ribaltarsi "completamente". Entro il 2130 l'elenco era aumentato a 80° e il cacciatorpediniere iniziò a disgregarsi. Cinque minuti dopo si ruppe a metà e la sezione di poppa affondò rapidamente. La sezione in avanti affondò 20 minuti dopo come Menges (DE-320) e Newell (DE-322) ha iniziato le operazioni di soccorso.

Le due scorte di cacciatorpediniere hanno spazzato l'acqua dal 2155 fino alle 03:30 del mattino successivo alla ricerca di sopravvissuti. Menges raccolse 115 uomini, tra cui due aerei tedeschi che furono abbattuti entrambi da Lansdale o Newell. Newell salvato 119 sopravvissuti, tra cui il tenente comandante Swift. Quarantasette ufficiali e uomini furono abbattuti con Lansdale.


Ludlow II DD- 112 - Storia

Dopo una crociera shakedown nell'Atlantico orientale, Nicholson scortò convogli attraverso l'Atlantico settentrionale infestato da sottomarini e tempeste, prima da Boston all'Islanda e poi in Scozia e Inghilterra fino all'autunno 1942. In un breve periodo di addestramento al largo della costa della Virginia, si preparò per l'invasione di Casablanca ma una turbina incidente ha impedito la sua partecipazione agli sbarchi iniziali. Arrivò quattro giorni dopo, il 12 novembre, per assistere al consolidamento della testa di ponte e per pattugliare.

Nel 1943, Nicholson prese parte alla campagna di Biserta e ai primi assalti su Salerno, venendo sotto pesante attacco aereo della Luftwaffe sia a Biserta che a Salerno. Dopo cinque mesi nel Mediterraneo, è tornata negli Stati Uniti per la revisione in preparazione allo spiegamento nel Pacifico.

Nel gennaio 1944, Nicholson salpò da New York. Quando ha raggiunto la Nuova Guinea a febbraio, è stata assegnata a scortare gli LST nella campagna di Cape Gloucester, già in corso.

Durante la lunga campagna della Nuova Guinea, questione di successivi assalti a punti costieri e isole vicine, Nicholson ha dato supporto con armi da fuoco alle truppe a terra. Aveva un incarico simile negli Ammiragliati dove, durante la conquista del porto di Seeadler, fu assegnata a tirare il fuoco da una batteria nemica su Hauwei. Lì, un proiettile da 4 pollici ha colpito nella stanza di movimentazione delle munizioni n. 2, uccidendo 3 persone e ferendone 4. Nicholson spazzato via la posizione nemica.

Nell'agosto 1944 Nicholson si unì alla Terza Flotta nelle Isole Marshall. Ha selezionato i vettori veloci nelle incursioni sui Bonins, Formosa e nelle Filippine e ha sostenuto l'invasione del Palaus e la neutralizzazione di Yap. Tornato nelle Filippine, il suo gruppo ha assistito la Settima Flotta durante l'invasione di Leyte e la decisiva battaglia per il Golfo di Leyte, da cui Nicholson navigato per una revisione di Seattle.

Ritornato nel Pacifico occidentale nel febbraio 1945, Nicholson scortati convogli tra Guam e Ulithi. Alla fine di marzo, ha navigato come parte della flotta di invasione di Okinawa. Sulla linea di picchetto radar esposta, Nicholson non è stato toccato dai kamikaze e ha salvato i sopravvissuti da Poco e Morrison quando quei cacciatorpediniere furono affondati.

Riunito alla Terza Flotta per le operazioni aeree finali contro le isole di origine giapponese, Nicholson era fuori Honshu alla fine della guerra. È entrata a Sagami Wan il 9 agosto e nella baia di Tokyo il 15 settembre. Tornata a San Diego il 6 novembre, salpò per Panama e Charleston, nella Carolina del Sud, dove arrivò il 23 novembre per unirsi alla flotta della riserva atlantica.

Nicholson dismessa il 26 febbraio 1946, il 30 novembre 1948 fu assegnata come Nave Scuola di Riserva Navale nel Terzo Distretto Navale e rimessa in servizio il 17 luglio 1950. Il 15 gennaio 1951 fu nuovamente dismessa e trasferita alla Marina Militare Italiana come Aviere. Nel 1970, fu convertita in una cannoniera sperimentale prima di essere colpita e affondata come bersaglio nel 1975.


Ogni campo di prigionia nel Regno Unito mappato ed elencato

Cosa accadrebbe se la popolazione carceraria del Regno Unito aumentasse improvvisamente di 400.000 persone? Questo è ciò che accadde tra il 1939 e il 1948, quando migliaia di tedeschi, ucraini e altri divennero prigionieri di guerra britannici, secondo un nuovo libro.

I campi in cui sono stati imprigionati i prigionieri di guerra sono in gran parte (ma non tutti) scomparsi. Un tempo centinaia di loro erano sparsi in tutto il Regno Unito.

Il più noto è stato Island Farm in Galles - scena di una "grande fuga" nel 1945, con alcuni prigionieri di guerra tedeschi che si spingono fino a Birmingham e Southampton.

Campi di prigionia nel Regno Unito mappati utilizzando le tabelle di Google Fusion. Clicca qui per la versione a schermo intero

L'autrice Sophie Jackson ha scritto un libro, Gli ospiti inaspettati di Churchill, esaminando questo periodo trascurato della storia della Gran Bretagna, osservando cosa è successo a ogni campo di quel periodo.

La ricerca sui luoghi dei campi di prigionia si è rivelata una sfida durante la compilazione di Churchill's Unexpected Guest. Di quel periodo rimangono pochi elenchi ufficiali di campi o prigionieri e la maggior parte dei campi erano temporanei e demoliti dopo la guerra. Alcuni sono stati successivamente costruiti.

La maggior parte degli elenchi dei campi moderni si basa su lavori archeologici, ironia della situazione quando i campi esistevano solo 60 anni fa. English Heritage ha lavorato duramente per trovare le posizioni dei campi, ma anche così tanti sono ancora da scoprire.

I documenti dell'epoca forniscono uno spaccato della vita del campo e talvolta rivelano il nome di un campo, ma spesso i documenti non rivelano l'indirizzo effettivo e ai prigionieri non è permesso scrivere l'indirizzo del campo su tutte le lettere che hanno inviato a casa.

Nonostante le difficoltà sono stati individuati un gran numero di campi, compresi i pochi qui elencati. Alcuni erano più famosi di altri, come Island Farm Camp, Bridgend da cui fu fatto un audace tentativo di fuga dei prigionieri tedeschi.

Negli anni a venire senza dubbio a questo elenco verranno aggiunti altri campi man mano che verranno scoperti, ma molti rimarranno dimenticati per sempre, le ultime tracce dei loro occupanti nazisti perdute da tempo.

La ricerca sull'English Heritage a cui fa riferimento Sophie è stata condotta da Roger Thomas e pubblicata nel 2003. Puoi vedere il rapporto originale qui.

Thomas dice che l'elenco completo non è ancora completo:

Sebbene esista una sequenza numerica di 1.026 campi di prigionia, non vi è alcuna indicazione che questo totale sia mai stato utilizzato completamente. Esistono lacune sostanziali nella sequenza che sono comuni a tutte le fonti consultate. Tuttavia, sono stati individuati un certo numero di siti che rimangono non identificati e presumibilmente inseriti nella sequenza da qualche parte.

Alcuni siti comprendevano più di una struttura. Grazie a English Heritage, siamo autorizzati a riprodurre quell'elenco - puoi scaricare i dati dietro la mappa qui sopra.


VOW (Veterans Opportunity to Work) per assumere Heroes Act del 2011

Il 21 novembre 2011, il presidente Obama ha firmato il VOW (Veterans Opportunity to Work) to Hire Heroes Act del 2011 (legge pubblica 112-56). Il VOW Act modifica il capitolo 21 del titolo 5, Codice degli Stati Uniti (U.S.C.) aggiungendo la sezione 2108a, "Trattamento di determinati individui come veterani, veterani disabili e aventi diritto alle preferenze". Questa nuova sezione richiede alle agenzie federali di trattare alcuni membri del servizio in servizio attivo come aventi diritto di preferenza ai fini di un incarico nel servizio competitivo, anche se i membri del servizio non sono stati congedati o rilasciati dal servizio attivo.

Molti membri delle forze armate iniziano la loro ricerca di lavoro civile prima di essere congedati o rilasciati dal servizio attivo e quindi non hanno un modulo 214 DD quando fanno domanda per lavori federali. Il VOW Act è stato emanato per garantire che queste persone non perdano l'opportunità di essere prese in considerazione per il servizio federale (e assegnare i diritti di preferenza dei loro veterani se applicabile) nonostante non avessero un modulo DD 214 da presentare insieme ai loro curricula.

Questa nuova sezione richiede alle agenzie federali di trattare i membri del servizio in servizio attivo come veterani e aventi diritto alle preferenze ai sensi della sezione 2108 quando presentano una "certificazione" quando fanno domanda per un lavoro federale. La "certificazione" è qualsiasi documento scritto delle forze armate che certifica che il membro del servizio dovrebbe essere congedato o rilasciato dal servizio attivo nelle forze armate in condizioni onorevoli entro e non oltre 120 giorni dalla data di firma della certificazione. Pertanto, le agenzie devono accettare le domande e considerare per la nomina e la preferenza dei veterani qualsiasi membro del servizio che presenti una certificazione al posto di un modulo DD 214. Prima della nomina, le agenzie devono verificare che il membro del servizio sia idoneo per la preferenza dei veterani in conformità con 5 U.S.C. 2108, a meno che il membro del servizio non sia nominato ai sensi del 5 U.S.C. 5534a, “Doppio impiego e retribuzione in congedo terminale da servizi in divisa”.

L'Office of Personnel Management sta rivedendo i suoi regolamenti, linee guida, siti web, ecc., per garantire che le disposizioni del 5 U.S.C. 2108a sono incorporati in questi veicoli di polizza. Alleghiamo una scheda informativa (allegato A) e le domande frequenti (allegato B) su VOW per tua informazione. Questi allegati saranno pubblicati sul sito Web di OPM. In caso di domande, non esitate a contattare Michael J. Mahoney, Manager, Hiring Policy, all'indirizzo [email protected] o al 202-606-1142.

Allegato A-Fact Sheet on VOW (Veterans Opportunity to Work) To Hire Heroes Act del 2011

Il 21 novembre 2011, il presidente Obama ha firmato il VOW (Veterans Opportunity to Work) To Hire Heroes Act del 2011.
Il VOW modifica il capitolo 21 del titolo 5, Codice degli Stati Uniti (USC) aggiungendo la sezione 2108a, "Trattamento di determinati individui come veterani, veterani disabili e aventi diritto alle preferenze".
La sezione 2108a richiede alle agenzie federali di trattare i membri del servizio in servizio attivo come veterani, veterani disabili o aventi diritto di preferenza ai fini della nomina nel servizio competitivo quando questi membri del servizio presentano una certificazione di congedo previsto o rilascio dal servizio attivo in condizioni onorevoli insieme alle loro domande per l'occupazione federale.
Una certificazione è qualsiasi documento scritto delle forze armate che certifichi che il membro del servizio dovrebbe essere congedato o rilasciato dal servizio attivo nelle forze armate in condizioni onorevoli entro e non oltre 120 giorni dalla data di firma della certificazione.
Le agenzie devono accettare, elaborare e prendere in considerazione le domande di nomina di qualsiasi membro del servizio che presenta una certificazione nello stesso modo in cui considererebbero ammissibili altre preferenze.
Prima della nomina, le agenzie devono verificare che il veterano sia idoneo per la preferenza dei veterani in conformità con 5 U.S.C. 2108, a meno che il membro del servizio non sia nominato ai sensi del 5 U.S.C. 5534a, “Doppio impiego e retribuzione in congedo terminale da servizi in divisa”.

Allegato B- Domande frequenti su VOW (Veterans Opportunity to Work) To Hire Heroes Act del 2011

D. Che cos'è il VOW to Hire Heroes Act del 2011?

R. Il VOW (Veterans Opportunity to Work) To Hire Heroes Act del 2011 è stato convertito in legge dal presidente Obama il 22 novembre 2011. Richiede alle agenzie federali di trattare i membri del servizio in servizio attivo come veterani, veterani disabili e aventi diritto di preferenza ai fini di un appuntamento nel servizio competitivo.

R. Molti membri del servizio iniziano la loro ricerca di lavoro civile prima di essere congedati o rilasciati dal servizio in servizio attivo e quindi non hanno un modulo DD 214, certificato di rilascio o dimissione dal servizio attivo, quando fanno domanda per lavori federali. Il VOW Act è stato emanato per garantire che queste persone non perdano l'opportunità di essere prese in considerazione per il servizio federale (e assegnare i diritti di preferenza dei loro veterani, se applicabile) nonostante non avessero un modulo DD 214 da presentare insieme ai loro curricula.

D. Che tipo di documentazione deve fornire un membro del servizio in servizio attivo con una domanda di lavoro?

A. Il VOTO richiede che il membro del servizio in servizio attivo fornisca una "certificazione".

D. Che cos'è una "certificazione?"

A. Una "certificazione" è qualsiasi documento scritto delle forze armate che certifichi che il membro del servizio dovrebbe essere congedato o rilasciato dal servizio attivo nelle forze armate in condizioni onorevoli entro e non oltre 120 giorni dalla data della firma della certificazione.

D. Che effetto ha questa nuova disposizione sul modo in cui le agenzie elaborano le domande dei veterani idonei?

R. Le agenzie sono tenute ad accettare, elaborare e concedere la preferenza dei veterani provvisori a quei membri del servizio in servizio attivo che presentano una certificazione insieme ai materiali per la domanda di lavoro.

D. Le agenzie dovrebbero assegnare automaticamente la preferenza dei veterani alle persone idonee ai sensi del VOW Act dopo aver ricevuto la domanda di lavoro del veterano?


Social media Vedi tutti i social media della contea di Salt Lake

Clark Planetarium è lieto di annunciare l'apertura di ANTARCTICA della BBC Earth, un nuovo film che sarà presentato in anteprima al Northrop Grumman IMAX Theatre sabato 5 giugno 2021. Il film presenta l'attore nominato all'Oscar Benedict Cumberbatch ("Sherlock", " Doctor Strange”) mentre racconta un viaggio nel continente più estremo del nostro pianeta.

Clark Planetarium è lieto di annunciare l'apertura di "Antarctica", un nuovo film IMAX che sarà presentato in anteprima nella Northrop Grumman IMAX sabato 5 giugno 2021.

Celebrando la 75a estate di offrire luoghi, programmi ed esperienze divertenti e salutari alle persone in tutta la valle, Salt Lake County Parks and Recreation darà il via alla stagione delle piscine all'aperto a partire dal 29 maggio.

Se il 25% dei residenti conservasse il 5% del loro uso tipico dell'acqua, la contea di Salt Lake potrebbe risparmiare collettivamente 2 milioni di galloni d'acqua ogni singolo giorno, l'equivalente di circa nove piscine.


Registri delle forze di spedizione americane (prima guerra mondiale)

Stabilito: Sotto il Dipartimento della Guerra per ordine generale 1, quartier generale delle forze di spedizione americane (AEF), 26 maggio 1917, a seguito di una lettera del segretario alla guerra Newton D. Baker al generale John J. Pershing, stessa data, che trasmette istruzioni presidenziali.

Funzioni: Condusse operazioni militari contro la Germania durante la prima guerra mondiale. Condusse operazioni militari nel nord della Russia. Ha fornito assistenza medica e sanitaria in Polonia. Germania occupata dopo la guerra.

Abolito: In vigore dal 31 agosto 1920, con l'Ordine Generale 49, Dipartimento della Guerra, 14 agosto 1920, che ha interrotto il quartier generale dell'AEF.

Agenzie Successive: Forze americane in Germania (AFIG, 1919-23) Forze americane in Francia (AFIF, 1919-20).

Trovare aiuti: Aloha Broadwater, Kathryn M. English, Elaine C. Everly e Garry D. Ryan, comps., "Inventario preliminare dei documenti testuali delle forze di spedizione americane (prima guerra mondiale), 1917-23, parte I", NM 91 (Febbraio 1968) Aloha Broadwater, Elaine C. Everly e Garry D. Ryan, comps., "Inventario preliminare dei documenti testuali delle forze di spedizione americane (prima guerra mondiale), 1917-23, parte II", NM 92 (aprile 1968).

Registri correlati: Registrare copie delle pubblicazioni delle forze di spedizione americane (prima guerra mondiale) in RG 287, Publications of the U.S. Government. Record delle forze di spedizione americane in Siberia, in RG 395, Records of U.S. Army Overseas Operations and Commands, 1898-1942. Cablaggi relativi all'AEF in RG 407, Registri dell'Ufficio dell'Aiutante Generale, 1917-.

Termini di accesso al soggetto: Prima guerra mondiale.

TIPI DI REGISTRAZIONE REGISTRA LOCALITÀ LE QUANTITÀ
Registri testuali Area di Washington 25.653 metri quadrati. piedi
Mappe e grafici Area di Washington 62 articoli
Parco universitario 25.251 articoli
Arch/engrg piani Area di Washington 896 articoli
Parco universitario 443 articoli
Fotografie aeree Parco universitario 16.957 articoli
Immagini fisse Parco universitario 5.760 immagini

120.2 REGISTRI DELLA SEDE GENERALE (GHQ) AEF
1917-21
960 ln. piedi e 132 rotoli di microfilm

Storia: GHQ AEF organizzato dall'Ordine Generale 8, Sede AEF, 5 luglio 1917. Composto dal personale del comandante in capo capo di stato maggiore segretario di stato maggiore generale e personale amministrativo e tecnico, comprese le funzioni logistiche attribuite al comandante generale di la Linea di Comunicazione (LOC). GHQ riorganizzato da General Order 31, Headquarters AEF, 16 febbraio 1918, che separava LOC e alcuni elementi dello staff tecnico dal GHQ e li designava collettivamente come Service of the Rear (SOR). GHQ situato a Parigi, 1 giugno-13 settembre 1917, successivamente a Chaumont. GHQ trasferito a Washington, DC, con effetto dal 1 settembre 1919, ai sensi dell'Ordine Generale 88, Sede AEF, 22 agosto 1919, ed è stato formalmente abolito, con effetto 31 agosto 1920, dall'Ordine Generale 49, Dipartimento della Guerra, 14 agosto 1920 .

120.2.1 Registri dell'ufficio del comandante in capo

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1917-19 (550 piedi), con indici (inclusi 132 rotoli di microfilm). Corrispondenza relativa alle scuole AEF ("Documento di formazione"), 1917-19. Corrispondenza del quartier generale, generale degli eserciti, Washington, DC, 1920-21. Rapporti di ispezioni di installazioni militari statunitensi da parte del generale Pershing, 1919-20.

Mappe (18 elementi): Mappe delle operazioni, settori Saint-Mihiel e Meuse-Argonne, che accompagnano il rapporto del comandante in capo del 20 novembre 1918 (2 articoli). Schema della rete di comunicazioni, 1918 (1 articolo). Operazioni nel nord della Russia, n.d. (14 articoli). "Istruzioni relative alle mappe", 1918 (1 articolo). VEDI ANCHE 120.15.

Pubblicazioni su microfilm: T900.

120.2.2 Registri del capo di gabinetto

Registri testuali: Corrispondenza, memorandum, cablogrammi e documenti vari, 1917-19.

120.2.3 Registri del segretario di stato maggiore

Registri testuali: Rapporti storici e monografie, 1917-19. Diari di guerra, 1917-19 (202 piedi).

120.3 ARCHIVI DELLO STAFF GENERALE, GHQ AEF
1911-27 (in serie 1917-19)
1.478 lire. piedi

120.3.1 Atti della Sezione Prima, G-1 (Amministrazione)

Registri testuali: Corrispondenza generale della Divisione amministrativa, 1917-19. Corrispondenza del rappresentante della Croce Rossa americana presso il quartier generale, 1917-18. Corrispondenza generale e tabelle di organizzazione della Divisione Organizzazione e Equipaggiamento, 1917-19. Registri della Divisione del Personale, compreso l'Ordine di Battaglia dell'AEF e rapporti e sintesi degli arrivi e dei movimenti delle truppe, 1917-19. Rapporti sul personale e sulle attrezzature della Divisione statistica, 1917-20. Registri dell'Ufficio di collegamento, 1917-19. Corrispondenza generale, storia ufficiale e altri documenti del maresciallo generale prevosto, 1917-19. Registri della Divisione Investigativa Criminale e della Divisione Prigionieri di Guerra, 1917-19.

Mappe (4 elementi): Mappe amministrative, 1918 (2 articoli). "Indice cartografico della Francia", 1918 (2 elementi). VEDI ANCHE 120.15.

120.3.2 Atti della Seconda Sezione, G-2 (Intelligence)

Registri testuali: Corrispondenza generale e altri documenti del vicecapo di gabinetto (G-2), 1917-19. Registri della Divisione Informazione (G-2-A), comprese le storie delle divisioni tedesche e austriache prodotte dalla Sezione Ordine di Battaglia (G-2-A-1), documenti tedeschi catturati conservati dalla Sezione Materiali di Artiglieria, Economia e Traduzioni ( G-2-A-2), registrazioni 1917-18 della Sezione Lavori Nemici (G-2-A-3) relative a città europee ("File di città"), registrazioni 1917-19 della Sezione Radio Intelligence ( G-2-A-6) relativo a codici e cifrari nemici, 1917-19 registrazioni della Sezione di informazioni aeree (G-2-A-7) relative a installazioni aeree nemiche e obiettivi dei bombardamenti alleati, 1917-19 e copie conservate di sommari di intelligence preparati o distribuiti dalla Sezione Dissemination and Filing (G-2-A-8), 1917-19, incluse copie di The Stars and Stripes, 1918-19. Registri della Divisione dei servizi segreti (G-2-B), compresa la corrispondenza generale, 1917-19, e registri del Dipartimento di intelligence negativo della Commissione americana per negoziare la pace, 1918-19, mantenuti dalla Sezione amministrativa (G-2 -B-1) intelligence e altri rapporti di addetti militari, mantenuti dalla Sezione di intelligence positiva (G-2-B-2), 1917-19 registrazioni della Sezione di controspionaggio (G-2-B-3), 1917-19 e documenti della Sezione dei sospetti e della circolazione (G-2-B-4), 1917-19, incluso un file di carte di nome dei bolscevichi, nd Registri della divisione topografica, fornitura di mappe e suoni e flash (G-2-C), 1917-19. Registri della Divisione Censura e Stampa (G-2-D), 1917-19, inclusa la corrispondenza generale dell'Ufficio delle Stelle e Strisce. Corrispondenza generale e altri documenti dell'Ufficio dei visitatori (G-2-E), 1917-19. Registri della missione americana dell'Interallied Bureau, 1918-19.

Mappe (2.076 articoli): Mappe G-2, 1917-19 (50 articoli), comprese mappe della Missione Militare di Arcangelo, mappe delle operazioni (settori Saint-Mihiel e Mosa-Argonne) e mappe che mostrano i confini proposti per Trieste. Mappe G-2-A-1 che mostrano l'ordine di battaglia nemico, fronte occidentale, 1917-18 (89 elementi) e fronte orientale, 1917-19 (26 elementi). Mappe delle risorse minerarie G-2-A-2 dell'area austro-ungarica di Ratschach e della Lorena francese, 1918 (3 elementi). Mappe G-2-A-3 delle difese, delle strutture e delle reti di trasporto tedesche in prima linea nelle operazioni alleate e nemiche, geologia e approvvigionamento idrico (settore americano), 1918 (459 elementi). Mappe G-2-A-6 delle stazioni senza fili dell'artiglieria tedesca e delle stazioni radio da campo, 1918 (137 articoli). G-2-A-7 mappe degli aeroporti tedeschi (28 articoli) e obiettivi di bombardamento alleati (50 articoli), 1918 mappe francesi delle città tedesche, 1916-18 (188 articoli) Carte aeree francesi che mostrano obiettivi di bombardamento, 1916 (39 articoli) British Air Packets, composto da mappe e fotografie aeree di aree europee, 1916 (66 articoli) mostre che accompagnano l'ordine aereo di rapporti di battaglia e bombardamento, 1918 (120 articoli) e mappe fotografiche aeree e mosaici di città strategiche e industriali, 1918 ( 79 articoli). Mappa G-2-B dell'attività bolscevica in Germania, 1919 (1 oggetto). Mappe generali G-2-C e materiale correlato, 1917-19 (218 elementi) file campione di mappe prodotte da G-2 e dalle sue controparti francesi e britanniche, 1917-19 (32 elementi) mappe di aree in Europa pubblicate in commercio, 1911 -27 (90 articoli) rilievo topografico e altre mappe prodotte dal 29° Ingegneri, 1917-19 (48 articoli) varie mappe prodotte presso l'impianto di stampa di base, comprese ristampe di mappe francesi e tedesche, 1918-19 (344 articoli) mappe topografiche dell'area Argonne-Montfaucon, prodotta come esercizio cartografico dall'Unità Topografica Mobile, 1919 (2 articoli) e rilievo topografico e altre carte prodotte da vari reggimenti di ingegneri, 1917-19 (7 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

Fotografie aeree (16.333 articoli): Fotografie aeree americane, francesi e alcune tedesche e mappe indice relative al fronte occidentale, 1917-19 (16.291 articoli). G-2-C volume di fotografie aeree britanniche della battaglia di Messines, 1917 (42 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

120.3.3 Registri della Terza Sezione, G-3 (Operazioni)

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1917-19. Rapporti di operazioni speciali, 1917-19. Riviste di operazioni, 1917-19. Diario di guerra del quartier generale dell'AEF, 1917-18. Grafici che mostrano la composizione delle divisioni di fanteria dell'AEF, 1917-19. Tabelle di storia divisionale, 1917-18. Libreria G-3, 1917-19.

Mappe (2.230 articoli): Mappe generali, 1918-19 (108 elementi). Operazioni e altre mappe speciali, 1918-19 (28 elementi). Mappe del fronte, 1918-19 (122 elementi). Mappe annotate per mostrare i progressi del 1918 e altri movimenti delle divisioni americane, 1919 (155 elementi). Mappe dell'area e dei confini, 1917-19 (149 articoli). Ordine combinato delle mappe di battaglia, 1919 (36 voll., 1.103 articoli). Mappe di situazione e movimento, 1918-19 (519 articoli). Sovrapposizioni di mappe di confronto delle offensive tedesche, 1918 (15 elementi). Mappe blueprint utilizzate per studi di visibilità, 1918 (31 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

120.3.4 Registri della Quarta Sezione, G-4 (Coordinamento)

Registri testuali: Corrispondenza generale, rapporti sulla situazione quotidiana e altri documenti dell'assistente capo di stato maggiore (G-4), 1917-19. Corrispondenza, rapporti e altri documenti della Divisione Ingegneria e Costruzione (G-4-C), Sezione Attività Quartiermastro (G-4-E) e Sezione Assegnazione Truppe (G-4-H), 1917-19. Registri della sezione delle stazioni ferroviarie e di regolazione (G-4-I), comprese le stazioni di Connantre, Creil, Dunkerque, Is-sur-Tille, Le Bourget, Liffol-le-Grand, Nantes, Noisy-le-Sec e Saint Dizier, 1918-19.

Mappe (52 articoli): Mappe, alcune preparate in collaborazione con G-3, relative all'organizzazione e alle attività dei Servizi di Approvvigionamento, 1917-19. VEDERE ANCHE 120.15.

120.3.5 Registri della Quinta Sezione, G-5 (Formazione)

Registri testuali: Corrispondenza, rapporti e altri documenti dell'assistente capo di gabinetto (G-5), 1917-19. Corrispondenza e altri documenti del capo ufficiale atletico, 1917-19. Corrispondenza della Commissione educativa dell'esercito, 1918-19. Registri delle scuole dell'esercito del quartier generale, dell'istituto universitario dello stato maggiore dell'esercito, della scuola di linea dell'esercito, della scuola dei candidati dell'esercito, del centro di studi sull'artiglieria dell'esercito, della scuola di ingegneri dell'esercito, della scuola di gas dell'esercito, della scuola di specialisti della fanteria dell'esercito, della scuola di intelligence dell'esercito, della scuola di mitragliatrici dell'esercito, dell'esercito Scuola sanitaria e Scuola di segnale dell'esercito, tutte a Langres, 1917-19. Registri dell'Università AEF (Beaune), 1918-19. Records of Bandmasters and Musicians School (Chaumont), 1917-19. Registri della scuola dei candidati alla fanteria (La Valbonne), 1917-19. Documenti della Scuola del I Corpo (Gondrecourt), della Scuola del II Corpo (Chatillon-sur-Seine) e della Scuola del III Corpo (Clamecy), 1917-19.

Mappe (260 articoli): Mappe che mostrano le posizioni delle aree e delle strutture di addestramento, 1918-19 (99 elementi). Mappe didattiche, 1917-18 (159 articoli). Mappe dei bersagli, Scuola di artiglieria di Saumur, Fontevrault, 1918 (2 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

Stampe fotografiche (864 immagini): Strutture del servizio aereo in Francia, 1917-19 (AS). VEDI ANCHE 120.16.

120.3.6 Registri della Sezione Storica

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1918-19. Corrispondenza relativa a diari di guerra, indiani d'America in servizio presso l'AEF e amministrazione dell'AEF, 1917-19. Rapporti relativi alle storie delle unità AEF, 1917-19. Rapporti di osservatori militari con l'esercito francese, 1915-17. Rapporto dell'ispettore generale su un'indagine della Young Men's Christian Association (YMCA), 1917-19. Rapporto sulla storia del Postal Express Service, 1917-19.

120.4 REGISTRI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, GHQ AEF
1917-26 (in serie 1917-19)
1.002 lin. piedi

120.4.1 Registri dell'aiutante generale

Registri testuali: Ordini generali e speciali, ordini generali di corte marziale e altre emissioni, 1917-20. Biblioteca di riferimento, 1917-19. Cablegrams inviati e ricevuti dalla Cable Division, 1917-19 (171 ft.). Registri della Divisione Varie, inclusi elenchi di stazioni e file di movimenti di truppe della Sezione di Movimento delle truppe, 1917-19 e corrispondenza della Sezione dei cancellieri dell'esercito, 1917-19. Corrispondenza del Motor Dispatch Service, 1918-19. Corrispondenza e rapporti di efficienza della Divisione Ufficiali, 1917-19. Registri della Divisione Permessi, 1917-19. Corrispondenza, fascicoli e altri documenti della Divisione del personale, 1917-19. Registri del servizio postale espresso, 1918-19. Registri della Divisione Statistica, compresa la corrispondenza generale, registri 1917-19 della Sezione Elenco Ufficiali, Sezione Elenco Stazioni e Sezione Restituzione delle Forze, archivi nominativi 1917-19 conservati dalla Sezione Informazioni e Controllo delle Vittime di morti e feriti e di uomini dichiarati dispersi in azione o prigionieri di guerra, 1918 (283 ft.) corrispondenza ed elenchi dell'Ufficio centrale degli archivi relativi ai prigionieri di guerra americani in Germania e ai prigionieri tedeschi e austro-ungarici detenuti dall'AEF, 1918-19.

Pubblicazioni su microfilm: M930.

Mappe (765 articoli): Attività, 1917-19, delle divisioni americane e delle truppe tedesche sul fronte occidentale, in atlanti, n.d. (565 articoli). Materiali correlati, tra cui un indice cartografico generale, elenchi e uno studio di mappe militari tedesche, 1917-26 (200 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

Fotografie aeree (300 articoli): Fotografie aeree americane e mappe indice relative al fronte occidentale, 1918-19, e un elenco indice di fotografie aeree, 1925. VEDERE ANCHE 120.15.

120.4.2 Registri dell'ispettore generale

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1917-19. Rapporti di ispezione, 1917-19. Corrispondenza relativa a un'indagine sulle vendite di proprietà YMCA in Francia, 1917-19.

Mappe (170 articoli): Mappe generali e mappe francesi dell'Europa pubblicate in commercio, 1917-23, con relativo materiale. VEDI ANCHE 120.15.

120.4.3 Registri del giudice avvocato generale

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1917-19. Ordini generali della corte marziale, 6a-78a divisione di fanteria, 1917-19.

120.4.4 Registri del cappellano capo

Registri testuali: Corrispondenza, 1917-19.

120.4.5 Registri del comandante della sede

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1917-19. Emissioni, 1917-19. Corrispondenza, emissioni e altri registri delle Compagnie A-D, Battaglione del quartier generale, 1917-19 Compagnie casuali 1 e 2, 1918-19 Compagnia di fanteria provvisoria, 1918-19 e altri elementi del quartier generale, 1917-19.

Progetti di architettura e ingegneria (153 articoli): Progetti di magazzini AEF in Francia, 1917-18 (147 articoli). Sistema di teleferica portatile per l'utilizzo in trincea, 1917-18 (6 articoli).VEDI ANCHE 120.15.

120.5 REGISTRI DEL PERSONALE TECNICO, GHQ AEF
1917-19
543 lin. piedi

120.5.1 Registri del capo del servizio aereo

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1917-19 (110 piedi). "History of the U.S. Army Air Service", compilato dal colonnello Edgar S. Gorrell, 1917-19 (286 voll.), con indici. Schede delle vittime, 1917-19. Rapporti speciali, storie e altri documenti relativi a uffici, installazioni e unità del servizio aereo, 1918-19 (114 ft.). Registri del 1° deposito aereo (Columbeyles-Belles), del centro di produzione del servizio aereo n. 2 (Romorantin), della suddivisione dei pezzi di ricambio (Nanterre), dell'aeroporto di Treves e della 1a-9a compagnia occasionale, 1918-19. Registri dei centri di istruzione aeronautica 2d, 3d e 7th e dei reggimenti meccanici 1st-4th, 1917-19. Registri dei parchi aerei 1a-3d, 1917-18. Documenti relativi alle operazioni con i palloni, inclusa la corrispondenza delle Balloon Wing Companies D-F, 1918-19.

Pubblicazioni su microfilm: M990.

Mappe (246 articoli): Mappe di localizzazione per installazioni aeree e bersagli alleati e nemici, 1918 (194 elementi). Opere nemiche settimanali e mappe delle attività del fronte occidentale, 1918 (52 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

Fotografie aeree (324 articoli): Fotografie aeree americane e alcune tedesche relative al fronte occidentale, alcune con interpretazioni, 1918 (170 articoli) e relativi materiali interpretativi di fotografie aeree americane e britanniche, 1918 (154 articoli).

Stampe fotografiche (137 immagini): Lavoro della sezione di mimetizzazione, ponti e miniere della scuola di ingegneria militare, in album, ca. 1918 (ESC). VEDI ANCHE 120.16.

120.5.2 Registri del capo dell'artiglieria

Registri testuali: Corrispondenza generale, telegrammi, emissioni e atti vari dell'Ufficio del capo di artiglieria, 1917-19. Registri della sezione di artiglieria da campagna, 1918-19, inclusi i registri dei campi di addestramento dell'artiglieria da campagna (Coetquidan Souge Camp Hunt, Le Courneau), del reggimento di sostituzione dell'artiglieria da campagna (Camp Hunt, Le Courneau) e del centro di addestramento dell'artiglieria da campagna (Le Blanc) , 1918. Registri della Sezione di artiglieria pesante, 1917-19, compresi i registri della Scuola di artiglieria pesante (Angers), 1917-19 Scuola di artiglieria per trattori (Gien), 1918 Organisation and Training Centers 1-5 (Libourne, Limoges, Clermont- Ferrand, Angers, Angouleme), 1918-19 e il poligono di Montmorillon, 1918. Registri della Sezione Materiel, 1917-19.

120.5.3 Registri della Riserva Artiglieria Ferroviaria

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1918-19. Corrispondenza e altri documenti della 30a Brigata di artiglieria, 1917-18. Emissioni, 1918-19. Storia (luglio 1917-dicembre 1918) della riserva di artiglieria ferroviaria, dicembre 1918.

Mappe (2 elementi): Piani di costruzione, campo di riserva di artiglieria ferroviaria a Haussimond, 1917-18. VEDI ANCHE 120.15.

120.5.4 Registri del servizio antiaereo

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1917-18. Registri della Scuola contraerea (Arnouville), 1918, del 1°-9° settore contraereo, 1917-19 e del 1°-6° battaglione contraereo, 1918.

120.6 REGISTRI DELLA SEDE GENERALE ADVANCE
1915-19 (alla rinfusa 1918-19)
56 lire. piedi

Storia: Situato a Ligny-en-Barrois, 25 ottobre-3 dicembre 1918, e successivamente a Treviri (Treves). Sostituito dalla Terza Armata in base alle istruzioni telegrafiche, assistente capo di stato maggiore (G-3), all'Advance GHQ, 1 giugno 1919.

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1918-19. Emissioni, 1918-19. File contenente informazioni generali sulla Valle del Reno, 1918-19. Corrispondenza della Divisione Servizi Segreti (G-2-B), 1918-19. Corrispondenza e altri documenti della Sezione Operazioni (G-3), 1919. Registri dell'ufficiale degli affari civili, 1918-19.

Mappe (61 articoli): Mappe della situazione, 1918-19 (30 articoli). Mappe francesi di Francia e Germania, 1915-16 (31 elementi). VEDI ANCHE 120.15.

120.7 REGISTRI DI SEDE SERVIZI DI FORNITURA
1916-21 (in serie 1917-19)
3.153 lire. piedi

Storia: Funzioni logistiche affidate alla Linea di Comunicazione (LOC), istituita come componente del personale amministrativo e tecnico, GHQ, con Ordinanza Generale 8, Sede AEF, 5 luglio 1917. LOC e alcuni elementi dello staff tecnico separati da GHQ per riorganizzazione ai sensi dell'Ordinanza Generale 31, Sede AEF, 16 febbraio 1918, e designati collettivamente come Servizio di Retromarcia (SOR), con sede a Tours. SOR ridesignato Servizi di Rifornimento (SOS), 13 marzo 1918, con Ordine Generale corretto 31, Sede AEF, 16 febbraio 1918. SOS abolito con Ordine Generale 88, Sede AEF, 22 agosto 1919, con funzioni e personale assorbiti, efficace 1 settembre 1919, dalle forze americane di nuova creazione in Francia, successore dell'AEF. VEDI 120.10.

120.7.1 Registri della linea di comunicazione

Registri testuali: Cablegrammi, 1917-18. Emissioni, 1917-18.

120.7.2 Registri del servizio di retromarcia

Registri testuali: Emissioni, 1918.

120.7.3 Registri del comandante generale

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1917-19 (120 piedi). Corrispondenza riservata, 1917-19, di cui alcune per la sede centrale, LOC e SOR. Cablegrammi, 1918-19. Emissioni, 1918-19. File storico SOS, 1917-19 (91 ft.). Elenchi delle stazioni per le unità SOS, 1918-19.

120.7.4 Registri dello stato maggiore

Registri testuali: Registri di G-1, 1918-19, inclusi rapporti settimanali di corrispondenza generale di attrezzature spedite all'estero record di SOS Casual Companies 1-6912 record dell'Entertainment Bureau, Entertainment Officer e Provisional Entertainment Detachment e storie del Bureau of Prisoners of War, Prisoner of War Division e Prisoner of War Labor Companies 2-272, 1918-19. Registri di G-2, 1918-19, compresa la corrispondenza generale, amministrativa e del personale dell'ufficiale amministrativo, G-2 (Parigi) e la corrispondenza dell'ufficiale dell'intelligence (Digione), 1918-19. Corrispondenza generale, G-4, 1918-19.

120.7.5 Registri del personale amministrativo

Registri testuali: Corrispondenza dell'ufficiale sportivo e della divisione reclutamento, 1919. Corrispondenza generale dell'ispettore generale e del giudice avvocato generale, 1918-19. Registri del comandante della sede centrale (Tours), 1918-19, comprese le emissioni di corrispondenza generale e la corrispondenza e altri documenti di vari uffici della sede centrale, distaccamenti e ufficiali del personale.

Mappe (112 articoli): Linee di comunicazione e luoghi di stoccaggio e strutture di supporto in Europa, 1918-19. VEDI ANCHE 120.15.

120.7.6 Registri dell'ufficiale capo d'artiglieria (personale tecnico)

Registri testuali: Corrispondenza generale e amministrativa dell'ufficiale d'ordinanza (Chaumont), 1917-18, compresa la corrispondenza della divisione del personale. Corrispondenza generale e amministrativa, telegrammi, cablogrammi ed emissioni dell'ufficiale capo degli ordigni (Tours), 1918-19. Registri del consiglio di approvvigionamento di munizioni, 1918-19. Registri del Distaccamento di artiglieria della sede centrale degli Stati Uniti, Sezione materiale dell'armistizio tedesco, 1918-19. Corrispondenza, rapporti e altri documenti della Divisione amministrativa, 1918-19, inclusa la Sezione statistica del Consiglio interalleato per le munizioni. Registri del direttore acquisti, 1917-19, inclusa la corrispondenza della Divisione Ispezioni, 1918-19, e della Divisione Acquisti, 1917-19. Registri della Divisione Costruzione e Manutenzione, 1917-19. Registri della Divisione Ingegneria, consistenti nella corrispondenza delle sue sezioni Amministrativo, Armamento aereo, Munizioni di artiglieria, Equipaggiamento, Artiglieria da campo, Artiglieria pesante, Mitragliatrici e armi leggere, Equipaggiamento motore, Pianificazione, Terreno di prova e Laboratorio e Guerra di trincea, 1917- 19. Corrispondenza della Divisione del Personale, 1918-19. Corrispondenza della Divisione Rifornimenti e delle sue Sezioni Munizioni e Depositi, 1917-19. Registri dei battaglioni provvisori di artiglieria 1st-6th, officine di riparazione di ordigni mobili pesanti 1st-8th e officine di riparazione di ordigni mobili 1st-601st, 1917-19.

Mappe (63 articoli): Piano di costruzione, Advanced Ordnance Depot 4 (Jonchery-Villers-le-Sec), 1918 (1 elemento). Progetti, disegni e mappe della Divisione amministrativa, 1917-19 (62 articoli, nell'area di Washington). VEDI ANCHE 120.15.

120.7.7 Registri del capo chirurgo (personale tecnico)

Registri testuali: Corrispondenza (150 piedi), cablogrammi, emissioni e rapporti dell'ufficio del chirurgo capo, 1917-19. Corrispondenza e altri documenti della Divisione Finanza e Contabilità e della Divisione Personale, 1917-19. Rapporti giornalieri di vittime, rapporti mensili compilati di malattie e altri documenti della Divisione di ospedalizzazione, 1917-19. Rapporti sanitari, rapporti consolidati di malati e feriti, rapporti di malattie veneree e altri documenti della Divisione di igiene e ispezione, inclusi i documenti della Divisione di laboratori e malattie infettive (Digione), 1917-19. Corrispondenza della Divisione Veterinaria, 1917-19. Registri di ospedali e unità ospedaliere, inclusi ospedali veterinari gestiti dalla Croce Rossa americana, compreso un ospedale a Padova, base, campo, ospedali di evacuazione (259 piedi) e treni ospedalieri, 1917-19. Registri di ufficiali medici, uffici e unità della divisione di fanteria dell'AEF, 1917-19 (265 piedi). Registri delle infermerie di brigata, reggimento e battaglione, 1917-1919. Registri storici delle società di evacuazione di ambulanze, autoambulanze e ospedali da campo non divisionali, 1917-19.

Mappe (71 articoli): Siti di ospedali, campi e depositi in Inghilterra, 1917-18 (63 articoli). Mappe stampate della Francia, che mostrano l'ubicazione di unità mediche fisse e ospedali, 1918 (8 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

Piani di Architettura e Ingegneria (1.186 articoli): Progetti e disegni di ospedali, edifici di campi, depositi e altre strutture dell'AEF in Inghilterra, 1917-19 (290 articoli). Schemi e disegni della divisione ospedaliera delle strutture del dipartimento medico in Francia, 1917-19 (896 articoli, nell'area di Washington). VEDI ANCHE 120.15. 120.7.8 Registri di altri ufficiali del personale tecnico

Registri testuali: Registri del Corpo dei servizi dell'esercito, 1918-19, compresa la corrispondenza e le emissioni dei registri dell'ufficio del direttore dell'Ufficio del lavoro e i registri delle società di lavoro amministrativo, società di cementifici, società di censura e stampa, società di cuochi, società di guardie e guardie provvisorie e compagnie di scorta di prigionieri di guerra. Registri dell'ingegnere capo, incluso un rapporto storico sulle attività degli ingegneri nell'AEF (78 piedi), 1917-19. Registri dell'Ufficio delle finanze, compresa la corrispondenza generale, le emissioni, i rapporti, i rendiconti periodici degli esborsi e delle spese e la corrispondenza del Consiglio dei contratti e degli adeguamenti, 1918-19. Corrispondenza, telegrammi, cablogrammi, rapporti e registrazioni varie dell'agente di acquisto generale e degli agenti di acquisto sul campo per la Gran Bretagna, l'Italia, la Spagna e la Svizzera, 1918-19. Corrispondenza e altri documenti del Leave Bureau, 1918-19. Registri del Corpo dei trasporti automobilistici, compresi i registri delle unità delle società amministrative e motociclistiche, revisione del motore 1917-19, ricezione del motore e parchi di servizio del trasporto a motore, 1918-19 e unità del parco di servizio, 1917-21. Corrispondenza generale, 1917-19 (126 ft.), e altri documenti del quartiermastro capo, 1916-21 e documenti del Servizio di registrazione delle tombe, Divisione di rimonta e depositi, Servizio di salvataggio e Divisione di approvvigionamento, 1918-19. Registri del servizio di locazione, richiesta e reclami, 1918-20. Registri dell'ufficiale di segnalazione principale, compresa la corrispondenza generale, 1917-19 (156 ft.) un file storico, 1917-19 record del servizio di piccioni, 1918-19 record della Divisione di ricerca e ispezione, 1917-19 e telefono e Telegraph Division, 1918-19 e registrazioni di battaglioni di deposito di segnali, 1917-19, e battaglioni di telegrafi, 1916-21. Registri del Corpo dei Trasporti, compresa la corrispondenza generale del Direttore Generale dei Trasporti e del Direttore Generale del Corpo dei Trasporti, documenti del Servizio di ambulanza dell'esercito americano con l'esercito francese e documenti (205 piedi) di grandi divisioni, reggimenti di ingegneri ferroviari, compagnie di corpi di trasporto e reggimenti di stivatori, 1917-19. Registri della sezione assicurativa per i rischi di guerra, 1918-19.

Mappe (219 articoli): Planimetrie e piani di costruzione stampati e mappe della base, della strada e dell'area di addestramento dell'ingegnere capo, 1917-18 (11 articoli). Linea ferroviaria da combattimento e altre mappe prodotte dalla Divisione di ingegneria militare e forniture di ingegneria, Divisione di costruzioni e foreste, Divisione di ferrovie leggere e strade e 16 °, 17 ° e 21 ° reggimento del genio, 1917-19 (52 articoli). Mappe geologiche e di approvvigionamento idrico prodotte dalla Sezione geologica, assistente capo ingegnere (Chaumont), 1918 (102 articoli). Mappa di billettatura, dal chief billing officer, 1918 (1 elemento). Mappa del percorso dei camion prodotta dalla Motor Transport Corps, 1918 (1 articolo). Mappe del Corpo dei Trasporti delle linee di comunicazione, costruzione di ferrovie e banchine, locomotive e impianti idrici, 1917-19 (46 articoli). Mappe delle reti di comunicazione prodotte dal Chief Signal Officer, 1918-19 (3 ​​articoli) e progetti e disegni della Divisione Telefono e Telegrafo, 1918-19 (3 ​​articoli). VEDI ANCHE 120.15.

120.8 RECORD DELLE SEZIONI GEOGRAFICHE SOS
1917-20
1.121 lire. piedi

120.8.1 Registri delle Sezioni Base 1-8

Storia: Furono istituite sezioni di base, incentrate sui porti costieri, per facilitare il movimento delle truppe e dei rifornimenti. Le sezioni base 1-7 erano responsabili delle consegne alle forze americane in Francia, sezione base 8, alle truppe americane in Italia e sezione base 9, alle forze di occupazione americane in Germania. Non ci sono registrazioni conservate separatamente della Sezione Base 9 negli Archivi Nazionali.

Le Havre designato come quartier generale per la Sezione di base 3, compresi gli elementi SOS in Inghilterra, 13 agosto 1917. Sede separata stabilita a Londra, 2 ottobre 1917. Sezione di base 3 divisa, 27 novembre 1917, con Le Havre designato come quartier generale della Sezione di base 4, e istituita una nuova sezione base 3 (Londra).

Sezione di base Stabilito Trasferito a) Abolito (Successore)
1 08/13/17 09/01/19 (AFIF) 10/20/19
2 08/13/17 09/01/19 (AFIF) 30/09/19 (HQ AFIF)
3 08/13/17 27/11/17 (Sezione Base 4, SOS)
3 11/27/17 15/06/19 (SOS HQ)
4 11/27/17 16/04/19 (Sezione Intermedia, SOS)
5 11/27/17 09/01/19 (AFIF) 01/04/20
6 06/28/18 15/06/19 (Sezione Intermedia, SOS)
7 06/28/18 25/4/19 (Sezione Base 2, SOS)
8 10/22/18 20/05/19 (SOS HQ)
9 04/08/19 15/08/19 (AFIG)
Sezione di base Sede (stabilita) Porte di base (aperte)
1 Saint-Nazaire (24/06/17)
Campeggio Montoir (19/07/19)
Les Sables d'Olonne (31/08/17)
Saint-Nazaire(22/06/17)
Nantes (07/11/17)
2 Bordò (09/08/17)
Saint Sulpice (07/04/19)
Bordeaux (30/08/17)
3 Le Havre (13/08/17) Rouen (sottobase) (25/05/17)
Le Havre (08/02/17)
3 Londra (10/02/17) Nessuno
4 Le Havre (27/11/17) Rouen (sottobase) (25/05/17)
Le Havre (08/02/17)
Calais (Sottobase)(28/06/18)
5 Brest (11/10/17) Brest (11/10/17)
Cherbourg (Porto) (25/05/18)
Granville (Porto del carbone)
(10/12/18)
6 Marsiglia (30/05/18) Marsiglia (30/05/18)
Tolone (Porto) (25/08/18)
7 La Pallice (07/09/18)
La Rochelle (18/07/18)
La Pallice (07/09/18)
Rochefort (Porto) (26/01/18)
Marans (Porto) (13/08/18)
8 Padova (22/10/18) Genova (Porto) (14/06/18)
9 Anversa (04/08/19) Rotterdam (sottobase)
(03/01/19)
Anversa (22/03/19)

Registri testuali: Corrispondenza generale, emissioni e fascicoli storici della sede centrale Sezione 1, 1917-19 registrazioni degli ufficiali del personale di sezione, 1917-19 e registrazioni delle installazioni della sezione ad Angers, Camp Coetquidan, Camp de Meucon, Montoir, Nantes, Saint Nazaire, Saumur, Savenay e Vannes, 1918-19. Corrispondenza generale, emissioni e fascicoli storici della sede centrale Sezione 2, 1917-19 registrazioni degli ufficiali del personale di sezione, 1917-18 e registrazioni delle installazioni di sezione a Camp Ancona, Bassens, Bayonne, Beau Desert, Biarritz, Bordeaux, Coutras, Camp de Souge, Limoges, Pau, Pauillac, Perigueux e Saint Sulpice, 1918-19. Corrispondenza generale, emissioni e file storici della sezione 3 della base della sede centrale, registri 1917-19 degli ufficiali del personale di sezione, registri 1917-19 della missione di liquidazione dell'esercito americano in Inghilterra, 1919-20 e registri delle installazioni della sezione a Boscombe Down, Sheffield, Slough e Witney, Inghilterra, 1918-19. Corrispondenza generale, corrispondenza del comandante della sezione, emissioni e fascicoli storici, inclusa una storia della sezione, della sezione 4 della base del quartier generale, 1917-19 registrazioni degli ufficiali di personale della sezione, 1918-19 e registrazioni delle installazioni della sezione a Calais, Le Havre e Rouen, 1917-19. Corrispondenza generale, emissioni e file storici della sezione 5 della sede centrale, 1917-19, registri degli ufficiali del personale, 1918-19 e registri delle installazioni delle sezioni a Fort Bouguen, Brest, Cherbourg, Fort Federes, Camp Pontaezen, presidente di campo Lincoln, Rennes, e San Servan, 1918-19. Corrispondenza generale, emissioni e fascicoli storici della Sezione 6 della base della sede centrale, 1918-19 registri degli ufficiali del personale di sezione, 1918-19 e registri delle installazioni delle sezioni a Cannes, Camp d'Ail, Lamalon, Marsiglia, Miramas, Saint Raphael e Camp Victor Hugo, 1918-19. Corrispondenza generale, telegrammi, emissioni e file storici della sezione base della sede centrale 7, 1918-19 e registri delle truppe statunitensi della sede centrale a La Rochelle-La Pallice e delle truppe statunitensi della sede centrale a Rochefort, 1918-19. Corrispondenza generale, telegrammi e fascicoli storici della sezione 8 della base del quartier generale, 1917-19 e registri del servizio di ambulanza degli Stati Uniti con l'esercito italiano, 1918-19.

Mappe (13 articoli): Mappa dell'area di costruzione della Sezione 1 di base, 1918 (1 elemento). Piani del bacino della Sezione 2 di base, 1918 (6 articoli) e rete di comunicazione, 1918 (1 articolo). Piani di costruzione della Sezione 5 di base, 1918 (5 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

120.8.2 Registri della Sezione Intermedia

Storia: Fondata il 13 agosto 1917, con sede, a partire dal 17 settembre 1917, a Nevers. Funge da punto di trasferimento per rifornimenti e servizi tra le varie sezioni base e la Sezione Avanzata. Posto sotto AFIF, 1 settembre 1919 e interrotto il 25 settembre 1919.

Registri testuali: Corrispondenza generale della sede centrale, 1917-19. Emissioni, 1917-19. File storici, 1917-19. Corrispondenza, rapporti e altri documenti degli ufficiali del personale di sezione, 1918-19. Documenti di installazioni della sezione intermedia a Allerey, Blois, Bourges, Chateau du Loir, Chateauroux, Clermont-Ferrand, Cosne, Cour Cheverny, Gievres, Issoudon, La Courtine, La Guerche, La Valbonne, Lyon, Mars-sur-Allier, Mesvres, Montierchaume, Nevers, Noyers, Pacy-sur-Armancon, Tours, Verneuil, Vichy e Vouvray, 1918-19. Registri dell'American Embarkation Center, Le Mans, 1918-19. Registri del primo deposito di sostituzione, Saint Aignan, 1917-19.

120.8.3 Registri della Sezione Avanzata

Storia: Stabilito a Nevers, 4 luglio 1917. Responsabile della fornitura di rifornimenti dalla Sezione Intermedia e dalle varie sezioni della base per combattere le forze immediatamente dietro le linee del fronte. Sede trasferita successivamente a Is-sur-Tille, 17 settembre 1917 Neufchateau, 1 novembre 1917 Langres, 20 gennaio 1918 Nogent-en-Bassigny, 15 giugno 1918 Neufchateau, 23 ottobre 1918 e Is-sur-Tille, giugno 12, 1919. Trasferito ad AFIF dopo la sospensione di SOS, 1 settembre 1919. Assorbito da AFIF, 8 ottobre 1919.

Registri testuali: Corrispondenza generale della sede centrale, 1917-19. Emissioni, 1917-19. Corrispondenza e altri registri degli ufficiali del personale di sezione, 1917-19. Fascicolo storico, 1917-19. Registrazioni di installazioni della sezione avanzata a Bar-le-Duc, Bazoilles, Beaune, Besancon, Briey, Chaumont, Commercy, Dijon, Gondrecourt, Is-sur-Tille, Joinville, Jonchery, Langres, Le Valdahon, Lieusaint, Liffol-le-Grand , Lussemburgo, Nancy, Neufchateau, Rimaucourt, Saint Dizier, Souilly, Toul e Vittel, 1917-19.

Mappe (1 articolo): Diagramma di avanzamento della costruzione, ingegnere della sezione avanzata, 1918. VEDERE ANCHE 120.15.

120.8.4 Registri del Distretto di Parigi

Storia: Le forze americane nell'area di Parigi formalmente designate ai fini della disciplina e dell'amministrazione generale come truppe degli Stati Uniti a Parigi, 3 novembre 1917. Il comando fu inizialmente affidato all'assistente del maresciallo del prevosto. Comando separato sotto LOC, 3 dicembre 1917. Sostituito dal Distretto di Parigi, SOS, 6 maggio 1918. Geograficamente all'interno, ma indipendente dalla, Sezione Intermedia. Trasferito all'AFIF, 1 settembre 1919. Interrotto, 7 ottobre 1919.

Registri testuali: Corrispondenza del quartier generale delle truppe americane a Parigi, 1917-18 e dell'assistente prevosto maresciallo, truppe statunitensi a Parigi, 1917-18. Corrispondenza del distretto della sede centrale di Parigi, 1918-19. Emissioni distrettuali, 1918-19. Corrispondenza e altri registri degli ufficiali del personale distrettuale e delle unità della sede centrale, 1918-19. Registri di installazioni distrettuali a Clichy, Clignancourt Barracks, Corbeil-Essonnes, La Roquette e Neuilly, 1918-19.

120.9 RECORD DI UNITÀ TATTICHE AEF
1917-22 (in serie 1917-19)
3.983 lire. piedi

Storia: Forze di combattimento dell'AEF organizzate in 3 eserciti, 9 corpi d'armata, 43 divisioni e varie unità tattiche.

120.9.1 Registri della Prima Terza Armata

Storia: Prima Armata organizzata, 10 agosto 1918, in attuazione dell'Ordine Generale 12, Quartier generale AEF, 24 luglio 1918 cessato, con effetto dalla formazione di distaccamenti d'imbarco a Marsiglia, 30 aprile 1919, ai sensi dell'Ordine Generale 68, Quartier generale AEF, 19 aprile 1919 Stabilito il quartier generale della Seconda Armata il 20 settembre 1918 organizzazione annunciata dal GHQ AEF, sciolto il 10 ottobre 1918, il 15 aprile 1919, con imbarco del quartier generale a Marsiglia, 22 aprile 1919. 7, 1918, con l'organizzazione formale effettiva dal 15 novembre 1918 interrotta, il 2 luglio 1919, con quartier generale, personale e unità componenti ridisegnate Forze americane in Germania (VEDI 120.11), 3 luglio 1919.

Registri testuali: Registri della Prima Armata, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i file storici, i registri del 1918-19 degli elementi dello stato maggiore generale da G-1 a G-5, la corrispondenza del 1918-19 e altri documenti dell'ispettore generale e dell'avvocato difensore, 1918- 19 registri del capo del servizio aereo, inclusi i registri dei gruppi di inseguimento 1st-3d e del gruppo di osservazione, 1918-19 registri del capo dell'artiglieria, inclusi i registri dell'artiglieria della prima armata e del parco dell'artiglieria della prima armata, 1918-19 e documenti del capo ingegnere, capo dell'ufficiale d'artiglieria, prevosto maresciallo, capo quartiermastro e capo chirurgo, 1917-19. Registri della Seconda Armata, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i file storici, i registri del 1918-19 di varie unità del quartier generale, la corrispondenza del 1918-19 dell'aiutante generale e dell'ispettore generale, i registri del 1918-19 del 4° e del 5° gruppo di inseguimento ( Air Service) e Second Army Observation Group, 1918-19 corrispondenza del capo dell'artiglieria, 1918-19, compreso il servizio antiaereo e il Second Army Artillery Park, 1918 corrispondenza e altri documenti del capo chirurgo, 1917-19 e corrispondenza del capo del servizio di guerra chimica, capo degli ingegneri, capo ufficiale degli ordigni, maresciallo del prevosto e capo del segnale, 1918-19. Registri della Terza Armata, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i file storici, i registri del 1918-19 di varie unità del quartier generale, la corrispondenza del 1918-19 dell'aiutante del personale, i rapporti di indagine del 1918-19, i riassunti dell'intelligence e una storia dell'ufficio del ispettore generale, 1918-19 documenti dell'ufficiale degli affari civili, 1918-19 corrispondenza del capo ingegnere, maresciallo prevosto, capo ufficiale delle segnalazioni e capo chirurgo, 1918-19 e documenti di varie unità e organizzazioni presso la fortezza Asterstein, 1918-20 , e a Coblenza, Neuwied e Treviri, Germania, 1919.

Mappe (1.650 articoli): Mappe della prima armata, comprese le mappe generali, 1917-18 (90 elementi) G-1 circolazione, mappe stradali, alloggi e posizione, 1918 (51 elementi) ordine di battaglia nemico G-2 e G-2-C, riepilogo dell'intelligence, informazioni, prima linea e mappe correlate, 1918 (398 elementi) operazioni G-3, prima linea e mappe della situazione, 1918 (259 elementi) mappe dell'artiglieria, 1918 (95 elementi) e mappe varie, 1918, dell'ispettore generale (1 elemento ), capo ingegnere (49 articoli), capo gas (13 articoli) e capo addetto alle segnalazioni (3 articoli). Mappe della Seconda Armata, inclusa la mappa relativa alla marcia in Germania, 1918 (1 elemento) G-1 mappe di circolazione, area e billette, 1918 (4 elementi) G-2 e G-2 C ordine di battaglia nemico, informazioni, e mappe correlate, 1918-19 (88 elementi) G-3 mappe della situazione, delle linee e dell'area, 1918-19 (145 elementi) mappe ferroviarie e autostradali prodotte dall'ingegnere capo, 1918 (4 elementi) e mappe informative varie, 1918 -19 (25 articoli). Mappe della Terza Armata, inclusi ordine di battaglia nemico G-2 e G-2-C, posizione e relative mappe e materiali, 1918-19 (191 elementi) operazioni G-3 e mappe della situazione, 1918-19 (180 mappe) e Mappa della situazione del servizio aereo, 1919 (1 articolo) mappe stradali e ferroviarie dell'ingegnere e piani urbanistici, 1918-19 (12 articoli) mappe delle comunicazioni del servizio di segnale, 1919 (15 articoli) e mappe varie, 1918-19 (25 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

120.9.2 Registri del I-IX Corpo

Storia: I-IX Corps sono stati distribuiti tra i tre eserciti di campo AEF, e sono stati riassegnati come dettati dai requisiti operativi. Sono stati organizzati e interrotti come indicato di seguito:

Corpo Organizzato Fuori produzione
io 1/15/18 3/25/19
II 3/19/18 2/1/19
III 3/30/18 7/1/19 (elementi del III Corpo all'AFIG)
IV 6/10/18 5/11/19
V 7/7/18 3/5/19
VI 7/23/18 4/11/19
VII 8/6/18 5/11/19 (elementi del VII Corpo alla Terza Armata)
VIII 11/18/18 4/20/19
IX 11/16/18 5/5/19

Registri testuali: Registri del I Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i documenti storici dei documenti dell'aiutante generale e dell'avvocato del giudice e i documenti dell'ingegnere, dell'ufficiale dei trasporti a motore, dell'ufficiale d'artiglieria, dell'ufficiale di segnalazione e del chirurgo. Registri del II Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i documenti storici dei documenti dell'aiutante generale e dei registri del chirurgo e del parco di artiglieria del corpo. Registri del III Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i file storici G-1 e G-2 Registri di corrispondenza della sezione topografica dell'aiutante generale, aiutante del personale e avvocato del giudice e registri dell'ingegnere, capo ufficiale del gas , ufficiale di segnalazione, chirurgo e parco dell'artiglieria di corpo. Registri del IV Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i file storici, la corrispondenza e i telegrammi da G-1 a G-4, documenti dell'aiutante generale, aiutante del personale, sezione statistica e avvocato del giudice e registri dell'esercito Compagnia di Polizia, vari elementi dello staff tecnico, e il parco artiglieria del corpo. Registri del V Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e la corrispondenza dei file storici e altri documenti da G-1 a G-3, corrispondenza dell'aiutante del personale, corrispondenza dell'ispettore e rapporti degli ispettori di divisione e registri dell'ingegnere, altri elementi vari dello staff tecnico e il parco artiglieria di corpo. Registri del VI Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale della sede, le emissioni e la corrispondenza degli archivi storici della Sezione Statistica e le registrazioni di elementi vari del personale tecnico. Registri del VII Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i file storici Corrispondenza della corrispondenza G-1 e altri documenti dell'aiutante del personale, ispettore, avvocato del giudice e centro messaggi e registri dell'Ufficio dei trasporti a motore, polizia militare Compagnia, maresciallo del prevosto e ufficiale di artiglieria. Registri dell'VIII Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i file storici e i documenti dell'ingegnere, dell'ufficiale dei trasporti a motore, del quartiermastro e del parco dell'artiglieria del corpo. Registri del IX Corpo, 1918-19, compresa la corrispondenza generale del quartier generale, le emissioni e i documenti storici del G-1 e i documenti del quartiermastro e dell'ufficiale di segnalazione.

Mappe (728 articoli): Mappe del I Corpo, 1918, incluse mappe di circolazione G-1 (9 elementi) Frontline G-2, ordine di battaglia nemico e mappe informative (60 elementi) mappe di base e trincea G-2-C e planimetrie (20 elementi) G -3 mappe delle operazioni e della situazione (20 articoli) e dell'artiglieria (27 articoli), del servizio aereo (2 articoli), dell'ingegnere (4 articoli) e del segnale (6 articoli). Mappe II Corpo, 1918, prodotte da G-2 (7 articoli) G-3 (17 articoli) e l'ingegnere capo (2 articoli). Mappe del III Corpo, comprese le mappe G-1 di circolazione e di alloggiamento, 1918-19 (11 elementi) G-2 ordine nemico di battaglia e mappe informative, 1918 (35 elementi) varie mappe stampate G-2-C, 1918-19 (17 elementi) operazioni G-3 e mappe della situazione, 1918-19 (68 elementi) e mappe che illustrano le reti di comunicazione, 1918-19 (13 elementi) e attività di artiglieria nemica, 1918 (15 elementi). Mappe del IV Corpo, tra cui mappe dell'ordine di battaglia e delle informazioni nemiche G-2, 1918 (63 elementi) e un'indagine sulle difese tedesche, 1919 (36 elementi) base stampata G-2-C, mappe della città e varie, 1918- 19 (19 articoli) operazioni G-3 e mappe della situazione, 1918 (23 articoli) mappe dell'artiglieria, 1918 (5 articoli) e mappe delle reti di comunicazione, 1918-19 (2 articoli). Mappe del V Corpo, 1918, incluse mappe di circolazione e amministrazione G-1 (4 elementi) ordine di battaglia nemico G-2, informazioni e mappe varie (51 elementi) mappe stampate G-2-C (16 elementi) operazioni G-3 mappe (16 articoli) mappe delle operazioni di artiglieria (19 articoli) e una mappa di billetterie dell'ingegnere (1 articolo). Mappe del VI corpo, comprese le mappe prodotte da G-2, 1918 (3 elementi) e G-3, 1918-19 (7 elementi) e mappe della situazione dell'artiglieria nemica, 1918 (3 elementi). Mappe VII Corpo, 1918-19, comprese le mappe prodotte da G-2 e G-2-C (9 elementi), mappe di situazione G-3 (94 elementi) e mappe di posizione e area (7 elementi) una mappa della ferrovia dell'ingegnere (1 item) e mappe delle reti di comunicazione (6 item). Mappe dell'VIII Corpo, 1918-19, prodotte da G-1 (2 oggetti), G-2 (6 oggetti) e G-3 (1 oggetto). Mappa delle operazioni del IX Corpo G-2, 1918 (1 elemento). VEDI ANCHE 120.15.

120.9.3 Registri delle divisioni di combattimento

Storia: Quarantatre divisioni numerate hanno visto il servizio con l'AEF in Europa, con le divisioni 1st-8th composte da unità dell'esercito regolare, 26th-42d composte da unità della Guardia nazionale statale e 76th-93d composte da unità dell'esercito nazionale. Questi ultimi costituivano unità organizzate dal governo federale per la guerra. Ulteriori divisioni (9°-20° e 94°-102°) sono state create per l'AEF ma non hanno visto il servizio all'estero.

Registri testuali: Per ogni divisione dell'AEF, corrispondenza generale della sede centrale, emissioni e fascicoli storici, registrazioni di elementi del personale generale, amministrativo e tecnico e registrazioni di unità varie, 1917-19.

Pubblicazioni su microfilm: M819.

Mappe (1.389 articoli): Rapporto, situazione e mappe varie, 1918-19, delle seguenti divisioni: 1° (138 elementi), 2d (280 elementi), 3d (73 elementi), 4° (28 elementi), 5° (19 elementi), 6° (7 elementi) articoli), settimo (24 articoli), 26esimo (88 articoli), 27esimo (24 articoli), 28esimo (39 articoli), 29esimo (11 articoli), 30esimo (9 articoli), 31esimo (1 articolo), 32d (32 articoli) , 33d (141 articoli), 35esimo (14 articoli), 36esimo (32 articoli), 37esimo (22 articoli), 41esimo (5 articoli), 42d (113 articoli), 77esimo (112 articoli), 78esimo (35 articoli), 79esimo (11 articoli), 80esimo (25 articoli), 81esimo (15 articoli), 82d (20 articoli), 83d (3 articoli), 88esimo (5 articoli), 89esimo (16 articoli), 90esimo (19 articoli), 91esimo (16 articoli) articoli) e 92d (12 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

120.9.4 Registri di altre unità tattiche

Registri testuali: Registri del 1°-321° Treno munizioni, 1917-21 1°-317° Batteria di artiglieria mortaio da trincea, 1917-19 1°-9° Battaglione d'artiglieria con mortaio da trincea, 1917-19 30°-64° Brigate d'artiglieria, 1917-19 e 1°-172° Brigate d'artiglieria da campo , 1917-19. Registri della 1a brigata di cavalleria, 1917-19. Registri del 1° Reggimento Gas, 1918-22. Registri del quartier generale e della polizia militare, treni della 1a-322d divisione, 1917-19. Registri dei treni ingegnere 1st-319th, 1917-19 e 464th-488th Engineer Pontoon Trains, 1918-19. Registri delle brigate di fanteria 1st-192d, 1917-19 e 1st-816th Pioneer Infantry Regiments, 1917-19. Registri dei battaglioni di mitragliatrici 1st-366th, 1917-20. Registri del 1° e 2° battaglione di polizia militare GHQ, 1918-19 122°-134° battaglione, corpo di polizia militare, 1918-19 e 2°-308° compagnia di polizia militare, 1918-19. Registri di varie unità di furiere, 1918-19, comprese aziende di macelleria, unità di abbigliamento e bagni, aziende e distaccamenti di servizi di giardinaggio, treni da trasporto, unità di refrigerazione, unità di salvataggio e treni di rifornimento. Registri dei battaglioni del segnale di campo 1st-622d, 1917-22. Registri del Corpo dei carri armati, 1918-19.

Mappe (10 elementi): Operazioni del Corpo dei carri armati, 1918. VEDERE ANCHE 120.15.

120.10 RECORD DELLE FORZE AMERICANE IN FRANCIA
1919-20
79 lin. piedi

Storia: Istituito, con effetto dal 1 settembre 1919, dall'Ordine Generale 88, Quartier Generale AEF, il 22 agosto 1918, come successore dell'AEF per tutto il personale, ad eccezione delle forze americane precedentemente designate in Germania. Consisteva di ex unità SOS. Abolito l'8 gennaio 1920.

Registri testuali: Corrispondenza generale della sede AFIF, telegrammi e ordini di imbarco, 1919-20. Cablaggi, memorandum e altre emissioni della sede centrale, 1919. Corrispondenza G-1, 1919-20. Corrispondenza dell'ispettore generale e del giudice avvocato, 1919-20 e di elementi dello staff tecnico, tra cui il capo dell'ufficiale di segnalazione, capo dell'ordinanza e ufficiale di collegamento, 1919-20 e capo chirurgo, 1919. Corrispondenza dell'Ufficio visitatori , comandante del quartier generale, sezione di base 1, distaccamento di polizia militare del distretto di Parigi e sezione avanzata, 1919 e del corpo di servizio dell'esercito, e sezione di base 5, 1919-20.

120.11 RECORD DELLE FORZE AMERICANE IN GERMANIA
1918-23
745 lin. piedi

Storia: Fondata il 3 luglio 1919, in sostituzione della Terza Armata (VEDI 120.9.1). Ha funzionato come American Army of Occupation (AMAROC) fino all'abolizione del 1 gennaio 1923.

120.11.1 Registri generali

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1919-23, con schede e indici. Cablaggi, 1919-23, e cablogrammi di corriere, 1919-20, all'aiutante generale. Telegrammi, 1919-23. Archivi storici, 1919-23. Emissioni, 1919-23.

Mappe (5 elementi): Mappe della situazione, 1919 (3 ​​articoli). Mappe settoriali e di confine, 1919 (2 articoli). VEDI ANCHE 120.15.

120.11.2 Registri dello stato maggiore

Registri testuali: Corrispondenza generale, telegrammi ed emissioni di G-1, 1919-23. Documenti del G-2, compresa la corrispondenza generale, la corrispondenza del 1919-23 della Divisione dei servizi segreti, gli studi dell'intelligence militare del 1919-22, 1919-23 e i documenti relativi a The AMAROC News, 1919-23. File storici G-3, 1919-23 e piani di difesa interalleati, 1920-22.

120.11.3 Registri del personale amministrativo

Registri testuali: Corrispondenza e altri documenti dell'aiutante generale, dell'ispettore generale e del giudice avvocato, 1919-23. Corrispondenza generale, rapporti e altri documenti dell'ufficiale responsabile degli affari civili, 1919-23. Registri degli ufficiali di collegamento americani con gli eserciti britannico e francese del Reno, 1919-23. Registri dell'Alta Commissione interalleata della Renania, compresi i rapporti del rappresentante americano presso il Segretario di Stato, 1920-23. Registri del comandante del porto di Anversa, 1919-22 e dell'ufficio del comandante a Coblenza, 1918-23. Registri del distaccamento del quartier generale, della 1a e della 2a brigata e del deposito occasionale, 1919-23.

120.11.4 Registri del personale tecnico

Registri testuali: Corrispondenza e altri documenti dell'ingegnere capo, 1918-23. Rapporti di corrispondenza e costi di occupazione dell'ufficiale finanziario, 1919-23, inclusi verbali e altri documenti di comitati e conferenze alleati sui costi di occupazione, 1920-22. Registri dell'ufficiale capo degli ordigni, 1919-23. Registri del maresciallo prevosto, compresa la corrispondenza generale della Divisione investigativa criminale, 1919-23 e registri del personale militare, 1920-22, e dei civili, 1919-20, arrestati a Coblenza e Andernach. Registri del quartiermastro e capo dell'ufficiale di segnalazione, 1919-23. Registri del capo chirurgo, compresi i registri dell'ospedale militare di Coblenza, 1919-23. Registri di varie unità, tra cui la prigione militare (Coblenza) e la caserma disciplinare (Feste Alexander), 1919-22.

120.12 RECORD DELLA SPEDIZIONE IN RILIEVO POLACCO AMERICANO
1919-21
4 lini. piedi

Storia: Organizzato dalle unità dell'AEF in Francia nel 1919 su suggerimento dell'amministratore alimentare degli Stati Uniti Herbert Hoover. Unità mobili gestite che hanno svolto attività di disinfestazione e igienizzazione per combattere un'epidemia di tifo in Polonia.

Registri testuali: Corrispondenza generale, telegrammi e fascicoli storici, 1919-20. Emissioni, 1919-20. Roster e ritorni, 1919-21. Registri del capo chirurgo, 1919-20. Registri del Distaccamento Wilno, 1920. Emissioni della sede, Posta di Zegrze, 1920.

120.13 RECORD DELLE FORZE DI SPEDIZIONE AMERICANE, NORD RUSSIA

1917-19
14 lini piedi

Storia: Istituita come spedizione di Murmansk, l'8 agosto 1918, dalle forze americane autorizzate dal presidente Wilson, il 17 luglio 1918 e selezionata dal generale Pershing, il 30 luglio 1918. Partecipò alle operazioni alleate per difendere le linee di rifornimento nell'area di Archangel-Murmansk dai comunisti forze. Redesignated American North Russia Expeditionary Forces, 12 settembre 1918, e AEF, North Russia, 9 aprile 1919. Interrotte al ritiro delle ultime unità militari americane, 5 agosto 1919.

Registri testuali: Corrispondenza generale, emissioni e fascicolo storico della sede centrale, 1918-19. Corrispondenza dell'ispettore generale e del giudice avvocato, 1918-19. Registri del capo chirurgo, compresi i registri delle unità mediche, 1918-19. Elenchi passeggeri, navi truppe della Russia settentrionale, 1918-19. Registri della compagnia del 339° Fanteria e del 310° Genio, e elenchi settimanali degli ufficiali, aprile-maggio 1919. Registri del quartier generale, truppe statunitensi ad Archangel, 1918-19. Registri del capo della missione militare americana in Russia, 1917-19.

Pubblicazioni su microfilm: M924.

120.14 RECORD DEI RAPPRESENTANTI DEGLI STATI UNITI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE
ENTI INTERNAZIONALI
1917-28 (in serie 1917-25)
74 lire. piedi

120.14.1 Registri del Consiglio Supremo di Guerra

Storia: Istituita alla Conferenza di Rapallo, il 7 novembre 1917, da rappresentanti di Gran Bretagna, Francia e Italia, la partecipazione degli Stati Uniti iniziò 10 giorni dopo. Raccomandazioni politiche preparate sulla condotta della guerra.

Registri testuali: Verbali, atti della Sezione americana e fascicoli storici, 1917-19.

Pubblicazioni su microfilm: M923.

120.14.2 Registri della Sezione americana del Consiglio militare di
Rifornimento alleato (MBAS)

Storia: MBAS istituito su suggerimento del generale Pershing e dell'agente generale degli acquisti Brig. Gen. Charles G. Dawes per assicurare la cooperazione logistica alleata. Incontro iniziale, 28 giugno 1918. Studi comparativi preparati sulle pratiche logistiche alleate e tedesche, 1919-22.

Registri testuali: Verbali di MBAS e del suo sottocomitato editoriale, 1918-22. Corrispondenza, 1918-28, con registri. Documenti amministrativi vari, 1918-25. Studi e relazioni sui problemi di trasporto e approvvigionamento, 1918-19. Documenti raccolti nello studio delle pratiche logistiche tedesche, 1919-21. Bozze preliminari e finali, 1924-25, del rapporto finale dell'MBA, uno studio comparativo delle pratiche logistiche alleate.

120.14.3 Registri della missione militare americana a British
Sede Generale

Registri testuali: Corrispondenza di ufficiali americani assegnati al quartier generale delle forze di spedizione britanniche (BEF), 1917-19. Rapporti di vittime americane con il BEF, 1918-19.

120.14.4 Registri della missione militare americana a French
Sede Generale

Registri testuali: Corrispondenza con il quartier generale dell'AEF, 1917-19, e con il quartier generale francese, 1918-19.

120.14.5 Registri della missione militare americana in Italia

Registri testuali: Corrispondenza e relazioni, 1917-19.

120.14.6 Registri della Sezione americana della Permanente
Commissione Internazionale per l'Armistizio (PIAC)

Storia: PIAC composto da ufficiali americani, britannici, francesi, belgi e tedeschi. Misure proposte per l'esecuzione dei termini dell'armistizio che riguardavano il rimpatrio di civili alleati e prigionieri di guerra, la protezione di civili e proprietà civili e militari nelle aree evacuate dai tedeschi, il mantenimento delle comunicazioni e delle strutture di trasporto e la consegna di materiali bellici tedeschi, locomotive, materiale rotabile e camion .

Registri testuali: Minuti giornalieri della PIAC, verbali e altri registri delle sottocommissioni PIAC e verbali e bollettini della sottocommissione dei prigionieri di guerra, 1918-19. Documenti del commissario americano alla Commissione interalleata per il rimpatrio dei prigionieri di guerra, 1918-19. Rapporto finale PIAC, 1919. Corrispondenza, 1918-19, e telegrammi, 1919, della sezione e rappresentante americana. Corrispondenza delle sezioni Belga, 1918-20, e Britannica e Francese, 1918-19, sezioni. Corrispondenza di distaccamenti di truppe americane nei campi di prigionieri di guerra, concernenti i prigionieri di guerra russi e il rimpatrio dei prigionieri di guerra, 1919. Documenti della missione militare degli Stati Uniti a Berlino, compresa la corrispondenza del quartier generale, i documenti del dipartimento medico, il rapporto finale del capo della missione, e rapporti di ispezione del distaccamento medico, 1919.

120.14.7 Registri della Commissione americana per negoziare la pace

Storia: Organizzato dal presidente Wilson, 1918, per rappresentare gli Stati Uniti alla Conferenza di pace di Parigi.

Registri testuali: Rapporti sui paesi europei presentati alla commissione da consoli e addetti militari, 1919. Ordini speciali della commissione, 1919. Rapporti giornalieri dal GHQ G-2-B al Gen. Tasker H. Bliss, corrispondenza e ordini del battaglione della sede della commissione, e altro rapporti, 1918-19.

Registri correlati: Registri della Commissione americana per negoziare la pace, RG 256.

120.15 SCHEDE CARTOGRAFICHE (GENERALI)
1848-1924 (in serie 1917-19)
15.168 articoli

Mappe: Operazioni varie area di prima linea e ordine di confine dell'artiglieria da battaglia e della contraerea su strada, ferrovia e ponte, informazioni sull'occupazione del nemico e relative mappe, 1918-19 (2.858 articoli). Mappe belghe, 1911-20 (478 articoli). Mappe britanniche, 1909-19 (1.720 articoli). Mappe francesi, 1884-1924 (5.870 articoli). Mappe italiane, 1895-1919 (541 articoli). Mappe dell'Impero Austro-Ungarico, 1894-1917 (134 articoli). Mappe tedesche, 1848-1920 (3.324 articoli). Mappe della Siberia, 1918-19 (27 elementi). Mappe dell'Europa pubblicate in commercio, 1917-23 (56 articoli). Organigramma e organigrammi statistici relativi all'AEF, 1917-22 (60 articoli). Registri correlati, tra cui mappe, indici, schede, elenchi e studi, 1918-20 (100 elementi).

VEDI mappe SOTTO 120.2.1, 120.3.1-120.3.5, 120.4.1, 120.4.2, 120.5.1, 120.5.3, 120.6, 120.7.5-120.7.8, 120.8.1, 120.8.3, 120.9 .1-120.9.4 e 120.11.1. VEDI Piani di Architettura e Ingegneria UNDER 120.4.5 e 120.7.7. VEDERE Fotografie aeree SOTTO 120.3.2, 120.4.1 e 120.5.1.

Trovare aiuti: Franklin W. Burch, comp., Inventario preliminare dei documenti cartografici delle forze di spedizione americane, 1917-21, PI 165 (1966).

120.16 IMMAGINI FISSE (GENERALI)
1915-20
4.759 immagini

Stampe fotografiche (4.640 immagini): Destinatari dei premi al valore alleati, 1917-19 (AC, 1.688 immagini). Programma di addestramento del 116° Ingegneri, in album, del Capt. H.B. Boise, 1918 (HB, 383 immagini). Quartiermastro impianti di stoccaggio di petrolio e benzina in Francia e Belgio, in album, 1918-19 (GO, 49 immagini). Aree della Francia e del Belgio occupate dalle truppe americane, prese sotto la supervisione del capitano T.J. Griffin, 1918-19 (G, 2.262 immagini). Effetti del bombardamento alleato, 1915-18 (AB, 190 immagini). Cerimonie della Giornata della Memoria dell'AEF in Francia, 1920 (AEFC, 68 immagini).

Negativi di vetro (42 immagini): Gara di tiro interalleato, Belgio, 1919 (RPM).

Poster (77 immagini): Varie manifesti di reclutamento, conservazione e propaganda della prima guerra mondiale, ca. 1915-19 (WP).

VEDI Stampe fotografiche UNDER 120.3.5 e 120.5.1.

Nota bibliografica: versione web basata su Guide to Federal Records negli archivi nazionali degli Stati Uniti. Compilato da Robert B. Matchette et al. Washington, DC: National Archives and Records Administration, 1995.
3 volumi, 2428 pagine.

Questa versione Web viene aggiornata di volta in volta per includere i record elaborati dal 1995.


Richiesta e ricerca di record:

Se trovi documenti di interesse nel Catalogo degli archivi nazionali e desideri ordinarne copie, invia la tua richiesta a [email protected] e includi le seguenti informazioni:

  • Registrare il numero del gruppo o le informazioni sulla raccolta
  • Titolo della serie
  • Identificatore degli archivi nazionali (NAID) e titolo per l'unità o l'elemento del file
  • Numero contenitore (se disponibile)
  • Nome della struttura NARA che ha la custodia dei record
  • Il tuo indirizzo di posta elettronica
  • Il tuo indirizzo postale/postale

Se desideri solo avere informazioni sui record, indicalo nella tua richiesta. In caso contrario, NARA ti invierà un preventivo basato sul conteggio delle pagine per gli articoli selezionati o le unità di file. Si prega di limitare la richiesta a 3 elementi o unità di file alla volta.

Notare che: Che sebbene la maggior parte dei documenti in custodia di NARA siano descritti a livello di serie nel Catalogo degli archivi nazionali, pochissimi documenti sono stati digitalizzati e accessibili online.

Gli Archivi Nazionali di St. Louis mantiene i file ufficiali del personale militare (OMPF) dei veterani che hanno prestato servizio nelle forze armate degli Stati Uniti, inclusa la seconda guerra mondiale. Ulteriori informazioni sui record presso la nostra struttura possono essere trovate su: https://www.archives.gov/st-louis/

Per informazioni sulla ricerca presso gli Archivi Nazionali, visitare la nostra pagina web: Pianifica la tua visita di ricerca.


Registri generali del Dipartimento della Marina, 1798-1947

Stabilito: Con atto del 30 aprile 1798 (1 Stat. 553).

Agenzie precedenti:

Abolito: Con il National Security Act del 1947 (61 Stat. 495), 26 luglio 1947.

Agenzie Successive: Dipartimento della Marina, Istituto Militare Nazionale (1947-49) Dipartimento della Marina, Dipartimento della Difesa (1949- ).

Trovare aiuti: James R. Masterson, comp., "Preliminary Checklist of the General Records of the Department of the Navy, 1804-1944", PC 31 (1945) supplemento nell'edizione in microfiche degli archivi nazionali degli inventari preliminari.

Registri classificati di sicurezza: Questo gruppo di record può includere materiale classificato in base alla sicurezza.

Registri correlati:

Registrare copie delle pubblicazioni del Dipartimento della Marina e dei suoi componenti in RG 287, Pubblicazioni del governo degli Stati Uniti.
Registri dell'Ufficio del Capo delle Operazioni Navali, RG 38.
Raccolta dei registri navali dell'Ufficio dei registri e della biblioteca navale, RG 45.
Atti del giudice avvocato generale (Marina), RG 125.
Registri Generali del Dipartimento della Marina, 1947-, RG 428.

80.2 Registri dell'Ufficio del Segretario della Marina
1804-1950

Storia: Creato dall'atto istitutivo del Dipartimento della Marina (1 Stat. 553), 30 aprile 1798. Ridotto a sottogabinetto dal National Security Act del 1947 (61 Stat. 495), 26 luglio 1947.

Registri correlati: Record OSN aggiuntivi in ​​RG 45, Raccolta di documenti navali dell'Ufficio dei registri e della biblioteca navali.

80.2.1 Registri generali

Registri testuali: Lettere del Corpo dei Marines inviate, 1804-86, e ricevute, 1828-86. Lettere inviate, 1858-86. Copia in microfilm delle lettere inviate, 1942-43 (20 rotoli), e ricevute, 1942-47 (503 rotoli). Corrispondenza generale, 1885-1940. Indici e registri, 1862-1947. Indice della corrispondenza delle corti marziali, 1908-26. Corrispondenza relativa alle stazioni navali di Cavite e Olangapo, Isole Filippine Culebra e San Juan, PR Guam Guantanamo, Cuba Honolulu, HI Midway Island e Tutuila, Samoa, 1902-11. Registri della Commissione sui cantieri navali e sulle stazioni navali, 1916-19. Rapporti della Commissione per il carbone dell'Alaska della Marina, 1919-22. Verbale del Consiglio del Segretario della Marina, 1921-25. Registri del segretario Frank Knox, 1940-44. Documenti precedentemente classificati di sicurezza e non classificati di James V. Forrestal, Sottosegretario (1940-44) e Segretario (1944-47), consistenti in corrispondenza, 1946-47 un file di riferimento, 1945-48 e documenti relativi alle riunioni del Top Policy Group, 1944-50, e il Comitato dei Tre (Segretari di Stato, Guerra e Marina), 1945-47.

Pubblicazioni su microfilm: M181, M971, M1052, M1067, M1092, M1140, M1141.

Registri correlati: Registri aggiuntivi della Commissione sui cantieri navali e sulle stazioni navali sotto 80.7.2 e della Commissione per il carbone dell'Alaska della Marina sotto 80.8.3.

Termini di accesso al soggetto: Morale Nazionale, Comitato per.

80.2.2 Direttive

Registri testuali: Direttive, 1862-1941. Ordini generali, 1863-98. Regolamenti, 1865-1948. Memorandum a uffici e uffici, 1882-1934. Ordini e circolari, 1893-1913. Ordini generali, 1913-44. Modifiche ai regolamenti e alle istruzioni della marina, 1913-44. Circolari generali ("ALNAV"), 1918-43, e circolari agli stabilimenti costieri navali ("ALNAVSTA"), 1921-41.

80.2.3 Registrazioni relative al personale

Storia: Funzioni del personale affidate all'Ufficio del Segretario della Marina, con l'assistenza dei Commissari del Consiglio della Marina, 1815-42, fino alla riorganizzazione dipartimentale con atto del 5 luglio 1862 (12 Stat. 510), ha creato il Bureau of Equipment and Recruiting , con responsabilità del personale arruolato. Assegnazione di ufficiali muniti di Office of Detail, istituito nel marzo 1861 nell'Ufficio del Segretario e trasferito, nell'aprile 1865, al Bureau of Navigation (rinominato Bureau of Naval Personnel, 1942), che ha acquisito la responsabilità del personale arruolato dal Bureau of Equipment e Reclutamento in riorganizzazione dipartimentale del 30 giugno 1889, ai sensi dell'Ordine Generale 372, Dipartimento della Marina, 25 giugno 1889. Le funzioni relative al personale civile furono mantenute dall'Ufficio del Segretario della Marina sotto la supervisione del Primo Cancelliere.

Registri testuali: Accettazioni di incarichi da ufficiali del Corpo dei Marines, 1808-62. Copie di commissioni e mandati, 1848-96. Registri relativi a dipendenti civili, compresa la corrispondenza dell'impiegato capo, 1886-1910, con indice, 1893-1913 lettere di nomina, domande e decisioni, 1889-1911 registri di nomine, conferme, giuramenti e dimissioni, 1897-1909 avvisi di nomina, 1904-11 e registri di incidenti in cantieri navali e stazioni navali, 1908-11, 1923-40. Restituzioni e altri documenti relativi a dipendenti civili presso stabilimenti di terra, 1887-1939. Elenchi, 1917-39, e registri di servizio, 1917-23, dei dipendenti civili. Registri dei dipendenti civili in pensione, 1920-35.

Registri correlati: Registri dell'Ufficio del personale navale, RG 24.

80.2.4 Registrazioni fiscali

Registri testuali: Lettere ricevute dall'esercente, 1868-71. Circolari, ordini e conti, 1877-85. Avvisi al Quarto Revisore dei Conti, 1886-96. Lettere inviate, 1901-16. Fatture, 1853-1906. Dichiarazioni di entrate e uscite, 1849-59, 1871-94. Registri degli esborsi, 1882-1914. Stime e stanziamenti, 1912-22. Conti trimestrali correnti, 1912-17. Registri di offerte di terreni nel Distretto di Columbia, n.d. Registri finanziari vari, 1911-34.

80.2.5 Registrazioni relative alle pubbliche relazioni

Registri testuali: Corrispondenza e altri documenti relativi alla Trans-Mississippi and International Exposition, Omaha, NE, 1898-99 Tennessee Centennial Exposition, Nashville, TN, 1897 Pan American Exposition, Buffalo, NY, 1899-1904 South Carolina Interstate and West Indian Exposition, Charleston , SC, 1901-2 Louisiana Purchase Exposition, St. Louis, MO, 1901-5 Lewis e Clark Centennial Exposition, Portland, OR, 1904-6 Alaska-Yukon Pacific Exposition, Seattle, WA, 1908-10 Jamestown Tercentennial Exposition, Norfolk , VA, 1906-11 e Panama-Pacific International Exposition, San Francisco, CA, 1912-16. Registri della Commissione per la statua di John Paul Jones, 1908-12. Documenti relativi a Liberty Loans, 1917. Comunicati stampa e trascrizioni di conferenze stampa e discorsi, 1917-36. Lettere ricevute in merito a un discorso sulla "questione irlandese", 1921.

Film: Incontro tra il presidente Franklin D. Roosevelt e il primo ministro Winston Churchill, 1941 (8 rulli). Battaglia di Midway, 1942 (2 rulli). vedi anche 80.10.

80.3 Registri delle unità nell'ufficio del Segretario della Marina
1891-1947

80.3.1 Registri dell'Ufficio del Segretario aggiunto del
Marina Militare

Storia: Fondata nel 1861. Abolita nel 1869. Ripristinata con atto dell'11 luglio 1890 (26 Stat. 254). Responsabile dell'amministrazione del personale civile e degli stabilimenti di terra.

Registri testuali: Registri relativi alle riparazioni delle navi, 1891-92. Lettere e promemoria inviati, 1893-1912. Corrispondenza del direttore dei cantieri navali, 1911-15. File alfabetico, 1916-40. Corrispondenza generale, 1921-34. Registri degli assistenti segretari Beekman Winthrop, 1911-13 e Franklin D. Roosevelt, 1913-14. Corrispondenza dell'assistente segretario Ralph Bard relativa alla discriminazione razziale nella marina, 1941-44, comprese le lettere di Roy Wilkins e Emmett J. Scott sull'eroismo degli addetti alla mensa Dorie Miller e William A. Brooks durante l'attacco a Pearl Harbor. Copia su microfilm dei documenti dell'Assistente Segretario della Marina per l'Aviazione, 1927-36 (11 rotoli). Registri dell'assistente segretario per l'aria Artemus Gates, relativi a argomenti come il corpo di vittoria del liceo, l'aviazione straniera e la produzione di aerei, 1941-45.

Termini di accesso al soggetto: Disordini sindacali Accademia navale, cantieri navali dell'aviazione navale degli Stati Uniti, relazioni industriali Commissione del canale del Nicaragua Comitato per le pratiche di occupazione equa del presidente Roosevelt, Theodore.

80.3.2 Registri degli assistenti speciali

Registri testuali: Corrispondenza di Joseph Powell, rappresentante del Comitato di stabilizzazione della costruzione navale, 1940-41. Registri del tenente Cmdr. Ferol D. Overfelt, 1942-43. Corrispondenza e altri documenti di Joseph W. Barker relativi alla War Manpower Commission, 1942-43. Documenti di Anthony L. Michel relativi a un comitato sul rinvio di dipendenti civili, 1943. Documenti di Addison Walker relativi alla discriminazione razziale nella marina, 1941-43 e ai neri ("Negro Spindle File"), 1942.

80.3.3 Registri dell'Ufficio Esecutivo del Segretario del
Marina Militare

Storia: Istituito con direzione del Segretario della Marina il 17 dicembre 1942. Amministrava gli uffici, le divisioni e le commissioni create per assistere il Segretario ei suoi assistenti.

Registri testuali: Corrispondenza in materia di appalti, finanza, personale e legislazione, 1946-47.

Termini di accesso al soggetto: Army and Navy Munitions Board Correction of Naval Records, Board for Navy Civilian Advisory Committee radar, storia di.

80.3.4 Registri di altre unità

Registri testuali: Registri dell'impiegato capo, comprese le lettere inviate, 1891-1907 copie di lettere inviate relative al Committee on Department Methods ("Keep Commission"), 1905-6 e fascicolo dell'ufficio dell'impiegato capo Frank S. Curtis, 1900-21. Rapporti al consiglio generale relativi al mirino Mark 15 (Norden) e al programma di alianti da trasporto della marina, 1945.

Registri correlati: Registri aggiuntivi riguardanti la Commissione Keep in 80.7.1.

80.4 Registri dell'Ufficio per la Ricerca e le Invenzioni
1915-45

Storia: Istituito dal consolidamento dell'Ufficio dei brevetti e delle invenzioni (vedi 80.4.5) e dell'Ufficio del coordinatore della ricerca e dello sviluppo (OCRD, vedi 80.4.4), 15 maggio 1945. Sostituito dall'Ufficio delle ricerche navali con legge del 1 agosto , 1946 (60 Stat. 779). Attività navali coordinate di ricerca, sviluppo e test e attività relative a brevetti, invenzioni, marchi e diritti d'autore.

Registri correlati: Registri dell'Ufficio di ricerca navale, RG 298.

Termini di accesso al soggetto: Consiglio delle Invenzioni della Difesa Nazionale, Consiglio del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

80.4.1 Registri dell'Ufficio delle invenzioni

Storia: Istituito nel dicembre 1915 come centro di smistamento di idee e invenzioni presentate al Dipartimento della Marina. Funzioni consolidate con quelle di assistente tecnico (vedi 80.4.2) per formare l'Ufficio per gli sviluppi tecnici, agosto 1932. vedi 80.4.3.

Registri testuali: Corrispondenza con il Naval Consulting Board, 1916-21. Rapporti di Thomas A. Edison, 1917-19. Corrispondenza dell'aiutante per le invenzioni, 1915-19.

Piani Architettonici (38 oggetti): Laboratorio di ricerca navale, Washington, DC, di Thomas A. Edison, 1916. vedi anche 80.9.

80.4.2 Registri dell'assistente tecnico

Storia: Aiutante per le invenzioni nominato come collegamento con il Consiglio consultivo navale (vedi 80.4.6), aprile 1915. Aiutante tecnico rinominato, febbraio 1921. Funzioni consolidate con quelle dell'Ufficio per le invenzioni (vedi 80.4.1) per formare l'Ufficio per gli sviluppi tecnici, Agosto 1932, con l'assistente tecnico che continuava sotto tale carica e successore OCRD. vedere 80.4.3 e 80.4.4.

Registri testuali: Corrispondenza e altri documenti, 1922-44.

80.4.3 Registri dell'Ufficio per gli sviluppi tecnici

Storia: Istituito dal consolidamento delle funzioni dell'Assistente tecnico e dell'Ufficio per le invenzioni, agosto 1932. Ridesignato Ufficio del Coordinatore della ricerca e dello sviluppo (OCRD), 12 luglio 1941. vedere 80.4.4.

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1933-39.

80.4.4 Registri dell'Ufficio del Coordinatore della Ricerca e
Sviluppo

Storia: Istituito dalla ridenominazione dell'Ufficio per gli sviluppi tecnici, 12 luglio 1941. Consolidato con l'Ufficio per i brevetti e le invenzioni (vedi 80.4.5) per formare l'Ufficio per le ricerche e le invenzioni, 15 maggio 1945.

Registri testuali: Fascicoli di invenzioni, 1915-44, con indici. Corrispondenza e altri documenti relativi alle invenzioni, 1915-34 (333 ft.).

80.4.5 Registri dell'Ufficio Brevetti e Invenzioni

Storia: Istituito il 19 ottobre 1941. Consolidato con l'OCRD (vedi 80.4.4) per formare l'Ufficio per la ricerca e le invenzioni, 15 maggio 1945.

Registri testuali: File di casi di brevetto, 1918-45. Registri relativi a rivendicazioni tedesche risultanti da violazioni di brevetti, 1918-31. Registri e rapporti relativi alle interferenze, 1893-1942 (bulk 1925-42).

80.4.6 Registri del Consiglio consultivo navale

Storia: Organizzato come ente privato da Thomas A. Edison su richiesta del Segretario della Marina, luglio 1915. Ha ricevuto il riconoscimento legislativo nell'Atto di stanziamento navale del 29 agosto 1916 (39 Stat. 556). Ha funzionato come un comitato consultivo civile sulle invenzioni. Mai formalmente sciolto. Ha tenuto riunioni annuali fino al 1943.

Registri testuali: Estratti di discussioni, 1915-18. Indici di persone e invenzioni, n.d. Corrispondenza, 1915-21.

80.4.7 Registri del Consiglio sulla sicurezza e il salvataggio dei sottomarini
("Scheda sottomarino")

Storia: Istituito dalla Circolare ALNAV 17, 11 luglio 1928, per indagare idee e invenzioni per miglioramenti nei sottomarini. Rapporto presentato il 22 marzo 1929.

Registri testuali: Copia su microfilm di fascicoli (10 rotoli), con registro dei casi (1 rotolo) verbali di riunioni corrispondenza relativi a miglioramenti nella sicurezza dei sottomarini, salvataggio e procedure di salvataggio e altri documenti, 1927-29.

80.5 Registri di altre organizzazioni del personale dell'ufficio centrale
1911-49

80.5.1 Registri dell'Ufficio del Direttore della Naval Petroleum
e riserve di scisti bituminosi

Storia: Riserve navali di petrolio e scisti bituminosi istituite in AK, CA, CO, UT e WY tra il 1909 e il 1924. Amministrazione delle riserve conferite al Segretario degli Interni come fiduciario per la marina da EO 3447, 31 maggio 1921. Revoca dell'amministrazione fiduciaria da EO 4614, 17 marzo 1927. La locazione di terreni di riserva alle compagnie petrolifere autorizzata con atti del 25 febbraio e 4 giugno 1920 (41 Stat. 441 e 813). Le irregolarità dei contratti di locazione portarono alle indagini del Senato degli Stati Uniti a partire dal 22 ottobre 1923. Tutte le attività e i registri relativi alle riserve petrolifere navali trasferiti all'ufficio del Segretario, 12 aprile 1924. Ufficio del direttore delle riserve navali di petrolio e scisti bituminosi istituito presso l'Ufficio di il Segretario della Marina con nomina di Direttore, 18 aprile 1924. I procedimenti giudiziari e le indagini proseguirono fino all'aprile 1937.

Registri testuali: Corrispondenza, 1911-30. Rapporti di produzione, 1922-28. Registri di azioni legali riguardanti locazioni petrolifere, 1924-37. Documenti relativi alla amministrazione controllata della Mammoth Oil Company, 1922-28. Corrispondenza dell'ispettore delle riserve in CO, UT e WY, 1924-28. Fascicolo generale, 1912-45. Trascrizioni di procedimenti penali contro Albert B. Fall, Edward L. Dohney, Edward L. Dohney, Jr. e Harry F. Sinclair, 1925-28. File di contenzioso, Stati Uniti contro Standard Oil Company of California, 1923-39. File di contratto di locazione e contratto terminato, 1913-46.

Carta geografica (1 elemento): Schema indice delle linee di volo per fotografie aeree delle riserve petrolifere navali 1 e 2 in California, composto da fogli topografici del Geological Survey di Buena Vista Lake e McKittrick, CA, montati insieme e annotati, 1931-32. vedi anche 80.9.

Fotografie aeree (750 articoli): Naval Petroleum Reserve n. 1, Elk Hills, Kern Co., CA, e n. 2, Buena Vista Hills, CA, 1930-31. vedi anche 80.9.

Termini di accesso al soggetto: Teiera Cupola affare.

80.5.2 Registri dell'Ufficio Bilancio e Relazioni e suoi
predecessori

Storia: Istituito con atto del 25 agosto 1941 (55 Stat. 680).

Registri testuali: Corrispondenza e memorandum, 1926-47. Stime di bilancio, 1941-48. Circolari e bollettini, 1926-45. Documenti relativi alla pianificazione del dopoguerra, 1945-46 e alle udienze del Congresso su personale e requisiti della marina del dopoguerra, 1945-46. Registri relativi ad appalti e contratti, 1941-46.

80.5.3 Registri dell'Ufficio delle Relazioni Industriali

Storia: Istituita il 14 settembre 1945, come ridenominazione della Divisione degli stabilimenti di terra e del personale civile. Programma di personale civile amministrato della Marina, in particolare per quanto riguarda gli stabilimenti costieri navali.

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1945-46, con indice per nome e soggetto. Corrispondenza generale della Sezione Manodopera Industriale, 1942-45, con indici.

80.5.4 Registri dell'ufficio di collegamento di Pearl Harbor

Storia: Istituito nell'Ufficio Esecutivo del Segretario, novembre 1945, per fornire informazioni relative all'attacco di Pearl Harbor dai registri in custodia del Dipartimento della Marina. Sospeso nell'aprile 1946.

Registri testuali: File di riferimento, 1945-46. File di richiesta, 1945-46. Fascicoli di persone coinvolte nelle indagini di Pearl Harbor, 1945-46. Documenti precedentemente classificati di sicurezza ricevuti dall'Ufficio del capo delle operazioni navali, 1940-45, inclusa la copia su microfilm di file di messaggi, 1940-41 (15 rotoli). Messaggi in codice diplomatico, 1945. Trascrizioni di udienze, testimonianze, reperti, corrispondenza, rapporti e altri documenti della Commissione Roberts, 1941-42 Hart Inquiry, 1944 Pearl Harbor Navy Court of Inquiry, 1944 Hewitt Inquiry, 1945 Army Pearl Harbor Board, 1944 Indagine Clausen, 1945 e Comitato congiunto per le indagini sull'attacco di Pearl Harbor, 1945-46.

Termini di accesso al soggetto: Baecher, Cmdr. John Ford Clausen, tenente colonnello Henry C. Forrestal, segretario della Marina James V. Grunert, tenente generale George Hart, ammiraglio Thomas C. Hewitt, ammiraglio Henry Kent Roberts, giudice Owen J. Short, gen. Walter Stark, ammiraglio Harold "Codice dei venti".

80.5.5 Registri dell'Ufficio delle Relazioni con il Pubblico

Storia: Fondato il 1 maggio 1941, sotto il Segretario della Marina, succedendo al ramo delle pubbliche relazioni, alla divisione dell'intelligence navale, all'ufficio del capo delle operazioni navali. Informazione pubblica diffusa sulle operazioni navali.

Registri testuali: File alfabetico, 1940-42. Corrispondenza generale, 1946-47. Corrispondenza del Direttore, 1946-47. Corrispondenza della Sezione Fotografia di Combattimento, 1942-44 e Sezione Attività Speciali, 1942-44. Script mantenuti dalla Sezione Radio, 1944-45.

80.5.6 Registri dell'Ufficio Metodi Branch

Registri testuali: Corrispondenza riguardante i registri della marina e la gestione dei registri, 1941-47. Schedario di consigli e comitati, 1941-46.

80.5.7 Registri dell'Ufficio per gli appalti e il materiale

Registri testuali: Corrispondenza concernente l'assistenza militare ed economica alla Russia, 1943-45.

80.5.8 Registri dell'Ufficio del Direttore Fiscale

Registri testuali: Corrispondenza, 1944-45. Rapporti di audit del Joint Navy-War Production Board di programmi di materiale controllato, 1943-45. Registri relativi alle procedure contabili presso gli stabilimenti navali di terra, 1944-49.

80.5.9 Registri della Divisione Incentivazione Industriale

Registri testuali: Corrispondenza generale, 1942-45.

80.6 Registri del Compensation Board
1916-41

Registri testuali: Fascicolo generale, 1917-31. Copie d'archivio di materiale stampato ricevuto, 1917-41. Registri della Sezione Revisione, 1916-29 Sezione Ordine Materiali, 1917-29 e Sezione Affitti e Ampliamento Impianti, 1917-36.

80.7 Registri di comitati, commissioni e consigli vari
1861-1951

80.7.1 Registri dei comitati vari

Registri testuali: Records of the Civilian Advisory Committee, 1946-48 e Committee on Department Methods ("Keep Commission"), 1907.

Registri correlati: Registri aggiuntivi riguardanti la Commissione Keep in 80.3.4.

80.7.2 Registri di commissioni varie

Registri testuali: Records of the Commission on Navy Yards and Naval Stations, 1919-20 la Commissione per la selezione di un sito per un Navy Yard sulla costa del Pacifico a nord del 42d Parallel, 1899 e la Navy Yard Site Commission, 1889.

Grafici (47 articoli): Commission on Navy Yards and Naval Stations annoted Coast Survey and Hydrographic Office charts, che mostrano le profondità dell'acqua e le informazioni sugli ancoraggi nei porti proposti per l'uso della marina negli o negli Stati Uniti, Porto Rico, Cuba, Haiti, Repubblica Dominicana, Martinica , Panama, Bermuda, Scozia, Gibilterra e Hong Kong, 1919. cfr. anche 80.9.

Registri correlati: Registri aggiuntivi della Commissione sui cantieri navali e sulle stazioni navali in 80.2.1.

80.7.3 Registri di schede varie

Registri testuali: Registri del Consiglio per l'apprendistato uniforme per tutti i cantieri navali, 1899-1920 Consiglio delle decorazioni e delle medaglie, 1927-42 Consiglio delle navi aggiuntive, 1885-86 Consiglio dei premi, 1902 Consiglio dei premi ai dipendenti civili, 1918-42 Consiglio degli ausiliari Navi, 1898 Consiglio sui metodi commerciali, 1895 Consiglio sulla costruzione, 1889-1909 Consiglio sui cambiamenti dello scafo, 1915-26 Consiglio sulla stazione di addestramento navale sui Grandi Laghi, 1902 Consiglio sull'organizzazione dei cantieri navali, 1891 Consiglio sulla cura e la conservazione dei siluri Vessels, 1901 Board per compilare il manuale del file della Marina, 1920-22 Board per considerare le leggi che interessano il personale incaricato, 1906 Board per determinare l'economia dell'uso del vapore con diverse misure di espansione, 1861 Departmental Wage Boards of Review, 1921-33 Federal Oil Conservation Board , 1925-28 Consiglio generale, 1900-51 Consiglio per la fonderia di armi, 1883-85 Consiglio congiunto della marina militare, 1913-47 Consiglio congiunto per l'economia, 1932-40 Consiglio consultivo navale, 1882-90 Consiglio per olio combustibile navale, 1916 Consiglio per la guerra navale, 1898 Commissione per i reclami della guerra navale, 19 25-33 Navy Manpower Survey Board, 1943-44 (117 ft.) Procurement Review Board, 1943 e War Contracts Relief Board, 1947-51.

Mappe (9 elementi): mappa del consiglio generale, presentata da U.S.S. Chicago, di Richardson Construction Lands, Yaqui River Valley, Sonora, Messico, 1913 (1 oggetto). Commissione per l'ispezione dell'amministrazione dell'isola di Guam mappe cianografiche di Guam e della sua stazione navale, che mostrano la proprietà dei terreni acquistati per una stazione di carbone, estensioni di linee stradali e telefoniche, sistemi di approvvigionamento idrico e antincendio e canali da dragare, 1908 (8 articoli). vedi anche 80.9.

80.8 Registri delle attività sul campo
1905-42

80.8.1 Registri dell'ufficiale incaricato di gestire la Federal
Società di costruzione navale e bacino di carenaggio, Kearny, NJ

Registri testuali (a New York): Lettere inviate, registro della corrispondenza, ritagli di giornali, resoconti di interviste e conferenze stampa, registri di revisione, rendiconti finanziari, registri del costo del lavoro, sintesi contrattuali e altri registri, 1941-42.

80.8.2 Registri dell'ispettore dei costi per la Marina, Todd Dry Dock
e Construction Corporation, Tacoma, WA

Registri testuali (a Seattle): Corrispondenza, 1917-26. Verbali delle riunioni settimanali del Consiglio di ispezione dei costi, 1917-24. Riviste quotidiane del Cost Inspection Board, 1917-23 e del Senior Cost Accountant, 1918-23. Registri finanziari, 1916-26. Documenti relativi al lavoro svolto, 1916-25. Documenti relativi al materiale, 1919-25. Documenti vari, 1905-24.

80.8.3 Registri della Commissione per il carbone dell'Alaska della Marina

Registri testuali (ad Anchorage): Documenti conservati a Chickaloon, AK, relativi principalmente all'estrazione e al trasporto di carbone nelle miniere di Chickaloon e Coal Creek, 1920-22.

Registri correlati: Registri aggiuntivi della Navy Alaskan Coal Commission sotto 80.2.1.

80.9 Registri Cartografici (Generale)
circa. 1900-57

Fotografie aeree: Separato dalla serie fotografica G, di seguito descritta, e costituita da elementi verticali di grandi dimensioni, con alcuni elementi a mosaico e immagini oblique, ca. 1900-57 (1.300 articoli).

vedere Mappe sotto 80.5.1 e 80.7.3.
vedere Grafici sotto 80.7.2.
vedere Piani Architettonici in 80.4.1.
vedere Fotografie aeree sotto 80.5.1.

80.10 Immagini in movimento (generale)
1925-45

Relitto del dirigibile della marina U.S.S. Shenandoah (ZR-1), 1925 (1 bobina). Formazione medica negli Stati Uniti, 1938 (2 bobine). Attività della Marina nella seconda guerra mondiale, 1942-45 (22 bobine).

80.11 Immagini fisse (generali)
1896-1958

Fotografie: Ufficiali e personale arruolato, 1917-45 (PA, PB 9.000 immagini). Voli storici, aerei, corse aeree, spedizioni, aviatori, segretari, assistenti segretari e presidenti, 1896-1940 (immagini HAN, HAP, HAS, HAT 2.138). Ufficiali e soldati arruolati Personale del Dipartimento della Marina velivoli, navi e imbarcazioni attività di addestramento all'artiglieria stazioni aeree, basi e cantieri navali porti e banchine marine e dignitari stranieri operazioni navali durante la seconda guerra mondiale e la guerra di Corea spedizioni, sondaggi e test, inclusa la bomba nucleare prove, ca. 1900-57 (G, GK, CF 750.000 immagini). Relitto del dirigibile U.S.S. Shenandoah (ZR-1), 1925 (MS, 12 immagini). Attività dell'equipaggio della U.S.S. Casablanca, 1943-45 (CASA, 150 immagini). Soggetti del 7° distretto navale, Miami, FL, 1943-46 (MF, 8 immagini). Fabbrica di polvere navale, testa indiana, MD, ca. 1912 (IH, 7 immagini). Mostra della Marina e del Corpo dei Marines, Philadelphia Navy Yard, PA, 1926 (ME, 82 immagini). Attività nelle stazioni aeronavali a Lambert Field, St. Louis, MO, e Hitchcock, TX, 1943-45 (immagini LSM, HT 89). Personale della Marina e della Marina, aeroporti e altre strutture in paesi stranieri e nella zona del Canale di Panama, 1914-30 (HAG, 150 immagini). Fotografie pubblicitarie di personale, navi, aerei e attività, 1921-43 (PR, 600 immagini). Ammiragli, Commodoro e Col. Charles A. Lindbergh e il suo volo in Francia del 1927, 1920-44 (PC, 350 immagini). Donne nelle forze aeree, nella marina e nei marine dell'esercito degli Stati Uniti, seconda guerra mondiale, 1943-45 (PSW, 18 immagini). Operazioni e strutture delle imprese in appalto, 1943 (PM, PII 2.700 immagini). Affondamento del trasporto militare francese Vinh Long, 1922 (VL, 7 immagini). Cerimonie di resa giapponesi, U.S.S. Missouri, fine della seconda guerra mondiale, 1945 (GJS, 17 immagini). Impianti di costruzione e riparazione navale in AL, CA, CT, DE, FL, HI, LA, ME, MD, MA, NJ, NY, OR, PA, SC, TX, VA e WA, preparati dal Bureau of Aeronautics e utilizzati da Sezione Macchine Utensili, Divisione Stabilimenti di Riva, 1938 (99 immagini).

Lucidi a colori: Operazioni navali durante la seconda guerra mondiale e in Corea, 1943-58 (GK, 20.000 immagini). Copie diapositive dei ritratti ufficiali (1798-1939) dei Segretari della Marina, 1943 (PS, 53 immagini).

Stereografie: Visita della Great White Fleet in Australia, 1908 (AA, 36 immagini).

Panorami: Riserva petrolifera navale, Teapot Dome, WY, 1922 (TD, 101 immagini).

Fotografie aeree oblique: Houma, stazione aerea navale di Los Angeles, alloggi e bacini di carenaggio, Morgan City, LA e vedute di Fort Livingston, LA, 1943-44 (HL, 58 immagini).

Nota bibliografica: versione web basata su Guide to Federal Records negli archivi nazionali degli Stati Uniti. Compilato da Robert B. Matchette et al. Washington, DC: National Archives and Records Administration, 1995.
3 volumi, 2428 pagine.

Questa versione Web viene aggiornata di volta in volta per includere i record elaborati dal 1995.


Quanto è durata la guerra fredda?

La Guerra Fredda durò per un totale di 45 anni. Questo periodo di ostilità a corto di guerra aperta tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica è durato dal 1946 al 1991, secondo il National Museum of American History.

La Guerra Fredda iniziò quando l'Unione Sovietica si rifiutò di riconoscere gli obblighi assunti durante la seconda guerra mondiale, incluso il trasferimento dal Medio Oriente e il permesso alla Germania di essere uno stato libero. Quando anche l'Unione Sovietica acquisì armi nucleari, le due superpotenze si trovarono in una posizione di equilibrio precario. Nessuno dei due era disposto a muoversi apertamente per paura che l'altro usasse quelle armi. La Guerra Fredda ha generato molteplici piccole guerre e conflitti e si è conclusa solo con il crollo dell'Unione Sovietica nel 1991.


Guarda il video: PENUBUHAN PARTI-PARTI POLITIK (Potrebbe 2022).