Corso di storia

D Day e villaggi evacuati

D Day e villaggi evacuati



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I preparativi per il D-Day richiedevano che vaste aree di terra fossero messe da parte per i militari. Salisbury Plain era una di quelle aree e al suo interno si trovava il villaggio di Imber.

Il villaggio di Imber nella pianura di Salisbury nel Wiltshire fu completamente evacuato alla fine del 1943.

La pianura di Salisbury era considerata il campo di addestramento perfetto per gli sbarchi pianificati nel 1944 in Normandia e l'ufficio di guerra occupò l'intera area e ordinò al popolo di Imber di evacuare le loro proprietà.

Gli abitanti del villaggio - 155 dei quali - non hanno ricevuto alcun avvertimento il 1 ° novembrest 1943 quando gli fu detto che avevano 47 giorni per andarsene.

L'evacuazione avvenne nel dicembre 1943 in modo che l'area intorno a Imber potesse essere utilizzata dalle truppe americane.

Il risarcimento è stato offerto agli ex residenti ma era limitato.

Quelli che se ne andarono si aspettavano di poter tornare alle loro case dopo la seconda guerra mondiale poiché sostenevano che gli era stato detto che l'evacuazione sarebbe stata solo per sei mesi. Tuttavia, il Ministero della Difesa decise che la pianura di Salisbury rimase un'area vitale di addestramento militare e l'evacuazione divenne permanente.

Anche il villaggio di Tyneham nel Dorset fu evacuato poiché le truppe dovevano praticare atterraggi anfibi in preparazione del D-Day e le spiagge del Dorset erano perfette per questo.


Guarda il video: ANNI 50 VS 2019. LO. 1Vlogmas divertente (Agosto 2022).