Podcast di storia

Perché il generale Gürsel ha supplicato di perdonare Adnan Menderes dopo averlo rovesciato con un colpo di stato?

Perché il generale Gürsel ha supplicato di perdonare Adnan Menderes dopo averlo rovesciato con un colpo di stato?

Secondo Wikipedia, il generale Gürsel, uno dei militari chiave dietro il primo colpo di stato militare in Turchia nel 1960, supplica di salvare la vita di Adnan Menderes, il primo ministro deposto. Perché ha supplicato per la sua vita subito dopo averlo aiutato a rovesciarlo?


RISPOSTA BREVE

Il generale Gursel ha scritto in una lettera che la democrazia non può essere costruita su un'esecuzione e ha promesso, all'indomani del colpo di stato, che non ci sarebbero stati "maltrattamenti" di Adnan Menderes. Inoltre, sapeva l'esecuzione non sarebbe andata a buon fine sulla scena internazionale. Inoltre, come figura conciliante, era ansioso di riunire il suo paese; l'esecuzione di Menderes minerebbe l'unità nazionale.


PARTICOLARI

Il colpo di stato del 1960 fu principalmente opera di ufficiali più giovani e di medio rango che furono spinti a scegliere il generale Gursel a capo del Comitato di unità nazionale (NUC). Gursel, che all'epoca era in pensione ma era ancora popolare sia all'interno che all'esterno dell'esercito, era un democratico e, come capo di stato, iniziò immediatamente a formare una nuova costituzione più liberale e un ritorno alla democrazia.

Cemal Gürsel ha resistito ai tentativi di continuare il governo militare. Eletto quarto Presidente della Repubblica nel 1961, ha svolto un ruolo importante nella preparazione di una nuova Costituzione e nel ritorno alla democrazia dopo il golpe.

Più tardi, in una lettera aperta, Gursel scrisse:

İdam üzerinden demokrasinin kurulamayacağını bu toplum mutlak bir gün anlayacaktır

Google lo traduce (un po' goffamente) come:

Questa società capirà un giorno assoluto che la democrazia non può essere costruita attraverso l'esecuzione

Gursel aggiunge:

Büyük bir haksızlık yapıldı kanısını hala taşımaktayım.

che Google traduce come:

Continuo a credere che sia stata commessa una grande ingiustizia.

Il generale conclude la sua lettera, commovente, con

Üzgünüm Menderes.

Mi dispiace Menderes.

Sulla scena internazionale, mantenere buoni rapporti con gli Stati Uniti è stato considerato essenziale per la sicurezza a lungo termine del Paese. Ömer Aslan, in Gli Stati Uniti e i colpi di stato militari in Turchia e Pakistan, nota che

Il Consiglio di sicurezza nazionale degli Stati Uniti, che si riunì il 30 giugno 1960, osservò dopo il colpo di stato del 1960 che "il regime al potere non è così filo-occidentale come lo era il regime di Menderes".

Tuttavia, gli Stati Uniti hanno apprezzato il fatto che il colpo di stato del 27 maggio sia stato incruento; non sarebbe più stato così nei membri del governo precedente sono stati giustiziati.

La preoccupazione di Gursel per la reazione internazionale alla decisione del tribunale nominato dal NUC di eseguire Menderes e altri due si è rapidamente dimostrata valida. Il giornale Dawn del 17 settembre 1961 riportava

Il governo turco ieri è stato sottoposto a forti pressioni da fonti sia estere che interne per concedere una tregua all'ex premier. L'ambasciatore britannico, Sir Bernard Burrows, è stato ricevuto dal presidente generale Cemal Gursel e l'ambasciatore francese Henri Spitzmuller ha visto il ministro degli Esteri Selim Sarper.

Il giornale aggiunge,

Questi interventi sono stati visti con sfavore dal gruppo dei giovani ufficiali che non ha nascosto la sua delusione per il fatto che 12 delle 15 persone condannate a morte nel processo per tradimento di massa siano già state graziate.

Perché Gursel non è intervenuto per fermare l'esecuzione? Secondo Wikipedia, ci ha provato.

Il procuratore capo del tribunale della rivoluzione Egesel ha condotto l'esecuzione nonostante non fosse autorizzato. İsmet İnönü e Cemal Gürsel stavano già telefonando per lui (Menderes) per non essere giustiziato, ma l'ufficio delle telecomunicazioni ha interrotto le linee ed Egesel ha sfruttato il vuoto (comunicativo) per eseguire l'esecuzione.

Vale anche la pena notare che Gursel non ha avuto il sostegno universale dei militari quando ha spinto per il ritorno alla democrazia, come dimostrato da un tentativo di omicidio militare.

Altre fonti:

Erik J. Zurcher, Turchia: una storia moderna

Colpo di Stato: Storia non raccontata di Washington che lascia i suoi amici in asso (2016)

List of site sources >>>


Guarda il video: Vogliamo i colonnelli Il colpo di Stato (Gennaio 2022).