Podcast di storia

CVE-9 Stati Uniti Boga - Storia

CVE-9 Stati Uniti Boga - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Bairoko

(CVE~115: dP. 10.330; 1. 557'1"; b. 106'2", dr. 32', s.
19,1 mila; cpl. 1066; un. 2 5"; cl. Baia di inizio)

Portage Bay (CVE~115) fu ribattezzata Bairoko il 5 giugno 1944; varato il 25 gennaio 1945 da Todd-Pacific Shipyards, Inc., Tacoma, Washington; sponsorizzato dalla signora J. Ballentine, moglie del contrammiraglio Ballentine, e incaricato il 16 luglio 1945, comandante del capitano H. B. Temple.

Commissionata troppo tardi per prendere parte attiva alla seconda guerra mondiale, Bairoko si impegnò in crociere, manovre ed esercitazioni della flotta in tempo di pace fino al dicembre 1949. Durante il periodo effettuò due crociere in Estremo Oriente (18 ottobre 1945-25 gennaio 1946 e 18 febbraio -30 maggio 19471, e partecipò al test della bomba atomica sull'atollo di Eniwetok.Il 15 dicembre 1949 si presentò a San Francisco per la revisione pre inattivazione e andò fuori servizio in riserva il 14 aprile 1950.

Quando scoppiò il conflitto coreano, Bairoko fu immediatamente pronto per il servizio attivo. Fu rimessa in servizio il 12 settembre 1950 e riferita alla flotta del Pacifico. Tra il novembre 1950 e l'agosto 1953 effettuò tre lunghe crociere in Estremo Oriente (14 novembre 1950-15 agosto 1951, 1 dicembre 1951-9 giugno 1952 e febbraio-agosto 1953), agendo a sostegno delle Forze delle Nazioni Unite in Corea. I suoi aerei hanno effettuato centinaia di attacchi contro truppe, installazioni, strutture di trasporto e unità navali nordcoreane e "Volontari cinesi". Il 9 maggio 1951 fece uccidere cinque uomini e 13 feriti da un'esplosione e da un fuoco lampo nelle acque giapponesi.

Tornata sulla costa occidentale alla fine dell'agosto 1953, Bairoko vi rimase fino al gennaio 1954, quando partì per assistere ai test della bomba all'idrogeno nell'area Eniwetok-Bikini. Da maggio a giugno 1954 ha operato da San Diego per esercizi di addestramento~. Nel luglio 1954 si riferì al cantiere navale di Long Beach per iniziare la revisione della preinattivazione e andò fuori servizio in riserva a San Francisco il 18 febbraio 1955.

Bairoko ha ricevuto tre stelle da battaglia per il suo servizio in Corea.


CVE-9 Stati Uniti Boga - Storia

(ACV-9: dp. 9800 1. 495'8": b. 111'6" dr. 2ff' 8. 18
k cpl. 890 a. 2 5"cl. boga)

Bogue era originariamente classificato AVG-9 ma è stato cambiato in ACV-9, 20 agosto 1942 CVE 9, 19 luglio 1943 e CVH1

9, 12 giugno 1955. Fu varata il 15 gennaio 1942 dalla Seattle-Tacoma Shiphuilding Co., Tacoma, Washington, in base a un contratto della Commissione marittima sponsorizzato dalla signora W. Miller, Jr., moglie del tenente comandante Miller, trasferita a la Marina il 1 maggio 1942 e commissionato il 26 settembre 1942, Capitano GE Comando breve.

Dopo un lungo periodo di shakedown e riparazione, Bogue si unì alla flotta atlantica nel febbraio 1942 come nucleo del pioniere americano anti

gruppo di cacciatori di iubmarine. Nei mesi di marzo e aprile 1943 fece tre traversate del Nord Atlantico ma non affondò alcun sottomarino. È partita per la sua quarta traversata il 22 aprile e ha ottenuto il suo sottomarino piatto il 22 maggio quando il suo aereo ha affondato l'U-569 a 50°40' N,, 36°21' O. ' N., 42°50' O., 5 giugno e U-118 a 30°49' N., 33°49' O., 12 giugno. Il 23 luglio 1943, durante la sua settima pattuglia, i suoi aerei affondarono V - 27 in 35°25' N., 27056, W. George E. Badger (DD-126), del suo schermo, affondò U - '18 durante questa pattuglia.

L'ottava pattuglia di Bogue fu la più produttiva con tre sottomarini tedeschi affondati: U - 6 da aerei, 29 novembre 1943 a 39°33' N., 19°01' W., U-172 da aerei, aeorge IV. Badger, DuPont (DD-152), Clemson (DD-186) e Osmond Ingram (DD-255), 13 dicembre a 26°19' N., 29°58' W. e U - 50 in aereo, 20 dicembre a 32°54' N. ., 37°01' W.

Bogue ebbe una pausa dalle sue operazioni antisommergibile nel gennaio e febbraio 1944 quando trasportò un carico di aerei dell'esercito a Glasgow, in Scozia. La portaerei tornò quindi al suo ruolo antisommergibile e il 13 marzo il suo aereo si unì agli aerei britannici Haverpleld (DE393), Zlobson (DLk464) e HMS Prince Rupert per affondare l'U.

Il 5 maggio 1944 Bogue e la sua scorta partirono da Hampton Roads, Va`, per una crociera che raccolse altri due sottomarini e durò fino al 2 luglio. Franois M. Robinson (D

220), dello schermo, affondò il .Japanese RO-.

01 (ex tedesco U 1224) il 13 maggio e gli aerei di Bogue affondarono il giapponese I-52 a 15°16' N., 39°55' W., il 24 giugno. Durante la successiva crociera, 24 luglio-24 settembre 1944, gli aerei Boguets affondarono un altro sottomarino tedesco, l'U-1229, il 20 agosto a 42°20' N., 51°39' W.

Dopo il suo ritorno nel settembre 1944, Bogue operò in missioni di addestramento fuori dalle Bermuda e da Quonset Point R.I., fino al febbraio 1945, quando fece un viaggio a Liverpool, in Inghilterra, con aerei dell'esercito. Nell'aprile 1945 riprese il mare come nave antisommergibile, facendo parte del Capitano a. La seconda forza barriera di J. Dufek. Il 24 aprile il successo è arrivato come Flaherty (DID 135), Neunzer (DE150), Chatelain (DE-149), Varian (DD

798), Hubbard (DE211), Janseen (DE

396), Pillsbury (DE: 133) e Keith (DE 241) affondarono U

546. Questo fu l'ultimo dei 13 sommergibili affondati da Bogue o dalla sua scorta.

Con la fine della guerra nell'Atlantie, Bogue si trasferì nel Pacifico, arrivando a San Diego il 3 luglio 1945. Quindi si diresse a vapore verso ovest fino a Guam, arrivando il 2 luglio. Fece un viaggio ad Adak, in Alaska (12 agosto-11 settembre 1945), e poi si unì alla flotta "Magic Carpet" di ritorno dai militari dalle isole Pacifle. Fu messa fuori servizio in riserva il 30 novembre 1946 a Tacoma, nello stato di Washington.

Bogue ha ricevuto una Citazione dell'Unità Presidenziale e tre stelle di battaglia per il suo servizio nella seconda guerra mondiale.


BOGA CVE 9

Questa sezione elenca i nomi e le designazioni che la nave aveva durante la sua vita. L'elenco è in ordine cronologico.

    Trasportatore di scorta di classe Bogue
    Keel Laid 1 ottobre 1941 come SS STEEL ADVOCATE
    Lanciato il 15 gennaio 1942
    Acquisita dalla Marina degli Stati Uniti il ​​1 maggio 1942
    Nave di scorta per velivoli originariamente classificata (AVG)
    Portaerei ausiliaria riclassificata (ACV) 20 agosto 1942
    Trasportatore di scorta riclassificato (CVE) 15 luglio 1943

Coperture navali

Questa sezione elenca i collegamenti attivi alle pagine che mostrano le copertine associate alla nave. Dovrebbe esserci un set di pagine separato per ogni nome della nave (ad esempio, Bushnell AG-32 / Sumner AGS-5 sono nomi diversi per la stessa nave, quindi dovrebbe esserci un set di pagine per Bushnell e un set per Sumner) . Le copertine devono essere presentate in ordine cronologico (o nel miglior modo possibile).

Dal momento che una nave può avere molte copertine, possono essere suddivise in più pagine in modo che non ci voglia un'eternità per caricare le pagine. Ogni collegamento alla pagina dovrebbe essere accompagnato da un intervallo di date per le copertine su quella pagina.

Timbri postali

Questa sezione elenca esempi dei timbri postali utilizzati dalla nave. Dovrebbe esserci una serie separata di timbri postali per ogni nome e/o periodo di incarico. All'interno di ogni set, i timbri postali devono essere elencati in ordine di tipo di classificazione. Se più di un timbro postale ha la stessa classificazione, allora dovrebbero essere ulteriormente ordinati per data di utilizzo più antico conosciuto.

Il timbro postale non deve essere incluso se non accompagnato da un'immagine in primo piano e/o dall'immagine di una copertina che mostra quel timbro. Gli intervalli di date DEVONO basarsi SOLO SULLE COPERTINE NEL MUSEO e si prevede che cambieranno man mano che verranno aggiunte altre copertine.
 
>>> Se hai un esempio migliore per uno qualsiasi dei timbri postali, non esitare a sostituire l'esempio esistente.


USS Bogue Models CVE-9, portaerei, modelli e kit di navi militari, libri, film in DVD.

L'USS Bogue CVE-9 ha combattuto nella seconda guerra mondiale. Furono costruite un totale di 45 navi della classe. La USS Bogue (CVE-9) era la nave principale della classe Bogue di portaerei di scorta nella Marina degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. È stata stabilita il 1 ° ottobre 1941 come Steel Advocate (scafo 170) in base al contratto della Commissione marittima dalla Seattle-Tacoma Shipbuilding a Tacoma, Washington. Originariamente era classificata AVG-9, ma fu cambiata in ACV-9, 20 agosto 1942 CVE-9, 15 luglio 1943 e CVHP-9, 12 giugno 1955.

Il successo dell'uso delle portaerei ha portato un'enorme potenza di fuoco alla Marina degli Stati Uniti e al supporto a terra della Marina. Una portaerei è di per sé una forza da battaglia che porta la battaglia al nemico. Questi modelli di navi della USS Bogue, CVE9 portano la storia della Marina a casa tua. I modelli da costruzione sono anche un eccellente campo di addestramento per i bambini, che imparano allo stesso tempo la tecnologia delle costruzioni e la storia della marina. Costruire un modellino di nave è lo strumento di addestramento definitivo per qualsiasi bambino in qualsiasi famiglia, oltre a portare ore di divertimento e divertimento nella costruzione di modelli e nel mostrare i modelli dopo che sono stati costruiti. Se vuoi un bambino intelligente, inizia a costruire modelli. C. Jeff Dyrek, webmaster.

Portaerei USS Bogue CVE-9

I vettori di scorta della classe Bogue erano basati sullo scafo della nave da carico di tipo C3 della Commissione marittima. La maggior parte sono stati costruiti dalla Seattle-Tacoma Shipbuilding Corporation, ma alcuni dei primi esempi sono stati prodotti dalla Ingalls Shipbuilding di Pascagoula, Mississippi e dalla Western Pipe and Steel Company di San Francisco, California. Tutti prendevano il nome dai suoni ed erano dotati di torri di trivellazione per il recupero di idrovolanti. La maggior parte delle navi della classe furono trasferite alla Royal Navy in base alle disposizioni del programma Lend-Lease, ricevettero nuovi nomi per il loro servizio RN e tornarono alla US Navy dopo la guerra. Il primo gruppo ad essere trasferito era conosciuto dalla Marina Militare come la classe Attacker, al loro posto furono costruiti sostituzioni con gli stessi nomi per la flotta americana. Un secondo gruppo di navi fu costruito e inviato quasi interamente alla Royal Navy, noto come classe Ameer o classe Ruler in servizio britannico, e talvolta come classe Prince William nella Marina degli Stati Uniti.

Marina La Marina degli Stati Uniti Tipo portaerei di scorta Classe Bogue Pennant CVE 9 Costruito da Seattle-Tacoma Shipbuilding Corp. (Seattle, Washington, USA) Ordinato Stabilito il 1 ottobre 1941 Lanciato il 15 gennaio 1942 Commissionato il 26 settembre 1942 Fine del servizio 30 novembre 1946 Storia Dismesso il 30 novembre 1946. Colpito il 1 marzo 1959. Venduto e demolito in Giappone a partire dal dicembre 1960. Comandi elencati per USS Bogue (CVE 9) Si prega di notare che stiamo ancora lavorando su questa sezione. Comandante Da A 1 Capitano Giles Ezra Short, USN 26 settembre 1942 9 luglio 1943 (1) 2 Capitano Joseph Brantley Dunn, USN 9 luglio 1943 2 luglio 1944 3 Capitano Aurelius Bartlett Vosseller, USN 2 luglio 1944 5 ottobre 1944 4 Capitano George John Dufek, USN 5 ottobre 1944 7 settembre 1945 (1) Puoi contribuire a migliorare la nostra sezione comandi Clicca qui per inviare eventi/commenti/aggiornamenti per questa nave. Si prega di utilizzare questo se si individuano errori o si desidera migliorare questa pagina delle navi. Eventi degni di nota che coinvolgono Bogue includono: il 22 maggio 1943 l'U-boat tedesca U-569 fu affondata dal suo stesso equipaggio nell'Atlantico settentrionale, in posizione 50°40'N, 35°21'O, dopo essere stata gravemente danneggiata dalle bombe di profondità da 2 Avenger della compagnia di scorta statunitense USS Bogue. Il 5 giugno 1943 l'U-boat tedesco U-217 fu affondato nel medio Atlantico in posizione 30°18'N, 42°50'W dalle bombe di profondità di un aereo Avenger (VC-9 USN/T-11), assistito da un aereo Wildcat (VC-9 USN/F-13), della compagnia di scorta statunitense USS Bogue. 12 giugno 1943 Il sommergibile tedesco U-118 fu affondato nel medio Oceano Atlantico occidentale delle Isole Canarie, in posizione 30°49'N, 33°49'W dalle bombe di profondità di otto aerei Avenger della portaerei di scorta statunitense USS Bogue . 23 luglio 1943 L'U-boat tedesco U-527 fu affondato nel medio atlantico a sud delle Azzorre durante il supporto dell'U-648, in posizione 35°25'N, 27°56'W, dalle bombe di profondità degli aerei Avenger (VC -9) della portaerei di scorta statunitense USS Bogue 13 dicembre 1943 U-boat tedesca U-172 fu affondata il 13 dicembre 1943 nel mezzo dell'Atlantico dopo un combattimento di 27 ore a ovest delle Isole Canarie, in posizione 26°29'N, 29°58'W, dalle bombe di profondità e dai siluri di ricerca Fido degli aerei Avenger e Wildcat (VC-19) della portaerei di scorta americana USS Bogue e da circa 200 bombe di profondità dei cacciatorpediniere statunitensi USS George E. Badger, USS Clemson, USS Osmond Ingram e USS Du Pont. 20 dicembre 1943 Il sommergibile tedesco U-850 fu affondato nel medio atlantico ovest di Madeira, in posizione 32°54'N, 37°01'O, da cariche di profondità e siluri Fido da 5 aerei Avenger e Wildcat (VC -19) della compagnia di scorta americana USS Bogue. Il 13 marzo 1944 l'U-boat tedesco U-575 fu affondato nel nord Atlantico a nord delle Azzorre, in posizione 46°18'N, 27°34'W, dalle bombe di profondità della fregata canadese HMCS Prince Rupert, il cacciatorpediniere statunitense USS Hobson, il cacciatorpediniere statunitense scorta la USS Haverfield e con le bombe di profondità di un aereo britannico Wellington and Fortress (Sqdn. 172/B e 206/R e 220/J) e di un aereo Avenger della portaerei di scorta statunitense USS Bogue. 24 giugno 1944 Nella notte tra il 23 e il 24 giugno 1944 gli aerei Avenger della USS Bogue affondano il sottomarino giapponese I-52 (collegamento fuori sede) con siluri a ricerca acustica nell'Atlantico a circa 850 miglia a ovest delle isole di Capo Verde in posizione approssimativa 15°16 'N, 39°55'O. Maggiori dettagli sull'affondamento dell'I-52, comprese le foto degli attacchi aerei e altri documenti originali possono essere trovati sul sito web del nostro partner uboatarchive.net: I-52 affondato dall'aereo VC-69 dalla USS Bogue il 24 giugno 1944 20 agosto 1944 L'U-boat tedesco U-1229 fu affondato nel Nord Atlantico a sud-est di Terranova, in posizione 42°20'N, 51°39'O, dalle bombe di profondità e dai razzi di 3 Avenger e 2 Wildcat (VC-42) della compagnia di scorta statunitense USS Bogue.

Nota: l'immagine di sfondo in questa pagina è stata scattata quando ero di stanza sulUSS Kitty Hawk nel 1977-1978 nel Pacifico occidentale.
C. Jeff Dyrek, webmaster.


Contenuti

Dopo un lungo periodo di shakedown e riparazione Bogue si unì alla flotta atlantica nel febbraio del 1943 come nucleo del pioniere del gruppo americano di cacciatori e assassini antisommergibile. Nei mesi di marzo e aprile 1943 fece tre traversate del Nord Atlantico ma non affondò alcun sottomarino. È partita per la sua quarta traversata il 22 aprile e ha ottenuto il suo primo sottomarino il 22 maggio quando il suo aereo è affondato U-569 a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. .

Durante la sua quinta crociera nel Nord Atlantico i suoi aerei affondarono due sottomarini tedeschi: U-217 a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. ., 5 giugno e U-118 a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. ., 12 giugno.

Il 23 luglio 1943, durante il suo settimo pattugliamento, i suoi aerei affondarono U-527 a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. . Il distruttore George E. Badger, del suo schermo, affondò U-613 durante questa perlustrazione.

Bogue L'ottava pattuglia fu la più produttiva con tre sottomarini tedeschi affondati. U-86 fu affondata dai suoi aerei il 29 novembre 1943 a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. . Il 30 novembre, Grumman TBF Avengers di Bogue danneggiato U-238 a est delle Azzorre. [3] Il 13 dicembre U-172 fu affondata dai suoi aerei, insieme ai cacciatorpediniere George E. Badger, Du Pont, Clemson e Osmond Ingram a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. . E il 20 dicembre U-850 è stato affondato da aerei a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. .

Bogue ha avuto una pausa dalle sue operazioni antisommergibile nel mese di gennaio e febbraio 1944 quando ha trasportato un carico di combattenti dell'esercito a Glasgow, in Scozia. Il vettore tornò quindi al suo ruolo antisommergibile e il 13 marzo il suo aereo si unì agli aerei britannici, Haverfield, Hobson e la fregata RCN River HMCS Principe Ruperto affondare U-575 a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. .

Il 5 maggio 1944, Bogue e le sue scorte partirono da Hampton Roads, in Virginia, per una crociera che raccolse altri due sottomarini e durò fino al 2 luglio. Francis M. Robinson, dello schermo, affondò i giapponesi RO-501 (ex-tedesco U-1224) il 13 maggio e Boguel'aereo affondò il sottomarino giapponese I-52 a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. ., il 24 giugno. Durante la successiva crociera, 24 luglio-24 settembre 1944, boga'gli aerei di s affondarono un altro sottomarino tedesco, U-1229, 20 agosto a Errore Lua in Module:Coordinates alla riga 668: callParserFunction: la funzione "#coordinates" non è stata trovata. .

Dopo il suo ritorno nel settembre 1944, Bogue operò in missioni di addestramento fuori Bermuda e Quonset Point, Rhode Island, fino al febbraio 1945, quando fece un viaggio a Liverpool, in Inghilterra, con aerei dell'esercito. Nell'aprile del 1945, riprese il mare come nave antisommergibile, facendo parte della Second Barrier Force del capitano George J. Dufek durante l'operazione Teardrop. Il 24 aprile, il successo è arrivato come Flaherty, Neunzer, chatelain, Varian, Hubbard, Janssen, Pillsbury e Keith affondò U-546. Questo è stato l'ultimo dei 13 sottomarini affondati da Bogue o i suoi accompagnatori.

Finita la guerra nell'Atlantico, Bogue si trasferì nel Pacifico, arrivando a San Diego il 3 luglio 1945. Quindi salpò a vapore verso ovest fino a Guam, arrivando il 24 luglio. Fece un viaggio ad Adak, in Alaska (dal 19 agosto al 6 settembre 1945), e poi si unì alla flotta dell'"Operazione Tappeto Magico" di ritorno dei militari dalle isole del Pacifico. Fu messa fuori servizio in riserva il 30 novembre 1946 a Tacoma, Washington.


CVE-9 Stati Uniti Boga - Storia

Scarica questo libro della crociera come file .pdf ad alta risoluzione

Qui puoi scaricare la USS BOGUE (CVE 9) World War II Cruise Book 1942-45 come file .pdf ad alta risoluzione. Sarai in grado di ingrandire per leggere meglio i nomi, ecc. La stampa è anche facilmente possibile a causa dell'alta risoluzione e delle filigrane mancanti. Si prega di notare che le scansioni nel download sono le stesse immagini come sopra, tuttavia, non sono state ridimensionate. Ciò significa che tutto ciò che è visibile nelle scansioni sopra sarà visibile anche nel file .pdf. Clicca qui per una pagina di esempio.

  • Immagini ad alta risoluzione, adatte per la stampa
  • Le immagini sono nell'ordine originale del libro (non ordinate come le scansioni sopra)
  • Nessuna filigrana
  • Le pagine doppie con immagini sovrapposte verranno fornite come una singola pagina, non come due pagine separate
  • File .pdf, 52 pagine, dimensione file: 34,87 MB
  • $15,00 USD
  • Download istantaneo
  • Clicca qui per una pagina di esempio

Sei interessato ad avere una riproduzione rilegata di questo libro di crociera? Clicca qui per maggiori informazioni.

Dopo aver completato il check-out di Paypal verrai reindirizzato alla pagina di download. Inoltre, riceverai anche un'e-mail con il link per il download dopo il check-out di Paypal. Il tuo link per il download sarà quindi attivo per 48 ore prima della scadenza.


Dopo un lungo periodo di shakedown e riparazione, Bogue si unì alla flotta atlantica nel febbraio del 1943 come nucleo del pioniere del gruppo americano di cacciatori e assassini antisommergibile. USS Bogue_sentence_6

Nei mesi di marzo e aprile 1943 fece tre traversate del Nord Atlantico ma non affondò alcun sottomarino. USS Bogue_sentence_7

Partì per la sua quarta traversata il 22 aprile e reclamò il suo primo sottomarino il 22 maggio quando il suo aereo affondò il sottomarino tedesco U-569 a . USS Bogue_sentence_8

Durante la sua quinta crociera nel Nord Atlantico i suoi aerei affondarono due sottomarini tedeschi: l'U-217 il 5 giugno e l'U-118 il 12 giugno. USS Bogue_sentence_9

Il 23 luglio 1943, durante la sua settima pattuglia, i suoi aerei affondarono l'U-527 a . USS Bogue_sentence_10

Il cacciatorpediniere George E. Badger, del suo schermo, affondò l'U-613 durante questa pattuglia. USS Bogue_sentence_11

L'ottava pattuglia di Bogue fu la più produttiva con tre sottomarini tedeschi affondati. USS Bogue_sentence_12

L'U-86 fu affondato dai suoi aerei il 29 novembre 1943 alle . USS Bogue_sentence_13

Il 30 novembre, Grumman TBF Avengers di Bogue ha danneggiato l'U-238 a est delle Azzorre. USS Bogue_sentence_14

Il 13 dicembre l'U-172 fu affondato dai suoi aerei, con l'aiuto dei cacciatorpediniere George E. Badger, Du Pont, Clemson e Osmond Ingram a . USS Bogue_sentence_15

E il 20 dicembre l'U-850 fu affondato da aerei a . USS Bogue_sentence_16

Bogue ha avuto una pausa dalle sue operazioni antisommergibile nel mese di gennaio e febbraio 1944 quando ha trasportato un carico di aerei da combattimento dell'esercito degli Stati Uniti a Glasgow, in Scozia. USS Bogue_sentence_17

La portaerei tornò quindi al suo ruolo antisommergibile e il 13 marzo il suo aereo si unì agli aerei britannici, Haverfield, Hobson e alla fregata RCN River di classe Prince Rupert per affondare l'U-575 a . USS Bogue_sentence_18

Il 5 maggio 1944, Bogue e le sue scorte partirono da Hampton Roads, in Virginia, per una crociera che coinvolse altri due sottomarini e durò fino al 2 luglio. USS Bogue_sentence_19

Francis M. Robinson, dello schermo, affondò il giapponese RO-501 (ex-tedesco U-1224) il 13 maggio e l'aereo di Bogue affondò il sottomarino giapponese I-52 il 24 giugno. USS Bogue_sentence_20

Durante la successiva crociera, dal 24 luglio al 24 settembre 1944, gli aerei di Bogue affondarono un altro sottomarino tedesco, l'U-1229, il 20 agosto a . USS Bogue_sentence_21

Dopo il suo ritorno nel settembre 1944, Bogue operò in missioni di addestramento fuori da Bermuda e Quonset Point, Rhode Island, fino al febbraio 1945, quando fece un viaggio a Liverpool, in Inghilterra, con aerei dell'esercito. USS Bogue_sentence_22

Nell'aprile del 1945, riprese il mare come nave antisommergibile, facendo parte della Second Barrier Force del capitano George J. Dufek durante l'operazione Teardrop. USS Bogue_sentence_23

Il 24 aprile, il successo arrivò quando Flaherty, Neunzer, Chatelain, Varian, Hubbard, Janssen, Pillsbury e Keith affondarono l'U-546. USS Bogue_sentence_24

Questo fu l'ultimo dei 13 sottomarini affondati da Bogue o dalle sue scorte. USS Bogue_sentence_25

Con la fine della guerra nell'Atlantico, Bogue si trasferì nel Pacifico, arrivando a San Diego il 3 luglio 1945. USS Bogue_sentence_26

Ha poi navigato verso ovest verso Guam, arrivando il 24 luglio. USS Bogue_sentence_27

Fece un viaggio ad Adak, in Alaska (dal 19 agosto al 6 settembre 1945), e poi si unì alla flotta dell'"Operazione Tappeto Magico" di ritorno dei militari dalle isole del Pacifico. USS Bogue_sentence_28

Fu messa fuori servizio in riserva il 30 novembre 1946 a Tacoma, Washington. USS Bogue_sentence_29


Contenuti

Dopo un lungo periodo di shakedown e riparazione Bogue si unì alla flotta atlantica nel febbraio del 1943 come nucleo del pioniere del gruppo americano di cacciatori e assassini antisommergibile. Nei mesi di marzo e aprile 1943 fece tre traversate del Nord Atlantico ma non affondò alcun sottomarino. È partita per la sua quarta traversata il 22 aprile e ha ottenuto il suo primo sottomarino il 22 maggio quando il suo aereo è affondato U-569 a 50°40′N 35°21′W  /  50,667°N 35,35°W  / 50,667 -35,35 .

Durante la sua quinta crociera nel Nord Atlantico i suoi aerei affondarono due sottomarini tedeschi: U-217 a 30°18′N 42°50′W  /  30,3°N 42,833°W  / 30,3 -42.833 ., 5 giugno e U-118 a 30°49′N 33°49′O  /  30,817°N 33,817°O  / 30,817 -33.817 ., 12 giugno.

Il 23 luglio 1943, durante il suo settimo pattugliamento, i suoi aerei affondarono U-527 a 35°25′N 27°56′W  /  35,417°N 27,933°W  / 35,417 -27.933 . George E. Badger, del suo schermo, affondò U-613 durante questa perlustrazione.

Bogue L'ottava pattuglia fu la più produttiva con tre sottomarini tedeschi affondati. U-86 fu affondata dai suoi aerei il 29 novembre 1943 a 39°33'N 19°01'O /  39,55° N 19,017° O  / 39,55 -19,017 . Il 30 novembre, TBF Avengers di Bogue danneggiato U-238 a est delle Azzorre. [ 2 ] Il 13 dicembre U-172 è stata affondata dai suoi aerei, insieme a George E. Badger, Du Pont, Clemson e Osmond Ingram a 26°19′N 29°58′O /  26,317°N 29,967°O  / 26,317 -29,967 . E il 20 dicembre U-850 fu affondata dagli aerei a 32°54′N 37°01′W  /  32,9°N 37,017°W  / 32,9 -37,017 .

Bogue ha avuto una pausa dalle sue operazioni antisommergibile nel mese di gennaio e febbraio 1944 quando ha trasportato un carico di combattenti dell'esercito a Glasgow, in Scozia. Il vettore tornò quindi al suo ruolo antisommergibile e il 13 marzo il suo aereo si unì agli aerei britannici, Haverfield, Hobson e Principe Ruperto affondare U-575 a 46°18′N 27°34′O /  46,3°N 27,567°O  / 46,3 -27,567 .

Il 5 maggio 1944, Bogue e le sue scorte partirono da Hampton Roads, in Virginia, per una crociera che raccolse altri due sottomarini e durò fino al 2 luglio. Francis M. Robinson, dello schermo, affondò i giapponesi RO-501 (ex-tedesco U-1224) il 13 maggio e Boguel'aereo affondò il sottomarino giapponese I-52 a 15°16′N 39°55′O  /  15,267°N 39,917°O  / 15,267 -39,917 ., il 24 giugno. Durante la successiva crociera, 24 luglio-24 settembre 1944, boga'gli aerei di s affondarono un altro sottomarino tedesco, U-1229, 20 agosto a 42°20′N 51°39′O /  42,333°N 51,65° O  / 42,333 -51,65 .

Dopo il suo ritorno nel settembre 1944, Bogue operò in missioni di addestramento fuori Bermuda e Quonset Point, Rhode Island, fino al febbraio 1945, quando fece un viaggio a Liverpool, in Inghilterra, con aerei dell'esercito. Nell'aprile del 1945, riprese il mare come nave antisommergibile, facendo parte della Second Barrier Force del capitano George J. Dufek durante l'operazione Teardrop. Il 24 aprile, il successo è arrivato come Flaherty, Neunzer, chatelain, Varian, Hubbard, Janssen, Pillsbury e Keith affondò U-546. Questo è stato l'ultimo dei 13 sottomarini affondati da Bogue o i suoi accompagnatori.

Finita la guerra nell'Atlantico, Bogue si trasferì nel Pacifico, arrivando a San Diego il 3 luglio 1945. Quindi salpò a vapore verso ovest fino a Guam, arrivando il 24 luglio. Fece un viaggio ad Adak, in Alaska (dal 19 agosto al 6 settembre 1945), e poi si unì alla flotta dell'"Operazione Tappeto Magico" di ritorno dei militari dalle isole del Pacifico. Fu messa fuori servizio in riserva il 30 novembre 1946 a Tacoma, Washington.


CVE-9 Stati Uniti Boga - Storia

Bogue è stato stabilito il 1 ottobre 1941 come Steel Advocate (scafo 170) in base al contratto della Commissione marittima dalla Seattle-Tacoma Shipbuilding a Tacoma, Washington. Bogue è stato lanciato il 15 gennaio 1942 sponsorizzato dalla signora W. Miller, Jr., moglie del tenente comandante Miller trasferito alla Marina degli Stati Uniti il ​​1 maggio 1942 e commissionato il 26 settembre 1942, al comando del capitano G. E. Short.

La nave prende il nome da Bogue Sound nella Carolina del Nord.

Storia del servizio:
Dopo un lungo periodo di shakedown e riparazione, Bogue si unì alla flotta atlantica nel febbraio del 1943 come nucleo del pioniere del gruppo americano di cacciatori e assassini antisommergibile. Nei mesi di marzo e aprile 1943 fece tre traversate del Nord Atlantico ma non affondò alcun sottomarino. Partì per la sua quarta traversata il 22 aprile e ottenne il suo primo sottomarino il 22 maggio quando il suo aereo affondò l'U-569 a 50°40′N 35°21′O.

Durante la sua quinta crociera nel Nord Atlantico i suoi aerei affondarono due sottomarini tedeschi: U-217 a 30°18′N 42°50′W., 5 giugno e U-118 a 30°49′N 33°49′W., 12 giugno .

Il 23 luglio 1943, durante la sua settima pattuglia, i suoi aerei affondarono l'U-527 a 35 ° 25'N 27 ° 56'W. Il cacciatorpediniere George E. Badger, del suo schermo, affondò l'U-613 durante questa pattuglia.

L'ottava pattuglia di Bogue fu la più produttiva con tre sottomarini tedeschi affondati. L'U-86 fu affondato dai suoi aerei il 29 novembre 1943 a 39°33'N 19°01'O. Il 30 novembre, Grumman TBF Avengers di Bogue ha danneggiato l'U-238 a est delle Azzorre. Il 13 dicembre l'U-172 fu affondato dai suoi aerei, insieme ai cacciatorpediniere George E. Badger, Du Pont, Clemson e Osmond Ingram a 26°19'N 29°58'O. E il 20 dicembre l'U-850 è stato affondato da aerei a 32°54'N 37°01'O.

Bogue ha avuto una pausa dalle sue operazioni antisommergibile nel mese di gennaio e febbraio 1944 quando ha trasportato un carico di combattenti dell'esercito a Glasgow, in Scozia. La portaerei tornò quindi al suo ruolo antisommergibile e il 13 marzo il suo aereo si unì agli aerei britannici Haverfield, Hobson e alla fregata RCN River HMCS Prince Rupert per affondare l'U-575 a 46°18'N 27°34'O. .

Il 5 maggio 1944, Bogue e le sue scorte partirono da Hampton Roads, in Virginia, per una crociera che coinvolse altri due sottomarini e durò fino al 2 luglio. Francis M. Robinson, dello schermo, affondò il giapponese RO-501 (ex-tedesco U-1224) il 13 maggio e l'aereo di Bogue affondò il sottomarino giapponese I-52 a 15°16'N 39°55'O. 24 giugno. Durante la successiva crociera, dal 24 luglio al 24 settembre 1944, gli aerei di Bogue affondarono un altro sottomarino tedesco, l'U-1229, il 20 agosto a 42°20'N 51°39'O.


USS Bogue (ACV-9), 1945.
[Fonte: www.navsource.org]

Con la fine della guerra nell'Atlantico, Bogue si trasferì nel Pacifico, arrivando a San Diego il 3 luglio 1945. Quindi salpò a vapore verso ovest fino a Guam, arrivando il 24 luglio. Fece un viaggio ad Adak, in Alaska (dal 19 agosto al 6 settembre 1945), e poi si unì alla flotta "Operation Magic Carpet" di ritorno dai militari dalle isole del Pacifico. Fu messa fuori servizio in riserva il 30 novembre 1946 a Tacoma, Washington.


Porta Aviões de Escolta USS "Bogue", CVE 9

O J Division me sollecitatou este tópico para abordarmos algo sobre esta unidade da Marinha Americana, e me pediu para citar tbm algo sobre o kit do USS" Bogue" de escala 1/700.

Vou iniciar com algo sobre o Histórico do navio real e características e depois passamos ao kit.

Grande abraço: Marcus Silva

La USS Bogue (CVE-9) era la nave principale della classe Bogue di portaerei di scorta della Marina degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. Originariamente era classificata AVG-9, ma fu cambiata in ACV-9, 20 agosto 1942 CVE-9, 15 luglio 1943 e CVHP-9, 12 giugno 1955.

Bogue è stato stabilito il 1 ottobre 1941 come Steel Advocate (scafo 170) in base al contratto della Commissione marittima dalla Seattle-Tacoma Shipbuilding a Tacoma, Washington. Bogue è stato lanciato il 15 gennaio 1942 sponsorizzato dalla signora W. Miller, Jr., moglie del tenente comandante Miller trasferito alla Marina degli Stati Uniti il ​​1 maggio 1942 e commissionato il 26 settembre 1942, al comando del capitano G. E. Short.

La nave prende il nome da Bogue Sound nella Carolina del Nord.

Dopo un lungo periodo di shakedown e riparazione, Bogue si unì alla flotta atlantica nel febbraio del 1943 come nucleo del pioniere del gruppo americano di cacciatori e assassini antisommergibile. Nei mesi di marzo e aprile 1943 fece tre traversate del Nord Atlantico ma non affondò alcun sottomarino. Partì per la sua quarta traversata il 22 aprile e ottenne il suo primo sottomarino il 22 maggio quando il suo aereo affondò l'U-569 a 50,40′N 35 °21′W / 50,667°N 35,35°W / 50,667 -35,35.

Durante la sua quinta crociera nel Nord Atlantico i suoi aerei affondarono due sottomarini tedeschi: U-217 a 30°18′N 42°50′W / 30,3°N 42,833°W / 30,3 -42.833., 5 giugno e U-118 a 30°49′N 33°49′W / 30,817°N 33,817°W / 30,817 -33.817., 12 giugno.

Il 23 luglio 1943, durante la sua settima pattuglia, i suoi aerei affondarono l'U-527 a 35 ° 25'N 27 ° 56'W /  35,41 ° N 27,933 ° W / 35,417 -27,933. George E. Badger, del suo schermo, affondò l'U-613 durante questa pattuglia.

L'ottava pattuglia di Bogue fu la più produttiva con tre sottomarini tedeschi affondati. L'U-86 fu affondato dai suoi aerei il 29 novembre 1943 a 39°33'N 19°01'W / 39,55°N 19,017°W / 39,55 -19,017. Il 30 novembre, i Vendicatori TBF di Bogue hanno danneggiato l'U-238 a est delle Azzorre.[2] Il 13 dicembre l'U-172 fu affondato dai suoi aerei, insieme a George E. Badger, Du Pont, Clemson e Osmond Ingram a 26°19'N 29°58'W / 26,317°N 29,967°W / 26,317 - 29.967. E il 20 dicembre l'U-850 è stato affondato da aerei a 32°54'N 37 ° 01'W / 32,9 ° N 37,017 ° W / 32,9 -37,017.

Bogue ha avuto una pausa dalle sue operazioni antisommergibile nel mese di gennaio e febbraio 1944 quando ha trasportato un carico di combattenti dell'esercito a Glasgow, in Scozia. La portaerei tornò quindi al suo ruolo antisommergibile e il 13 marzo il suo aereo si unì agli aerei britannici Haverfield, Hobson e Prince Rupert per affondare l'U-575 a 46°18'N 27°34'W / 46,3°N 27.567 °W / 46,3 -27,567.

Il 5 maggio 1944, Bogue e le sue scorte partirono da Hampton Roads, in Virginia, per una crociera che coinvolse altri due sottomarini e durò fino al 2 luglio. Francis M. Robinson, dello schermo, affondò il giapponese RO-501 (ex-tedesco U-1224) il 13 maggio e l'aereo di Bogue affondò il sottomarino giapponese I-52 a 15°16′N 39°55′W / 15,267°N 39,917°W / 15,267 -39,917., il 24 giugno. Durante la successiva crociera, dal 24 luglio al 24 settembre 1944, gli aerei di Bogue affondarono un altro sottomarino tedesco, l'U-1229, il 20 agosto a 42°20'N 51°39'W / 42,333°N 51,65°W / 42,333 -51,65 .

Dopo il suo ritorno nel settembre 1944, Bogue operò in missioni di addestramento fuori da Bermuda e Quonset Point, Rhode Island, fino al febbraio 1945, quando fece un viaggio a Liverpool, in Inghilterra, con aerei dell'esercito. Nell'aprile del 1945, riprese il mare come nave antisommergibile, facendo parte della Second Barrier Force del capitano George J. Dufek durante l'operazione Teardrop. Il 24 aprile, il successo arrivò quando Flaherty, Neunzer, Chatelain, Varian, Hubbard, Janssen, Pillsbury e Keith affondarono l'U-546. Questo fu l'ultimo dei 13 sottomarini affondati da Bogue o dalle sue scorte.

Con la fine della guerra nell'Atlantico, Bogue si trasferì nel Pacifico, arrivando a San Diego il 3 luglio 1945. Quindi salpò a vapore verso ovest fino a Guam, arrivando il 24 luglio. Fece un viaggio ad Adak, in Alaska (dal 19 agosto al 6 settembre 1945), e poi si unì alla flotta "Operation Magic Carpet" che riportava i militari dalle isole del Pacifico. Fu messa fuori servizio in riserva il 30 novembre 1946 a Tacoma, Washington

Em 1944/1945, portando esquema de camuflagem Misura 32 Disegno 4A:

Quando for confeccionar uma bandeira para colocar em um modelo da época da Segunda Guerra Mundial, lembre-se que os EUA tinham 48 estados naquele período, então a bandeira deve ter 48 estrelas.
Veja a foto:

Fazendo menção já a algo do kit, aponto que é muito importante a em um projeto desses definir o ano, e talvez até mes em que vai retratar o navio.
As embarcações em geral, ainda mais no período da segunda guerra mundial, sofreram várias reformas, mudanças de esquema de pintura e características, de forma que é sempre bom especificar nas montagens que ano o modelo vai ser retratado, o que considero um marco inicial na escolha do trabalho. E isso deve ser feito de acordo com as características do kit pq geralmente vem uma recomendação para isso nas instruções. Dessa forma pode se garantir uma maior perfeição na retratação, e acertar as cores do navio.
Para os anos de 1942 até 1945, o CVE 9 Bogue, um porta-avioes de escolta ( a partir de Julho de 1943 ) ou Escort Carrier da classe Bogue, portou 2 sistemas diferentes de camuflagem.

No caso deste navio o numero 9 é o INDICATIVO VISUAL do navio.

Em Agosto de 1942 a classificação do navio era de Porta-Aviões Auxiliar.

Aqui um modelo do USS Bogue, retratado para o ano de 1944, portando um esquema de camuflagem MS32 design 4a:

A Gold Medal Models tem um set de PE de melhorias para este kit, veja aqui ( 700-24 WW2 USN ESCORT/LIGHT CARRIER ):

O kit citado do USS"Bogue" trás decal com numeral 20 para ser aplicado no convés de vôo ( em duas posições, proa e popa ) como indicativo visual , daí que isso possibilita fazer o navio USS "Barnes", também um CVE da classe Bogue.
E nesse caso , se o modelista optar por usar esse indicativo e retratar o USS "Barnes" terá opção de utilizar esquemas de pintura MS14 para o ano de 1943 e MS21 para 1944 e 1945. Se o manual contiver instruções para utilizar o MS22 ( para que ano. ) me parece incorreto para retratar o USS "Barnes".
Nesse kit tbm há que pesquisar o padrão da superestrutura da "ilha" para o navio USS Barnes, fazendo a opção correta dentre as alternativas que vem no kit para essa parte do navio. A diferença que conheço que ocorreu na superestrutura destes navios foi para uma mesma unidade, que foi modificada de um ano para outro, e não de tipos diferentes para navios da mesma classe, se bem que essa última alternativa ainda pode ser considerada. Levando isso em conta, pode haver um tipo de peça para fazer a estrutura por exemplo do USS Bogue, e outra para algum outro navio, ou essa diferença é para a alternativa de um mesmo navio para anos diferentes. Vou mostrar depois isso aqui em fotos.

Deixo um abração: Marcus Silva

Vista aérea do USS Barnes em Julho de 1943, transportando 25 aviões P-38 Lightning e 15 P-47 Thunderbolt do Exército americano no convés. As asas dos aviões P-38 foram retiradas e estocadas no hangar do navio. ( A foto foi colocada num site de host pq é de Alta Resolução)

Durante a Segunda Guerra Mundial os porta-aviões de escolta muitas vezes foram empregados nesta função, assegurando um suprimento constante de aeronaves para esquadrões de todos os serviços na linha de frente.

O USS Barnes praticamente serviu toda sua carreira no Pacífico, transportando aeronaves e suprimentos naquele Teatro. Sua principal tarefa no Conflito foi o transporte de pessoal e aviões dos Estados Unidos para áreas do Pacífico. Além disso serviu como navio de treino de combate e qualificação de pilotos navais. Enquanto levava a cabo essas tarefas, o navio lançou seus aviões em vários raids contra Tarawa na operação das Ilhas Gilbert ( 20 de Novembro/ 5 de Dezembro de 1943 ). O USS Barnes tbm proveu reabastecimento para aeronaves de vários Grupos-Tarefa da Terceira Frota durante operações das Ilhas Caroline Ocidentais ( 16 de Setembro/ 14 de Outubro de 1944 ) e também nos ataques em Luzon ( 19 de Outubro de 1944).

Vamos ver aqui a lateral da superestrutura do USS Bogue em 1942. Essa parte é lisa ( seta vermelha ) e a amurada que faz a proteção em redor da área do passadiço ( ou tijupá?) termina antes da antepara frontal da estrutura, onde ficariam as vigias do passadiço ( seta em azul ).

Reparem que esta parte do navio é diferente nesta captação de 1945:

A lateral não é mais lisa, existem umas barras paralelas em posição vertical, que talvez sejam longarinas de reforço estrutural ( seta vermelha ), e a amurada neste ponto agora se estende além da antepara frontal da ilha ( seta azul ).

Essas características da ilha aparecem como na foto que postei anteriormente do modelo do Bogue retratado para o ano de 1944:

E aqui a mesma diferença na ilha.
No caso o navio é o USS Core ( CVE 13 ). A primeira foto é de Janeiro de 1943, e a outra de um período posterior.

E outra diferença, por baixo da ilha, vejam os 3 braços de sustentação, tbm reforço estrutural adicionado ( setas em vermelho ), talvez em função de instalação de novo radar e outros elementos:

Adiante imagens de outras caixas de kits de navios classe Bogue:

Nessa segunda imagem vemos um CVE da classe Ruler, com bandeira inglesa. Isso se deve ao fato de que vários navios da classe Bogue foram transferidos para a Royal Navy durante a Segunda Guerra e estes navios foram redesignados para este país sob nova classe com nome Ruler. O PA Escolta de designação D-24 HMS Tracker era originalmente um classe Bogue, construído nos EUA ( como navio mercante ), transferido para a Marinha Inglesa sob designação de classe Ruler, ou até mesmo classe Attacker.

Para obter imagens de navios, deixo uma dica de site:

Agora vou levantar uma questão: estamos acostumados com a ideía a que um porta-aviões tenha um grupo aéreo embarcado, ou um carrier air wing, mais ou menos com unidades aéreas fixas, um numero certo de aviões designado por V_, a partir de onde se lançam operações, lógico que os mesmos sofrem algumas pequenas alterações, mas o que se pode observar no caso do USS "Barnes", é um conceito diferente, com o navio transportando aviões para um Teatro, ou até mesmo operando um grupo como foi o caso do episódio nas Ilhas Gilbert fazendo operações com um grupo aéreo designado VF-1, composto por 22 aeronaves F6Fs Hellcat (Novembro a Dezembro de 1943 ). Em Março de 1944 o Barnes embarcava o VF-34, composto por 30 F6Fs, mas eu sinceramente não sei informar se esse grupo aéreo foi utilizado nas operações das Ilhas Caroline de Setembro a Outubro de 1944 e nos ataques a Luzon, tbm em Outubro deste mesmo ano.
Dessa forma, me é obscuro definir um grupo aéreo para estes navios na época da guerra e tbm acredito que os fabricantes se deram a esta indefinição, e não seria este o motivo a que se dessem a atitudes como fazer caixas avulsas, contendo aviões variados, de forma a que a responsabilidade de aplicação de unidades recaia sobre o modelista? Por outro lado, o que temos de certeza por parte de operações, foram os transportes dos aviões ( isso pq temos a evidência fotográfica ), o que pode tbm ser uma opção para os modelistas buscarem retratar.

Grande abraço : Marcus Silva

De posse do referido kit do USS "Bogue", e tendo que fazer opção por montar ou o Bogue ou o Barnes, tenha em mente o seguinte:

Quando se opta por retaratar o kit como o USS Barnes ( tbm por causa do decal do indicativo visual com numeral 20 ), então o modelo tem q seguir o padrão do navio original, pelo menos em teoria. O USS Barnes tinha instalado no seu mastro uma antena de radar SC, e pelo que contém na caixa para radar de busca aérea, que é a antena do radar é do tipo SK, é um tipo de antena maior do que deveria ser. Ela deve ter sido provida para retratar o Bogue .

Veja nas fotos que vou mostrar a diferença entre os dois tipos.

Essa foto é do USS Barnes, em 1944, repare as proporções da antena do radar SC de busca aérea com as laterais da ilha, que batem mais ou menos em largura:

Aqui um zoom, na "ilha", e veja no topo do mastro a antena do radar SC, ele é pequeno. essa foto é do USS Barnes em 1943:

Aqui um navio da classe Bogue, o USS Copahee, veja como a antena, do tipo SK é maior que a que o USS Barnes tinha.

Aqui as antenas em separado ( de fotos de outros navios. ), para evidenciar o formato de cada tipo:

A antena do radar SC ( igual a do USS Barnes ):

Foto do radar SG de superfície (igual ao do USS Barnes ):

Outra coisa importante:
em 1943 o USS Bogue tinha uma antena de radar de busca aérea do tipo SC:

Já em 1944, ele portava uma tipo SK:

E de 1943 para 1944 o USS Bogue sofreu modificações na ilha, o que pode ser visto comparando as duas fotos acima.

Então acho que podemos concluir que a antena que vem no kit é o tipo SK, que atende as características do Bogue para 1944.

Mas indico, pelo padrão da antena, que é um tanto grosseiro, que o modelista utilize algum tipo de peça em photoetch e daí poderá ter os dois tipos de antena de busca aérea e dessa forma ficar livre para escolher a datação do seu kit.

E para clarear tbm, a antena do radar de busca de superficie do USS Barnes, para vários anos, era do tipo SG, mas acho q ela fica ínfima em 1/700.
Deixo um abração: Marcus Silva

O set de radares da WEM, em 1/700, apontei em vermelho a antena do radar SC. Compare a proporção para a antena SK, que apontei em azul:

Aqui o set da GMM, a antena do SC está apontada em vermelho:

Este set é bem legal, pq inclusive tem detalhamento do mastro dos CVEs. Interessante observar neste set tbm que o fabricante aloca a antena tipo SK para os CVEs, e as antenas SC para os CVLs.

Veja o mastro do USS Bogue, que fica mais bonito com a melhoria de photoetch:

E aqui umas alterações sugeridas na ilha, inclusive com os reforços na parte de baixo da superestrutura:

O seguinte texto contém um resumo de operações do USS "Bogue", e sua presença aqui é uma tentativa de contabilizar ou estabelecer a presença a bordo de certos grupos aéreos e respectivos períodos.

Era padrão da classe Bogue operar até 28 aviões, mas o comum era ter a bordo de 19 a 24 unidades operando.
O USS Bogue foi incorporado a US Navy em 26 de Setembro de 1942, mas somente foi designado como porta-aviões de escolta em 15 de Julho de 1943.
Para testes de mar em Novembro de 1942, o navio recebeu a bordo o VC-9 como seu primeiro esquadrão embarcado, o que ocoreu em San Diego. Já num período operativo de 6 de Março de 1943, enquanto escoltava o Comboio HX-228 registrou-se presença a bordo de 12 aviões F4F-4 Wildcats e 8 TBF-1 Avengers.
Após operações com os comboios SC-123, e HX-235 no período de Março até Abril de 1943, o USS Bogue chegou a Belfast em Maio daquele ano, iniciando um treinamento antisubmarino, e de onde partiu com seu grupo aéreo aumentado em 4 unidades de aviões Avengers, ou seja, 12 Avengers e 12 Wildcats registrados a bordo.
Em 19 de Maio de 1943, o Bogue se reune ao Comboio ON-184, onde realizam-se várias operações ASW, e seguem estas com registros até Agosto de 1943, inclusive com ocrrencias entre aviões do Bogue e submarinos alemães.
Em Setembro de 1943 o VC-19 embarca no Bogue que sai em missão de caça a submarinos inimigos no Atlantico.
Em Dezembro de 1943 o Bogue encontrava-se em Bermuda e parte para uma missão transportando aviões P-47 para a Inglaterra.
Da Inglaterra o Bogue retorna para Norfolk, nos EUA, onde por evento de mar forte sofre danos e é submetido a reparos. O navio recebe então a bordo o grupo aéreo VC-95 e parte em missão com cobertura de destroyers. Em 13 de Março de 1944 há registro de ocorrencia de uma aeronave Avenger do Bogue com um submarino alemão, e desta cronologia, eu entendo que o VC-95 embarcou em algum período entre Janeiro e Março de 1944.
Em 5 de Maio de 1944, o Bogue parte de Hampton Roads com aeronaves do VC-69, assim contabilizados: 9 FM-2 Wildcats e 12 TBF-1C Avengers.
No período de Maio de 1944 até Junho do mesmo ano, houveram ocorrencias de encontro no Atlantico entre aeronaves do navio com dois submarinos japoneses.
Em Julho de 1944 o Bogue estaciona em Norfolk e embarca o VC-42 junto com 4 aeronaves TBM-1D Avenger equipados com radar e holofotes, e no fim de Julho de 1944 parte em missão de treinamento e segue até Bermuda.
Em 1 de Agosto de 1944 o Bogue parte de Bermuda com 9 Wildcats e 14 Avengers a bordo.
Em 16 de Agosto de 1944 o Bogue sofre ataque de um submarino alemão, mas um avião Avenger faz detecção do submarino por radar.
Em 20 de Agosto de 1944 um Avenger efetuou ataque contra um submarino alemão com foguetes e bombas de profundidade.

Em final de 1944 e inicio de 1945 o USS Bogue encontrava-se em exercício de treinamento e também efetuou transporte de 60 aviões P-51 para Liverpool ( Inglaterra ) em 23 de Fevereiro de 1945, retornando a Norfolk em 12 de Março de 1945.
Em 16 de Abril de 1945 com cobertura de 10 destroyers, o Bogue partiu de Quonset, e fez reunir a bordo o VC-19, contabilizando 3 aviões FM-2 Wildcats e 16 TBM-3 Avengers. Dessa forma o grupo do Bogue reuniu-se ao grupo do USS Core com a cobertura de 12 destroyers deste, e que formavam uma linha de patrulha de 70 milhas náuticas. Em 23 de Abril de 1945 aviões do Bogue iniciaram ocorrencia com um submarino alemão.
O USS Bogue chegou ao fim da guerra transportando aeronaves e pessoal para a região do Pacífico, e foi colocado na Reserva em 30 de Novembro de 1946.

Aqui uma colocação sobre operação a bordo do USS Bogue de outro tipo de avião:

"By late 1942 four escort carriers were operating with Curtiss SOC-3A's in the Pacific Fleet: VGS-9 aboard the U.S.S. Bogue, VGS-11 on the U.S.S. Card, VGS-13 on the U.S.S. Core, and VGS-18 on the U.S.S. Altamaha. In addition the U.S.S. Charger, assigned to the Atlantic Fleet, was operating 8 SOC-3A's and 3 SON-1A's as VGS-30. In March 1943 VGS-1 became VC-I and the other VGS squadrons converted to Composite Squadrons and exchanged their SOC's for TBF-1's."

Caro Marcus Silva, conforme já conversamos por e-mail, gostei muito das postagens nesse tópico, e vim aqui no aberto agradecer a você pelo empenho na tarefa, ,muito obrigado por sua atenção, e as informações estão bem sólidas e relacionads a fontes, e são objetivas, tenho certeza que isso auxiliará a montagem de algum colega que escolha este kit.
E para kits na escala 1/350, as informações tbm são úteis.
A Iron Shipwrights tem um kit destes, veja o texto do colega Richard Sliwka sobre sua montagem:

"This is the Commander Series Bogue kit released in 2006. I hadn't attempted a carrier so decided an escort carrier would be a good starting point. This was a relatively easy "build" with a few challenges. The first was the lack of detailed instructions--the kit provided a very basic one sheet diagram. I enlarged the Bogue Class drawing in Freidmann's U.S. Aircraft Carriers and used the photographs in Squadron's Escort Carriers as my basic references. The second challenge was the kit provided bass wood Nautilus Models flight deck--a different medium. I sealed the wood flight deck with Floquil Wood Sealer--it took a half bottle (1 oz.). Then I painted the sealed deck with Model Masters Flight Deck 21 Stain. It took 3-4 airbrushed coats to cover a dark natural grain in the wood but, it finally worked.

Added flight deck details were the fore and aft safety railings and the underside catwalks scratch-built from various Special Shapes brass grid sheets. 004" dia. nylon thread was used for the arresting/barrier wires. The mast/yardarm was detailed with scratch-built antennae, bracing, lights, etc. The froward HF/DF mast/antenna was from GMM DE photo-etch set. Also, added were scratch-built 24" searchlights, rangefinders, spot lights, signal lamps, speakers, running lights, flight deck edge lift raft mounting frames etc. L'Arsenal 20mm guns, 40mm mounts, 5"38 open mounts mounts, 26' whaleboats, paravanes, and Mk 51 directors were added. The model was painted in the Measure 32/4a camouflage scheme (5-P, 5-L, 5-H and 5-N) using Floating Drydock sheets and photographs as reference. I attempted to reproduce the soft/over spray edges as the diagram/photos indicated. Flight deck markings/numbers were painted. All paints used were Model Master Marine acrylics. Trumpeter Wildcat and Avenger aircraft were used. The total time spent on this model was about 250 hours."

Marcus, o modelo do Bogue apresenta 1 hélice apenas, com passo à esquerda.

Você tem fonte comprovando isso, que o hélice tenha esse passo?
Olha o "Niantic" com passo direito:

Que comclusão tiramos disso?

JD, vou mandar aqui prmeiro um link com fotos de cves transferidos para a Royal Navy:

Vou depois abrir todas as fotos deste site e postar aqui.

A conclusão pela questão dos hélices, posso interpretar em primeira vista que:
1. O fabricante do kit errou o passo.
2. A classe ( real ) tinha hélices virando para ambos os bordos ( em navios distintos. ), e assim o fabricante daquele modelo poderia ter acertado.
3. Tem que continuar pesquisa para encontrar fotos dos navios docados.


Guarda il video: La nascita degli Stati Uniti dAmerica (Potrebbe 2022).