Podcast storici

Operazione tracciabile

Operazione tracciabile

L'operazione Tractable faceva parte di una serie di operazioni per uscire dalla Normandia dopo il successo del D-Day. L'operazione Tractable fu combattuta nell'agosto del 1944 e aveva un obiettivo - la cattura di Falaise - e coinvolse truppe canadesi e polacche. L'operazione Tractable faceva parte di un'operazione più ampia che includeva gli americani che dovevano concludersi con circa 150.000 uomini dell'esercito tedesco circondati nella tasca di Falaise.

Il D-Day aveva avuto un successo spettacolare ma gli Alleati avevano trovato più difficile uscire dalla Normandia. Caen fu preso a causa delle operazioni Charnwood e Goodwood, ma la città aveva subito molti danni materiali. Il D-Day aveva colto di sorpresa i tedeschi, ma aveva anche detto loro dove gli Alleati avrebbero concentrato le loro forze. Hitler ordinò che le forze tedesche inviate in Normandia fossero proattive, non trattenendo la terra catturata a tutti i costi ma andando nuovamente sull'offensiva degli Alleati. Questa si chiamava Operazione Lüttich e mirava alla riconquista di Avranches. Tuttavia, entro il 7 agostoesimo 1944, Lüttich aveva fallito. L'armatura di terra nazista cadde facilmente in preda ai bombardieri caccia-bombardieri della RAF e il sabotaggio fatto dalla Resistenza significava che i tedeschi avevano grandi difficoltà a rinforzare e rifornire gli uomini che erano già lì.

Il falaise divenne un obiettivo importante per gli alleati, poiché la sua cattura avrebbe comportato l'interruzione del gruppo B dell'esercito tedesco. Dovrebbe arrendersi o combattere fino alla morte. L'operazione Totalise era stata avviata per catturare la cresta di Verrières, che avrebbe dato agli alleati un vantaggio strategico sui tedeschi. Il Canadian II Corps era stato incaricato di completare questo. Nonostante i feroci combattimenti i canadesi, avendo preso il villaggio di Verrières, non riuscirono a catturare e mantenere il controllo della cresta e i tedeschi la ripresero. I canadesi subirono grandi perdite nell'assalto a Verrières - il peggiore per i canadesi dopo Dieppe nel 1942. La cattura della cresta di Verrières fu considerata molto importante per un attacco a Falaise.

L'operazione Tractable doveva riprendere da dove era stata interrotta l'operazione Totalise. Anche i canadesi furono incaricati di questo attacco. L'attacco è iniziato il 14 agostoesimo con un'incursione di bombardamenti di luce del giorno su obiettivi tedeschi. Sfortunatamente, alcuni dei bombardieri furono fuori bersaglio e le truppe polacche e canadesi furono accidentalmente bombardate e uccise. Sotto la copertura di una grande cortina fumogena fornita dall'artiglieria canadese, uomini del canadese 4esimo Divisione corazzata e canadese 3rd Divisione di fanteria avanzata su Falaise. Il piano del maresciallo di campo Montgomery era semplice: una volta che i canadesi avessero preso Falaise, si sarebbero collegati con 10.000 truppe polacche per spostarsi sul loro prossimo obiettivo, il villaggio di Trun. A Trun, i polacchi e i canadesi passerebbero per collegarsi con gli Stati Uniti 3rd Esercito a Chambois. Tuttavia, come con così tanti piani, questo non aveva un evento specifico preso in considerazione - i tedeschi sapevano cosa avrebbero fatto i canadesi.

L'operazione Tractable doveva iniziare il 14 agostoesimo. Il 13 agostoesimo, un ufficiale canadese si è perso viaggiando tra il quartier generale della divisione. Ha guidato in linee tedesche ed è stato ucciso. Si è scoperto che trasportava documenti che contenevano istruzioni esplicite su ciò che i canadesi avrebbero dovuto fare il 14 agostoesimo. Il tenente colonnello Simonds del Canadian II Corps aveva scritto le istruzioni. Pertanto i tedeschi si trasferirono in posizione uomini dai 12esimo Divisione SS. Sono stati inclusi carri armati e pistole mortali da 88 mm. In particolare, gli anni '88 si sono dimostrati molto efficaci nel "frenare dei carri armati" in Normandia. Il bocage - siepi che circondavano i campi - offriva ai tedeschi ogni opportunità di camuffare queste pistole e dovevano distruggere molti carri armati nella battaglia per la Normandia.

L'attacco è iniziato come previsto alle 12.00. Montgomery si era completamente aspettato che i canadesi avrebbero avuto il pieno controllo di Falaise entro la fine della giornata. Con i vantaggi che avevano, i tedeschi limitarono i successi di canadesi e polacchi e la città non fu presa dal tempo in cui i combattimenti si placarono il 14 agostoesimo. I combattimenti sono ripresi il 15 agostoesimo ma era solo il 16 agostoesimo che uomini del 2ND La divisione di fanteria canadese si trasferì a Falaise. La città fu infine catturata il 18 agostoesimo. I canadesi e i polacchi catturarono Trun nello stesso giorno. Entro la sera del 18 agostoesimo, i polacchi e i canadesi erano a sole quattro miglia dal Corpo degli Stati Uniti. Una volta incontrate le loro forze, i tedeschi nella tasca di Falaise sarebbero rimasti intrappolati. Americani, polacchi e canadesi si sono uniti il ​​19 agostoesimo.

Il feldmaresciallo modello comandò i tedeschi intrappolati nella tasca di Falaise. Le sue scelte erano semplici. Poteva riconoscere la posizione in cui si trovava e si arrendeva oppure poteva ordinare ai suoi uomini di tentare di liberarsi dal Falaise Gap. Il modello ha scelto quest'ultimo.

Il 20 agostoesimo, i tedeschi hanno iniziato un grave attacco contro canadesi, polacchi e americani. A favore di Model era il fatto che comandava esperti veterani del Corpo delle SS Panzer. Tuttavia, gli Alleati avevano una supremazia quasi completa nell'aria e ogni possibilità di rifornire i suoi uomini era quasi inesistente. Gli uomini di Model hanno avuto i primi successi ma non sono stati in grado di sostenerli. Mentre Model doveva combattere con rifornimenti limitati per scoppiare, gli Alleati furono in grado di allevare tutti gli uomini e le attrezzature che si ritenevano necessarie per la vittoria. Un accurato fuoco di artiglieria polacco ha ucciso molti tedeschi in quello che in seguito fu chiamato il "Corridoio della morte". Tuttavia, i feroci combattimenti attorno a Mont Ormel permisero a 10.000 soldati tedeschi di scoppiare a Falaise prima che fosse chiuso di nuovo.

Il 21 agostost, divenne chiaro che i tedeschi non potevano più sostenere i loro attacchi. Le truppe polacche rimasero ferme attorno a Mont Ormel, nonostante una forte carenza di munizioni. I combattimenti qui contro le truppe delle SS hanno portato i polacchi a perdere circa il 20% dei loro uomini.

Entro la fine del 21 agostost, la maggior parte delle truppe tedesche nella tasca di Falaise si era arresa. I combattimenti dentro e intorno a Falaise erano costati ai tedeschi il 70% dei suoi veicoli militari, il 94% dei suoi carri armati e quasi tutta la sua artiglieria. Alcuni tedeschi erano fuggiti, principalmente uomini dei 2ND e 12esimo Divisioni SS Panzer - ma si erano lasciati alle spalle quasi tutti i loro veicoli. A causa del caos della guerra, nessuno è abbastanza sicuro di quanti tedeschi fossero effettivamente nel Falaise Pocket / Gap ma una figura conservatrice è stata messa a 50.000 morti, feriti e fatti prigionieri con quasi tutte le attrezzature distrutte o catturate. Tuttavia, sono state avanzate cifre fino a 200.000.

La capacità militare tedesca in Normandia era ora fortemente indebolita e solo 2 giorni dopo, il 23 agosto, le truppe alleate entrarono a Parigi.


Guarda il video: CAPITANERIA PORTO EMPEDOCLE OPERAZIONE CONFINE ILLEGALE (Settembre 2021).