Podcast di storia

12 gennaio 2015 Giorno 357 del sesto anno - Storia

12 gennaio 2015 Giorno 357 del sesto anno - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

10:00 IL PRESIDENTE e IL VICE PRESIDENTE ricevono il briefing giornaliero presidenziale
ufficio Ovale

11:55 IL PRESIDENTE pronuncia le sue osservazioni e espone i suoi prossimi passi nel suo piano per migliorare la fiducia nella tecnologia affrontando il furto di identità e migliorando la privacy di consumatori e studenti
Uffici della Federal Trade Commission, Washington, DC

14:40 IL PRESIDENTE onora i campioni NBA 2014 dei San Antonio Spurs
La stanza dell'est


Morti per avvelenamento da alcol

Una media di 6 persone muoiono ogni giorno per avvelenamento da alcol negli Stati Uniti.

Il 76% dei decessi per avvelenamento da alcol riguarda gli adulti di età compresa tra 35 e 64 anni.

Circa il 76% di coloro che muoiono per avvelenamento da alcol sono uomini.

In media, 6 persone sono morte ogni giorno per avvelenamento da alcol negli Stati Uniti dal 2010 al 2012. L'avvelenamento da alcol è causato dal consumo di grandi quantità di alcol in un breve periodo di tempo. Livelli molto elevati di alcol nel corpo possono bloccare aree critiche del cervello che controllano la respirazione, la frequenza cardiaca e la temperatura corporea, causando la morte. Le morti per avvelenamento da alcol colpiscono persone di tutte le età, ma sono più comuni tra gli adulti e gli uomini di mezza età.

Gli Stati e le comunità possono adottare misure per ridurre i decessi per avvelenamento da alcol prevenendo il binge drinking, tra cui:

  • Collaborare con polizia, gruppi comunitari, dipartimenti sanitari e medici, infermieri e altri operatori sanitari per ridurre il binge drinking e i relativi danni.
  • Tracciare il ruolo dell'alcol negli infortuni e nelle morti.
  • Sostenere programmi e politiche comprovati che riducono il binge drinking. Gli stati con politiche sull'alcol più forti hanno meno binge drinking.

Ci sono 2.200 morti per avvelenamento da alcol negli Stati Uniti ogni anno.

Morti per avvelenamento da alcol:

  • La maggior parte delle persone che muoiono ha 35-64 anni.
  • La maggior parte delle persone che muoiono sono uomini.
  • La maggior parte dei decessi per avvelenamento da alcol sono tra i bianchi non ispanici. Sebbene una quota minore della popolazione degli Stati Uniti, gli indiani d'America/nativi dell'Alaska hanno il maggior numero di morti per avvelenamento da alcol per milione di persone di qualsiasi razza.
  • L'Alaska ha il maggior numero di morti per avvelenamento da alcol per milione di persone, mentre l'Alabama ha il minor numero di morti.
  • La dipendenza da alcol (alcolismo) è stata identificata come un fattore nel 30% dei decessi per avvelenamento da alcol.

Il binge drinking può portare alla morte per avvelenamento da alcol.


ASSENTEISMO CRONICO NELLE SCUOLE DELLA NAZIONE

L'istruzione può solo mantenere la sua promessa come la grande forza equalizzatore&mdasha che può superare le differenze di privilegio e background&mdash quando lavoriamo per garantire che gli studenti siano a scuola ogni giorno e ricevano il supporto di cui hanno bisogno per imparare e prosperare.

Allo stesso tempo, sappiamo che molti studenti sperimentano tremende avversità nella loro vita, tra cui povertà, problemi di salute, violenza nella comunità e circostanze familiari difficili, che rendono difficile per loro sfruttare l'opportunità di imparare a scuola.

Gli studenti che sono cronicamente assenti, nel senso che perdono almeno 15 giorni di scuola in un anno, corrono il serio rischio di rimanere indietro a scuola. Eppure, per troppo tempo, questa crisi delle scuole elementari e medie pubbliche della nostra nazione non è stata pienamente compresa. Ora, in base all'Every Student Succeeds Act, molti stati riportano annualmente dati sull'assenteismo cronico. Questa storia di dati, aggiornata con la raccolta di dati sui diritti civili 2015 e 16 (CRDC), rafforza gli sforzi per ridurre e infine eliminare l'assenteismo cronico in modo che tutti gli studenti abbiano maggiori possibilità di raggiungere il loro pieno potenziale. I dati del CRCD sono tratti da quasi tutte le scuole pubbliche del paese e ci aiutano a capire chi è cronicamente assente, a quali livelli di scuola tende a verificarsi l'assenteismo cronico e come l'assenteismo cronico confronta comunità per comunità e stato per stato .


Mesi dell'anno

La tabella seguente mostra i mesi dell'anno utilizzati nei paesi di lingua inglese e in molte altre parti del mondo. L'elenco mostra l'ordine dei mesi, a partire da gennaio (mese 1).

Le abbreviazioni o le forme brevi mostrate sono le più comuni, ma sono possibili altre abbreviazioni, ad esempio: Ja./Fe./Ma. o J./F./M.

La colonna dei giorni mostra il numero di giorni del mese. Tutti i mesi hanno 30 o 31 giorni, tranne febbraio che ha 28 giorni (29 in un anno bisestile).

mese forma breve giorni stagione
1 gennaio gennaio 31 inverno
2 febbraio febbraio 28/29
3 marzo mar. 31 primavera
4 aprile aprile 30
5 Maggio Maggio 31
6 giugno giu. 30 estate
7 luglio lug. 31
8 agosto agosto 31
9 settembre sett. 30 autunno
10 ottobre ottobre 31
11 novembre novembre 30
12 dicembre dic. 31 inverno

Le stagioni sono approssimative e dipendono dalla latitudine. Alcune parti del mondo hanno solo tre stagioni. Le stagioni mostrate qui sono per la zona temperata settentrionale (ad esempio il Nord America). Nell'emisfero australe le stagioni sono invertite.


Ottieni gli ultimi aggiornamenti software da Apple

Mantenere aggiornato il software è una delle cose più importanti che puoi fare per mantenere la sicurezza del tuo prodotto Apple.

  • L'ultima versione di iOS e iPadOS è la 14.6. Scopri come aggiornare il software sul tuo iPhone, iPad o iPod touch.
  • L'ultima versione di macOS è 11.4. Scopri come aggiornare il software sul tuo Mac e come consentire importanti aggiornamenti in background.
  • L'ultima versione di tvOS è la 14.6. Scopri come aggiornare il software sulla tua Apple TV.
  • L'ultima versione di watchOS è la 7.5. Scopri come aggiornare il software sul tuo Apple Watch.

Tieni presente che dopo l'installazione di un aggiornamento software per iOS, iPadOS, tvOS e watchOS, non è possibile eseguire il downgrade alla versione precedente.


Durante un'indagine

Per indagare, dovremo fornire al datore di lavoro il tuo nome e una copia del tuo reclamo. Comprendiamo che ci vuole molto coraggio per sporgere denuncia. Il nostro ruolo è agire in modo imparziale. Durante l'indagine, potremmo richiedere a te e al datore di lavoro documenti come buste paga, politiche sul posto di lavoro, dichiarazioni di testimoni e cartellini.

Le indagini richiedono in genere fino a 60 giorni per essere completate, ma alcuni casi potrebbero richiedere più tempo per essere risolti. È molto importante rimanere in contatto con l'investigatore assegnato una volta che l'indagine è iniziata. Se non invii informazioni e documenti in modo tempestivo, l'investigatore potrebbe dover chiudere il caso.


Mappa Automotive Customer Journey: come si sviluppa? Come si può rintracciare?

Partiamo da un illuminante studio condotto da ACA Research, che ha analizzato la mappa del Customer Journey dei clienti in procinto di acquistare un'auto, dalla ricerca iniziale all'acquisto finale.

Lo studio ha rilevato che Il Customer Journey automobilistico dura, in media, da 5 a 12 settimane , e prevede questi passaggi:

  • Nella prima fase, il cliente effettua ricerche online per compilare un elenco di veicoli di interesse. Fino al 95% dei viaggi inizia con una ricerca online .
  • Successivamente, i clienti restringono la loro selezione a a breve elenco. In questa fase hanno un grande peso le opinioni e le recensioni, sempre reperibili online.
  • Dopo questo, i clienti andranno alla concessionaria per a test di guida (2/4 settimane prima dell'acquisto).
  • Alla fine, arrivano al loro scelta finale .

In media, questo si traduce in oltre 20 punti di contatto (fonte: Autoxloo), che sono sia digitali che “fisici.”

È comprensibile che presidiare un Customer Journey così complesso e ramificato è una sfida complessa .

Ma attenzione all'altra faccia della medaglia. Con i giusti strumenti analitici, puoi avere una conoscenza approfondita del tuo pubblico di destinazione.

Come? Con gli strumenti più avanzati per l'analisi “Big Data,” le impronte digitali che tutti lasciamo online.

Nel settore Automotive, più di tanti altri, è fondamentale condurre questa analisi in modo modo omnicanale, poi incrociare queste informazioni e interpretarle con l'aiuto di sistemi di intelligenza artificiale su misura per i tuoi scopi.

In questo modo puoi segmenta la tua base di clienti in cluster sempre più specifici e coerenti, con l'obiettivo di raggiungere un Esperienza Digitale sempre più su misura , quindi sempre più efficace e soddisfacente.

L'obiettivo finale, però, è ancora più ambizioso: intercettare le singole persone e creare esperienze comunicative e interattive con brand che siano davvero one-to-one.

Questo è ciò che si intende per personalizzazione , ed è proprio di questo che si occupano aziende specializzate come Doxee.

Diamo un'occhiata a due soluzioni in particolare. Il primo è il Doxee Pweb ® : Rivoluziona il modo in cui le aziende possono utilizzare i dati per comunicare, offrendo informazioni complesse ai clienti da trasformandoli in siti dinamici e interattivi, costruiti sulla base delle caratteristiche, dei comportamenti e dei bisogni di ogni persona. È uno strumento formidabile per migliorare l'esperienza del cliente, la fidelizzazione e la fedeltà, e supporta anche up-selling e cross-selling programmi. Sono tutti elementi fondamentali per il settore Automotive.

Il secondo è Doxee Pvideo ®, uno strumento che unisce l'efficacia della videocomunicazione alla spinta della personalizzazione.

Pensa a la possibilità di poter “vedere,” nel dettaglio, l'auto che si intende acquistare attraverso un video che viene costruito in base alle caratteristiche del destinatario. Uno a uno e non più uno a molti.

Quindi, pensa a quanto può essere prezioso questo strumento nell'altro fasi di prevendita così come nel fasi post vendita (servizio, manutenzione e Customer Care in genere).

Quando parliamo di personalizzazione, stiamo parlando di qualcosa che sta cambiando per sempre il volto dell'industria automobilistica. E siamo solo all'inizio. Chi sa cogliere queste opportunità prima di altri acquisirà un vantaggio competitivo davvero prezioso nel breve e lungo termine.

Ora chiudiamo questo articolo con un focus che riteniamo fondamentale. Abbiamo parlato dell'Automotive Customer Journey e abbiamo visto come passa attraverso un gran numero di touchpoint digitali. Infine, il punto da sottolineare è che questi punti di contatto sono sempre più focalizzati sul mobile.


Le 6 principali tendenze di marketing che incidono sul settore automobilistico

Il settore automobilistico sta vivendo una fase di grande trasformazione a cui il marketing dovrà adeguarsi. In questo post, daremo uno sguardo alle 6 principali tendenze che si profilano all'orizzonte.

Viviamo in un mondo che cambia forma con una velocità senza precedenti. Questo processo sempre più accelerato, che sta avendo un impatto sui nostri sistemi finanziari e produttivi, sui nostri sistemi sociali, sulla nostra vita quotidiana, è stato innescato dalla trasformazione digitale. Questo contesto, il continuo progresso, la continua corsa verso il futuro, sta avendo un enorme impatto sul settore automobilistico in tutto il mondo. Questo è un enorme settore produttivo, uno dei simboli della seconda rivoluzione industriale (si pensi alla Ford, fondata nel 1903 negli Stati Uniti, alla Peugeot in Francia, o alla Fiat italiana, fondata alla fine dell'Ottocento).

Oggi parliamo di un settore che ha visto la vendita di circa 78,6 milioni di auto in tutto il mondo nel solo 2018 (secondo gli ultimi dati disponibili). Si tratta, insomma, di un ecosistema enorme e strategico, con un'industria ampia, che in questi anni sta cercando di riscrivere le sue dinamiche, i suoi processi, il suo futuro.

Cosa è cambiato?

In una parola, tutto. Il sistemi di produzione, processi di business, e tecnologie alla base di questo settore hanno tutti vissuto un grande cambiamento. Il contesto globale è cambiato: l'attenzione ai temi della sostenibilità, ad esempio, sta diventando sempre più centrale. Basti dire che, nel 2018 si è registrato un aumento del 28% degli acquisti di auto a carburante alternativo rispetto all'anno precedente. C'è anche un gralla richiesta di una tecnologia sempre più intelligente e personalizzabile nei veicoli. All'orizzonte si intravede un passaggio epocale: dall'auto come risorsa all'auto come servizio”.

In breve, l'opinione pubblica e le aspettative dei potenziali clienti stanno cambiando con essa. Tutti gli operatori del marketing del settore devono essere i primi a rispondere a queste sfide. Queste sono sfide complesse, ma, come sempre, dietro ogni sfida si celano grandi possibilità senza precedenti.

In questo post, esamineremo le sei principali tendenze che influenzano il marketing nel settore automobilistico.

6 tendenze principali

1. L'importanza decisiva del B2B

Il marketing B2B (Business to Business) copre tutti i settori, ma è molto importante nel settore automobilistico. Per capire tutto questo basta riflettere, prima di tutto, sulle decine e decine di componenti trovato all'interno di un'auto. Nella maggior parte dei casi si tratta di componenti forniti al produttore da altre aziende specializzate, dislocate in diverse parti del mondo.

Poi ci sono i rivenditori, che vendono circa il 95% delle auto al consumatore finale (fonte), con cui le aziende del settore devono instaurare rapporti proficui e di fiducia. Ma possiamo andare ancora più a monte e considerare lo stesso processi di business: pensate all'efficienza ottenuta affidandosi ad aziende specializzate in digitalizzazione e dematerializzazione. Fino a pochi anni fa le strategie di marketing B2B erano piuttosto standardizzate e rigide. Oggi non è più così, grazie soprattutto agli strumenti digitali e alle dinamiche del data-driven marketing. Abbiamo trattato questo argomento in un post precedente.

2. Tutto deve partire dal cellulare

Gli smartphone hanno cambiato radicalmente il modo in cui i consumatori cercano e fanno acquisti. Secondo uno studio del 2016 di AutoHook (“Auto Dealers and the State of Mobile Marketing“), Il 51% delle persone effettua ricerche tramite smartphone o tablet per scegliere modelli di auto, attrezzature, leggere recensioni, confrontare prezzi e individuare rivenditori. È ragionevole ritenere che questo numero sia ulteriormente aumentato dal 2016. Anche quando il cliente si trova fisicamente in un punto vendita, continuerà a utilizzare i propri smartphone. Ecco una statistica significativa: 7Il 2% delle persone che utilizzano uno smartphone in una concessionaria ha maggiori probabilità di visitarne un'altra. Inoltre, il 33% di questo campione visiterà effettivamente un altro rivenditore lo stesso giorno o nei giorni successivi, in base a tali ricerche online.

Non stupisce, quindi, che già nel 2015 il settore automobilistico statunitense abbia investito 3,43 miliardi di dollari in annunci su mobile tradotti: circa il 47% di tutti gli investimenti nel marketing online (fonte). Se vuoi un'ulteriore prova dell'importanza del mobile nel settore automobilistico, non guardare oltre questo punto: Google stesso ha rilasciato un piattaforma dedicata. "Gli annunci Model Automotive di Google offrono un'esperienza mobile immediata e coinvolgente per i nostri ospiti e la capacità di mostrare e raccontare la nostra storia aiuta a evidenziare il valore del marchio Toyota e dei nostri veicoli", ha affermato Dionne Colvin-Lovely, Director, Traditional and New Media, Toyota Motor Sales, USA “In tutta la nostra linea principale di modelli di auto, abbiamo riscontrato un aumento del 45% degli eventi di conversione e una diminuzione del 30% del CPA rispetto agli annunci di testo standard.”

3. L'importanza di mappare il percorso del cliente

Un interessante studio di Ricerca ACA cercato di precisamente mappare il percorso del cliente di chi sta per acquistare un'auto, dalla ricerca iniziale all'acquisto finale. Hanno scoperto che questo “viaggio” può durare da 5 a 12 settimane e che si sviluppa più o meno così:

  • Nella fase iniziale, il consumatore utilizza le ricerche online per creare un elenco di veicoli e marche che lo interessano (di solito questo avviene da 1 a 3 mesi prima dell'acquisto)
  • Viene quindi effettuata una selezione molto più ristretta, arrivando a una short list (in media, 4/7 settimane prima dell'acquisto), spesso basata su opinioni e recensioni
  • Successivamente, i potenziali acquirenti condurranno il test di guida (2/4 settimane prima dell'acquisto)
  • Quindi, il consumatore arriverà da lui scelta finale.

Insomma, è un lungo percorso del cliente che coinvolge diversi canali. Una buona campagna di marketing, quindi, non può prescindere da tutto questo. Si tratta di essere pronti nel posto giusto, al momento giusto e, soprattutto, sul canale giusto. Ciò sottolinea l'importanza fondamentale della raccolta e dell'analisi dei dati, nonché il ruolo di un prospettiva omnicanale.

4. Il servizio clienti è la prima e migliore strategia di marketing

Soprattutto nel settore automobilistico, Marketing e Customer Service sono intimamente connessi, oggi più che mai. Non si tratta più solo di competere soprattutto sul prezzo, le aziende devono poter competere a livello di Customer Experience.

  • Il 54% dei clienti afferma di essere pronto ad acquistare un'auto da un concessionario che offra loro la migliore esperienza, anche se non hanno i prezzi più bassi
  • Venendo ai rivenditori: Il 56% di loro acquisterebbe più veicoli dalla casa automobilistica se il processo fosse più rapido e semplice
  • In generale, è stato calcolato che car le vendite potrebbero aumentare del 25% se l'esperienza di vendita al dettaglio migliora, diventando più semplice e intelligente.

Infine, secondo i dati forniti da Capgemini, solo il 10% dei clienti insoddisfatti della propria esperienza di rivenditore tornerà nello stesso luogo per acquisti futuri. In contrasto, L'87% dei clienti “molto soddisfatti” acquisteranno auto della stessa marca, l'85% le acquisterà dallo stesso concessionario.

È comprensibile il motivo per cui si debba prestare la massima attenzione a quest'area.

5. Dai big data alla personalizzazione

Come accennato in precedenza, il percorso del cliente automobilistico è complesso e diversificato. Questo ha due conseguenze opposte ma anche complementari: da un lato è difficile tracciare questo percorso, che va dalla ricerca dell'ispirazione all'acquisto ma, con i giusti strumenti di analisi, si può accedere ad un profondo livello di conoscenza sui tuoi clienti target. Tutto questo è reso possibile dagli strumenti più avanzati per raccogliere Big Data, le tracce digitali che tutti lasciamo online. Bisogna saperli cercare nei posti giusti, in un'ottica omnicanale, e, soprattutto, bisogna saperli interpretare nel modo più preciso e funzionale possibile.

Questo ti permette di dividi il tuo pubblico in segmenti sempre più specifici, riuscendo, in ultima analisi, a isolare le caratteristiche individuali. È questo processo, antico quanto il commercio stesso e che oggi è reso possibile dalla tecnologia più avanzata, che si chiama personalizzazione. E ci sono aziende specializzate proprio in questo campo, come Doxee, in grado di attuare operazioni di marketing e customer care che si rivolgono alle persone, in modo efficace dialogo uno a uno.

6. Il potere del video personalizzato

I video personalizzati si adattano all'utente, anche in tempo reale sono interattivi e costruiti in base alle caratteristiche della persona a cui sono rivolti. L'efficacia di questo tipo di comunicazione è praticamente impareggiabile. Ma vale la pena tenerne conto: secondo una ricerca per Google di Millward Brown Digital, circa Il 70% delle persone visualizza video su YouTube nelle prime fasi del processo di acquisto dell'auto. Questa non è una sorpresa, poiché prendere in considerazione le nostre esperienze individuali sembra molto naturale.

Considera che oggi, puoi sfruttare il mezzo video combinandolo con la personalizzazione. Non attraverso una comunicazione uno a molti (per quanto bella ed efficace), ma una comunicazione uno a uno su misura per il cliente proprio di fronte a te. Questo è esattamente ciò che gli strumenti Doxee Pvideo rendono possibile. Non è un caso che Forbes definisca i video personalizzati come “l'ultima svolta di marketing di cui i marchi hanno bisogno”.

Scarica il infografica gratuita per saperne di più su a nuova strategia di marketing nel settore automobilistico!

Il team di marketing di Doxee lavora per fornire ai clienti la migliore esperienza cliente digitale possibile. Innovativo e mirato. Motivato e sognatore. Creativo, ma pratico. Questo è il team di marketing di Doxee.


12 gennaio 2015 Giorno 357 del sesto anno - Storia

Diagramma del percorso del sole Il diagramma del percorso del sole richiede SVG, quindi non può funzionare sul tuo browser corrente con le sue impostazioni correnti. Scusate. È disponibile anche la versione PNG del grafico del diagramma del percorso del sole.

La radiazione UVB è sufficiente per la sintesi della vitamina D3

Tempo: 06:00, Azimut: 67°, Elevazione: -8° Tempo: 06:38, Azimut: 63°, Elevazione: 0° Tempo: 07:00, Azimut: 61°, Elevazione: 3° Tempo: 08: 00, Azimut: 53°, Elevazione: 14° Time: 09:00, Azimut: 42°, Elevazione: 24° Time: 10:00, Azimut: 30°, Elevazione: 32° Time: 11:00, Azimut: 14 °, Elevazione: 37° Tempo: 12:00, Azimut: 356°, Elevazione: 39° Tempo: 13:00, Azimut: 339°, Elevazione: 36° Tempo: 14:00, Azimut: 325°, Elevazione: 30 ° Ora: 15:00, Azimut: 313°, Elevazione: 21° Ora: 16:00, Azimut: 303°, Elevazione: 11° Ora: 17:00, Azimut: 296°, Elevazione: 0° Ora: 17: 02, Azimut: 296°, Altitudine: 0° Time: 18:00, Azimut: 290°, Altitudine: -12°

Sentiero del sole, solstizio di dicembre

Orario: 04:00, Azimut: 123°, Elevazione: -10° Ora: 04:50, Azimut: 117°, Elevazione: 0° Ora: 05:00, Azimut: 115°, Elevazione: 1° Ora: 06: 00, Azimut: 109°, Elevazione: 13° Time: 07:00, Azimut: 104°, Elevazione: 26° Time: 08:00, Azimut: 98°, Elevazione: 39° Time: 09:00, Azimut: 93 °, Elevazione: 52° Tempo: 10:00, Azimut: 86°, Elevazione: 65° Tempo: 11:00, Azimut: 71°, Elevazione: 78° Tempo: 12:00, Azimut: 321°, Elevazione: 84 ° Tempo: 13:00, Azimut: 279°, Altitudine: 72° Tempo: 14:00, Azimut: 270°, Altitudine: 59° Tempo: 15:00, Azimut: 264°, Altitudine: 46° Tempo: 16: 00, Azimut: 258°, Elevazione: 33° Tempo: 17:00, Azimut: 253°, Elevazione: 20° Tempo: 18:00, Azimut: 247°, Elevazione: 7° Tempo: 18:43, Azimut: 242 °, Elevazione: 0° Orario: 19:00, Azimut: 240°, Elevazione: -4° Orario: 20:00, Azimut: 232°, Elevazione: -15°

Sentiero del Sole, Equinozio (marzo e settembre)

Tempo: 05:00, Azimut: 114°, Elevazione: -3° Tempo: 05:12, Azimut: 113°, Elevazione: 0° Ora: 06:00, Azimut: 107°, Elevazione: 9° Tempo: 07: 00, Azimut: 101°, Elevazione: 22° Time: 08:00, Azimut: 95°, Elevazione: 35° Time: 09:00, Azimut: 89°, Elevazione: 48° Time: 10:00, Azimut: 80 °, Elevazione: 61° Tempo: 11:00, Azimut: 63°, Elevazione: 74° Tempo: 12:00, Azimut: 358°, Elevazione: 82° Tempo: 13:00, Azimut: 295°, Elevazione: 74 ° Tempo: 14:00, Azimut: 278°, Altitudine: 61° Tempo: 15:00, Azimut: 270°, Altitudine: 48° Tempo: 16:00, Azimut: 264°, Altitudine: 34° Tempo: 17: 00, Azimut: 258°, Elevazione: 21° Tempo: 18:00, Azimut: 252°, Elevazione: 8° Tempo: 18:47, Azimut: 247°, Elevazione: 0° Tempo: 19:00, Azimut: 245 °, Elevazione: -3° Orario: 20:00, Azimut: 237°, Elevazione: -15° Orario: 04:00, Azimut: 122°, Elevazione: -15°

Tempo: 05:00, Azimut: 106°, Elevazione: -8° Tempo: 05:35, Azimut: 102°, Elevazione: 0° Tempo: 06:00, Azimut: 99°, Elevazione: 4° Tempo: 07: 00, Azimut: 92°, Elevazione: 17° Tempo: 08:00, Azimut: 85°, Elevazione: 31° Tempo: 09:00, Azimut: 77°, Elevazione: 44° Tempo: 10:00, Azimut: 65 °, Altitudine: 56° Tempo: 11:00, Azimut: 43°, Altitudine: 67° Tempo: 12:00, Azimut: 1°, Altitudine: 73° Tempo: 13:00, Azimut: 318°, Altitudine: 68 ° Ora: 14:00, Azimut: 295°, Elevazione: 57° Ora: 15:00, Azimut: 283°, Elevazione: 44° Ora: 16:00, Azimut: 274°, Elevazione: 31° Ora: 17: 00, Azimut: 267°, Elevazione: 18° Time: 18:00, Azimut: 260°, Elevazione: 5° Time: 18:27, Azimut: 257°, ​​Elevazione: 0° Time: 19:00, Azimut: 253 °, Elevazione: -7°

Tempo: 05:00, Azimut: 96°, Altitudine: -12° Tempo: 05:51, Azimut: 90°, Altitudine: 0° Tempo: 06:00, Azimut: 89°, Altitudine: 1° Tempo: 07: 00, Azimut: 82°, Elevazione: 14° Time: 08:00, Azimut: 74°, Elevazione: 27° Time: 09:00, Azimut: 64°, Elevazione: 39° Time: 10:00, Azimut: 50 °, Elevazione: 51° Tempo: 11:00, Azimut: 28°, Elevazione: 59° Tempo: 12:00, Azimut: 357°, Elevazione: 62° Tempo: 13:00, Azimut: 327°, Elevazione: 58 ° Ora: 14:00, Azimut: 307°, Elevazione: 49° Ora: 15:00, Azimut: 293°, Elevazione: 37° Ora: 16:00, Azimut: 284°, Elevazione: 25° Ora: 17: 00, Azimut: 276°, Altitudine: 12° Tempo: 17:59, Azimut: 269°, Altitudine: 0° Tempo: 18:00, Azimut: 269°, Elevazione: 0° Tempo: 19:00, Azimut: 262 °, Elevazione: -14°

Tempo: 06:00, Azimut: 78°, Elevazione: -2° Tempo: 06:08, Azimut: 77°, Elevazione: 0° Tempo: 07:00, Azimut: 70°, Elevazione: 10° 00, Azimut: 62°, Elevazione: 22° Time: 09:00, Azimut: 51°, Elevazione: 33° Time: 10:00, Azimut: 36°, Elevazione: 42° Time: 11:00, Azimut: 17 °, Altitudine: 49° Tempo: 12:00, Azimut: 354°, Altitudine: 50° Tempo: 13:00, Azimut: 333°, Altitudine: 46° Tempo: 14:00, Azimut: 316°, Altitudine: 39 ° Tempo: 15:00, Azimut: 303°, Altitudine: 28° Tempo: 16:00, Azimut: 293°, Altitudine: 17° Tempo: 17:00, Azimut: 286°, Altitudine: 4° Tempo: 17: 25, Azimut: 283°, Elevazione: 0° Tempo: 18:00, Azimut: 279°, Elevazione: -8° Tempo: 05:00, Azimut: 84°, Elevazione: -15°

Ora: 06:00, Azimut: 70°, Elevazione: -5° Ora: 06:24, Azimut: 67°, Elevazione: 0° Ora: 07:00, Azimut: 63°, Elevazione: 6° Ora: 08: 00, Azimut: 54°, Elevazione: 17° Time: 09:00, Azimut: 44°, Elevazione: 27° Time: 10:00, Azimut: 30°, Elevazione: 36° Time: 11:00, Azimut: 13 °, Elevazione: 41° Tempo: 12:00, Azimut: 355°, Elevazione: 42° Tempo: 13:00, Azimut: 337°, Elevazione: 38° Tempo: 14:00, Azimut: 321°, Elevazione: 32 ° Ora: 15:00, Azimut: 309°, Elevazione: 22° Ora: 16:00, Azimut: 300°, Elevazione: 12° Ora: 17:00, Azimut: 292°, Elevazione: 0° Ora: 17: 04, Azimut: 292°, Elevazione: 0° Time: 18:00, Azimut: 286°, Elevazione: -12°

Tempo: 06:00, Azimut: 71°, Elevazione: -8° Tempo: 06:35, Azimut: 67°, Elevazione: 0° Tempo: 07:00, Azimut: 64°, Elevazione: 4° Tempo: 08: 00, Azimut: 56°, Elevazione: 15° Time: 09:00, Azimut: 46°, Elevazione: 26° Time: 10:00, Azimut: 33°, Elevazione: 34° Time: 11:00, Azimut: 16 °, Elevazione: 40° Time: 12:00, Azimut: 358°, Elevazione: 42° Time: 13:00, Azimut: 339°, Elevazione: 39° Time: 14:00, Azimut: 324°, Elevazione: 33 ° Ora: 15:00, Azimut: 311°, Elevazione: 24° Ora: 16:00, Azimut: 302°, Elevazione: 13° Ora: 17:00, Azimut: 294°, Elevazione: 2° Ora: 17: 14, Azimut: 292°, Elevazione: 0° Tempo: 18:00, Azimut: 287°, Elevazione: -10°

Tempo: 06:00, Azimut: 78°, Elevazione: -3° Tempo: 06:13, Azimut: 76°, Elevazione: 0° Ora: 07:00, Azimut: 71°, Elevazione: 9° Tempo: 08: 00, Azimut: 62°, Elevazione: 21° Time: 09:00, Azimut: 52°, Elevazione: 32° Time: 10:00, Azimut: 37°, Elevazione: 42° Time: 11:00, Azimut: 19 °, Elevazione: 48° Tempo: 12:00, Azimut: 356°, Elevazione: 50° Tempo: 13:00, Azimut: 334°, Elevazione: 47° Tempo: 14:00, Azimut: 317°, Elevazione: 39 ° Ora: 15:00, Azimut: 304°, Elevazione: 29° Ora: 16:00, Azimut: 294°, Elevazione: 18° Ora: 17:00, Azimut: 286°, Elevazione: 5° Ora: 17: 30, Azimut: 283°, Altitudine: 0° Tempo: 18:00, Azimut: 279°, Altitudine: -7° Tempo: 05:00, Azimut: 85°, Altitudine: -16°

Tempo: 05:00, Azimut: 94°, Elevazione: -8° Tempo: 05:37, Azimut: 90°, Elevazione: 0° Tempo: 06:00, Azimut: 87°, Elevazione: 4° Tempo: 07: 00, Azimut: 80°, Altitudine: 17° Time: 08:00, Azimut: 72°, Elevazione: 30° Time: 09:00, Azimut: 61°, Elevazione: 42° Time: 10:00, Azimut: 45 °, Altitudine: 53° Tempo: 11:00, Azimut: 21°, Altitudine: 60° Tempo: 12:00, Azimut: 349°, Altitudine: 62° Tempo: 13:00, Azimut: 321°, Altitudine: 56 ° Tempo: 14:00, Azimut: 303°, Altitudine: 46° Tempo: 15:00, Azimut: 291°, Altitudine: 34° Tempo: 16:00, Azimut: 282°, Altitudine: 22° Tempo: 17: 00, Azimut: 274°, Elevazione: 9° Time: 17:44, Azimut: 269°, Elevazione: 0° Time: 18:00, Azimut: 267°, Elevazione: -4° Time: 19:00, Azimut: 260°, Elevazione: -17°

Tempo: 05:00, Azimut: 103°, Elevazione: -2° Tempo: 05:06, Azimut: 102°, Elevazione: 0° Tempo: 06:00, Azimut: 96°, Elevazione: 10° 00, Azimut: 89°, Elevazione: 24° Tempo: 08:00, Azimut: 82°, Elevazione: 37° Tempo: 09:00, Azimut: 72°, Elevazione: 50° Tempo: 10:00, Azimut: 56 °, Elevazione: 62° Tempo: 11:00, Azimut: 26°, Elevazione: 71° Tempo: 12:00, Azimut: 337°, Elevazione: 72° Tempo: 13:00, Azimut: 304°, Elevazione: 63 ° Ora: 14:00, Azimut: 288°, Elevazione: 51° Ora: 15:00, Azimut: 278°, Elevazione: 38° Ora: 16:00, Azimut: 270°, Elevazione: 25° Ora: 17: 00, Azimut: 263°, Elevazione: 12° Tempo: 17:59, Azimut: 257°, ​​Elevazione: 0° Tempo: 18:00, Azimut: 257°, ​​Elevazione: 0° Tempo: 19:00, Azimut: 249 °, Altitudine: -13° Orario: 04:00, Azimut: 110°, Altitudine: -14°

Ora: 04:00, Azimut: 118°, Elevazione: -10° Tempo: 04:46, Azimut: 113°, Elevazione: 0° Ora: 05:00, Azimut: 111°, Elevazione: 2° Ora: 06: 00, Azimut: 105°, Elevazione: 14° Tempo: 07:00, Azimut: 99°, Elevazione: 27° Tempo: 08:00, Azimut: 93°, Elevazione: 40° Tempo: 09:00, Azimut: 86 °, Elevazione: 54° Tempo: 10:00, Azimut: 75°, Elevazione: 67° Tempo: 11:00, Azimut: 47°, Elevazione: 79° Tempo: 12:00, Azimut: 320°, Elevazione: 80 ° Ora: 13:00, Azimut: 286°, Elevazione: 68° Ora: 14:00, Azimut: 274°, Elevazione: 55° Ora: 15:00, Azimut: 267°, Elevazione: 42° 00, Azimut: 261°, Elevazione: 29° Tempo: 17:00, Azimut: 255°, Elevazione: 16° ​​Tempo: 18:00, Azimut: 249°, Elevazione: 3° Tempo: 18:21, Azimut: 246 °, Elevazione: 0° Orario: 19:00, Azimut: 242°, Elevazione: -8°

Tempo: 06:00, Azimut: 67°, Elevazione: -8° Tempo: 06:38, Azimut: 63°, Elevazione: 0° Tempo: 07:00, Azimut: 61°, Elevazione: 3° Tempo: 08: 00, Azimut: 53°, Elevazione: 14° Time: 09:00, Azimut: 43°, Elevazione: 24° Time: 10:00, Azimut: 30°, Elevazione: 32° Time: 11:00, Azimut: 14 °, Elevazione: 37° Tempo: 12:00, Azimut: 357°, Elevazione: 39° Tempo: 13:00, Azimut: 339°, Elevazione: 36° Tempo: 14:00, Azimut: 325°, Elevazione: 30 ° Ora: 15:00, Azimut: 313°, Elevazione: 21° Ora: 16:00, Azimut: 303°, Elevazione: 11° Ora: 17:00, Azimut: 296°, Elevazione: 0° Ora: 17: 02, Azimut: 296°, Altitudine: 0° Time: 18:00, Azimut: 290°, Altitudine: -12°


Set di diapositive

Questa serie di diapositive esamina i progressi verso gli obiettivi nazionali di prevenzione e cura dell'HIV.

Scarica il set completo di diapositive:

Visualizzazione grafica delle tendenze nelle stime dell'incidenza e della prevalenza dell'HIV negli Stati Uniti per gli anni 2010-2019.

Scarica il set completo di diapositive:

Questo set di diapositive descrive tassi, percentuali e tendenze nel numero (compresi i dati cumulativi) delle classificazioni allo stadio 3 (AIDS) e delle persone che vivono con un'infezione da HIV diagnosticata mai classificata come stadio 3 (AIDS) negli Stati Uniti e nelle 6 aree dipendenti.]

Scarica il set completo di diapositive:

Questo set di diapositive descrive i numeri e le percentuali di infezione da HIV diagnosticata e infezioni diagnosticate classificate come stadio 3 (AIDS) negli Stati Uniti e nelle 6 aree dipendenti.

Scarica il set completo di diapositive:

Questo set di diapositive presenta numeri e tassi nelle diagnosi di HIV e fornisce dati preliminari, basati su un ritardo di segnalazione di 6 mesi, per il 2018.

Scarica il set completo di diapositive:

Questo set di diapositive descrive i numeri e le percentuali di infezione da HIV diagnosticata e infezioni diagnosticate classificate come stadio 3 (AIDS) per razza/etnia negli Stati Uniti e in 6 aree dipendenti.

Scarica il set completo di diapositive:

Questa serie di diapositive presenta i dati di sorveglianza dell'HIV per gli Stati Uniti e 6 aree dipendenti tra le donne.

Scarica il set completo di diapositive:

Questo set di diapositive descrive l'HIV tra adolescenti e giovani adulti negli Stati Uniti e in 6 aree dipendenti.

Scarica il set completo di diapositive:

Questo set di diapositive descrive l'HIV tra i bambini di età inferiore ai 13 anni negli Stati Uniti e in 6 aree dipendenti.

Scarica il set completo di diapositive:

Questa serie di diapositive presenta i dati di sorveglianza dell'HIV per gli Stati Uniti e 6 aree dipendenti tra le persone che si iniettano droghe (PWID).

Scarica il set completo di diapositive:

This slide set presents the number and rate of diagnoses of HIV and classifications of Stage 3 (AIDS) among men who have sex with men in the United States and 6 Dependent Areas.

Download the complete Slide Set:

This slide set presents regional variations of diagnoses of HIV infection and classifications of Stage 3 (AIDS) among adults and adolescents in the United States.

Download the complete Slide Set:

This slide set presents trends in rates and distributions of deaths in the United States, focusing on deaths with HIV infection as the Underlying Cause.

Download the complete Slide Set:

This HIV surveillance slide set presents HIV surveillance data for the United States and Puerto Rico among adults and adolescents in metropolitan statistical areas.

Download the complete Slide Set:

This slide set presents estimates of behavioral and clinical characteristics of persons with diagnosed HIV infection in the US during 2015 using information from the Medical Monitoring Project (MMP).

Download the complete Slide Set:

This slide set displays estimates of HIV incidence in the US from 2007 to 2010 using health department data.


Guarda il video: Gian Antonio Stella, Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli - 15 gennaio 2015 (Potrebbe 2022).