Podcast di storia

Koelsch DE-1049 - Storia

Koelsch DE-1049 - Storia

Koelsch

John Kelvin Koelsch, nato il 22 dicembre -19M a Londra, Inghilterra, si arruolò come cadetto dell'aviazione nella Riserva navale degli Stati Uniti il ​​14 settembre 1942. Dopo l'addestramento al volo, fu nominato guardiamarina il 23 ottobre 1944. Prestò servizio presso le stazioni aeree navali di Fort Lauderdale, Florida, e Norfolk, Virginia, e successivamente ha volato con lo Squadron 15 Composite e con gli Squadron Torpedo 97 e 18. Promosso tenente (jg) il 1 agosto 1946, è diventato un abile pilota di aerosiluranti. Dopo lo scoppio dell'aggressione comunista in Corea, si è unito allo Squadrone di elicotteri 1 a Miramar, in California, nell'agosto del 1950. Come ufficiale responsabile di un distaccamento di elicotteri, si è unito a Princeton in ottobre per il servizio di soccorso dei piloti al largo della costa orientale della Corea. Ha servito a Princeton fino al giugno 1951 quando si è unito all'Helicopter Squadron 2 per il servizio di salvataggio dei piloti da Wonsan, in Corea, allora sotto il blocco navale. Ha fornito il servizio di bagnino per i piloti che sono stati abbattuti nelle acque costiere o sul territorio in mano al nemico. Il 22 giugno ha salvato un aviatore della marina dalle acque del porto di Wonsan, a sud-est dell'isola di Yo Do. Nel tardo pomeriggio del 3 luglio, ha risposto a una chiamata di soccorso di un marine, il capitano James V. Wilkins, il cui Corsair era stato colpito dal fuoco nemico durante una missione di ricognizione armata a circa 35 miglia a sud-ovest di Wonsan. Il capitano Wilkins si è paracadutato dal suo aereo in fiamme a bassa quota; e, sebbene gravemente ustionato alle gambe, sopravvisse. Nonostante l'oscurità si avvicinasse, il peggioramento del tempo e il fuoco nemico a terra, il tenente Koelsch localizzò l'aviatore abbattuto nella valle di Anbyon e iniziò il suo ritiro. Una fitta nebbia ha impedito alla copertura aerea di proteggere l'elicottero disarmato e un intenso fuoco nemico ha abbattuto l'aereo mentre il membro dell'equipaggio del tenente, George M. Neal, AM3, issava il pilota ferito verso l'elicottero. Tutti e tre gli uomini sono sopravvissuti allo schianto; e, dopo essersi nascosti sulle montagne dalle pattuglie nemiche per 3 giorni, iniziarono una lenta marcia verso la costa. Dopo altri 6 giorni, raggiunsero un villaggio costiero dove furono catturati il ​​giorno seguente mentre si nascondevano in una capanna. Durante la sua prigionia Koelsch si rifiutò fermamente di aiutare i suoi rapitori in qualsiasi modo. Sebbene picchiato e maltrattato, si rifiutò di sottoporsi all'interrogatorio; e la sua forza d'animo e il suo coraggio personale ispirarono i suoi compagni di prigionia. Morì di malnutrizione e dissenteria il 16 ottobre 1951. Per la sua cospicua galanteria, intrepidezza e spirito eroico di abnegazione il tenente (j.g.) Koelsch fu insignito della Medaglia d'Onore il 3 agosto 1955.

(DE-1049: dp. 3.040; 1. 414'6"; b. 44'1"; dr. 24'2"; s. 20+ k.; cpl. 239; a. 2 5", 4 tt. , I ASROC, 1 DASH; el. Garcia)

Koelsch (DE-1049) è stato stabilito da Defoe Shipbuilding Co., Bay City, Mich., 19 febbraio 1964; varato l'8 giugno 1965; sponsorizzato da Miss Virginia L. Koelsch; e commissionato il 10 giugno 1967, Comdr. John A. Buck al comando.

Attualmente sta fornendo un prezioso supporto alle navi della flotta atlantica dal suo porto di origine, Newport, R.I., perché ha le capacità sia per schermare le navi d'attacco e di supporto sia per operare efficacemente contro i sottomarini. Operando da sola o con un gruppo di cacciatori-assassini, può cercare e distruggere i sottomarini nemici con l'equipaggiamento ASW più avanzato. Inoltre, come è così importante in un momento di disordini e potenziali conflitti, la sua capacità di svolgere missioni di blocco, sorveglianza ed evacuazione in un attimo si aggiunge prontamente alla potente forza deterrente della Marina e al compito continuo di "mantenere la pace. "


Prima mano: il sistema di comando e controllo della nave da guerra antisommergibile: il primo spin-off del sistema di dati tattico navale

Ho scritto la breve storia allegata dello sviluppo del sistema di comando e controllo della nave ASW dal mio punto di vista come ufficiale di progetto del Bureau of Ships e direttore tecnico dal 1964 al 1967. Ho portato le seguenti esperienze rilevanti e il background educativo al lavoro.

Classe dell'Accademia navale degli Stati Uniti del 1954, BS, Designazione della linea di superficie Scuola di specializzazione post laurea della Marina degli Stati Uniti 1959-62, MSEE (major, Acustica subacquea) Corso per ufficiali di coperta ASW - Comando delle scuole di Key West 1958 Ufficiale di servizio inglese (trasferito dalla designazione della linea di superficie 1961)

1. Incrociatore pesante - Ufficiale di divisione (Dipartimento d'artiglieria), Ufficiale qualificato di coperta in corso. Operando principalmente nel Mediterraneo

2. Cacciatorpediniere DD 706 - Ufficiale del dipartimento di artiglieria, ufficiale ASW, ufficiale di guardia senior, qualificato per la guerra di superficie - inclusi due anni di intense operazioni ASW nell'emisfero occidentale

Assistente Rappresentante Tecnico Busships, Saint Paul MN - 1962-63 Mons. programmi di sviluppo esplorativo relativi ai sistemi di dati tattici Il grado durante l'esecuzione del programma era tenente comandante


Che cosa Koelsch i registri di famiglia troverai?

Ci sono 4.000 documenti di censimento disponibili per il cognome Koelsch. Come una finestra sulla loro vita quotidiana, i registri del censimento di Koelsch possono dirti dove e come lavoravano i tuoi antenati, il loro livello di istruzione, lo stato di veterano e altro ancora.

Ci sono 686 documenti di immigrazione disponibili per il cognome Koelsch. Gli elenchi dei passeggeri sono il tuo biglietto per sapere quando i tuoi antenati sono arrivati ​​negli Stati Uniti e come hanno effettuato il viaggio, dal nome della nave ai porti di arrivo e partenza.

Ci sono 684 documenti militari disponibili per il cognome Koelsch. Per i veterani tra i tuoi antenati Koelsch, le raccolte militari forniscono approfondimenti su dove e quando hanno prestato servizio e persino descrizioni fisiche.

Ci sono 4.000 record di censimento disponibili per il cognome Koelsch. Come una finestra sulla loro vita quotidiana, i documenti del censimento Koelsch possono dirti dove e come lavoravano i tuoi antenati, il loro livello di istruzione, lo stato di veterano e altro ancora.

Ci sono 686 documenti di immigrazione disponibili per il cognome Koelsch. Gli elenchi dei passeggeri sono il tuo biglietto per sapere quando i tuoi antenati sono arrivati ​​negli Stati Uniti e come hanno effettuato il viaggio, dal nome della nave ai porti di arrivo e partenza.

Ci sono 684 documenti militari disponibili per il cognome Koelsch. Per i veterani tra i tuoi antenati Koelsch, le raccolte militari forniscono approfondimenti su dove e quando hanno prestato servizio e persino descrizioni fisiche.


Una breve storia di Kölsch, la birra ufficiale di Colonia

La birra in Germania è una cosa seria. Ogni regione ha il suo tipo, e le discussioni su quale sia la migliore sono andate avanti sin dal primo drop, e non mostra segni di essere risolti in tempi brevi. Davvero, è metà del divertimento. I veri coloni preferirebbero morire piuttosto che toccare una goccia di Altbier da Düsseldorf e viceversa.

Considerato l'orgoglio che i coloni hanno per la loro birra locale, sembrerebbe logico che sia sempre stato così. Ahimè, non è così. Sebbene la produzione della birra abbia una lunga tradizione in Germania, il termine Kölsch, che è anche il nome del dialetto parlato a Colonia, non è apparso fino al 1918. La birra era più leggera di quella a cui la gente era abituata in Germania all'epoca, e non è diventato popolare fino agli anni '60, con 50 milioni di litri prodotti nel 1960. Circa 20 anni dopo, quel numero è salito a 370 milioni di litri e, nell'ultimo decennio, la produzione è stata in media di 240 milioni di litri.

Nonostante il calo dei volumi, sono ancora 12 i birrifici che producono Kölsch, ormai indicazione geografica protetta come Champagne o Borgogna. I più popolari sono Früh, Gaffel, Reissdorf e Kölner Verband. Mühlen-Kölsch, con il mulino a vento sull'etichetta, è un marchio più piccolo ma molto amato.

Per la gente del posto, Kölsch è più di una semplice birra. Rappresenta un certo atteggiamento nei confronti della vita ed è una parte importante del ritrovarsi con amici o colleghi alla fine della giornata lavorativa. Gli abitanti del Rheinland sono orgogliosi della loro cultura facile, aperta e divertente e hanno bisogno di pochi motivi per recarsi al ginocchio per una birra o due e una chiacchierata.

I consumatori devono bere Kölsch fresco, direttamente dal fusto, e poiché si conserva solo per tre mesi, la birra viene prodotta in piccoli lotti. Viene servito anche così, in bicchieri da 200 ml chiamati Stangen. In un ginocchio o brauhaus, il cameriere porterà un'altra birra quando il primo bicchiere sarà quasi vuoto. Il cameriere metterà un segno sul sottobicchiere in modo che sappia quanti ne ha bevuti il ​​cliente. Se non ne vuoi un altro, metti semplicemente il tappetino sopra il bicchiere una volta che arriva all'ultimo boccone o due.

L'accompagnamento tradizionale per una serata sulle ciglia è Halver Hahn. Significa mezzo pollo, ma quello che arriva nel piatto è pane di segale e formaggio con una cucchiaiata di senape tedesca piccante e anelli di cipolla crudi. Assicurati solo che anche il tuo appuntamento ne abbia un po', e tutto andrà bene.


3 luglio 1942

Martin XPB2M-1 Marte, Bu. 1520. (Collezione fotografica Hans Groenhoff, Smithsonian Institution National Air and Space Museum NASM-HGC-1059)

3 luglio 1942: il capo pilota collaudatore William Kenneth Ebel, Ph.D., Vice President of Engineering per la Glenn L. Martin Company, prese il Martin Model 170, s/n 877, per il suo primo volo, decollando dalle acque di Baia di Chesapeake. Il copilota del dottor Ebel era Ellis Dent Shannon, che in seguito sarebbe diventato il capo pilota collaudatore di Convair.

Designato XPB2M-1 Mars, numero di serie del Bureau of Aeronautics (“Bu. No.”) 1520, dalla Marina degli Stati Uniti, l'idrovolante era un prototipo per un bombardiere di pattuglia a lungo raggio. I primi rivetti erano stati piantati per la chiglia dell'aereo il 22 agosto 1940, e il Mars fu lanciato l'8 novembre 1941. Durante un test nel dicembre 1941, il prototipo era stato danneggiato quando un'elica fuori controllo si staccò dal motore n. 3.

Il prototipo Martin Mars è stato lanciato l'8 novembre 1941. (Charles M. Daniels Collection, San Diego Air & Space Museum Archives, Catalog #: 15_001975)

Le esperienze della US Navy all'inizio della seconda guerra mondiale la portarono ad adottare il Consolidated B-24 Liberator come bombardiere a lungo raggio (PB4Y-1 e PB4Y-2 Privateer). L'XB2M-1 fu convertito in una configurazione di trasporto, l'XPB2M-1R, nel 1943. La Marina ordinò venti versioni di trasporto, designate JRM-1. Alla fine della guerra ne erano stati costruiti solo sei e l'ordine rimanente fu annullato.

Martin Model 170 Mars (XPB2M-1 Bu. No. 1520) alla rampa Glenn L. Martin Co., vicino a Baltimora, Maryland, 13 maggio 1942 (United States Navy, National Naval Aviation Museum, NMNA 1985.0481.003)

Il Martin XPB2M-1 era lungo 118 piedi e 9 pollici (36,195 metri) con un'apertura alare di 200 piedi e 0 pollici (60,96 metri) e un'altezza di 37 piedi e 4 pollici (11,379 metri). Lo scafo aveva una larghezza massima (“beam”) di 13 piedi e 6 pollici (4.115 metri). La superficie totale dell'ala era di 3.683 piedi quadrati (342,2 metri quadrati). L'idrovolante aveva un peso a vuoto di 75.573 libbre (34.279 chilogrammi) e un peso lordo di 140.000 libbre (63.503 chilogrammi).

Il prototipo XPB2M-1 era alimentato da quattro motori Wright R-3350-4 raffreddati ad aria, sovralimentati, di cilindrata di 3.347,66 pollici cubici con un rapporto di compressione di 6,85: 1. Bruciando benzina per aviazione a 100 ottani, questi motori avevano una potenza nominale normale di 1.700 cavalli a 2.300 giri/min e 2.000 cavalli a 2.400 giri/min, al livello del mare per il decollo. Hanno guidato eliche Curtiss Electric a velocità costante a tre pale da 16 piedi e 6 pollici (5,029 metri) di diametro attraverso una riduzione dell'ingranaggio 16: 7. L'R3350-4 era lungo 5 piedi, 11,5 pollici (1,816 metri), 4 piedi, 7,12 pollici (1,400 metri) di diametro e pesava 2,450 libbre (1,111 chilogrammi).

Il prototipo Marte aveva una velocità massima di 221 miglia all'ora (356 chilometri all'ora) a 4.500 piedi (1.372 metri). Ci sono voluti 27,1 minuti per salire a 10.000 piedi (0.048 metri) e il suo tetto di servizio era di 14.600 piedi (4.450 metri). La capacità del carburante dell'idrovolante era di 10.410 galloni (39.406 litri), con 664 galloni (2.514 litri) di olio lubrificante. Questo gli ha dato una portata massima di 4.945 miglia legali (7.958 chilometri) a 135 miglia all'ora (217 chilometri all'ora). La durata massima era di 37,1 ore a 131 miglia all'ora (211 chilometri all'ora).

Nella configurazione del bombardiere di pattuglia, l'XPB2M-1 potrebbe trasportare bombe o siluri. Era armato con mitragliatrici per la difesa.

Assegnato a VR-8, Pax River, 27 novembre 1943 in seguito a VR-2, NAS Alameda. ritirato dal servizio marzo 1945, e arenato ad Alameda. Nell'aprile 1945 tornò alla Martin Co. per l'addestramento dell'equipaggio del JRM-1.. Allenatore principale fino al 󈧵. Infranto

PAX a Natal 4.375 miglia con 13.000#

JRM: 0 -lift rispetto al coefficiente di resistenza 0,0233, sollevamento massimo rispetto alla resistenza 16,4

Martin Mars taxi test (Collezione Charles M. Daniels, archivi del Museo dell'aria e dello spazio di San Diego, numero di catalogo: 15_001976) Martin Modello 170 in volo. (Collezione Charles M. Daniels, archivi del Museo dell'aria e dello spazio di San Diego, numero di catalogo: 15_001977)

Non così grazioso

Non era così aggraziato in quanto veniva rimorchiato dallo stabilimento Martin nella baia nebbiosa da piccole imbarcazioni ausiliarie.

Attraverso le nebbie delle navi successive sembrava una grande balena grigia.

È stato spostato lentamente dalle barche a motore lungo il Dark Head Creek dall'impianto e nel canale della baia, 15 miglia a nord della foce del fiume Patapsco.

Ai comandi c'era William K. Ebel, capo collaudatore e vicepresidente responsabile dell'ingegneria della Martin Company.

Manovrato lentamente

Ha manovrato lentamente il Marte. Quando le barche al traino si staccavano e mentre le barche dei pompieri erano in attesa, avviava ciascun motore separatamente.

Fu a questo punto lo scorso dicembre, durante una prova in acqua, che l'elica n. 3 si strappò.

Ieri non si è verificato un incidente del genere. Mentre i motori si scaldavano, Ebel fece un semicerchio sull'idrovolante, prima a destra, poi a sinistra.

Poi la "ha sparato" e il Marte ha navigato attraverso l'acqua lungo la baia per incontrare le barche che trasportavano ufficiali della marina, dirigenti della Martin Company e funzionari di Washington.

Ciurma di venti uomini

Con l'equipaggio di venti uomini guidato dal pilota Ebel, dal copilota Ellis E. Shannon, dal capitano Harold Gray della Pan American Airways e dall'ingegnere di volo Benjamin Zelubowski, la nave si è riscaldata per trenta minuti.

Brigantino. Il generale James H. Doolittle era seduto con Glenn L. Martin nella barca dell'osservatore.

Dal cielo è venuto un aereo anfibio della marina non così piccolo. Percorse l'enorme idrovolante lungo il Chesapeake e rimase sospeso sull'ala destra mentre le quattro eliche più grandi del mondo sollevavano la nave dall'acqua.

Insieme, i due aerei scomparvero verso sud-ovest. Nel giro di trenta minuti il ​​Marte era tornato. Ha 'urtato' facilmente quattro volte e si è seduto altrettanto facilmente nell'acqua.

Martin Giubilante

In pochi minuti si è spento di nuovo. Questa volta ha incontrato l'acqua in modo uniforme mentre è atterrato, quindi è stato immediatamente portato via di nuovo.

Il suo produttore, Glenn L. Martin, era esultante per la prima performance dell'idrovolante.

Il Sole, Baltimora, Maryland, vol. 211, n. 42, sabato 4 luglio 1942, pagina 18, colonne 3 e 4, e continua a pagina 4, colonna 6

Martin XPB2M-1 Mars con un Piper J3C-65 Cub del 1941, NC40743. (Collezione fotografica Hans Groenhoff, Smithsonian Institution National Air and Space Museum NASM-HGC-1073)

William Kenneth Ebel nacque a Orangeville, Illinois, il 2 gennaio 1899. Era figlio di Willam Henry Ebel, un agricoltore, e Nora Agnes Rubendall Ebel.

Un 1 ottobre 1918, Ebel fu arruolato come privato nello Student Army Training Corps (SATC). Si è formato all'Heidelberg College, Tiffin, Ohio. Con la fine della guerra, il soldato semplice Ebel fu congedato il 20 dicembre 1918.

Ebel continuò la sua formazione a Heidelberg, laureandosi con un Bachelor of Arts (B.A.) nel 1921 e nel 1923 completò un Bachelor of Science in Mechanical Engineering (B.S.M.E.) presso la Case School of Applied Science, Cleveland, Ohio.

Sempre nel 1921, Ken Ebel si unì al 104th Observation Squadron, Maryland National Guard, con sede a Baltimora. Fu assegnato come cadetto dell'aviazione dall'11 settembre 1923 al 3 giugno 1924. Fu addestrato come pilota presso la Scuola di volo elementare della Guardia Nazionale.

Il 12 gennaio 1925, William K. Ebel fu nominato sottotenente, Air Service, Officers Reserve Corps. È stato promosso a primo tenente, Air Corps, 21 dicembre 1926. Ha continuato a servire con la Guardia Nazionale del Maryland

Sempre nel 1926, il tenente Ebel iniziò la sua carriera come ingegnere e pilota collaudatore per la Glenn L. Martin Company.

A partire dal 15 febbraio 1929, la commissione dell'ufficiale di riserva di Ebel fu convertita in primo tenente, Air Corps.

Il 21 ottobre 1929, William Kenneth Ebel sposò Miss Florence E. Sherck a Seneca, Ohio. Avrebbero due figli.

Ebel è stato promosso a capitano, Air Corps, 5 gennaio 1935.

Il primo Martin Marauder, B-26-MA 40-1361, decolla per la prima volta a Middle River, Maryland, 25 novembre 1940. (U.S. Air Force)

Il 25 novembre 1940, Ken Abel effettuò il primo volo del bombardiere medio bimotore Martin B-26 Marauder.

Ebel ha conseguito un dottorato in ingegneria (Ph.D.) presso Case.

Dopo la guerra, Ebel lasciò Martin. Nel 1948 divenne direttore della divisione aeronautica della Curtiss Wright Corporation a Columbus, Ohio. Nel 1950 è stato nominato vicepresidente dell'ingegneria per Canadair Ltd., un produttore di aerei canadese di proprietà della General Dynamics Corporation. Dopo aver prestato servizio come consulente per la General Dynamics a Washington, D.C., Ken Ebel si è ritirato.

La signora Ebel morì nel 1968. In seguito sposò la signora Helene H. Topping

Walter Kenneth Ebel morì al Greater Baltimore Medical Center, Baltimnore, il 12 luglio 1972.


Koelsch DE-1049 - Storia

Quando si tratta di birre in stile Kölsch, è meglio che siano luminose, delicatamente floreali e piene di sapori frizzanti e rinfrescanti. Left Hand Traveling Light — con il suo sapore pulito e i malti 2-Row, Vienna e Acidulated e i suoi luppoli Willamette e Mt Hood (tra le altre varietà) — si adatta sicuramente allo stampo. In realtà è stato sostituito da 1265 pilsner l'anno scorso, ma puoi ancora trovare bottiglie e lattine in vendita.

Note di degustazione:

Al naso, troverai sentori puliti e freschi di luppoli floreali e sottilmente di pino così come pane appena sfornato e dolcezza del malto. Al palato, sarai accolto con erba appena tagliata, caramello dolce, ricchi malti e una bella spina dorsale resinosa. Il finale è fresco, frizzante e molto dissetante.

Linea di fondo:

È difficile superare questa birra in stile Kölsch. È leggero ma saporito e totalmente sessionabile. Nel complesso, un'ottima scelta per bere primaverili.

Rogue Honey Kölsch

Prezzo medio: $ 12 per una confezione da sei

Ciò che distingue questa birra in stile Kölsch dalle altre della lista è l'aggiunta di miele di fiori di campo proveniente dal Revolution Garden di Rogue. Questo stucchevole prodotto naturale e dolce si fonde perfettamente con i malti 2-Row e Munich, frumento, DextraPils e Aciduated e lievito Kölsch #2 e luppoli Crystal.

Note di degustazione:

Prenditi un momento per respirare gli aromi di miele di trifoglio, ricchi malti e mais caramellato. Il palato è vorticoso con dolcezza floreale, miele ricco, cracker di Graham e luppoli leggermente amari. Il finale è un'ottima combinazione di luppolo di pino e miele dolce.

Linea di fondo:

Questo è un tipo diverso di Kölsch rispetto a molti in questo elenco e non è una cosa così negativa. L'aggiunta di miele naturale è abbastanza sottile da evidenziare semplicemente gli altri sapori invece di sopraffarli.

Montagna rocciosa in salita Kölsch

Prezzo medio: $ 9,99 per una confezione da sei

Se non hai mai bevuto una birra dall'Upslope del Colorado, ti stai davvero perdendo. Ti suggeriamo di iniziare con uno dei suoi migliori, il Rocky Mountain Kölsch. L'equipaggio di Boulder ha deciso di creare una birra che avesse il sapore di se stessi bevendo in le Montagne Rocciose stesse. Lo hanno fatto combinando il tradizionale lievito Kölsch e il miele di provenienza locale con luppoli salvia, Lemondrop e Mosaic.

Note di degustazione:

Assapora questa birra per alcuni istanti e respira gli aromi di sottili spezie da forno, scorza di limone e cracker di graham. Bevi un sorso e troverai sapori di salvia sottile, pane cotto, luppolo fresco e floreale e bucce d'arancia. Il tutto finisce con una miscela di luppoli resinosi e dolcezza al caramello.

Linea di fondo:

Questa è una birra per gli amanti dei grandi spazi aperti. Mettilo nello zaino e portalo alla tua prossima escursione o escursione in mountain bike per un pick-me-up a metà viaggio.

Saint Arnold Fancy tosaerba

Prezzo medio: $9 per una confezione da sei

Con un nome come Fancy Lawnmower, sai che questa è una birra da bere primaverile ed estiva. Questo Kölsch in stile tedesco è stato realizzato per essere il più vicino possibile alla realtà. Lo fanno producendo con il tradizionale lievito Kölsch e il luppolo Hallertau.

Note di degustazione:

Al naso, troverai note di erba appena tagliata, malto cracker, caramello sottile e vibrante scorza di limone. Al palato, troverai malti ricchi, mais dolce e luppoli floreali e leggermente amari. Il finale è pulito, luminoso e dissetante.

Linea di fondo:

Il nostro obiettivo è bere birre leggere e rinfrescanti dopo aver falciato il prato, fatto lavori in giardino o semplicemente stando fuori al sole. Sembra che questa birra sia stata fatta con queste esatte attività in mente.

Schlafly Kölsch

Prezzo medio: $ 9,99 per una confezione da sei

Come molte delle birre in questa lista, Schlafly crede che non si possa veramente fare un'autentica birra in stile Kölsch senza usare il tradizionale lievito Kölsch. Il birrificio prende il lievito da Colonia, in Germania, dove ha avuto origine lo stile. Questo è il più autentico possibile.

Note di degustazione:

L'aroma è pieno di frutta matura, cereali dolci e luppolo al pino. Bere questa birra rivelerà malti audaci, luppoli nobili, pane appena sfornato e scorza di agrumi. Il finale è pulito, asciutto e (nessuna sorpresa qui!) rinfrescante.

Linea di fondo:

Situato a St. Louis, Schlafly potrebbe trovarsi all'ombra di un noto macro-birrificio, ma ti imploriamo di prendere una confezione da sei di questo Kölsch la prossima volta che sei nella sezione della birra nel tuo negozio di alimentari locale e #8212 è un vincitore.

Tre Tessitori Marinaio

Questo tradizionale Kölsch in stile Köln è stato introdotto per la prima volta nel 2014. La sua ispirazione sono le birre classiche, frizzanti e floreali della Germania. Ricrea questo stile iconico con l'aggiunta di malti pilsner tedeschi e luppoli Hallertau.

Note di degustazione:

Prima di sorseggiare, immergiti nei profumi di mele verdi, malti biscottati, erba fresca e cagliata di lime. Al palato, sarai accolto con una sottile dolcezza di nocciola abbinata a luppoli floreali e scorza di limone. Il finale è leggero, leggermente piccante e termina con un bel calcio di luppolo amaro.

Linea di fondo:

Accendi la griglia, aggiungi delle salsicce (o degli hot dog se preferisci) e abbinali a questo classico Kölsch in stile tedesco.

Almanacco True Kölsch

True Kölsch di Almanac è ​​all'altezza del suo nome. Quando aprirai una lattina, verrai trasportato nella campagna tedesca dove ascolterai il suono della musica della fisarmonica e sentirai l'odore del ricco fumo della salsiccia alla griglia. È dissetante, leggero e modo troppo facile da bere.

Note di degustazione:

Al naso, troverai malti panati, brillante scorza di agrumi, note di caramello e mais dolce. Al palato, otterrai sentori di scorza di agrumi, luppoli floreali, pepe sottile e lievito dolce. Il finale è secco e rinfrescante con un bel tocco di luppoli speziati.

Linea di fondo:

La prossima bella giornata, prendi una sedia comoda, trova un posto caldo al sole primaverile, apri un True Kölsch e sorseggialo lentamente, dimenticando per qualche breve momento lo stress della tua vita quotidiana.

Prost Kölsch

Prezzo medio: $ 9,99 per una confezione da sei

Sai che se stai acquistando una birra da Prost, sarà il più autentica possibile. Il suo Kölsch è stato creato per rendere omaggio allo stile classico. È fruttato, secco e assolutamente rinfrescante. Ecco perché Prost è in grado di chiamarla "Kölns Classic Ale".

Note di degustazione:

Assaggia questa birra e incontrerai profumi di scorza di limone, frutti tropicali, pane appena sfornato e luppoli floreali. Al sorso troverai bucce d'arancia, ricchi malti, cereali dolci e luppoli speziati. Il tutto finisce in un crescendo di luppoli piacevolmente amari e malti dolci.

Linea di fondo:

Alza una pinta di questa birra classica e tira fuori un gutturale "Prost!" o qualunque esclamazione ti piaccia brindare. Fidati di noi, lo sarai Quello eccitato dopo aver bevuto un sorso di questo dissetante.

Fort Point KSA

Prezzo medio: $ 9,99 per una confezione da sei

Se non l'avete già indovinato, KSA sta per Kölsch Style Ale. Mentre molte delle birre in questa lista sono orgogliose di utilizzare solo autentici ingredienti tedeschi, KSA è l'incontro tra il paese europeo e l'America. Questo perché Fort Point utilizza luppoli americani abbinati a malti tedeschi per creare un'esperienza di birra transatlantica.

Note di degustazione:

Al naso, troverai aromi di fieno bagnato, uva aspra e scorza di agrumi. Al palato offre frutti tropicali, grano dolce, pane a lievitazione naturale e luppoli floreali. Il finale è un'ottima combinazione di ricchi malti e luppoli croccanti e amari.

Linea di fondo:

Dato che questo è un mashup di America e Germania, ti suggeriamo di abbinarlo a classici piccanti alla griglia invece di bratwurst.

Boulevard American Kölsch

Prezzo medio: $10 per una confezione da sei

Questa birra dorata da sessione è prodotta con malti pilsner europei e frumento maltato, oltre a luppoli Magnum. Il sapore viene esaltato con aggiunte di fine cottura di luppoli Saphir, Saaz e Tradition. Il risultato è una birra dal gusto pieno e complesso che colpisce nel segno in una calda e nebbiosa giornata primaverile.

Note di degustazione:

Respira gli aromi del pane appena sfornato, della dolcezza del caramello e delle erbe aromatiche. Bevi un sorso e verrai trasportato in un mondo di miele di trifoglio, ricchi malti, scorza di agrumi e luppoli resinosi e resinosi. Il finale è leggero, morbido e perfettamente luppolato.

Linea di fondo:

Questo è il tipo di birra friabile e piena di luppolo che è abbastanza audace per i primi giorni di primavera ma abbastanza luminosa e vibrante per le umide giornate estive.

In qualità di affiliato di Drizly, Uproxx può ricevere una commissione in base a determinati elementi di questo elenco.


Contenuti

La birra a bassa fermentazione iniziò ad apparire nella regione di Colonia all'inizio del XVII secolo e la sua popolarità minacciò l'interesse commerciale dei birrai di Colonia, che producevano solo birre ad alta fermentazione. In risposta, il consiglio comunale di Colonia nel 1603 obbligò i giovani birrai a prestare giuramento "che tu prepari la tua birra, come una volta, con buon malto, buoni cereali e buon luppolo, ben bollito, e che la imbocchi con lievito superiore, e non con lievito inferiore." [3] : 305 Nel 1676 e di nuovo nel 1698, il consiglio tentò ancora una volta di legiferare contro la birra a bassa fermentazione vietandone la vendita all'interno delle mura cittadine. [3] : 305 Tuttavia, nel 1750, i birrai di Colonia erano in competizione con le birre a bassa fermentazione utilizzando un processo di produzione ibridato, producendo prima la loro birra usando lievito ad alta fermentazione ma poi invecchiando la birra in cantine fredde come la birra a bassa fermentazione. [3] : 306

Questo tipo di birra è stato chiamato per la prima volta Kölsch nel 1918 per descrivere la birra prodotta dal birrificio Sünner dal 1906, sviluppata dalla variante simile ma più torbida Wiess (per "bianco" nel dialetto Kölsch). All'inizio della seconda guerra mondiale Colonia contava più di quaranta birrifici, solo due ne erano rimasti alla fine della guerra.

Nel 1946, molti dei birrifici riuscirono a ristabilirsi. Negli anni Quaranta e Cinquanta, Kölsch ancora non poteva eguagliare le vendite di birra a bassa fermentazione, ma negli anni '60 lo stile iniziò a crescere in popolarità nel mercato della birra di Colonia. Da una produzione di soli 500.000 ettolitri (430.000 barili di birra USA) nel 1960, la produzione di birra di Colonia ha raggiunto il picco di 3,7 milioni di hl (3,2 milioni di barili USA) nel 1980. Nel 21° secolo, l'aumento dei prezzi e il cambiamento delle abitudini di consumo hanno causato difficoltà economiche per molti dei le tradizionali barre angolari (Kölschkneipen) e birrifici più piccoli, e nel 2005 la produzione era scesa a 2,4 milioni di ettolitri (2,0 milioni di bbl USA).

Nel 1986, i birrai di Colonia concordarono la Kölsch Konvention, che stabiliva il processo di produzione della birra da utilizzare e limitava l'uso di Kölsch ai birrifici che si trovavano entro 50 chilometri (30 miglia) da Colonia. Nel 1997, Kölsch è diventato un prodotto con indicazione geografica protetta (IGP), estendendo questa protezione a tutta l'UE. [4] Attualmente tredici birrifici di Colonia e dintorni incontrano questa convenzione, ancorata da früh, Gaffel, Reissdorf e Kölner Verbund [de]. I produttori di birra più piccoli includono Mühlen-Kölsch e Bischoff-Kölsch [de] .

Esportazioni di Kölsch negli Stati Uniti, Russia, Corea, Cina e Brasile sono in aumento. [5] Esportato Kölsch non ha bisogno di rispettare rigorosamente la legge provvisoria tedesca sulla birra, l'attuale attuazione del Reinheitsgebot.

Birrificio Stabilito Produzione annua in ettolitri
Heinrich Reissdorf 1894 650,000
Gaffel Becker & amp Co 1908 500,000
Cölner Hofbräu Früh 1904 440,000

A Colonia, Kölsch viene tradizionalmente servito in un bicchiere alto, sottile e cilindrico da 200 millilitri (6,8 US fl oz) chiamato a Stange ("palo" o "asta"). Il server, chiamato a Köbes, porta undici o dodici Stangen in un Kranz ("ghirlanda"), un vassoio circolare che ricorda una corona o una corona. [6] Invece di aspettare che il bevitore ordini una ricarica, il Köbes sostituisce immediatamente un vuoto Stange con uno pieno, segnando un segno di spunta sul sottobicchiere sotto il Stange. Se il bevitore non vuole un'altra ricarica, mette il sottobicchiere sopra il vuoto Stange e paga il numero di birre segnate sul sottobicchiere. [7]

Come sopra annotato, Kölsch è un prodotto che ha un'indicazione geografica protetta (IGP) nell'UE. Questa protezione non è riconosciuta al di fuori della giurisdizione dell'UE e molti birrifici al di fuori dell'UE producono e commercializzano birra come "kolsch" o "kölsch" con vari gradi di autenticità.


La nostra Newsletter

Descrizione del prodotto

USS Koelsch DE 1049

Commissionato il 10 giugno 1967

Una grande parte della storia navale.

Compreresti il USS Koelsch DE 1049 Programma di messa in servizio. Le pagine sono ad alta risoluzione in formato Flip Book con suoni Navy di sottofondo. Le pagine possono essere ingrandite notevolmente. Progettato per il sistema operativo Windows Microsoft. Se desideri una versione MAC dovrai inviarci un'e-mail immediatamente dopo l'acquisto indicandolo. Ogni pagina è stata inserita su un CD per anni di piacevole visualizzazione al computer. Il CD viene fornito in una custodia di plastica con un'etichetta personalizzata.

Alcuni degli elementi inclusi in questo programma:

Oltre 31 immagini 24 pagine.

Grazie per il tuo interesse!

Questo CD è solo per uso personale

Copyright e copia Great Naval Images LLC. Tutti i diritti riservati.

Trova prodotti simili per categoria

Recensioni dei prodotti

Questo prodotto non ha ancora ricevuto recensioni. Puoi essere il primo a recensire questo prodotto!


La nostra Newsletter

Descrizione del prodotto

USS Koelsch DE 1049

Stampa della nave su tela "personalizzata"

(Non solo una foto o un poster, ma un'opera d'arte!)

Ogni marinaio amava la sua nave. Era la sua vita. Dove aveva enormi responsabilità e viveva con i suoi compagni di bordo più vicini. Man mano che si invecchia, il suo apprezzamento per la nave e l'esperienza della Marina si rafforza. Una stampa personalizzata mostra proprietà, realizzazione e un'emozione che non va mai via. Aiuta a mostrare il tuo orgoglio anche se una persona cara non è più con te. Ogni volta che camminerai vicino alla stampa sentirai la persona o l'esperienza della Marina nel tuo cuore (garantito).

L'immagine è ritratta sulle acque dell'oceano o della baia con un'esposizione del suo stemma, se disponibile. Il nome della nave è stampato nella parte inferiore della stampa insieme al tipo di nave che era. Che bella stampa su tela per commemorare te stesso o qualcuno che conosci che potrebbe aver prestato servizio a bordo.

L'immagine stampata è esattamente come la vedi. La dimensione della tela è 8"x10" pronta per l'inquadratura così com'è oppure puoi aggiungere un mascherino aggiuntivo a tua scelta. Se desideri una dimensione dell'immagine più grande (11 "x 14") su una tela 13 "X 19", acquista semplicemente questa stampa, quindi prima del pagamento acquista servizi aggiuntivi situati nella categoria del negozio (ingrandimento di stampa 14 x 11) che si trova a sinistra di questo pagina. Questa opzione è un ulteriore $ 12,00. Le stampe sono fatte su ordinazione. Sembrano fantastici quando arruffati e incorniciati.

Noi PERSONALIZZARE la stampa con "Nome, grado e/o anni di servizio" o qualsiasi altra cosa desideri che venga indicato (NESSUN COSTO AGGIUNTIVO). È posizionato appena sopra la foto della nave. Dopo aver acquistato la stampa è sufficiente inviarci un'e-mail o indicare nella sezione delle note del pagamento cosa si desidera stampare su di essa. Se non riceviamo tue notizie in merito alla tua personalizzazione, elaboreremo il tuo ordine senza alcuno.

Marinaio della Marina degli Stati Uniti
IL TUO NOME QUI
Servito con orgoglio settembre 1963 - settembre 1967

Questo sarebbe un bel regalo e una grande aggiunta a qualsiasi collezione militare storica. Sarebbe fantastico per decorare la parete della casa o dell'ufficio.

La filigrana "Grandi immagini navali" NON sarà sulla tua stampa.

Questa foto è stampata su Tela priva di acidi sicura per l'archiviazione utilizzando una stampante ad alta risoluzione e dovrebbe durare molti anni.

A causa della sua unica tela con trama tessuta naturale offre a look speciale e distintivo che può essere catturato solo su tela. La stampa su tela non ha bisogno di vetro, migliorando così l'aspetto della tua stampa, eliminando i riflessi e riducendo i costi complessivi.

Garantiamo che non rimarrai deluso da questo articolo o rimborsati. Inoltre, sostituiremo la stampa su tela incondizionatamente per GRATUITO se danneggi la tua stampa. Ti verrà addebitata solo una tariffa nominale più spese di spedizione e gestione.

Controlla il nostro feedback. I clienti che hanno acquistato queste stampe sono rimasti molto soddisfatti.

L'acquirente paga le spese di spedizione. Le spese di spedizione al di fuori degli Stati Uniti variano in base alla località.

Grazie per aver guardato!


Offerto da
Lo strumento di quotazione gratuito. Elenca i tuoi articoli in modo facile e veloce e gestisci i tuoi articoli attivi.


La tabella seguente contiene i nomi dei marinai che hanno prestato servizio a bordo della USS Koelsch (FF 1049). Tieni presente che questo elenco include solo i record di persone che hanno inviato le loro informazioni per la pubblicazione su questo sito web. Se hai anche prestato servizio a bordo e ricordi una delle persone sottostanti puoi cliccare sul nome per inviare una mail al rispettivo marinaio. Ti piacerebbe avere una tale lista dell'equipaggio sul tuo sito web?

Cerchi cimeli della Marina degli Stati Uniti? Prova il negozio della nave.

Ci sono 225 membri dell'equipaggio registrati per la USS Koelsch (FF 1049).

Selezionare il periodo (a partire dall'anno di riferimento): precomm &ndash 1971 | 1972 & ndash 1976 | 1977 e 1979 | 1980 e 1983 | 1984 & ndsh ora

NomeClassifica/TassoPeriodoDivisioneOsservazioni/Foto
Cookson, RobertOTMC1984 e 1985TassHa servito sotto il capitano Parker uno dei migliori C.O. # 039 della mia carriera. STGCS in pensione
Hattaway, MasonGMG3gennaio 1984 e agosto 1987VOLPE
Biscotti, DavidSTG222 febbraio 1984 e 20 luglio 1987WEPS/2a divisioneSegnalato a bordo del febbraio 84 a GTMO ha effettuato una crociera Med. Re-arruolato in 2a classe per la scuola C e lasciato nel luglio 1987 per la scuola 53B C.
Burton, EarnieOTA11 marzo 1984 e 1 aprile 1985OperazioniRiportato a bordo a Napoli, Italia, a metà della crociera 84-85 Med. GRANDE equipaggio OT e STG, e lo abbiamo dimostrato vincendo il premio 6th Fleet "Hook Em" ASW!
Weisensel, CSKSN11 giugno 1984 e 18 luglio 1986la fornitura
Lavelle, JohnFC#luglio 1984 e 29 ottobre 1987ArmiCompagni di bordo fantastici. miglior capo, Joe Scanlon. Ai tempi in cui la marina era divertente. Buoni CO # 039 e buon comando nel complesso.
Olivier, Pierre "Pete"ET1novembre 1984 e 2 maggio 1986OE01
Lott, Walter "slim"SM2novembre 1984 e aprile 1988OCMi sono presentato a bordo a Triste, in Italia. Servito con Ski, Terry, Knox e SMC Rouse. Ha attraversato il canale e ha guidato la nave arrivando a Portland, ME.
Grubb, DavidSTGSN1985 e 1987armi
Saenz, JesusCS21985 &ndash 1989Food ServiceGreat times onboard and great crew. Retired in 2006, working at Naval Medical Center Porstmouth.
Burke, TomOTA11985 &ndashT.A.S.S.I enjoyed working with Chief Cookson and Ernie - the only other crew members in our division who logged on. I agree with the Chief - we had a wonderful C.O.
Argyelean, ThomOTA1 (SW)1985 &ndash 1985T.A.S.S.I was only on the ship a short time before the TASS tail was taken off but had some friends I would like to reunite with. [email protected]
Hoel, MichaelIC11985 &ndash 1987E DivisionNever forget the Space Shuttle going down and picking up her remains.
Coleman, Keith Aka Boo Boobm3Jan 1, 1985 &ndash Oct 10, 1988weapsboats was the best deck ape 4 life
Graff, MarkSNJan 19, 1985 &ndash Apr 1, 1986PonteThe worst 2 years of my 22 year Naval career. Not bcause the awsome shipmates on board but the fact I was a deck seaman having to needle gun red lead 24-7. I moved on to be an EOD Tech and reitired as an EODC.
King, TerrySTGSNApr 22, 1985 &ndash Sep 24, 1988ArmiWent to gitmo, Key West,Bermuda(great time there with stg3 Steve Erwin who died in the USS Stark attack) also served with STGC Daniel Wood STG3 Mask. Remember Panama Canal with GMG3 Jerry Casey, Lots of fun in Guatamala.
Mann, WilliamMMCJul 1985 &ndash May 1989A-GangMostly good times and memories. Anybody remember the guy that ran through the mess decks and jumped through the hatch during GITMO? Didn't clear the top. Out like a light! Had a heart attack in 91. Retired in 93. Hi to all.
Mendoza, Loreto PNCJul 31, 1985 &ndash Jun 30, 1989NAVWk in Pers Off. Outstanding Shipmates, Great Capt's, Gr. XO's. Learn to appr warm weather after Maine. Great fishing in ME, SC, and FL. Still order Maine Lobs on Spec Occ. Had to convince dau's ME not best place to retire. Mbr decom crew
Willingham, J.LTJGSep 1985 &ndash May 1989A&E OFFICERUNFORGETTABLE EXPERIENCE ON KOELSCH. GREAT CREW AND FRIENDS. CENTAM, LEOPS, YARDS IN PORTLAND, MAINE AND TURNOVER TO PAKISTAN NAVY AND SUBSEQUENT DECOMMISSIONING IN CHARLESTON, SC. DID A MED CRUISE ON A CV AND GOT OUT OF THE NAVY.
Spicer, TimE-4 GMGSep 1, 1985 &ndash Sep 1, 1989ArmiServed on the USS Koelsch and the USS Paul. If you remember me stop by and yell at a brother.
Ventura, GusCDRSep 1, 1985 &ndash Dec 15, 1989Gunnery and Damage ControlSome exceptional memories. Perhaps my best time in the Navy. Great Crew, great Skippers, and wonderful shipmates. Retired on 01 NOV 08 after 20+ years.
Hoang, ThanhMM3Nov 11, 1985 &ndash May 23, 1989A-DIV.To all my fellows shipmate hope you have a good life after the Koelsch especially the A-Gang. Give me a line if you served with me from 1985 to 1989 at [email protected]
Barajas, JeffBMSN1986 &ndash 1988
Wallen, Davidms-31986 &ndash 1988la fornituraGood old days
Callahan, Robert EN21986 &ndash May 1988A-GangThis was my favorite command of the 3 ships I was attached to.
Jeane, RandyBM31986 &ndashPonte
Suiter, Davidgmm3Jan 17, 1986 &ndash Feb 14, 1989ArmiAsroc launcher was a trick piece of equipment for its day 20yrs prior, I wanted to move the command module to the 21st century with overriding digital, over the old synchro -servo. 220voltage , to 24vdc inputs and output
Ross, William ToddFC3May 1986 &ndash Apr 1, 1988WEPI reported on station shortly after the crew picked up the pices of the Space Shuttle. I was on board until I was discharded in April of 1988 in Portland Main. Enjoyed LEO ops, Getmo, crossing the Ditch and the west cost of Souh America.
Hall, TonyOS2May 1986 &ndash Mar 1988OI DivisionDid a lot of drug interdiction, made an East-Pac. Went to BIW in Portland, ME. I started having a lot of pain in my eye, so instead of fixing it, I was given a medical.
Motter, JerryFC3May 18, 1986 &ndash Jun 18, 1988WEPS
Baekey, RichardETC(SW)May 24, 1986 &ndash May 31, 1989OEEnjoyed CENTAM cruise GITMO REFTRA followed by a 12 month yard period in Portland, ME. Will never forget the decommissioning on 31 May1989. continued my Navy career for 27 years and retired as a Master Chief in 2002.Currently live in London, England
Wyatt, RichardDK3Jun 7, 1986 &ndash Mar 6, 1989 My first ship and the crew made it the best.
Parks, James ET1Jul 1986 &ndash May 1989OE
Hicks, LarryQM2Aug 1986 &ndash May 1989 I served on board the USS Koelsch during the last years of her life. I made a Central American deployment on board the Koelsch. I was completed an overhaul in Portland, Maine and decommissioning in Charleston, SC
German, MikeMM2Nov 1, 1986 &ndash May 31, 1989Eng Department,M-DivisionF
Cirillo, JoeE3Dec 1986 &ndash Jul 1988Hospital corpmanI was in beat the captain race and one in rosevelt rhoades naval base it was a great time. I also learned how to scuba dive on this ship
Walters, JohnGMM3Dec 15, 1986 &ndash 1988WSO3
Casey, Jerry 1987 &ndash 1990
Alexander, GregoryOS#1987 &ndash May 31, 1989OperazioniI remember coming aboard in Panama, drydock in Portland, ME and decommissioning in Charleston. Had the greatest of times although not the most successful of times, lol. Wish I could get in tough with some of the guys.
Carthan, WillisSK2Jul 20, 1987 &ndash Aug 10, 1988Supply DeptIt was my first and last ship. I had some good time onboard, from the crew to leadership help me be who I am today.
Appelman, MauriceMM3Aug 1987 &ndash Jun 1989IngegneriaA great two years I enjoyed the time in dry dock in Maine.
Voll, BenjaminSTG2Sep 1987 &ndash May 1989circa
Edington, RogerFC3Oct 1987 &ndash Mar 1989VolpeI was DCPO for Fox Division when we went to Bath Iron Works in Portland, Maine. We did a lot of paint removal during that time. I remember when we pulled into Portland. We had ice all over the ship - it was January!
Way, MatthewMS3Oct 13, 1987 &ndash May 31, 1989FOOD SERVICE S-2The Maine days in the yards were the best. Hate that we decom in Charleston. Was the start of a good career.
Malaki, DanielE6/SK11988 &ndash 1989S-1I was only on USS Koelsch for a short while. I joined in Portland, Maine and sailed it to Virginia where we decommisioned her. She was sold to the Pakistani Navy. I worked with SKC David and SK1 Buenaflor. I was only a SK3 at the time.
Casey, JerryGMM31988 &ndash 1990
Williams, GeorgeSMSA-SMSNJun 1988 &ndash May 31, 1989OCFirst ship, was only on her for her last year, but it was great to have served on her!!
Oliver, RobertET3Jul 1988 &ndash May 31, 1989OEDecommissioning crew, left Navy in 1993, now living in Norfolk
Callahan, Robert EN2Nov 1988 &ndash Jun 1989A GangCame back after TAD to the Inflict in the Gulf as part of Operation Earnest Will. Stayed on after decomm to train the Pakistani's.
Schumacher, DavidSNDec 1988 &ndash May 1989PrimoI was only assigned to Koelsch for her last several months. My first assignment. Learned a lot. Left active duty in 1990 after completing my 2-year sea-college stint. Now working in Cincinnati.

Select the period (starting by the reporting year): precomm &ndash 1971 | 1972 &ndash 1976 | 1977 &ndash 1979 | 1980 &ndash 1983 | 1984 &ndash now

List of site sources >>>


Guarda il video: USNM Interview of Michael Boivin Part Seven Joining the Crew of the USS Koelsch DE 1049 (Novembre 2021).