Podcast di storia

Come si sono evoluti gli ordini militari nell'era dell'informazione?

Come si sono evoluti gli ordini militari nell'era dell'informazione?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Le diverse dimensioni delle strutture militari hanno resistito alla prova del tempo. La natura del combattimento è forse cambiata, ma le persone rimangono le stesse. In un dato momento della storia, presumo che ci fosse uno standard per il tipo di ordini che potevano essere dati a una squadra. Giusto per inventarne uno, forse si può chiedere a una squadra (8-12 persone) di mettere in sicurezza una piccola area come un edificio. Mi interessa sapere che tipo di ordini potrebbero essere e come potrebbero essere cambiati nel tempo con l'evolversi del combattimento, in particolare nell'era dell'informazione in cui, da quello che ho capito, i singoli soldati sono diventati molto più attivi nel processo decisionale in quanto abbiamo affrontato il diluvio di informazioni disponibili.

Sono più interessato alle strutture più piccole (plotone e più piccole), quindi un focus su quelle sarebbe utile se catturare il tipo di ordini impartiti a tutte le strutture, dalle squadre di fuoco ai gruppi dell'esercito, è una scala troppo grande per una domanda . Non sto cercando ordini di esercitazione, a meno che non dimostrino un aspetto dell'emissione di ordini che apparirebbero sul campo di battaglia.


“Ordini” può avere più di un significato. Esistono, ad esempio, ordini generali, ordini unitari, ordini operativi, ordini frammentari e ordini di avvertimento.

Ad esempio, se si afferma "Ho degli ordini", normalmente significa che si è stati trasferiti a un nuovo incarico e gli "ordini" sono ciò che indica dove, in quale periodo di tempo e i vari dettagli amministrativi del trasloco. Vedere circa 58 pagine di esempi a partire da pagina 21 di questo documento:
https://armypubs.army.mil/epubs/DR_pubs/DR_a/pdf/web/ARN16459_DAPam600_8_105_FINAL.pdf

La sede centrale può pubblicare ordini generali, ciascuno numerato in sequenza per anno, che elencano i cambiamenti nel personale e nelle unità in un modulo di paragrafo, quindi: https://armypubs.army.mil/epubs/DR_pubs/DR_a/pdf/web/go0304.pdf o https://armypubs.army.mil/epubs/DR_pubs/DR_a/pdf/web/go0304.pdf ://armypubs.army.mil/epubs/DR_pubs/DR_a/pdf/web/ARN16566_AGO2019_14_FINAL.pdf o https://armypubs.army.mil/epubs/DR_pubs/DR_a/pdf/web/go1202.pdf o https:/ /armypubs.army.mil/epubs/DR_pubs/DR_a/pdf/web/go8607.pdf

A parte questo, presumo che tu ti riferisca a quelli che molto tempo fa venivano chiamati "ordini sul campo", ora, l'Ordine delle Operazioni, o OpOrd. L'OpOrd segue un formato/modello di base che guida l'autore dell'ordine per assicurarsi che non venga tralasciato nulla di importante. Incorpora l'intento del comandante e 5 paragrafi specifici che devono essere affrontati: Situazione, Missione, Esecuzione, Sostegno e Comando e controllo. Vedi https://en.wikipedia.org/wiki/Operations_order

Questa monografia fornisce alcuni retroscena storici sullo sviluppo di formati di ordini operativi standard nel servizio statunitense, "The Five Parameter Field Order: Can A Better Format be found to Transmit Combat Information to Small Tactical Units" https://apps.dtic.mil/ dtic/tr/fulltext/u2/a210966.pdf (Smith). Mentre la semplice ricerca Wiki per l'ordine delle operazioni di 5 paragrafi attribuisce a Frederick Edwin Garman il suo sviluppo alla fine degli anni '50, chiaramente c'è stato un processo evolutivo che risale almeno al 1897 per l'esercito americano e che alcune fonti sostengono fosse radicato nei processi di pianificazione dello stato maggiore imperiale tedesco.

Per qualche ulteriore discussione sulla rilevanza dei cinque paragrafi OpOrd, vedere anche questa "Analisi del processo degli ordini tattici" https://apps.dtic.mil/dtic/tr/fulltext/u2/a227390.pdf (Antal) e " Il formato dell'ordine delle operazioni standard: la sua attuale fattoria e il suo contenuto sono sufficienti per il comando e il controllo? https://apps.dtic.mil/dtic/tr/fulltext/u2/a191781.pdf (Filberti).

È cambiato dal 1897 o addirittura dal 1958? Certamente, ma dalla fine degli anni '50 il formato del paragrafo OpOrd 5 utilizzato nel servizio statunitense è rimasto relativamente invariato, tranne per l'aggiunta di informazioni aggiuntive rilevanti e una terminologia aggiornata. Ad esempio, "Sustainment" è uno di quegli aggiornamenti, molto tempo fa, quando ero noto per produrre un OpOrd occasionale, questo paragrafo era intitolato "Servizio e supporto".

Normalmente il livello più basso che potrebbe produrre un OpOrd è solitamente un quartier generale di battaglione. Le compagnie del battaglione riceverebbero l'OpOrd, i plotoni della compagnia e, sì, anche le squadre, sarebbero incaricate di ordini frammentari (FragO) tratti dalle informazioni contenute nell'OpOrd e potrebbero essere aumentati (nota "aumentato" non "cambiato") da informazioni nelle immediate vicinanze. Un FragO a una squadra o plotone potrebbe portare allo sviluppo di un ordine di pattuglia che spiegherebbe il piano o l'unità di base per svolgere i compiti stabiliti nell'OpOrd. Le informazioni fluiscono in discesa in pacchetti sempre più piccoli... ma tutto segue il modello impostato nell'OpOrd. La Marine Corps Basic School ha un piccolo pacchetto di formazione per il PatOrd: https://www.trngcmd.marines.mil/Portals/207/Site%20Images/TBS/B2H0375%20Patrol%20Order%20and%20Overlay%20Workshop.pdf


Guarda il video: Šta sve može da se nauči u vojsci (Potrebbe 2022).