Podcast di storia

BT-7 Modello 1935, Rakov, Polonia

BT-7 Modello 1935, Rakov, Polonia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Carri armati russi della seconda guerra mondiale, potenza corazzata di Stalin, Tim Bean e Will Fowler. Una buona panoramica dello sviluppo dei carri armati sovietici dai primi modelli basati su originali britannici e americani all'eccellente T-34 progettato in Russia e ai pesanti carri armati IS. Bean e Fowler esaminano anche lo sviluppo della dottrina dei carri armati sovietici, l'impatto delle purghe di Stalin sulle forze corazzate e il loro uso in combattimento dagli scontri su piccola scala in Estremo Oriente ai combattimenti apocalittici sul fronte orientale tra il 1941 e il 1945. . Un po' carente di dettagli precisi delle sottovarianti di alcuni dei carri armati, ma per il resto molto buono.


BT-7 Modello 1935, Rakov, Polonia - Storia

Il T-35 era un carro pesante multitorre sovietico del periodo tra le due guerre e l'inizio della seconda guerra mondiale che vide una produzione e un servizio limitati con l'Armata Rossa. Spesso chiamata corazzata terrestre, fu l'unico carro pesante a cinque torrette al mondo a raggiungere la produzione, ma si dimostrò lento e meccanicamente inaffidabile. La maggior parte dei carri armati T-35 ancora operativi al momento dell'Operazione Barbarossa furono persi a causa di un guasto meccanico piuttosto che per l'azione nemica. È stato progettato per sostituire il T-28 all'epoca, tuttavia, ne furono costruiti pochissimi.

Esternamente era grande ma internamente gli spazi erano angusti con i compartimenti di combattimento separati l'uno dall'altro. Alcune delle torrette oscuravano i portelli d'ingresso.


Carro armato russo BT-7

  • 4 SS Polizei Pz.Gren.Div.
    1942 - Oblast' di Pskov, Russia
    4BO Verde Russo FS34082
Esercito sovietico (Rabotsche-krestjanskaja Krasnaja armija 1946-1991)


  • 1941 - Lituania
    4BO Verde Russo FS34082

  • 1941 - Ucraina
    4BO Verde Russo FS34082
  • 6 Carro armato Brig.
    1939 - Khalkin Gol
    4BO Verde Russo FS34082
  • Distretto militare di Mosca
    1936
    4BO Verde Russo FS34082

Contenuto della confezione

Plastic sprue (verde) , Plastic sprue (trasparente) , Plastic sprue (verde) , Plastic sprue (grigio chiaro) , Fotoincisioni, Foglio di decalcomanie (applicabile con acqua), Metallo, Vinile, Vinile (nero)


Contenuti

Il T-28 era per molti versi simile al carro armato britannico Vickers A1E1 Independent, che influenzò notevolmente la progettazione dei carri armati nel periodo tra le due guerre, anche se nel 1926 fu prodotto un solo prototipo. La fabbrica Kirov di Leningrado iniziò a produrre un carro armato che era basato sul progetto del British Independent nel 1932. Il carro armato T-28 fu ufficialmente approvato l'11 agosto 1933. Il T-28 aveva una grande torretta con un cannone da 76,2 mm e due torrette più piccole con mitragliatrici da 7,62 mm. Negli otto anni dal 1933 al 1941 furono prodotti in totale 503 carri armati T-28.

Il T-28 fu schierato durante l'invasione sovietica della Polonia del 1939 e la guerra d'inverno con la Finlandia. Durante le fasi iniziali della Guerra d'Inverno, il carro armato fu utilizzato in missioni di fuoco diretto contro i fortini finlandesi. Nel corso di queste operazioni, si è riscontrato che l'armatura era inadeguata ed è stato avviato un aggiornamento. Le piastre di armatura frontali sono state aggiornate da 30 mm a 80 mm e le piastre laterali e posteriori a 40 mm di spessore. Con questa versione corazzata, l'Armata Rossa ha sfondato la principale fortificazione difensiva finlandese, la Linea Mannerheim.

Secondo lo storico russo Maksim Kolomiets nel suo libro T-28. Il mostro a tre teste di Stalin, oltre 200 T-28 furono eliminati durante la Guerra d'Inverno, ma solo 20 di loro furono perdite irrecuperabili (inclusi due catturati dall'esercito finlandese). [2] A causa della vicinanza dell'impianto Kirov, tutti gli altri carri armati fuori uso sono stati riparati, alcuni dei quali più di cinque volte. [un]

I finlandesi soprannominarono il T-28 Postivaunu ("carrozza postale" o "carro postale") dopo che un solitario comandante di carri armati sovietici T-28 è stato catturato con il suo carro armato distrutto che trasportava lo stipendio mensile e la posta indirizzata al 91 ° battaglione di carri armati (questo è avvenuto il 19-20 dicembre 1939, durante la battaglia di Summa). [4] Un'altra spiegazione era che le superfici verticali diritte alludessero alle diligenze del selvaggio West. Il T-28 è stato anche soprannominato Kivitalo ("edificio in pietra") dai finlandesi per le sue grandi dimensioni. [5]

I finlandesi catturarono due T-28 durante la Guerra d'Inverno e cinque nella Guerra di Continuazione, per un totale di 7 veicoli. L'esercito finlandese non aveva trattori in grado di trainare veicoli pesanti come il T-28, quindi i T-28 catturati che non potevano muoversi con le proprie forze furono spogliati di qualsiasi cosa utile (mitragliatrici, radio ecc.) e lasciati dove Li avevamo. [6]

I sovietici avevano 411 carri armati T-28 quando i tedeschi invasero l'Unione Sovietica nel giugno 1941. [3] (p108) La grande maggioranza di questi fu persa durante i primi due mesi dell'invasione, molti dei quali abbandonati dopo un guasto meccanico. Alcuni T-28 presero parte alla difesa invernale di Leningrado e Mosca del 1941, [7] ma dopo la fine del 1941 furono rari nel servizio dell'Armata Rossa, alcuni furono gestiti dalle forze nemiche. [7] (pag.13)

Oggi rimangono tre T-28, due in Finlandia e uno a Mosca. Un T-28 restaurato è esposto in mimetica finlandese nel Museo dei carri armati Parola, Finlandia. Un altro relitto è custodito a Parola, ora in attesa di restauro ed è stato scoperto uno scafo precedentemente utilizzato come bunker nei pressi di San Pietroburgo. [8]

Il T-28 aveva una serie di caratteristiche avanzate per il suo tempo, tra cui radio (in tutti i carri armati) e supporti per mitragliatrici antiaeree. Poco prima della seconda guerra mondiale, molti ricevettero aggiornamenti dell'armatura, portando la sua protezione alla pari con il primo Panzer IV, sebbene la sua sospensione e il suo layout fossero obsoleti. [7] (pag.7)

  • T-28 Modello 1934 (denominazione tedesca: T-28A) — modello di produzione principale con le stesse torrette per mitragliatrici e torretta principale simile, con il cannone modello 27/32 da 76,2 mm, del carro pesante T-35.
  • T-28 Modello 1938 (T-28B) — versione con cannone L-10 da 76,2 mm migliorato (dai calibri 16,5 ai calibri 26), sistema di stabilizzazione del cannone migliorato e motore modello M-17L migliorato.
  • T-28E (T-28C) — 1940 aggiunta di armature applicate in risposta alle scarse prestazioni in Finlandia. La corazza frontale totale è stata aumentata a 50-60 mm, il peso a 32 tonnellate e la velocità su strada è scesa a 23 km/h.
  • T-28-57-versione sperimentale con cannone ad alta velocità ZiS-4 57mm, contemporaneo dei carri armati sperimentali T-34-57 e KV-1-57.
  • T-28-85—versione con il cannone F30 85 mm migliorato.
  • T-28 Modello 1940 — il lotto finale di circa dodici carri armati aveva la stessa torretta conica dei carri T-35 di ultima produzione.

Modelli sperimentali Modifica

Diversi cannoni semoventi, il carro ponte IT-28 e un veicolo di ingegneria con rulli da miniera sono stati testati sul telaio del carro armato T-28, ma nessuno è stato accettato per la produzione. Il T-29 era un prototipo di carro medio, un T-28 modernizzato con sospensioni Christie - una versione successiva di questo veicolo fu considerata per la competizione dei prototipi, che portò al T-34, ma a quel punto era obsoleto (non per essere confuso con un progetto di serbatoio Grotte chiamato anche T-29). Il T-28 è servito anche come banco di prova per la sospensione del serbatoio KV.


Serbatoio BT

I carri armati BT, romanizzati: carro armato Bystrokhodny, lett. "carro armato a movimento rapido" o "carro armato ad alta velocità") erano una serie di carri armati leggeri sovietici prodotti in gran numero tra il 1932 e il 1941. Erano leggermente corazzati, ma ragionevolmente ben armati per l'epoca, e avevano la migliore mobilità di tutti serbatoi contemporanei. I carri armati BT erano conosciuti con il soprannome Betka dall'acronimo, o il suo diminutivo Betushka. Il successore dei carri BT sarebbe stato il famoso carro medio T-34, introdotto nel 1940, che avrebbe sostituito tutti i carri veloci sovietici, i carri armati di fanteria e i carri medi in servizio.

1. Progettazione. (Дизайн)
Sui carri armati BT c'erano "serbatoi convertibili". Era una funzione sviluppata da John. Walter Christie per ridurre l'usura degli inaffidabili cingoli dei carri armati degli anni '30. In trenta minuti l'equipaggio poteva rimuovere i cingoli e innestare una trasmissione a catena alla ruota posteriore su ciascun lato, consentendo al carro armato di viaggiare ad alta velocità sulle strade. In modalità su ruote, il serbatoio è controllato ruotando le ruote anteriori. I carri armati sovietici scoprirono presto che l'opzione convertibile non è quasi mai utilizzata nel paese dove ci sono poche strade asfaltate, consumava spazio e aggiungeva complessità e peso inutili. L'oggetto è stato escluso dai successivi disegni sovietici.
Christie, un meccanico di auto da corsa e pilota del New Jersey, non è riuscito a convincere il Bureau of Ordnance dell'esercito degli Stati Uniti ad adottare il suo design di carro armato Christie. Nel 1930, gli agenti sovietici di Amtorg, apparentemente un'organizzazione commerciale sovietica, usarono i loro nuovi contatti politici York per convincere i funzionari militari e civili americani a fornire piani e specifiche del carro armato Christie in URSS. Almeno due carri armati Christie М1931 senza torrette, furono successivamente acquistati negli Stati Uniti e l'Unione Sovietica inviò documenti falsi in cui venivano descritti come "trattori per lavori agricoli". Entrambi i carri armati sono stati consegnati alla fabbrica di locomotive di Kharkiv KhPZ. Del Comintern. I carri armati Christie originali erano designati i carri armati veloci dei sovietici, abbreviati BT BT-1. Sulla base di questi e di altri piani precedentemente ottenuti, tre prototipi disarmati BT-2 furono completati nell'ottobre 1931 e la produzione in serie iniziò nel 1932. La maggior parte del BT-2 era equipaggiata con un cannone da 37 mm e una mitragliatrice, ma mancavano da 37 mm hanno portato ad alcuni primi esempi dotati di tre mitragliatrici. La parte anteriore inclinata dello scafo e il design del prototipo dell'armatura anteriore М1931 Christie furono mantenuti nei successivi design dello scafo del carro armato sovietico che furono successivamente adottati per l'armatura laterale. Il BT-5 e i modelli successivi erano dotati di cannone da 45 mm.

2. Varianti. (Вариантов)
Varianti dell'Unione Sovietica:
TT-BT-5: teletank, tank radiocomandato a distanza.
BT-2 Modello 1932: copia del motore M-5-400 del motore US Liberty, furono prodotte tre versioni di torretta: con un cannone singolo da 37 mm, un cannone da 37 mm e una mitragliatrice DT, due mitragliatrici DP e una mitragliatrice singola. Alla fine del 1932, modificato in BT-3 ma prodotto con la stessa denominazione.
Serbatoio lanciafiamme BT-5: solo prototipi.
BT-5 Modello 1933: nuova torretta con due portelli e un trambusto più grande.
BT-5PKh: solo prototipi di varianti snorkeling.
BT-5-IS: modello sperimentale con corazza frontale fortemente inclinata, fungeva da "banco di prova per corazze inclinate" insieme al carro sperimentale BT-SW-2.
BT-5A: versione supporto artiglieria con obice da 76,2 mm pochi realizzati.
RBT-5: versione artiglieria lanciarazzi, equipaggiata con due soli prototipi di siluri carri armati da 420 mm.
PT-1A: variante anfibia con nuovo scafo pochi realizzati.
BT-1: prototipo Christie senza torretta.
BT-3: come BT-2, prodotto secondo il sistema metrico invece del sistema imperiale utilizzato per BT-2. Nella documentazione ufficiale denominata BT-2.
BT-5: torretta cilindrica più grande, cannone da 45 mm 20-K, mitragliatrice coassiale DT.
BT-4: era un progetto con scafo saldato e piccole modifiche alle sospensioni. 3 prototipi prodotti con scafo parzialmente rivettato.
BT-7 Modello 1935: scafo saldato, parte anteriore dello scafo ridisegnata, nuova copia con licenza del motore Mikulin M-17T di un motore BMW, marmitta chiusa.
TT-BT-7: teletank, tank radiocomandato a distanza.
BT-SV-2 Cherepakha "tartaruga": un altro prototipo, questo ha portato l'armatura inclinata all'estremo.
BT-7A: versione di supporto dell'artiglieria con un obice da 76,2 mm, una mitragliatrice DT da 7,62 mm sul retro della torretta. ne sono stati realizzati 155. Alcuni fecero sostituire l'obice con il più lungo cannone F-32 calibro 76,2 mm / 31,5, testando quell'arma prima della sua implementazione sul carro pesante KV-1.
OP-7: versione lanciafiamme con solo prototipo di borse laterali carburante.
BT-7 Modello 1937: nuova torretta con armatura inclinata.
BT-7TU: versione di comando, con antenna a stilo al posto della precedente antenna a telaio.
A-32 A-20G: inizialmente noto come A-20G G - cingolato e poi ribattezzato A-32, era il concorrente dell'A-20. Il sistema di ruote e cingoli è stato rimosso per la prima volta dalla serie di carri armati BT, rendendo la progettazione e la produzione del serbatoio più semplice, affidabile e, soprattutto, più leggera, infatti, l'armatura è stata aumentata a 30 mm, lo scafo è stato allargato, 5th road la ruota è stata montata per una migliore distribuzione della pressione al suolo e il cannone 20-K da 45 mm è stato sostituito dal cannone L-10 da 76,2 mm, ma il peso è aumentato di solo 1 tonnellata da 18 a 19 tonnellate, rispettivamente per l'A-20 e l'A -32. Le prove nel 1939 hanno mostrato che l'armatura del carro armato poteva essere aggiornata e quindi è stata fatta una richiesta di aumento a 45 mm. Un secondo prototipo è stato creato appositamente per lo scopo, questa volta dotato di torretta e armamento da 45 mm dell'A-20 e di pesi aggiuntivi posti su speciali staffe saldate sullo scafo e sulla torretta per simulare la massa del carro armato. Dopo prove soddisfacenti, sono state avanzate altre richieste, ad esempio per migliorare la visibilità dall'interno del serbatoio e per adottare il nuovo cannone F-32, successivamente sono stati adottati l'L-11 e l'F-34 su prototipi e modelli di produzione, che alla fine hanno portato a l'A-34, prodotto in serie come il famoso T-34.
A-20 noto anche come BT-20: prototipo per un nuovo carro armato BT, con corazza estremamente inclinata da 20 mm ispirata al prototipo BT-SV-2, cannone 20-K da 45 mm, motore diesel modello V-2. Perso nelle prove contro l'A-32 solo cingolato. L'unico prototipo costruito è noto per aver partecipato alla battaglia di Mosca. Nel 1941, mentre i tedeschi si avvicinavano a Mosca, la situazione era così disperata che tutto ciò che era degno di battaglia fu messo in servizio dai sovietici. Il prototipo dell'A-20, che all'epoca si trovava presso il banco di prova dell'esercito di Kubinka vicino a Mosca per prove di valutazione, fu immediatamente messo in servizio insieme ad altri prototipi di carri armati qui presenti, organizzati in una compagnia separata guidata dal capitano Semenov. Successivamente, il carro fu incluso nell'organico della 22a Brigata di carri armati, insieme ai suoi predecessori e successori, i carri armati BT-7 e T-34. Il 1 dicembre 1941, durante i combattimenti, il carro fu gravemente danneggiato e mandato nelle retrovie per le riparazioni. Tre giorni dopo, rientrò in servizio con la 22nd Brigata Carri fino a metà dicembre, quando il carro fu nuovamente danneggiato ed evacuato nelle retrovie. Dopo questi eventi, il suo destino è sconosciuto.
BT-7M 1938, prototipi designati A-8, a volte indicati come BT-8: nuovo motore diesel V-2 che sostituisce i precedenti motori a benzina, tre mitragliatrici DT: coassiale, in attacco P-40 AA sul tetto e in una palla- montare sul retro della torretta.
varianti straniere:
BT-42: cannone d'assalto finlandese, i BT-7 catturati erano equipaggiati con obici britannici QF da 4,5 pollici. Il cannone DT coassiale è stato rimosso e la torretta riprogettata per accogliere il nuovo cannone. Ne sono stati realizzati solo 18.
BT-43: veicolo corazzato finlandese, catturato BT-7 dotato di alloggio per le truppe.

3. Storia del combattimento. (Боевые истории)
Carri armati BT nella seconda guerra cinese-giapponese, la guerra civile in Spagna, i combattimenti sul Khalkhin-Nomonhan Gol, la guerra invernale in Finlandia, la campagna polacca e durante la seconda guerra mondiale.

3.1. Storia di combattimento. Guerra civile spagnola. (Гражданская Война В Испании)
Nella guerra civile in Spagna, uno scaffale 50 BT-5S ha combattuto dalla parte repubblicana. Erano composti da membri delle brigate internazionali, addestrati in URSS e alcuni tankisti sovietici. Il suo primo combattimento il 13 ottobre 1937 durante l'inizio di Saragozza fu abissale: 13 carri armati furono persi a causa di cattive tattiche. Più tardi, 12 furono persi dal dicembre 1937 al febbraio 1938, durante la battaglia per Teruel. Alcuni BT-5 catturati furono usati anche dai nazionalisti.

3.2. Storia di combattimento. servizio cinese. (Китайский сервиз)
Anche l'esercito nazionalista cinese aveva 4 BT-5 e combatteva contro l'esercito imperiale giapponese durante la seconda guerra sino-giapponese.

3.3. Storia di combattimento. La seconda guerra mondiale in Europa. (Второй мировой войны в Европе)
Durante la seconda guerra mondiale in Europa, i carri armati BT-5 e BT-7 furono utilizzati durante l'invasione sovietica della Polonia nel 1939 e in gran numero nelle battaglie del 1941, durante le quali migliaia di carri armati furono abbandonati o distrutti. Alcuni rimasero in uso nel 1942, ma dopo questo periodo sono rari. L'Armata Rossa progettò di sostituire la serie di carri armati BT con il T-34 e iniziò a farlo quando iniziò l'operazione di invasione tedesca Barbarossa.

4. Operatori. (Оператор)
Mongolia: 15 BT-7. (Монголия: 15 БТ-7)
La Germania nazista catturata. (Нацистская ермания ахватила)
Repubblica spagnola. (Испанская еспублика)
Afghanistan. (Афганистан)
Ungheria catturata. (Венгрия ахватила)
Stato spagnolo catturato. (Испанское Государство ахватили)
Repubblica di Cina 30 BT-5.
Unione Sovietica.
Finlandia catturata. (Финляндия ахватила)

5. Eredità tecnica. (Теническое наследие)
La serie di carri armati BT era numerosa, formando il carro armato di cavalleria delle mani dell'Armata rossa negli anni '30 e aveva una mobilità molto migliore rispetto ad altri carri armati contemporanei. Per questi motivi, ci sono stati molti esperimenti e derivati ​​del design, per lo più condotti nello stabilimento KhPZ di Kharkov.
L'eredità più importante del carro medio BT T-34. Nel 1937, fu formato un nuovo team di progettazione presso il KhPZ per creare la prossima generazione di carri armati BT. Inizialmente, il capo progettista era Mikhail Koshkin e, dopo la sua morte, Morozov. Il team ha costruito due prototipi. Quello leggero si chiamava A-20. Derivato BT più pesantemente armato e corazzato, l'a-32 era un "carro armato universale" per sostituire i carri armati di fanteria T-26, i carri armati di cavalleria BT e i carri armati medi T-28. Tale piano era controverso, ma le preoccupazioni sull'efficacia del carro armato sotto la minaccia della guerra lampo tedesca portarono all'approvazione per la produzione di un carro medio T-34 ancora più pesantemente corazzato.
A proposito, è un importante sviluppo tecnico dei veicoli stand BT-e BT-SV-2, incentrato sull'armatura inclinata. Questa prova di concetto ha portato direttamente al modello di carro armato T-34. Il telaio del serbatoio BT è stato utilizzato anche come base per strumenti di supporto tecnico e veicoli per test di mobilità. Opzione per la torretta T-38 e ha lanciato un ponte attraverso piccoli spazi vuoti. I carri armati standard sono stati montati come vettori di fascine. RBT-5 ospitava un paio di grandi lanciarazzi di artiglieria, uno su ciascun lato della torre. Diversi progetti per piste estremamente larghe, tra cui, stranamente, racchette da neve in legno sono stati condannati sui carri armati BT.
Nel KBT-7 c'era un'auto blindata di comando piuttosto moderna, che era in fase di prototipo, allo scoppio della seconda guerra mondiale. Il progetto non è stato perseguito durante la guerra.
Nelle manovre di Kiev del 1936, agli osservatori militari stranieri furono mostrate centinaia di carri armati BT rotolare sul podio. Tra il pubblico c'erano rappresentanti dell'esercito britannico, che tornarono a casa per sostenere l'uso delle sospensioni Christie sui carri armati degli incrociatori britannici che incorporarono dall'incrociatore MK III in poi. La forma appuntita dell'armatura anteriore dello scafo sul serbatoio BT ha influenzato anche il design del carro armato britannico Matilda.

  • Il BT - 7 fu l'ultimo della serie BT di carri armati di cavalleria sovietici che furono prodotti in gran numero tra il 1935 e il 1940. Era leggermente corazzato, ma
  • BT o Bt possono riferirsi a: musicista BT nato Brian Transeau musicista elettronico americano album BT un album del 2000 di Buck - Tick B.T. tabloid un danese
  • BT - 3 può riferirsi a: BT - 3, un tipo di carro armato BT Carro armato leggero sovietico Brabham BT 3, un'auto da corsa di Formula Uno BT 3, un'area di codice postale BT per Belfast Dragon Ball Z: Budokai
  • Il BT - 42 era un cannone d'assalto finlandese, costruito durante la Guerra di continuazione. È stato costruito da BT sovietici catturati - 7 carri armati leggeri e britannici da 4,5 pollici
  • Il BT - 43 era un prototipo di veicolo corazzato finlandese, progettato durante la seconda guerra mondiale. È stato sviluppato dal carro armato BT - 7 di fabbricazione sovietica che
  • veicoli ad alte prestazioni. Il molto mobile BT - 7 carri veloci il T - 34 carri medi KV - 1 Kliment Voroshilov carri armati IS - 2 carri pesanti e loro derivati ​​tutti usati
  • Il carro armato veloce può riferirsi a: Serbatoio incrociatore il concetto tra le due guerre britanniche di cavalleria meccanizzata e i suoi disegni Serbatoio BT il carro armato leggero veloce sovietico
  • a quelli che altri paesi chiamavano carri medi Quando i progettisti di carri armati sovietici stavano preparando un successore della serie di carri armati BT, combinarono la sua eccellente mobilità
  • Il BT - SV era un carro armato leggero sovietico sperimentale Nel 1936, l'ingegnere sovietico Tsiganov propose un nuovo carro armato leggero BT ad alta velocità basato sul BT - 7. Il design
  • Kharkov, che in seguito fu responsabile della serie BT di grande successo, dei carri armati sovietici T - 34 e T - 54 La sospensione del T - 24 fu utilizzata con successo in sovietico
  • BT - 4 può riferirsi a: BT - 4, un tipo di carro armato BT Carri armati leggeri sovietici BT - 4 motore a razzo un motore a razzo prodotto da IHI Aerospace BT - 4 Combat, un paintball
  • motori aeronautici nei suoi carri armati Alcuni dei suoi prototipi furono acquistati dall'Unione Sovietica e sarebbero stati sviluppati nei carri armati BT e infine, sul
  • Fletcher, David 1993 Il carro armato universale HMSO, per il Museo REME. P. 87. ISBN 0 - 11 - 290534 - X. White BT British Tanks 1915 - 1945 Ian Allan p68 - 69 Chamberlain
  • Il carro armato medio convertibile T3E2 è stato ceduto alla compagnia americana - La France. I più famosi carri armati basati su Christie, la serie di carri armati sovietici BT e il T - 34
  • T - 111 T - 116 T - 126 T - 127 BT - 2 BT - 5 BT - 7 BT - 7M, o BT - 8 BT - SV, o BT - SW - 2 Teletank TT T - 26 serbatoi fiamma OT - 34 T - 12 T - 24 Tank Grotte TG sperimentale
  • testato il cannone d'assalto basato su razzi RBT - 5, composto da un carro armato BT che monta due razzi non guidati Tank Torpedo TT da 250 kg sui lati della torretta. Nella guerra mondiale
  • 19 carri armati e 12 cannoni anticarro in esposizione. Carro leggero Renault FT 1917 Carro finlandese Vickers da 6 tonnellate con cannone Bofors da 37 mm Carro armato finlandese Vickers da 6 tonnellate T - 26E
  • incontrati lì dai carri armati sovietici T - 26 e BT Il T - 100 era in diretta competizione contro il carro pesante SMK molto simile dalla squadra del tenente colonnello Josef Kotin
  • i motori a turbina del BT - 67, rispetto ai design originali del pistone montati sullo standard DC - 3, hanno un'autonomia sul serbatoio del carburante standard con una riserva di 45 minuti
  • il 1st Independent Tank Regiment Republican Army utilizzando BT - 5 carri armati attaccati alla XV Brigata Internazionale, condusse una missione di disarmamento di carri armati con il
  • Il Vultee BT - 13 Valiant era un aereo da addestramento americano della seconda guerra mondiale - era di base una categoria tra velivoli da addestramento primario e avanzato costruito da Vultee Aircraft per
  • e T - 24 carri armati leggeri Negli anni '30, il team di progettazione fu designato come T2K Tank Design Bureau indipendente e iniziò a lavorare sulla serie di carri armati BT. Nel 1936
  • licenza - copia costruita di Vickers 6 - ton BT - 2 BT - 5 BT - 7 BT - 8 ST - 26 serbatoio ingegnere OT - 26 fiamme serbatoio OT - 130 fiamme serbatoio KhT - 26 KhT - 130 KhT - 133 T - 24 T - 28 T - 29
  • armatura relativamente sottile di un carro leggero, ma con un potente cannone da 45 mm. I loro carri armati BT erano dei tipi di incrociatori veloci. La Germania aveva la sua Panzerwaffe separata il
  • Un carro armato è un veicolo da combattimento corazzato progettato per il combattimento in prima linea. I carri armati hanno una grande potenza di fuoco, un'armatura robusta e una buona manovrabilità sul campo di battaglia
  • BT Tanks la pistola si è rivelata insufficiente contro l'armatura sovietica, causando all'esercito giapponese pesanti perdite di carri armati. Dopo Nomonhan, nuovi cannoni per carri armati
  • Pak 184 6 r I carri armati e le autoblindo che montavano questo cannone includono: BA - 3 BA - 6 BA - 10 BA - 11 T - 26 T - 50 tank T - 70 T - 80 BT - 5 BT - 7 T - 35 BT - 20 A - 20 Avviamento
  • Luglio, la divisione aveva 413 carri armati inclusi 237 carri BT e 130 carri T - 26 carri armati Il resto erano lanciafiamme o carri anfibi La divisione combatté in
  • M26 M46 Pershing Tank 1943 - 53 p6 Quaranta, George 1995 Carri armati della seconda guerra mondiale Osprey. pp. 133 139. ISBN 1 - 85532 - 532 - 2. Carri armati britannici BT bianchi 1915 - 1945 Ian
  • Il numero di BT - 5 catturati è stato molto inferiore. Nel maggio 1938, la forza corazzata nazionalista aveva messo in servizio solo 4 BT - 5, invece di 39 T - 26

Serbatoio BT: т - 7 кранированный, t 8 танк, танк т - 5, танк т - 7м, т строходный танк, бт 76, танк т - 2, т - св

Т быстроходный танк.

Carro armato BT bruciato sull'istmo careliano. BT High speed Tank è il nome di una serie di carri armati leggeri sovietici a ruote e cingolati degli anni '30. Luogo: Carelia, Unione Sovietica Tempo di riprese: ottobre. анк бт - 7м. BT serbatoio pedia. serbatoio BT. serie di carri leggeri sovietici prodotti in gran numero tra il 1932 e gli A 8 BT 7M, A 20, T 34 Model 1940, T 34 Model 1941.

Т 76.

BT 7A WWII Carro armato di artiglieria russo Ark modelli 35026. Diverse migliaia sono stati costruiti durante le fasi di apertura della seconda guerra mondiale e tra questi 154 sono stati prodotti carri armati di artiglieria BT 7A. Il BT 7A è stato dato un più grande. т 8 танк. Serbatoi di stoccaggio liquidi BT Condizionatori ultravioletti germicidi. Questo può essere fatto senza posizionare alcuna attrezzatura aggiuntiva all'interno dei serbatoi utilizzando i nostri condizionatori sterili serie LTC, BT e SC. Montaggio remoto per. т - 7 кранированный. Nendoroid Altro BT 42 Good Smile Company. Le foto di Asisbiz del Messerschmitt Bf 109 in poche parole, il carro armato BT sovietico distrutto dopo una battaglia con le forze tedesche mostra la carneficina della guerra 01. Serbatoio della vescica dell'acqua grigia resistente ai prodotti chimici Husky BT 300X30. Buoni HP, DPM medio, Penetrazione 78, Danno 65, Tempo di ricarica: 4.19, Preciso, Alta penetrazione. Tutto sul carro armato: statistiche nascoste, armatura, modello 3D.

Peg. Set di figure 7673 1 72 BT 7 Carro leggero sovietico 2 Pegasus.

Il BT 7 fu l'ultimo della serie BT di carri armati di cavalleria sovietici che furono prodotti in gran numero tra il 1935 e il 1940. Era leggermente corazzato, ma. Michael Rake Chatham House – Think Tank per gli affari internazionali. PHILIPP PLEIN. canotta posso volare. canotta posso volare. Dettagli.​p bt canotta posso volare SS16 KG363907 03.html. Condividere. canotta i. Ecco un carro armato BT che fa un salto davvero lungo per le persone che passano. L'utilizzo di un progetto esistente per i russi ha avuto qualche merito poiché si è dimostrato uno sforzo ingegneristico più conveniente a lungo termine. Dopo le prove, i russi. BT 5 Light Tank Glob gommato e cingolato. Nella produzione in serie, il T 26 light, il T 27 tankette e il BT wheel track fast tank​. Questi modelli derivavano da, e avevano più di una vaga somiglianza.

BT 7 Tier III carro armato leggero sovietico Hangar Blitz.

STORIA DEL PRODOTTO Sia che tu stia andando in palestra o percorrendo le strade, lo stile fresco e caldo della nostra canotta Essentials ti conquisterà. BT 7 Carro armato di cavalleria russa Brickmania Toys. Quando l'Armata Rossa aveva bisogno di meccanizzare il suo ramo di cavalleria negli anni '30, il carro armato veloce BT era la sua soluzione. Canalizzare il carro armato ad alta velocità americano Christie. Carro armato sovietico BT 5, Aber 35003 1995 Scalemates. публиковано: 7 сент. 2013 . BT 5 Tuono di guerra. Dopo aver frequentato i corsi per ufficiali sovietici, prestò servizio come comandante di compagnia in un reggimento di carri veloci BT dell'Armata Rossa prima del suo trasferimento in Spagna. Arman lo era.

Rotazioni Insetticida Biologico e Miscele Vasche per Colture Orticole.

Il carro armato BT su ruote dell'Unione Sovietica partecipa alla parata di equipaggiamento militare in una calda giornata di sole: VERKHNYAYA PYSHMA, RUSSIA 9 MAGGIO 2019. R. By. Carro armato russo Bt 7 Modello 1935 1 35 Centrale per hobby e giocattoli. I carri armati BT erano una serie di carri armati leggeri sovietici prodotti in gran numero tra il 1932 e il 1941. Erano leggermente corazzati, ma ragionevolmente ben armati. Il veicolo cisterna Canadian Designated Drivers. Battaglia di Brody: 23 – 30 giugno 1941. Battaglia di Brody. Un fante tedesco vicino a un carro armato sovietico BT 5 in fiamme, giugno 1941. Fabbrica militare di carri armati leggeri BT 7 Bystrochodnij Tankov. Nella versione finale, il carro armato doveva trasportare un cannone da 45 mm. Ma, nonostante tutti gli sforzi per posizionare un'arma del genere in una torre standard, il BT 2.

Operazioni di carri armati sovietici nella guerra civile spagnola di Steven J. Zaloga.

Il BT 7 era un carro armato prodotto dall'Unione Sovietica negli anni precedenti la seconda guerra mondiale. Era la versione finale della serie BT sovietica di carri armati di cavalleria leggera,​. Fandom di ragazze e panzer di BT 42. Descrizione. GarageImage BT 5.jpg. Il BT5 mod. 1933 è un carro armato leggero sovietico di grado I di riserva con un grado di battaglia di 1,0 AB RB SB. È stato introdotto nell'aggiornamento 1.45. Commons del carro armato di BT. Carro armato russo Bt 7 Modello 1935 1 35. $ 64,99 CAD. 35309. Quantità: Disponibile. Pronto a spedire. Salva. Chi siamo. A Hobby and Toy Central siamo molto orgogliosi di. Analisi numerica del fenomeno del nucleo di vortice durante il drenaggio da. Il libro del serbatoio Bt. Leggi le recensioni della più grande community mondiale per i lettori.

Carro armato BT Fandom militare.

1 100 modelli in scala Zvezda WWII Soviet BT 5 Light Tank Part 6129. Serbatoi di stoccaggio liquidi Liquidi in linea American Ultraviolet. La Via del Carro Armato è piena di tutte le cose importanti per la vita. Dal popolare film anime GIRLS und PANZER der Film arriva una serie di carri armati. Обзор БТ 2 советский легкий танк, модель HobbyBoss 1 35. Il BT SV BT SW 2 è stato un tentativo del 1937 di modernizzare la serie di carri armati URSS BT Fast. Le sue origini sono alquanto contestate a causa della mancanza. Bt Tank Photos Free & Royalty Free Stock Photos from Dreamstime. Il carro che causò il buon umore tra i soldati della Wehrmacht era in realtà uno dei carri armati sovietici di maggior successo degli anni '30, il BT 7.

Tank Archives su Twitter: giugno 1944, i soldati sovietici esaminano un.

7673 1 72 BT 7 Carro leggero sovietico 2 pioli. Set di figure Pegasus Hobbies è il più grande negozio di hobby della California meridionale, situato a Montclair, in California. Il nostro negozio è. Armor 1 100 Scale WWII Soviet BT 5 Light Tank kit modello Giocattoli. 30 X 48 Serbatoio salamoia BT 3048 BK. Canotta da uomo Essentials BT PUMA US. Le persone cercano anche. Il serbatoio Bt di John Batchelor Goodreads. публиковано: 6 no. 2019 . Canotta Fiori Philipp Plein Junior Plein Kids. Miscele di serbatoi di insetticidi organici. Il prodotto Xentari Bt, Valent USA e la piretrina naturale Pyganic, Valent USA formano un'ottima combinazione per.

The Tank Builders: A History of Early Soviet Armor Research Dtic.

Articoli, notizie, prodotti, blog e video che riguardano le risorse Tank Localizzare i rack di lavaggio per autobotti commerciali nella tua zona. Bt Noi Wisconsin Mappa. Dati serbatoio serie BT. Le tue immagini stock di Bt Tank sono pronte. Scarica tutte le foto e i vettori gratuiti o royalty free. Usali in progetti commerciali a vita, perpetui.

Come si sono svolte le battaglie di carri armati più grandi e importanti della storia.

1.9k voti, 55 commenti. 168k membri nella comunità TankPorn. TankPorn è per tutto ciò che riguarda i carri armati, i veicoli corazzati da combattimento, le auto blindate .... Canotta posso volare Philipp Plein Outlet. Serbatoio della vescica dell'acqua grigia resistente ai prodotti chimici Husky BT 300X30 96L x 72W x 15H 300 Gal. Cap. Nero. Acquistalo e risparmia su Global. BT Tank Girls e Panzer Amino. L'esercito sovietico della seconda guerra mondiale non era a corto di carri armati di cavalleria veloci. Il BT 7 è stato costruito a migliaia e utilizzato nelle prime battaglie contro i giapponesi e in seguito.

Pesca nel serbatoio BT Fishbrain.

I carri armati BT russi: Быстроходный танк БТ, carro armato Bystrokhodny, lett. carro armato veloce erano una serie di carri armati di cavalleria sovietici prodotti in gran numero tra. Risorse Directory per la pulizia dei serbatoi Bulk Transporter. Giugno 1944, i soldati sovietici esaminano un carro armato BT 42 abbandonato: un carro armato BT sovietico catturato con una nuova torretta e un obice britannico 4.5. BT 7A Carro armato di artiglieria Gaddis Gaming. I carri armati BT si sono dimostrati utili ma tutt'altro che perfetti. Nonostante la spessa corazza, la fanteria anticarro spesso aveva ancora un vantaggio contro di loro e contro il veicolo. Bt Tank On Wheels Unione Sovietica Modifica ora 1398288884. Modello M 5 400 CV 298 kW.

Serbatoio salamoia 30 X 48 BT 3048 BK – Acqua isopura.

родолжительность: 0:10. L'uomo delle caramelle che ha rivoluzionato il design dei carri armati We Are The Mighty. Storie da BT Tank. Il BT: i carri armati super veloci russi Hot Rod Made in America? di Sebastien Roblin 1 aprile 2020.

т 76, т 8 танк, танк т - 2, танк т - 7м, танк т - 5, танк т - 7 кранированный


Eredità tecnica

The BT tank series was numerous, forming the cavalry tank arm of the Red Army in the 1930s, and had much better mobility than other contemporary tank designs. For these reasons, there were many experiments and derivatives of the design, mostly conducted at the KhPZ factory in Kharkov. The most important legacy of the BT tank was the T-34 medium tank, arguably the most important tank of the entire World War II. In 1937, a new design team was formed at the KhPZ to create the next generation of BT tanks. Initially, the chief designer was Mikhail Koshkin and, after his death, Morozov. The team built two prototypes. The light one was called the A-20. The more heavily armed and armoured BT derivative, theA-32, was a "universal tank" to replace all the T-26 infantry tank, BT cavalry tanks, and the T-28 medium tanks. Such a plan was controversial, but concerns about tank performance under the threat of German blitzkrieg led to the approval for production of a still more heavily-armoured version, the T-34 medium tank. Along the way, an important technical development was the BT-IS and BT-SW-2 test-bed vehicles, concentrating on sloped armour. This proof-of-concept led directly to the armour layout of the T-34. BT tank chassis' were also used as the basis for engineering support vehicles and mobility test-beds. A bridgelayer variant had a T-38 turret and launched a bridge across small gaps. Standard tanks were fitted as fascine carriers. The RBT-5 hosted a pair of large artillery rocket launchers, one on each side of the turret. Several designs for extremely wide tracks, including, oddly, wooden 'snowshoes' were tried on BT tanks. The KBT-7 was a thoroughly modern armoured command vehicle that was in the prototype stage when World War II broke out. The design was not pursued during the war. In the Kiev maneuvers of 1936, foreign military observers were shown hundreds of BT tanks rolling by a reviewing stand. In the audience were British Army representatives, who returned home to advocate use of the Christie suspension on British cruiser tanks, which they incorporated from the Cruiser Mk III onwards. Interestingly, the pointed shape of the hull front armor on the BT tank also influenced the design of the British Matilda tank.

Comparison of the BT-2, BT-5, BT-7, BT-7A, and BT-8
BT-2 BT-5 BT-7 BT-7A BT-7M (BT-8)
Number built 620 2,108 4,965 154 790
crew 3 3 3 3 3
weight 10.2 t 11.5 t 14 t 14.5 t 14.7 t
length 5.58 m 5.58 m 5.66 m 5.66 m 5.66 m
width 2.23 m 2.23 m 2.29 m 2.29 m 2.29 m
height 2.20 m 2.25 m 2.42 m 2.52 m 2.42 m
armour 6–13 mm 6–13 mm 6–13 mm 6–13 mm 6–22 mm
main gun 37 mm
Model 30
45 mm
Model 32
45 mm
Model 35
76.2mm
Model 27/32
45 mm
Model 38
main gun
ammunition
96 rounds 115 rouds 146 rounds 50 rounds 146 rounds
machine guns DT DT DT 2×DT 3×DT
engine power
model
400 hp
Liberty
400 hp
M-5
500 hp
M-17T
500 hp
M-17T
450 hp
V-2
fuel 400 l
gasoline
360 l
gasoline
620 l
gasoline
620 l
gasoline
620+170 l
diesel
road speed 100 km/h (62 mph) 72 km/h (45 mph) 86 km/h (53 mph) 86 km/h (53 mph) 86 km/h (53 mph)
power:weight 39 hp/t 35 hp/t 36 hp/t 34 hp/t 31 hp/t
road range 300 km 200 km 250 km 250 km 700 km
tactical range 100 km 90 km 120 km 120 km 400 km


BT-7 Model 1935, Rakov, Poland - History

History, Development, and Use
of the BT-7 Medium Tank

Brief Developmental History

The BT-7 light tank was a further refinement of the BT tank family. It came about as the result of the Soviet experience in the Far East where they had fought the Japanese in a number of small border clashes in 1934 and 1935. These clashes showed that the BT-5 had several vulnerabilities that would have to be remedied with a more modern design.

This design would have all welded armor, rather than the vulnerable riveted armor of earlier tanks. This was because light machine gun fire would often strike the head of the rivets and send fragments of it into the tank with fatal results to the crew. The armor thickness would also be increased to 22mm in some areas. A better main gun was fitted to the tank, known as the M-1935 45mm cannon. The tank would also be able to carry 146 rounds of main gun ammunition, which was 31 more than the earlier BT-5.

All of these improvements began to increase the weight of the new tank so a new more powerful engine was fitted. The transmission system of the tank was also strengthened to handle the new stress requirements. Like its predecessors, the BT-7 would be equipped to run on either wheels or tracks to increase mobility.

Production of the new BT-7 began in 1936. Soon after production began the turret design would be altered. A new conical turret would be used which provided more protection from small arms and machine gun fire. The turret would retain the two hatches found on earlier tanks however. A further improvement was added to the main gun, which received an electric firing system. In 1938 the aiming system of the tank was improved. The BT-7 would now use two panoramic targeting scopes as well at the TOP-30 targeting scope.

As production continued many smaller improvements were introduced. Among these were the use of smaller track links which were less prone to sliding in mud and snow. A new steering system which used a control stick in place of a steering wheel made the tank easier to drive. Some tanks experimented with diesel engines which increased range and reduced fire risk. Other BT-7s during this time would have a ball mounted machine gun installed into the turret rear to keep ward off enemy infantry. The tank proved to be very popular with its crew members.

Production of the final variants of the BT-7 (known as the BT-7M or BT-8) began in 1939 and ended in early 1941. They weighed some 14.6 tons and used the W-2 diesel engine which increased top speed and range. All were armed with the M-1938 model 45mm cannon and had three DT machine guns. Only about 700 of these tanks were built.

In addition to the basic model, other versions of the BT-7 would see front line service. The most common of these were the BT-7TU command tank, which differed from the standard tank in that it had a radio and could carry only 132 shells. Older versions of this tank were equipped with the cylindrical turret and a frame mounted antennae, while later models with the conical turret used a more conventional whip antennae.

UN fire support version known as the BT-7A was made in small numbers. These 'artillery tanks' weighted 14.5 tons and carried a short 76.2mm M1927/36 gun. Due to their increased weight they operated with their tracks at all times. The BT-7A could carry 40 shells if they had a radio or 50 shells if they did not. They vehicle was also equipped with a 7.62 DT machine gun which was located in a separate ball mantlet. UN flamethrower version of the BT-7 known as the OP-7 was also built but few were made and even fewer reached the battlefield.

The BT-7 was first used in combat against the Japanese during the battles at Khalkin Gol where they faced very little Japanese armor. At that battle they enabled General Zhukov's force to conduct a double envelopment of Japanese forces and helped bring a quick end to the conflict. The BT-7 would then see action again during the Soviet invasion of Poland in 1939.

BT-7 was used against Finland during the Winter War. During that conflict the tank was unable to make use of its speed and mobility because of Finland's poor road network and cold winter. Furthermore, despite its increased armor the tank still proved vulnerable to Finnish anti-tank guns. This led the Soviets to consider developing a more capable tank.

When the German army invaded the Soviet Union in 1941, the BT-7 would see action one final time. Large numbers of the tanks were sent West in an effort to stop the invading Germans. In one on one combat the BT-7 proved that it was the equal of the Panzer III, but Soviet tank units were often inexperienced unit commanders who were outmatched by their German counterparts. Poor crew training and lack of spare parts also worked against the BT-7 tank fleet, and by late 1941 many of the tanks were either destroyed or captured. In fact, the German army also made use of captured BT-7 tanks, but had to mark them so that they could avoid friendly fire incidents.

Tactical Use and Limitations

The BT-7 fast tank was designed to engage front line enemy tanks and make sweeping breakthroughs into enemy rear areas. Once in the rear areas it was to engage and destroy artillery concentrations, supply trucks, and command posts. It was only successful in this role against the Japanese during the battles of Khalkin Gol in the late 1930's.

Armor and speed were the BT-7's advantages. The increased armor and lack of rivets gave the BT-7 greater survivability when compared to the earlier BT's. It also pioneered the use of sloped armor in its glacis plate, conical turret, and the diesel engine.

Despite its increased armor, the BT-7 was still not 'shell proof' and could be knocked out of action by relatively small anti-tank guns. The gasoline engine found in most versions of the BT-7 left them vulnerable to fires whenever it was hit. The later BT-7M's equipped with a diesel engine were to few in number to make any significant impact.

The BT-7 fast tank was a product of the rapidly changing technologies of the late 1930's. It built upon the improvements of earlier designs and paved the way for the legendary T-34. In this section you can see what vehicles the BT-7 replaced and tanks eventually replaced it. You will be able to find more about each of these vehicles by clicking on the links below.

The BT-7 replaced. BT-7 Fast Tank The BT-7 was replaced by.
BT-5 Fast Tank T-34/76 Medium Tank

Here are some of the most informative sources that we have used in compiling this information for you. We hope you can find them as useful as we have.

The Encyclopedia of Weapons of World War II, edited by Chris Bishop, published by Barnes and Noble Inc., 1998


General info

Survivability and armour

Mobility

Mobility characteristic
Weight (tons) Add-on Armor
weight (tons)
Max speed (km/h)
13.7 N / A 60 (AB)
54 (RB/SB)
Engine power (horsepower)
Mode Stock Upgraded
Arcade 620 763
Realistic/Simulator 354 400
Power-to-weight ratio (hp/ton)
Mode Stock Upgraded
Arcade 45.25 55.69
Realistic/Simulator 25.84 29.20

Deployment in World War Two

The 48 T-35s that were in the 8th Mechanized Corps were deployed in the 67th and 68th Tank Regiments, of the 34th Tank Division. These tanks were deployed at their depots west of Lvov, with the 67th Tank Regiment deployed in the village of Gorodok, 20 km west of Lvov, while the 68th Tank Regiment was deployed at Sadowa Wisnia, 30 km west of Lvov.
One T-35 is listed as being present at the Poligon scrap yard ready for disposal, a second T-35 was in Moscow. Four T-35s are known to have been in Kharkov, and a fifth is unaccounted for. The remaining 6 were at Saratov.
After the German invasion on the 22nd of June 1941, all of the 34th Tank Divisions T-35s were lost between the 24th of June and the 5th of July. Some did fight, like at the Battle of Verba, however, most broke down.
A detailed examination of the T-35A in this period can be found in the book ‘Fallen Giants: The Combat Debut of the T-35A Tank’ by Francis Pulham.


Tamiya 1:35 Russian Tank BT-7 Model 1935

or 4 payments of $16.00 with Info

Notify me when back in stock

Ask us about '1:35 Russian Tank BT-7 Model 1935'

Tamiya - 1:35 Russian Tank BT-7 Model 1935

The BT-7 was a Russian tank produced from 1935 which incorporated some design features from tanks developed by American engineer Walter Christie. "BT" stood for "Bystrokhodny Tank (Fast Tank)" and the tank featured excellent maneuverability. Equipped with a 47mm main gun, it was one of the better-armed tanks of that period and it also had sloped frontal armor, a feature that would make its way into later tanks such as the T-34. BT-7s were first deployed during the Spanish Civil War and also took part in battles against German forces on the Eastern Front until enough T-34s became available to replace them.

-Unique wedge-shaped frontal area

-Large road wheels have been accurately reproduced

-Hull side features the same double-wall structure as the actual tank

-Mechanically complicated suspension

-Superb details as well as ease of assembly

-Assembly type tracks included

-Five types of markings also included

-Unique wedge-shaped frontal area

-Large road wheels have been accurately reproduced

-Hull side features the same double-wall structure as the actual tank

-Mechanically complicated suspension

-Superb details as well as ease of assembly

-Assembly type tracks included

-Five types of markings also included

Be The First To Review This Product!

Help other Hobbyco users shop smarter by writing reviews for products you have purchased.

We also recommend

or 4 payments of $4.25 with Info

or 4 payments of $6.25 with Info

We also recommend

or 4 payments of $4.25 with Info

or 4 payments of $6.25 with Info

More from this category

or 4 payments of $12.00 with Info

or 4 payments of $16.00 with Info

or 4 payments of $4.60 with Info

or 4 payments of $5.00 with Info

or 4 payments of $14.80 with Info

or 4 payments of $14.80 with Info

or 4 payments of $22.00 with Info

or 4 payments of $3.40 with Info

or 4 payments of $14.00 with Info

or 4 payments of $5.40 with Info

or 4 payments of $6.60 with Info

or 4 payments of $12.00 with Info

More from this category

or 4 payments of $12.00 with Info

or 4 payments of $16.00 with Info

or 4 payments of $4.60 with Info

or 4 payments of $5.00 with Info

or 4 payments of $14.80 with Info

or 4 payments of $14.80 with Info

or 4 payments of $22.00 with Info

or 4 payments of $3.40 with Info

or 4 payments of $14.00 with Info

or 4 payments of $5.40 with Info

or 4 payments of $6.60 with Info

or 4 payments of $12.00 with Info

The hobby and toy store with over 85 years of history "For People Who Take Their Fun Seriously."

Terms & Conditions

HOBBYCO Security Policy

HOBBYCO uses the Paypal Payment Gateway for its online credit card transactions. Paypal processes online credit card transactions for thousands of Australian merchants, providing a safe and secure means of collecting payments via the Internet.
All online credit card transactions performed on this site using the Paypal gateway are secured payments.

• Payments are fully automated with an immediate response.
• Your complete credit card number cannot be viewed by HOBBYCO or any outside party.
• All transactions are performed under 128 Bit SSL Certificate.
• All transaction data is encrypted for storage within Paypal's bank-grade data centre, further protecting your credit card data.
• Paypal is an authorised third party processor for all the major Australian banks.
• Paypal at no time touches your funds all monies are directly transferred from your credit card to the merchant account held by HOBBYCO.

For more information about Paypal and online credit card payments, please visit www.paypal.com.au

Delivery Policy

Physical Hobby Goods
After ordering online, you will receive an email confirmation containing your order details (if you have provided your email address). We will normally confirm receipt of your order within a few minutes of ordering. We will send your goods via Australian Post normally within 3 working days however if goods are unavailable delivery will take a little longer. Please allow up to 8-10 working days for delivery. Goods are sent “Receipted” and require a signature on delivery.

If for reasons beyond our control items are not available, you will be contacted by email and or telephone and you may be offered an alternative product or your purchase will be refunded via Paypal at your choice.

If you wish to query a delivery please contact us at [email protected] or call 02 92869307 during business hours weekdays.

Customer Responsibilities

Whilst HOBBYCO can guarantee the quality of the products it sells, we are unable to guarantee the skill or the workmanship you provide. Therefore the finished model of kits may vary greatly between customers based on their skill and level of experience.
We stress the need for instructions to be read thoroughly prior to commencing to assemble or operate any product. Failure to do so could void warranty.

Flying Models by their nature are light in construction otherwise they will not fly. During the learning phase such models or kites may crash. Damage incurred through impact in such situations is not considered warranty.
Customers purchasing radio controlled aircraft with fuel motors should contact their local club to see where the models can be flown and also seek help & instruction if this is a new hobby. Public Liability Insurance may also be required to operate this type of product. Hobbyco accepts no liability for customers who fail to seek advice and/or have adequate liability insurance for this activity.

Radio Control models & toys require battery power to operate. Some products use rechargeable batteries and come with a battery charger. Make sure the manufacturers instructions are followed reagarding the charging process. In particualr never leave batteries unattended while charging.

Any queries should be emailed to [email protected] and provide your contact telephone number

Availability of Product and Pre-orders

Hobbyco is a “Bricks and Mortar” retailer and items shown in stock are based on computer inventory records. Occasionally discrepancies occur because of theft, clerical error or other event beyond our control. We carry over 30 ,000 line items and it is impossible to maintain 100% accuracy.

If for reasons beyond our control items are not available, you will be contacted by email and or telephone and you may be offered an alternative product or your purchase will be refunded at your choice.

With regards to items showing “pre-order”, this could mean an item is temporarily out of stock or is a new release awaiting delivery in the next 1-4months.

If you add a pre-order item in with other items, it will be back ordered and supplied when it arrives with out any additional P&H costs.

Some hobby manufacturers are small “cottage” industries with limited resources, others represent companies who manufacture in batches. (Batch manufacturing is where the supplier makes enough for current orders,then starts accumulating orders for the next economical production run which may take months or longer). Pre-orders may be delayed till a batch is manufactured but sometimes they are cancelled completely.

New Releases also fall into pre-orders. Most suppliers announce new items at the start of each calendar year and progressively produce them. By pre-ordering a new release you insure an allocation and quick delivery once it is released. If you wish to cancel a pre-order, this can be done at any time prior to shipment with a complete refund.

Occasionally new releases may be internationally oversubcribed and we may not be allocated enough product to supply our pre-orders. In this event the item will be allocated in order of subscription, and items not fulfilled will be refunded via Paypal. Prices for Pre-order "New releases" are our best estimate and subject to change when the item becomes available. Any Pre-payment for these items will be considered as a deposit and the difference requested or refund made when the goods become available. Again if the actual amount is not acceptable, you can cancel your pre-order for a full refund.

Please email [email protected] if you have any queries regarding pre-orders .

Politica sulla riservatezza

Hobbyco regards customer privacy as an important part of our relationship with our customers. We are committed to ensuring that your privacy is protected. Should we ask you to provide certain information by which you can be identified when using this website you can be assured that it will only be used in accordance with this privacy policy.

Collection of Personal Information
We may collect the following information from you:

  • Name and contact details.
  • Demographic information such as postcode, preferences and interests.
  • Other information relevant to surveys and/or offers.

Use of Collected Personal Information
We require this information to understand your needs and provide you with a better service, as well as for the following reasons:

  • Provide you with our products and services.
  • Internal record keeping and having a means for contacting you when necessary.
  • We may periodically send promotional emails about new products special offers or other information, which we think would be of interest to you.

Any information collected by Hobbyco is collected via correspondence from you or your company. Correspondence is recorded in order to provide service references and to assist in our staff development. You maintain the right to unsubscribe from our emails or request to remove your customer details if you no longer require our services. We will not sell or lease your personal information to third parties.

If you believe that any of the information we are holding on you is incorrect, or has not been updated, please contact us as soon as possible. We will promptly correct any information found to be incorrect.

Purchase Orders
If you purchase a product or service from us, we may request certain personal information from you. You may be required to provide contact details (such as name, email, contact number, and postal address) and financial information (such as credit card number, expiration date, and CCV/CVC).

We will only use this information for billing purposes and to fulfill your order. If we have trouble processing or finalising an order, we will use the contact details provided to notify you.

Security and Storage of Collected Personal Information
The security of your personal information is important to us. We are committed to ensuring this security through suitable physical, electronic and managerial procedures in order to safeguard all personal information we collect online. When you enter sensitive information (such as credit card numbers) on our website, we encrypt that information using Secure Sockets Layer (SSL) technology. When Credit Card details are collected, we simply pass them on in order to be processed as required. We never permanently store Credit Card details.

We follow generally accepted industry standards to protect the personal information submitted to us, both during transmission and once we receive it.

Our use of Cookies
Cookies are small files which are stored on a user's hard drive if permission is granted. They are designed to hold a modest amount of data specific to a particular client, which can be accessed by either the web server or client computer. Cookies help analyse web traffic, and lets you know when you visit a particular site. Cookies allow web applications to respond to the user as an individual. The web application can tailor its operations to your needs, likes, and dislikes by gathering and remembering information about your preferences.

We use traffic log cookies to identify which pages are being used. This helps us analyse data about webpage traffic and allows us to improve our website in order to tailor it to customer needs. We only use this information for statistical analysis purposes, and then the data is removed from the system.

Overall, cookies help us provide you with a better website by enabling us to monitor which pages you find useful and which you do not. A cookie in no way gives us access to your computer or any information about you, other than the data you choose to share with us.

You can choose to accept or decline cookies. Most web browsers automatically accept cookies, but you can usually modify your browser setting to decline cookies if you prefer. This may prevent you from taking full advantage of the website. Please refer to your web browser on how to change Cookie Permissions.


Use of Third Parties
Hobbyco may, at its discretion, use other third parties to provide essential services on our site, or for our business processes. We may share your details only when necessary for the third party to provide that service. These third parties are prohibited from using your personal information for any other purpose.

Hobbyco will not share any personal information with third parties for any unknown or unrelated use.

Links to External Websites
Any link used on the Hobbyco website that directs to external entities are not covered within this privacy policy. The terms and conditions set out in this privacy policy only cover the domain name of www.hobbyco.com.au.

Legal Disclosure of your Personal Information
We reserve the right to disclose your personal information as required by law and when we believe that disclosure is necessary to protect our rights and/or comply with a judicial proceeding, court order, or legal process served on our Website.

Changes to Privacy Policy
If we decide to change our privacy policy, we will post those changes to this privacy statement, the homepage, and other content areas we deem appropriate, so that you are aware of what information we collect, how we use it, and under what circumstances (if any). We reserve the right to modify this privacy statement at any time, so please review it frequently. If we make material changes to this policy, we will notify you here, by email, or by means of a notice on our homepage.

Hobbyco is the trading name of Hobbyco Pty Ltd. ABN 85 003 749 237.


Guarda il video: Worlds Fastest Tank - Version A 1931 (Potrebbe 2022).