Inoltre

Juno Beach

Juno Beach

Juno Beach era una delle cinque spiagge designate che furono usate durante gli sbarchi del D-Day nel giugno del 1944. Le spiagge di Juno, Sword, Gold, Omaha e Utah erano tutte in Normandia e designate alle forze militari britanniche, americane o canadesi. Gli sbarchi a Juno Beach dovevano essere militarmente riusciti ma costosi in termini di uomini persi.

La spiaggia di Giunone era larga sei miglia e i tedeschi avevano fortificato l'area immediatamente dietro la spiaggia. Tuttavia, sia i bombardamenti navali che quelli aerei avrebbero dovuto neutralizzare queste fortificazioni.

Il tempo fissato per l'atterraggio era il 7 giugno alle 07.45. La spiaggia fu assegnata alla 2a armata britannica comandata dal tenente generale Miles Dempsey. La forza principale che attaccò Juno Beach proveniva dalla terza divisione di fanteria canadese e il compito principale per la terza divisione era di spostarsi verso l'interno e tagliare la strada di Caen-Bayeaux e formare un collegamento tra le spiagge britanniche sulle spiagge Gold e Sword.

Tuttavia, i canadesi hanno incontrato un grave problema anche prima di arrivare in spiaggia. Gli aggressori avevano voluto atterrare con la bassa marea con le misure difensive tedesche esposte. Era arrivato alle 04.45, tre ore prima. Mentre la marea stava avanzando, le misure difensive tedesche furono parzialmente sommerse e gli ingegneri demolitori non furono in grado di distruggere gli obiettivi che volevano. Le mine subirono un pesante tributo sul mezzo da sbarco, distruggendone o danneggiandone il 30%.

Molti soldati canadesi hanno dovuto guadare a terra. Non furono licenziati dai tedeschi poiché i difensori avevano messo le loro armi per sparare in una zona di morte delle spiagge - e non in mare. Tuttavia, quando i canadesi raggiunsero le spiagge di Giunone, furono colpiti da una potente ondata di potenza di fuoco. In particolare, la prima ondata di uomini sulle spiagge subì gravi perdite. Si stima ora che nei primi assalti ogni soldato canadese avesse una probabilità di sopravvivenza del 50/50, tale era la potenza degli spari tedeschi.

Una volta che i soldati attaccanti avevano raggiunto le posizioni tedesche proprio dietro la spiaggia, erano in grado di spostarsi verso l'interno con una certa velocità. Le truppe del 1 ° reggimento di carri armati ussari raggiunsero la strada di Caen-Bayeaux e furono l'unica parte dell'intera invasione del 6 giugno a raggiungere il loro obiettivo designato entro la fine della giornata.

I canadesi hanno dovuto lottare duramente per Juno Beach. Dei 21.400 uomini sbarcati sulla spiaggia il 6 giugno, 1.200 uomini furono vittime. Tuttavia, una volta trasferiti nell'entroterra, si manifestò la scarsità delle difese tedesche.

Guarda il video: Battlefield Normandy - The Battle of Juno Beach 6 June 1944 (Settembre 2020).