Podcast di storia

Qualche tribunale nazista ha condannato ufficiali per atrocità che sono andate "troppo lontano" anche per gli standard delle SS?

Qualche tribunale nazista ha condannato ufficiali per atrocità che sono andate


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'articolo di Wikipedia in lingua inglese sulla Brigata Dirlewanger in Bielorussia cita Martin Kitchen, The Third Reich: Charisma and Community, p. 267, affermando che l'unità:

commise atrocità così sconvolgenti in Unione Sovietica, alla ricerca di partigiani, che persino un tribunale delle SS fu chiamato a indagare

Nella storia contemporanea, riteniamo che i crimini di guerra nazisti, in particolare i crimini delle Waffen SS (ma anche della Wehrmacht) nell'Europa centrale e orientale, siano l'epitome delle atrocità dei crimini di guerra. Sono stato quindi un po' sorpreso di leggere che un tribunale delle SS avrebbe indagato sulle atrocità commesse contro i cittadini dei territori occupati dai nazisti, perché non riesco a immaginare cosa possa significare andare "troppo lontano" e che effettivamente alle SS è stata data mano libera per fare ciò che voleva. Sebbene l'articolo non riporti alcuna sentenza del tribunale delle SS, suppongo che Dirlewanger sia stato assolto o avrebbe detto diversamente. D'altra parte, se nemmeno Oskar Dirlewanger è stato condannato, probabilmente non lo è stato nessuno.

Ci sono casi documentati in cui le SS o altri tribunali nazisti hanno condannato soldati, ufficiali o altro per atrocità / crimini di guerra che sono andati "troppo lontano" anche per gli standard delle SS / naziste?


Per espandere il commento che ho lasciato sulla tua domanda, nei primi giorni del regime nazista (e nel periodo precedente), alcuni giudici hanno pensato che fosse una buona idea condannare i nazisti che hanno oltrepassato, solo per vedere i trasgressori essere perdonati il punto. Hanno imparato cosa non dovrebbero preoccuparsi di perseguire in breve tempo. Ecco un esempio:

Nell'agosto del 1932, nella città di Potempa, nove Stormtrooper nazisti uccisero un sostenitore del Partito Comunista Tedesco, prendendolo a calci a morte nel suo appartamento mentre la sua famiglia guardava con orrore. Sei sono stati condannati, cinque dei quali hanno ricevuto la pena di morte.

Dopo il verdetto, Hitler inviò loro un telegramma in cui dichiarava loro la sua "sconfinata lealtà".

Poco dopo essere salito al potere nel 1933, perdonò gli assassini.

Ciò è continuato nella seconda guerra mondiale, arrivando fino ai tribunali militari prevalenti:

De Mildt ha messo a confronto l'esperienza di Täubner nei tribunali tedeschi del dopoguerra con quella di un ufficiale dell'esercito Manfred Blume, che durante l'estate del 1942 uccise casualmente un certo numero di prigionieri di guerra sovietici sparando, picchiando e baionettando. Un tribunale militare lo ha condannato a due anni di carcere più la retrocessione per omicidio colposo. Hitler, tuttavia, annullò la sentenza e pose fine al procedimento, ritenendo che non si possano rimproverare le "nature vitali" nell'unica fatidica lotta del popolo tedesco, che rifiuta ogni umanitarismo. Ironia della sorte, l'apprezzamento di Hitler per Blume lo ha messo in enormi difficoltà. Invece dello status di detenuto relativamente privilegiato di un ufficiale militare un po' troppo zelante, Blume prese il comando di un battaglione a Stalingrado, e fu fatto prigioniero e condannato in URSS a vent'anni di lavori forzati.

Questo articolo potrebbe avere qualche altro esempio: non sono riuscito ad accedervi, ma lo snippet di Google sembrava molto promettente.

Ad ogni modo, la risposta breve è sì: c'erano tribunali - sia civili che militari - che condannavano i nazisti per essersi spinti troppo in là; ma poi i criminali sarebbero stati perdonati da Hitler.


Nel 1943 il generale Feketehalmy-Czeydner fu condannato dai tribunali ungheresi per 15 anni per l'omicidio di massa a Novi Sad. Durante l'occupazione tedesca nel 1944 Hitler lo aveva lasciato libero dopo di che Czeynder si era unito alle Waffen SS. Dopo la guerra fu impiccato in Serbia, vedi https://en.wikipedia.org/wiki/Ferenc_Feketehalmy-Czeydner


Guarda il video: Jalan-jalan ke tempat bersejarah di Jerman. kamp Konsentrasi NAZI pertama di Dachau, Jerman (Potrebbe 2022).