Podcast di storia

I quadrifogli sono davvero fortunati?

I quadrifogli sono davvero fortunati?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Perché i quadrifogli sono associati al giorno di San Patrizio? La vera storia di questa piccola pianta verde è intrisa di religione, patrimonio e orgoglio nazionale irlandese.


Qual è la differenza tra trifogli e trifogli?

Il trifoglio, noto anche come trifoglio, è il nome comune per varie specie di piante della famiglia Trifolium. Si stima che ci siano circa 300 diverse specie di trifogli presenti in gran parte del mondo. Forse la caratteristica più distinguibile dei trifogli sono le loro foglie composte alternate, che di solito hanno tre foglioline più piccole.

Allora, cos'è un trifoglio? Bene, trifoglio è in realtà una parola gaelica che significa "piccolo trifoglio". Mentre "trifoglio" è spesso usato per riferirsi a tipi di trifogli trovati in Irlanda, va notato che il termine non è in realtà associato a nessuna specifica specie di trifoglio. Tradizionalmente, i trifogli sono stati usati come simbolo dell'Irlanda.

Un trifoglio deve avere tre foglie per essere considerato un trifoglio. Se il trifoglio ha più o meno, allora non è un trifoglio. Quindi, tutti i trifogli sono trifogli, ma non tutti i trifogli sono trifogli.


7 curiosità sui quadrifogli per entrare nello spirito del giorno di San Patrizio

Perché il quadrifoglio è un simbolo universale di buona fortuna? Scopri la storia e altri fatti sull'insolita pianta verde associata al giorno di San Patrizio.

Oggi, cercare i quadrifogli è una tradizione del giorno di San Patrizio, ma ti sei mai chiesto perché sono considerati fortunati o come sono stati associati alla festa? Si scopre che la storia dietro i trifogli risale a centinaia di anni prima che iniziassimo a bere birra verde e a pizzicare gli amici che non si vestivano di verde durante le vacanze.

I quadrifogli compaiono comunemente nelle leggende secolari come simboli di buona fortuna. I druidi (sacerdoti celtici), nei primi giorni dell'Irlanda, credevano che quando portavano un trifoglio o un trifoglio, potevano vedere gli spiriti maligni arrivare e avere la possibilità di fuggire in tempo. I quadrifogli erano amuleti celtici, si presume offrissero protezione magica e allontanassero la sfortuna. I bambini nel Medioevo credevano che se avessero portato un quadrifoglio, sarebbero stati in grado di vedere le fate, e il primo riferimento letterario a suggerire la loro buona fortuna fu fatto nel 1620 da Sir John Melton.


Quindi è vero che San Patrizio ha usato il trifoglio per convertire l'Irlanda al cristianesimo?

Non importa se l'ha fatto o no. Questo perché all'epoca in cui fu segnalato come verità, gli irlandesi lo avevano già scelto come loro simbolo.

È possibile che San Patrizio conoscesse il importanza del numero 3 ai Celti e usava il Trifoglio per spiegare la Santissima Trinità. Cioè. Il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.


Trifoglio

UN trifoglio è un giovane rametto, usato come simbolo dell'Irlanda. Si dice che San Patrizio, il santo patrono d'Irlanda, lo abbia usato come metafora della Santissima Trinità cristiana. [1] Il nome trifoglio viene dall'irlandese cucitura [ˈʃamˠɾˠoːɡ], che è il diminutivo della parola irlandese marinaio óg e significa semplicemente "giovane trifoglio". [2]

Nella maggior parte dei casi, Trifoglio si riferisce sia alla specie Trifoglio dubium (trifoglio minore, irlandese: marinaio bhuí) [3] o Trifoglio repens (trifoglio bianco, irlandese: marinaio bhán). Tuttavia, altre piante a tre foglie, come Medicago lupulina, Trifolium pratense, e Oxalis acetosella-sono talvolta chiamati trifogli. Il trifoglio era tradizionalmente utilizzato per le sue proprietà medicinali [ citazione necessaria ] ed era un motivo popolare in epoca vittoriana.


La storia del trifoglio

Foto/Illustrazione: Michelle Gervais

“Indossa’ o’ il verde”

Il trifoglio è diventato simbolico in altri modi col passare del tempo. Nel XIX secolo divenne un simbolo di ribellione e chiunque lo indossasse rischiava la morte per impiccagione. È stato questo periodo che ha generato la frase “the wearin’ o’ the green”. Oggi, il trifoglio è il simbolo più riconosciuto degli irlandesi, specialmente il giorno di San Patrizio, quando in tutto il mondo tutti sono irlandesi per un giorno!

L'originale trifoglio irlandese (tradizionalmente scritto seamróg, che significa “pianta estiva”) si dice da molte autorità di essere nientemeno che trifoglio bianco (Trifoglio repens), una comune erbaccia originaria dell'Irlanda. È una pianta perenne vigorosa, rizomatosa, radicante a fusto con foglie trifogliate. Di tanto in tanto, apparirà un quarto volantino, che fa un "quadrifoglio", che si dice porti fortuna alla persona che lo scopre.

Coltiva il tuo trifoglio

Foto/Illustrazione: Michelle Gervais

Se desideri coltivare il tuo trifoglio, hai un paio di opzioni. Lasci che il famoso trifoglio bianco invada il tuo prato, oppure puoi coltivare la versione americanizzata, Oxalis tetraphylla, il trifoglio fortunato. Questa è la pianta che di solito troverai nei negozi di articoli da regalo a marzo.

Oxalis tetraphylla è una tenera pianta perenne nella maggior parte di questo paese, resistente solo nelle zone di rusticità USDA da 8 a 9. Per questo motivo viene solitamente coltivata come pianta da appartamento, con un periodo di dormienza invernale. Ha bisogno di luce intensa per prosperare, così come di terreno umido e ben drenato. Quando la pianta inizia ad andare in letargo per l'inverno, mantieni il terreno appena umido e riprendi le annaffiature regolari in primavera quando la pianta sviluppa una nuova crescita.

Ti è piaciuto questo articolo?

Leggi un resoconto in tre parti della visita dell'erborista culinaria Susan Belsinger in Irlanda


Molte piante simili al trifoglio hanno quattro foglie, ma non sono trifogli fortunati

I trifogli fortunati sono una varietà a quattro foglie di trifoglio bianco, noto anche come Trifoglio repens. "Trifolium" significa letteralmente a tre foglie, il che mostra quanto sia rara la varietà a quattro foglie. Ciò significa che qualsiasi altro tipo di trifoglio e qualsiasi pianta che cresce sempre con quattro foglie, non sono trifogli fortunati.

Molte altre piante, tra cui Pepperwort, Water Clover e Oxalis (alias Borgogna Shamrock), sono commercializzate come trifogli fortunati a causa della loro forte somiglianza. Sebbene non siano dei veri portatori di fortuna, se ti piacciono, sentiti libero di usarli. Sono piante bellissime e un piacere averle intorno!

Un modo per essere sicuri di avere un vero quadrifoglio è controllare se tutte le foglie hanno la stessa dimensione. Se è così, sei sfortunato. I veri trifogli fortunati hanno tre foglie uguali e una leggermente più piccola.


La vera storia del trifoglio

Il trifoglio è una pianta minuscola e insignificante, riconosciuta in tutto il mondo come simbolo dell'Irlanda. Che tu sia irlandese o meno, tutti conoscono almeno una piccola parte della storia che ha reso il trifoglio così famoso, vale a dire San Patrizio che lo usa per spiegare le vie del cristianesimo ai suoi seguaci. C'è molto di più in questa umile pianta di quanto molti si rendano conto comunque…

Prima di tutto, il trifoglio non è il nome della pianta stessa. Si riferisce ai rametti, o foglie e stelo corto che appaiono fuori terra sulla pianta del trifoglio o del trifoglio. Per dargli il proprio termine botanico, il trifoglio si riferisce alla specie tirfolium dubium (trifoglio minore) o trifolium repens (trifoglio bianco). Altre piante simili a tre foglie come medicago lupulina, trifolium pratense e oxalis acetosella vengono talvolta scambiate per trifogli. L'esatta specie botanica del trifoglio fu motivo di ampio dibattito nel mondo della botanica, fin dai secoli XVI e XVII.

Per risolvere la questione, sono state effettuate non una ma due indagini botaniche dell'Irlanda, una nel 1893 e l'altra quasi un secolo dopo nel 1988. Entrambe le indagini hanno chiesto a persone provenienti da tutto il paese di fornire loro esempi di ciò che credevano essere trifoglio . I campioni sono stati invasati e lasciati fiorire, quindi identificati una volta cresciuti. Entrambi i sondaggi hanno ottenuto più o meno lo stesso risultato. Mentre il trifoilium dubium era la specie più identificata dalle persone come trifoglio, rappresentava solo tra il 46 e il 51 per cento di tutti i campioni. Quindi non esiste una singola specie definita di trifoglio e nessuna delle specie è unica in Irlanda. In effetti, sono comuni in tutta Europa, quindi il trifoglio non è nemmeno ‘irlandese’!

Nella prima letteratura irlandese, invece, c'è poca menzione del trifoglio, usano il termine generico di trifoglio. Nella letteratura inglese, tuttavia, il trifoglio viene menzionato per la prima volta nel 1571, dove uno studioso ha notato che gli irlandesi lo mangiavano. Ciò è stato ripetuto in diverse altre fonti accademiche per diversi anni e per questo motivo si credeva erroneamente che i trifogli avessero benefici per la salute o nutrizionali. In realtà era l'acetosella che veniva mangiata, e solo durante i periodi di carestia quando non c'era letteralmente altro cibo a portata di mano.

Questa ripetuta menzione nella letteratura inglese servì anche a cementare il trifoglio come pianta esclusiva e intrinsecamente legata all'Irlanda. Quando San Patrizio, dopo aver usato il trifoglio per illustrare la dottrina della Santissima Trinità, fu nominato santo patrono d'Irlanda, l'umile trifoglio divenne ancora più importante per l'Irlanda, in particolare perché era ormai un paese fermamente cristiano. I legami con San Patrizio, tuttavia, sono raramente menzionati nella letteratura inglese.

Fino al XIX secolo il trifoglio era in gran parte associato prima a San Patrizio. Fu solo quando i gruppi militari repubblicani lo adottarono durante la lunga lotta per l'indipendenza che divenne istantaneamente sinonimo di Irlanda. Solo alcuni dei gruppi che includevano trifogli sulle loro bandiere, uniformi, ecc. erano i Limerick Volunteers, i Braid Volunteers e gli United Irishmen. Nel 1801 l'Atto di Unione portò l'Irlanda sotto il dominio britannico e allo stesso modo in cui la rosa era il simbolo nazionale dell'Inghilterra, il porro era il Galles e il cardo era la Scozia, il trifoglio divenne il simbolo predefinito dell'Irlanda. È anche apparso sulla bandiera britannica per un po' e se riesci ad avvicinarti abbastanza da vederlo, puoi vederlo in alcuni punti sulla facciata di Buckingham Palace.

Da lì, la popolarità del simbolo del trifoglio è cresciuta ed è cresciuta, ed è stata descritta in canzoni, arte, storie, moda, architettura, oggetti decorativi e, infine, anche come emblemi di stato. Oggi, il simbolo del trifoglio è stato registrato come marchio dal governo irlandese e ha persino vinto una causa alla Corte Suprema tedesca nel 1985 in materia. Sebbene praticamente tutte le aziende irlandesi utilizzino il trifoglio da qualche parte nel loro design, alcuni marchi più riconoscibili che includono l'emblema sono la compagnia aerea Aer Lingus, l'Irish Rugby Football Union, l'Irish Football Association e Tourism Ireland. Abbiamo anche progettato un Ciondolo trifoglio d'argento . Potresti essere interessato a sapere che per legge il simbolo può essere utilizzato solo per beni e servizi di origine irlandese e deve essere approvato dal governo.

I trifogli possono essere visti come motivi decorativi su molti degli edifici e monumenti più significativi dell'Irlanda, tra cui la Cattedrale di San Patrizio ad Armagh, i lampioni decorati di Mountjoy Square a Dublino e le statue di Parnell e O'Connell a Dublino e #8217s O’Connell street. La piantina stessa di solito fa la sua comparsa solo intorno al giorno di San Patrizio, quando viene venduta per le strade e praticamente in tutti i negozi affinché le persone possano appuntare i vestiti per la giornata. Per alcuni l'antica tradizione di ‘affogare il trifoglio’ alla fine della giornata sopravvive. La pianta viene inzuppata nell'ultima pinta della notte e poi gettata sulla spalla sinistra prima che la bevanda, ora nota come "vaso di Patrick’", venga inghiottita intera.

Elegante pendente Shamrock con finitura satinata di Claddagh Design

L'unica storia che tutti gli irlandesi e molti visitatori internazionali imparano sul trifoglio è in relazione a San Patrizio. Patrick fu catturato e reso schiavo dai pirati irlandesi all'età di sedici anni e portato nel continente irlandese. Durante questo periodo lavorò come pastore e adottò il cristianesimo come sua fede. Alla fine sfuggì ai suoi rapitori e tornò in Gran Bretagna (con l'aiuto dell'ispirazione divina, se si crede a tutto nella storia originale), continuando i suoi studi sul cristianesimo. Dopo un'altra visione, tornò in Irlanda come missionario per insegnare la religione ai pagani Celti. Si crede generalmente che sia sbarcato nella contea di Wicklow.

I Celti ponevano grande enfasi sul numero 3. Per loro rappresentava la vita nel suo insieme attraverso i tre rami di passato, presente e futuro, e tutta la terra attraverso i tre elementi di cielo, terra e sottosuolo. C'erano tre classi sociali, tre divinità principali e i disegni del trio erano una caratteristica costante delle loro opere d'arte. Per quanto riguarda il numero, era naturale che Patrick lo usasse per spiegare la Santissima Trinità. L'Irlanda medievale era in qualche modo carente di aule o edifici in generale, quindi predicò all'aria aperta usando il paesaggio naturale come supporto didattico. Quale oggetto naturale ha tre parti che formano un tutto? Il trifoglio! Allo stesso modo in cui Dio è un essere composto da tre parti – il Padre, il figlio e lo Spirito Santo – il trifoglio è una pianta intera composta da tre parti.

San Patrizio ha continuato a completare una serie di azioni sante come battesimi, miracoli, liberare l'Irlanda dai serpenti (presumibilmente), ed è generalmente accreditato per aver convertito l'Irlanda al cristianesimo. Anche se sicuramente non l'ha fatto da solo, ha sicuramente fatto molto.

Trifogli internazionali

Le organizzazioni internazionali che hanno adottato il trifoglio come proprio includono le Guardie irlandesi e il Royal Irish Regiment dell'esercito britannico. Entrambi indossano rametti di trifoglio il giorno di San Patrizio, con le piante esportate ovunque nel mondo si trovino le truppe. La regina Vittoria una volta decretò che i soldati irlandesi dovessero indossare rametti di trifoglio per onorare i compagni irlandesi che combatterono nella guerra boera, una tradizione che continuò per molti decenni.

I trifogli sono presenti sia sul Royal Arms of Canada (insieme a rose, cardi e gigli per rappresentare i coloni inglesi, scozzesi e francesi del Canada) e sulla bandiera della città di Montreal. È presente sul timbro del passaporto di Montserrat nei Caraibi e alcune città e squadre di calcio europee l'hanno persino adottato come simbolo! Questi includono le società sportive greche di Panathinaikos AO e AC Omonia, la squadra di calcio danese e la città di Viborg e la squadra di calcio tedesca SpVgg Greuther Furth e la sua corrispondente città di Furth.

Coltivare il proprio Shamrock

Shamrock può essere trovato in crescita in tutto il mondo. Ciò che rende il trifoglio diverso dagli altri tipi di trifoglio è che è semplicemente più giovane e non è ancora cresciuto fino alle stesse dimensioni delle sue piante gemelle. C'è molto poco che devi fare per coltivare il tuo trifoglio, poiché si verifica naturalmente nella stragrande maggioranza delle aree erbose. Tutto quello che devi fare è niente, per assicurarti che invada il tuo giardino per la tua soddisfazione.

Se insisti a coltivarla come pianta d'appartamento, assicurati di tenerla ben irrigata e ben illuminata in ogni momento tranne che in inverno, quando la pianta ha un periodo di dormienza. In questo caso, mantieni il terreno appena umido. Vive meglio vicino alla superficie in terreno ben drenato, all'aria fresca. I trifogli non amano le altre piante da appartamento: preferiscono la propria compagnia, e molta, quindi coltiva un intero mazzo di trifoglio tutto in un vaso. Dopo il periodo dormiente, rinvasali.

Sebbene cresca vigorosamente nel terreno, il trifoglio è molto fragile e non dura molto a lungo una volta raccolto. Se raccolta al mattino, entro la fine della giornata la pianta sarà flaccida e sembrerà dispiaciuta per se stessa. Occasionalmente cresce una quarta foglia, e poiché è così difficile da trovare, un quadrifoglio è presumibilmente estremamente fortunato.

Il nome trifoglio deriva dalla parola irlandese ‘seamróg’, che significa ‘piccolo trifoglio’.

Il trifoglio era un motivo popolare in epoca vittoriana.

I trifogli possono essere individuati su vecchi scellini e corone britannici

Ogni giorno di San Patrizio il Taoiseach regala una ciotola di trifoglio al Presidente degli Stati Uniti per simboleggiare il rapporto tra i due paesi.

Lo stesso giorno, un membro della famiglia reale britannica presenta il trifoglio alle guardie irlandesi.

Il trifoglio non è il simbolo nazionale ufficiale dell'Irlanda che onore va all'arpa a 12 corde, che appare tra le altre cose su tutta la letteratura e la valuta statali.

San Patrizio è stato immortalato su una moneta di rame, dove lo si vede predicare a un gruppo mentre tiene in mano un trifoglio estremamente grande!

Fino agli anni '50 i trifogli erano inclusi nelle miscele di semi da prato poiché era considerata una prestigiosa pianta da prato che richiedeva poca manutenzione, morbida e riempita in punti sottili nel cortile.

Trifogli in letteratura e musica

Il trifoglio si è fatto strada in molte poesie, canzoni e ballate. Due dei più noti sono ‘Wearin’ O’ the Green’, che si riferisce al periodo in cui indossare i quadrifogli era vietato a causa dei loro legami con i movimenti di ribellione irlandesi.

Oh Paddy caro, e hai sentito la notizia che sta girando?

Al trifoglio è proibito per legge crescere sul suolo irlandese!

Non più il giorno di San Patrizio, manterremo il suo colore non può essere visto,

Perché c'è una legge crudele contro quella di indossare il verde!

L'altra famosa canzone del trifoglio è ‘Shamrock Shore’, che ha un totale di sei versi che racconta una storia di emigrazione da Derry in America. Il verso finale e più toccante recita come segue:

Siamo atterrati dall'altra parte

E bevendo su un bicchiere d'addio

Siamo andati tutti per la nostra strada

Abbiamo preso ogni compagno per mano

Nel caso non ci incontrassimo mai più

E la riva verde del trifoglio di Paddy.

Visita il nostro Gioielleria irlandese per visualizzare la nostra collezione di gioielli irlandesi artigianali progettati e realizzati in Irlanda.


I quadrifogli sono davvero fortunati? - STORIA

L'iconica carta Shamrocks di MDA è sinonimo del giorno di San Patrizio per milioni di americani che acquistano i simboli di buona fortuna presso i rivenditori a livello nazionale per aiutare le famiglie di MDA a vivere più a lungo e diventare più forti.

Ma come ha avuto inizio questa tradizione annuale?

Per andare a fondo di questo mistero, abbiamo cercato la donna che ha dato il via a tutto, Molly O'Toole Karnitz Parker, che ha accettato di buon grado il nostro invito a fare una passeggiata lungo il viale dei ricordi.

Ispirazione in un pub

Potrebbe essere un programma gigantesco oggi, ma MDA Shamrocks ha iniziato in piccolo. Le sue radici risalgono all'ufficio sul campo nel sud-ovest del Michigan a Grand Rapids, nel Michigan, dove Molly è stata direttrice distrettuale nei primi anni '80. E anche se oggi molti clienti acquistano i loro Shamrocks alle casse dei rivenditori, hanno iniziato in un posto completamente diverso.

Un trifoglio MDA della fine degli anni '90

All'inizio di marzo del 1983, Molly stava celebrando la sua eredità irlandese - in quale altro modo? – sorseggiando un drink nel suo locale preferito, Flanagan's.

"Il bar era decorato con semplici quadrifogli di carta verde", ricorda Molly. “Erano ovunque: appesi al soffitto e attaccati alle pareti. È lì che mi è venuta l'idea. Ho pensato tra me e me: 'Se stampassimo Shamrocks con un logo e un messaggio MDA, potrebbero essere venduti nei bar locali a beneficio delle nostre famiglie.'”

Molly ha preso un souvenir da quella notte di ispirazione: un trifoglio che ha "preso in prestito" dal bar come campione per la stampante. Sarebbe possibile stampare le pinup su larga scala, si chiedeva. Alla tipografia locale, Molly ha ricevuto delle buone notizie.

"Sono rimasta molto sorpresa che, non solo potessero stampare e fustellare i quadrifogli, ma era abbastanza economico da fare", dice.

Ha avuto un'idea. Aveva le assicurazioni del tipografo. Ora aveva solo bisogno di un piano per portare i Shamrocks al bar.

“Ci sono migliaia di bar nel Michigan occidentale. La distribuzione dei pacchetti sarebbe molto difficile, lunga e costosa, se dovessimo portarli nei bar da soli", ricorda Molly pensando.

Un poster del 2005

Ancora una volta, la birra è stata la risposta.

Distributori in soccorso

All'epoca, spiega Molly, Anheuser Busch era uno dei maggiori sponsor nazionali di MDA. I distributori stavano già consegnando i loro prodotti nei luoghi che lei voleva raggiungere. Forse qualche Shamrock potrebbe chiedere un passaggio con i barili?

"Una volta stabilito che potevamo permetterci di eseguire un piccolo lotto di campioni di Shamrocks, ho contattato il mio più grande distributore per organizzare un incontro", afferma Molly.

Dopo che lei gli spiegò il programma, gli mostrò un pacchetto campione e gli indicò i vantaggi per tutti, lui acconsentì e invitò Molly a presentare l'idea alla prossima riunione di tutti i distributori Anheuser Busch nel Michigan occidentale.

Inutile dire che i distributori hanno adorato l'idea.

“Tutto quello che dovevano fare era fornire a MDA il numero di bar che servivano nella loro area di distribuzione, e poi abbiamo fornito loro tanti pacchetti informativi che i camionisti potevano consegnare in ogni bar nel loro territorio. Il pacchetto conteneva un campione di Shamrock, un foglio informativo di una pagina, un modulo d'ordine e una busta per la restituzione", afferma Molly.

Un trifoglio MDA del 2009

Eravamo così eccitati quando gli ordini hanno iniziato ad arrivare a gennaio - e ansiosi perché avremmo dovuto ordinare tutti quei Shamrock, migliaia, e non sapevamo se qualcuno di loro sarebbe stato venduto ", dice.

Il feedback iniziale è stato ottimo. I camionisti riferivano a Molly che i proprietari di bar erano entusiasti del programma. Ma doveva vedere di persona.

Era la prima settimana di marzo 1984 e Molly era stata troppo occupata a spedire Shamrocks per passare molto tempo nei posti che li vendevano. Aveva inviato "un numero enorme di quadrifogli", ma temeva che le scatole sarebbero finite nei magazzini e non sarebbero mai state vendute.

In mezzo a queste preoccupazioni, si ritrovò in una piccola città nel sud-ovest del Michigan a lavorare a un evento MDA quando vide un bar di cui riconobbe il nome dal suo ordine.

"Dopo aver tirato su i nervi e aver pensato al peggio, ho aperto la porta e sono entrata in questa caverna buia", ricorda Molly. “Ci è voluto un minuto perché i miei occhi si adattassero, ma quando lo hanno fatto mi sono ritrovato nel mezzo del bar che era assolutamente pieno di Shamrocks. Rimasi lì con brividi e lacrime che mi rigavano il viso. Sapevo che avevamo un vincitore, sapevo che avremmo fatto la differenza".

Quel primo anno, il programma ha raccolto $ 40.000. "Eravamo estasiati", dice Molly. Era anche ambiziosa. “Una volta inseriti i numeri, ho usato il retro di un trifoglio, ho scritto i dettagli del programma e l'ho inviato all'ufficio nazionale della MDA. Dopo di che, è storia. Hanno contattato l'azienda Anheuser Busch e hanno elaborato un programma per tutti i distributori”.

Un poster del 2010

Da $ 40.000 a $ 315 milioni

Una cosa è avere un programma pilota di successo. È completamente diverso avere una campagna di raccolta fondi nazionale che stabilisce lo standard per tutti gli altri programmi di pinup. MDA Shamrocks si è evoluto in quest'ultimo a causa di una confluenza di fattori, ritiene Molly.

“Li abbiamo venduti nei bar, dove ogni giorno entrano ed escono molte persone. Avevamo il messaggio giusto. Abbiamo offerto ai proprietari di bar decorazioni gratuite per la loro notte più importante dell'anno (dopo Capodanno) e l'opportunità di fare del bene e aiutare gli altri. E lasciamo che i clienti diano un piccolo contributo che, insieme ad altri, è diventato un grande dono per le persone aiutate da MDA.

"Le stelle sono tutte allineate", dice.

Anche se non c'è una risposta definitiva sul fatto che MDA Shamrocks siano state le prime pinup - un punto fermo delle strategie di raccolta fondi di molte organizzazioni di beneficenza oggi - ma sono certamente tra le prime. E, secondo l'inventore del programma, sono anche i migliori.

Riflettendo sull'eredità della sua idea, Molly afferma di essere entusiasta che altre organizzazioni abbiano adottato il modello.

“Sono estremamente orgoglioso ogni volta che vedo un pinup che fornisce aiuto a un'organizzazione no-profit. Compro sempre pinup di altri enti di beneficenza. Ci sono così tante buone cause", dice Molly. "So per certo che l'MDA sarà sempre il programma di maggior successo: abbiamo il vantaggio del giorno di San Patrizio".

In questi giorni, Molly si sta godendo la pensione in Florida, frequentando ancora le pozze d'acqua locali e ancora profondamente legata alla MDA attraverso amicizie e ricordi. Allora, com'è vedere Shamrocks oggi?

"Ho lavorato come coordinatore dei servizi per i pazienti per molti anni e ho incontrato personalmente famiglie che vivono con Duchenne, SLA e SMA e so che i milioni di dollari raccolti da questa semplice idea danno speranza a queste famiglie - quando a volte è tutto ciò a cui devono aggrapparsi . Non perdo mai l'opportunità di comprare uno Shamrock e penso sempre che la fortuna degli irlandesi fosse con me quando mi è venuta in mente quell'idea".

Aiuta a trovare trattamenti e cure per adulti e bambini che vivono con la distrofia muscolare e le relative malattie potenzialmente letali con MDA Shamrocks!


Fortuna degli irlandesi: le radici di questa pianta di trifoglio risalgono a 115 anni fa

Questo cimelio di famiglia di Ottawa cresce da 115 anni

Walter McGee si prende cura di una pianta di trifoglio cimelio da quasi 70 anni.

McGee, che vive a Barrhaven nella zona di Ottawa, afferma che la pianta è in realtà nella sua famiglia da oltre 115 anni: è stata data alla sua defunta nonna come regalo di nozze.

"Mia nonna si è sposata il 30 ottobre 1906 e sua sorella le ha regalato il trifoglio", dice la 79enne.

In effetti, la pianta risale ancora più indietro, dice.

I bulbi di trifoglio conosciuti come cormi furono spediti via nave dall'Irlanda al bisnonno, Edward Murphy, che si sposò nel 1855 e avrebbe avuto nove figli, inclusa la nonna di McGee.

"Da allora la famiglia lo ha cresciuto", dice McGee. "Abbiamo sempre avuto persone con il pollice verde in famiglia"

Ogni due o tre anni le piante vengono divise.

Fratelli, cugini, amici e vicini di casa sono stati i beneficiari dei numerosi rami di trifoglio rinvasati nel corso degli anni, afferma McGee.

"Si moltiplicano davvero abbastanza velocemente"

È stato particolarmente felice di vedere uno dei suoi otto vasi di trifogli fiorire appena in tempo per il giorno di San Patrizio mercoledì.

Quanto è irlandese la famiglia di McGee?

"Al cento per cento", dice McGee, che con sua moglie Irene si è trasferito a Barrhaven 3 anni e mezzo fa, dalla contea di Prince Edward e, prima ancora, dalle township orientali del Quebec.

Durante ogni spostamento, McGee trasportava con cura le sue piante di trifoglio nell'auto di famiglia, piuttosto che affidarle ai traslocatori.

McGee descrive i suoi cimeli viventi come "veri quadrifogli", al contrario dei sosia che a volte vengono venduti in questo periodo dell'anno chiamati Oxalis, o acetosella, che ha anche foglie a forma di trifoglio.

Il primo ricordo di McGee della pianta di famiglia è "l'orgoglio di mia nonna di averlo. Il giorno di San Patrizio era così importante.

"Mia nonna, mio ​​nonno e i loro parenti andavano alla parata, e portavano sempre rametti di questo trifoglio sui risvolti."

McGee dice che sua nonna avrebbe tenuto la sua pentola di trifoglio sul davanzale della cucina, "abbastanza vicino ai fornelli della cucina, perché ricorda, le notti diventavano davvero fredde. e non avevano riscaldamento centralizzato. Quindi la pianta doveva essere salvata dal gelo."

In effetti, McGee ha iniziato a prendersi cura delle piante di trifoglio di sua nonna quando aveva solo 10 anni, e le avrebbe ereditate. A sua volta, ha messo da parte delle piante per i suoi tre figli adulti.

McGee non si preoccupa dei suoi quadrifogli come fanno le persone che uccidono abitualmente le piante da appartamento, anche se questi cimeli viventi sono carichi di importanti storie familiari.

Non ne ha mai perso uno, anche se ammette che c'è stato uno spavento negli anni '90. Aveva dimenticato una pianta al liceo di Eastern Townships dove insegnava.

"Il custode l'ha fatto raccogliere ed era pronto a buttarlo via, proprio mentre io tornavo a prenderlo", dice McGee. "Così era vicino"

Anche se fosse stato perso, la famiglia allargata lo avrebbe salvato.

"Ovviamente avevo cugini che ne avevano in abbondanza, quindi possiamo sempre prenderli da qualcun altro."

La tradizione familiare include la storia di quando la sorella di McGee ha ucciso il suo trifoglio durante un trasloco a ovest.

"È stato distrutto, quindi abbiamo dovuto inviarle nuove piante", dice McGee. "Era molto riconoscente"

"Il trifoglio è molto speciale per gli irlandesi. Risale ai tempi di San Patrizio. La storia racconta che quando gli chiesero di spiegare la Trinità, raccolse questa foglia", dice McGee, indicando l'iconico grappolo a tre foglie, che rappresenta il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo del cristianesimo.

Per lui personalmente, il trifoglio gli ricorda l'eredità della sua famiglia e la tenacia nel mettere radici nel loro nuovo paese.


Guarda il video: Quadrifoglio tutorial..semplicissimo: (Giugno 2022).