Podcast di storia

Rilievo II AH - Storia

Rilievo II AH - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Rilievo II

(AH: dp. 3.300; 1. 314'; b. 46'; dr. 15']0" (media); s. 15 k.;
cpl. 74; un. nessuno)

Il secondo rilievo fu costruito come la nave passeggeri in acciaio John Englis durante il 1895 e il 1896 dalla Delaware River Ship Building Co., Chester, Pa.; acquisita nel 1898 dall'esercito degli Stati Uniti per il servizio di guerra ispano-americana come nave ospedale; e trasferita alla Marina degli Stati Uniti il ​​13 novembre 1902, Relief rimase inattiva nel 1908 al Mare Island Navy Yard mentre le fazioni all'interno della Marina discutevano se dovesse essere comandata da un ufficiale di linea o da un ufficiale medico. Il desiderio del presidente Theodore Roosevelt che una nave ospedale accompagnasse la Grande Flotta Bianca nel suo viaggio intorno al mondo portò alla sua approvazione del punto di vista dell'Ufficio di Medicina e Chirurgia. Di conseguenza, Relief fu commissionato al Mare Island Navy Yard il 6 febbraio 1908, Surg. Charles F. Stokes, USN, al comando.

Partendo dalla baia di San Francisco il 22 marzo 1908, Relief incontrò la flotta nella baia di Magdalena, in Messico, imbarcando i pazienti per il ritorno a San Francisco. Relief si riunì alla flotta a San Diego e rimase con essa mentre attraversava il Pacifico nella sua importante missione che rappresentava gli interessi degli Stati Uniti e testava le capacità della Marina. Lo staff di Relief ha fornito assistenza medica, cure e consulenze agli oltre 14.00C tra ufficiali e uomini della Great White Fleet fino al distacco nel novembre 1908 a Olongapo, nelle isole Filippine.

Ordinato di tornare sulla costa occidentale degli Stati Uniti, Relief partì da Cavite il 14 novembre 1908 ma subì gravi danni a causa di un tifone nella notte tra il 18 e il 19 novembre. Tornando a Cavite, la nave ospedale è stata successivamente giudicata inadatta alla navigazione da un'indagine ufficiale ed è diventata un ospedale e un dispensario stazionario e galleggiante. Relief continuò in servizio come ospedale galleggiante a Olongapo, nelle isole Filippine, durante la prima guerra mondiale, sebbene dismesso il 10 giugno 1910. Il suo nome fu cambiato l'11 aprile 1918 in Repose per consentire che quello di Relief fosse assegnato a una nuova nave ospedale in costruzione a il cantiere navale di Filadelfia.

Repose fu venduta il 15 maggio 1919 a Olongapo ed entrò in servizio mercantile con lo stesso nome dopo le riparazioni. Successivamente ha servito sotto bandiere straniere come Hai Ning e Mindanao fino a quando non è stata trasferita al registro filippino nel 1937 e ha preso il nome di Lanao. Il suo destino durante la seconda guerra mondiale è sconosciuto.


Nave ospedale

UN nave ospedale è una nave designata per la funzione primaria come struttura di cure mediche galleggiante o ospedale. La maggior parte è gestita dalle forze militari (per lo più marine) di vari paesi, poiché sono destinati ad essere utilizzati all'interno o in prossimità di zone di guerra. [1] Nel 19° secolo, le navi da guerra ridondanti furono usate come ospedali ormeggiati per i marinai.

La Seconda Convenzione di Ginevra proibisce gli attacchi militari alle navi ospedale, sebbene le forze belligeranti abbiano il diritto di ispezione e possano prendere come prigionieri di guerra i pazienti nemici feriti. [2] [3]


Rilievo II AH - Storia


Informazioni generali sul Partenone:
  • Iktinos e Kallikrates sono accreditati con il progetto architettonico del Partenone
    • gli artisti iniziano a firmare per la prima volta i loro nomi sulle loro opere nell'antica Grecia
      • passare da artigiani ad artisti
      • scopo civico piuttosto che religioso, scopo rituale
      • scoperto inventario scritto
        • tenuto un registro degli oggetti di valore
        • simbolo del potere rituale e del potere politico
        • colonne scolpite esattamente le stesse
          • entasis: leggero rigonfiamento nella rastremazione delle colonne
          • allusione alla perfezione
          • solo in epoca moderna che divenne un rudere

          Informazioni di base:
          Fidia (?), "Placca degli Ergastini", 445 - 438 a.C., Marmo pentelico (Attica), 0,96 x 2,07 m, frammento dal fregio sul lato est del Partenone (Musée du Louvre, Parigi)

          Fonti consultate:
          "Scultura occidentale". Enciclopedia Britannica. Enciclopedia Britannica in linea.
          Enciclopedia Britannica Inc., 2016. Web. 18 ottobre 2016
          < https://www.britannica.com/art/Western-sculpture/Ancient-Greek >.

          (Dettaglio)


          Oggi nella storia: nati il ​​20 giugno

          William Sydney Smith, marinaio britannico durante le guerre napoleoniche.

          Henry Ossawa Tanner, pittore afroamericano.

          Arnold Lucius Gesell, psicologo e pediatra.

          Rockwell Kent, artista, illustratore di libri.

          Reinhold Niebuhr, teologo protestante.

          Jean-Paul Sartre, filosofo ed esistenzialista francese.

          Albert Hirschfeld, illustratore.

          Mary McCarthy, scrittrice americana (Ricordi di fanciullezza cattolica, Il gruppo).


          Editoriale: I soccorsi per il COVID sono più grandi del budget della seconda guerra mondiale? Sembra giusto.

          Giovedì il presidente Joe Biden ha firmato un disegno di legge di aiuto al COVID-19 da 1,9 trilioni di dollari che porta la spesa federale totale per combattere la pandemia nell'ultimo anno a circa 6 trilioni di dollari. Ha inoltre in programma di sostenere un enorme esborso infrastrutturale di circa $ 4 trilioni nei prossimi 10 anni su strade, ponti, tunnel, reti energetiche, industrie strategiche e altre necessità.

          Sono un sacco di soldi. E ha sollevato le risse dei critici di Biden. Sono preoccupati che quei trilioni di miliardi equivalgano a una pericolosa estensione, gravano il governo di un debito gigantesco e ingestibile e alla fine producono un'inflazione dilagante. Guarda, dicono: è più di quanto il governo degli Stati Uniti abbia speso a combattere la seconda guerra mondiale!

          Certo che lo è. In dollari corretti per l'inflazione, gli Stati Uniti hanno speso circa 4,1 trilioni di dollari per condurre la seconda guerra mondiale. Ha anche speso più di 300 miliardi di dollari ciascuno per la prima guerra mondiale e la guerra di Corea e 738 miliardi di dollari per la guerra del Vietnam. Il conto per le guerre che gli Stati Uniti hanno condotto in Iraq, Afghanistan e altrove dagli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001, è di 2,3 trilioni di dollari e oltre. Tutto sommato, gli Stati Uniti hanno speso circa 7,9 trilioni di dollari in guerra dalla prima guerra mondiale.

          Bene, siamo di nuovo in guerra, come il predecessore di Biden e altri hanno regolarmente notato della battaglia durata un anno contro il COVID-19. Quindi il confronto con la seconda guerra mondiale è azzeccato. Andare in guerra richiede essere sul piede di guerra, inclusa la volontà del governo federale di mostrare i suoi ampi muscoli fiscali in risposta alla devastazione economica e sociale della pandemia.

          Vale anche la pena ricordare che è stata la spesa del governo per la seconda guerra mondiale che alla fine ha sollevato gli Stati Uniti dalla Grande Depressione, non le iniziative del New Deal benintenzionate, necessarie ma spesso sperimentali e sparse che l'hanno preceduta. La spesa federale per la difesa rappresentava circa il 40% del prodotto interno lordo entro il 1945. In confronto, il Congresso da 6 trilioni di dollari si è impegnato a combattere il COVID-19 rappresenta meno del 30% del PIL attuale.

          Oltre a vincere la guerra, quella spesa ha contribuito a portare nuove persone nella forza lavoro e ha promosso partenariati pubblico-privato che hanno generato innovazioni tecnologiche e manifatturiere. Nonostante i timori di alcuni analisti che le spese della seconda guerra mondiale potessero rallentare l'economia dopo la guerra, hanno inaugurato una delle più grandi espansioni economiche della storia e hanno contribuito a fornire le basi per una crescita e una prosperità senza precedenti della classe media.

          Una delle critiche più comuni al disegno di legge di Biden è che farà salire alle stelle l'inflazione, ma tale argomento è fondato più sulla teoria che sui dati. Non c'è un legame ovvio tra spesa e inflazione. La Federal Reserve ha più che triplicato le dimensioni del suo bilancio dopo la crisi finanziaria del 2008, stimolando un costante timore sull'inflazione. E da allora il Congresso ha registrato enormi deficit annuali, eppure l'inflazione è rimasta ostinatamente al di sotto dell'obiettivo del 2% della Fed. La banca centrale giapponese ha cercato di stimolare e spendere per un aumento dell'inflazione per tre decenni senza successo. La realtà è che nessuno sa esattamente cosa faccia salire l'inflazione.

          Molti inflazionisti sono perseguitati dalla stagflazione degli anni '70, caratterizzata da un'insolita combinazione di alta inflazione e disoccupazione. L'inflazione è salita al di sopra del 13% nel 1980, superando qualsiasi cosa prima o dopo nei tempi moderni. È importante sottolineare che quelli erano i giorni prima dei grandi e audaci interventi della Fed e dei deficit federali. Sebbene l'offerta di moneta si sia espansa negli anni '70, tale espansione non è stata significativamente superiore a quella che è venuta dopo la crisi finanziaria, quindi l'aumento dell'inflazione negli anni '70 non può essere collegato in modo netto alla spesa. I colpevoli più probabili erano un paio di crisi energetiche innescate da embarghi petroliferi.

          Mentre la quantità di denaro che circola è aumentata più nell'ultimo anno che in qualsiasi altro durante gli anni '70 o dopo la crisi finanziaria, non c'è alcuna indicazione che il Congresso e la Fed da $ 9 trilioni abbiano speso o impegnato stia alimentando un preoccupante picco dell'inflazione. L'indice dei prezzi al consumo di base è aumentato meno del previsto il mese scorso e dell'1,3% durante l'ultimo anno. L'IPC complessivo è aumentato solo dell'1,7%. Semmai, l'inflazione è troppo bassa. Sebbene le aspettative di inflazione a lungo termine siano aumentate nell'ultimo anno, rimangono solo leggermente al di sopra dell'obiettivo del 2% della Fed.

          La sezione di opinione del Chicago Tribune pubblica editoriali di lettori ed esperti su questioni specifiche del giorno. Gli editoriali riflettono le opinioni dello scrittore e non necessariamente il Chicago Tribune.

          Come abbiamo sostenuto spesso, ci sono ragioni per criticare gli sforzi di soccorso federali. Il governo avrebbe potuto spendere molto di più per aiutare i lavoratori americani e costruire una rete di sicurezza migliore sotto i consumatori la cui spesa genera tradizionalmente circa il 70% del PIL del paese. Una parte maggiore dei finanziamenti avrebbe dovuto andare direttamente ai lavoratori piuttosto che essere incanalata attraverso le imprese. Una delle principali carenze nella spesa COVID-19 finora è che solo un quinto degli aiuti è andato direttamente alle persone. Il denaro avrebbe anche potuto fare molto per gli investimenti assolutamente necessari in infrastrutture, istruzione e salute pubblica.

          Indipendentemente da ciò, non pensiamo che inveire contro il piano Biden per le sue dimensioni non abbia merito. A differenza delle precedenti rate della spesa COVID-19, fa di più per dare la priorità agli aiuti diretti per gli americani a basso reddito e della classe operaia. Il modo esatto in cui vengono destinati i soldi degli aiuti è importante quanto, se non molto di più, dell'importo.

          Questa non è nemmeno la prima battaglia di Biden. Era in trincea durante la risposta del governo alla crisi finanziaria. Nell'interesse del bipartitismo, l'amministrazione Obama ha deciso di spendere meno di 1 trilione di dollari per i soccorsi. È stato creato per soddisfare le esigenze di Wall Street e delle società, ma ha fatto poco per aiutare gli americani comuni. Quella tiepida risposta fiscale ha messo uno sforzo di stimolo tanto necessario nelle mani dei banchieri centrali qui e all'estero, che alla fine hanno dovuto usare la politica monetaria per mantenere a galla le economie. Quello fu un utile cerotto, ma la crescita economica ne risentì. I lavoratori medi, nel frattempo, sono stati alla deriva con le conseguenze sociali e politiche che stiamo vivendo oggi.

          A dire il vero, le realtà di tutta questa spesa recente devono essere riconosciute, compreso il contributo dato da un enorme taglio delle tasse per i ricchi e le società che i repubblicani hanno progettato. Ma gli argomenti teorici sulla dimensione ottimale del debito federale o sull'impatto della spesa sull'inflazione non dovrebbero superare i problemi reali e ovvi che il disegno di legge di Biden affronterà.

          Biden ha imparato la lezione dalla crisi finanziaria. Questa volta sta andando alla grande e non si lascia ostacolare dai falsi gesti dei repubblicani sul bipartitismo.


          Storia dell'arte (AH)

          Diversi aspetti sociali e psicologici della nudità, della nudità e delle relative forme di vulnerabilità corporea studiati attraverso un'ampia storia dell'arte. Insegnamento di gruppo dall'intera facoltà di storia dell'arte. Formazione rigorosa in alfabetizzazione visiva. Visita al museo. Informazioni sul corso: gite sul campo richieste a una tariffa nominale. Informazioni sull'orario delle lezioni: per essere correttamente registrati, gli studenti devono iscriversi a una lezione e una discussione. Corso Individuale e Societario.

          AH𧅮. Storia mondiale dell'arte e dell'ambiente costruito I. 4 ore.

          Panoramica completa di come l'arte, l'architettura e la cultura visiva mondiali dalla preistoria al 1400 d.C. rispondono e modellano la cultura, la religione, la politica e la storia. Informazioni sull'orario delle lezioni: per essere correttamente registrati, gli studenti devono iscriversi a una discussione/recitazione e una lezione. Corso di arti creative.

          AH𧅯. Storia mondiale dell'arte e dell'ambiente costruito II. 4 ore.

          Panoramica completa di come l'arte mondiale, l'architettura e la cultura visiva dal 1400 d.C. fino alla contemporaneità rispondono e modellano la cultura, la religione, la politica e la storia. Informazioni sull'orario delle lezioni: per essere correttamente registrati, gli studenti devono iscriversi a una discussione/recitazione e una lezione. Corso di arti creative.

          AH𧅺. Storia dell'architettura di Chicago. 3 ore.

          Un'introduzione all'architettura e all'ambiente costruito di Chicago dalla sua fondazione all'inizio del XIX secolo fino ad oggi. Informazioni sul corso: gite sul campo richieste a una quota nominale. Corso di arti creative e corso passato.

          AH𧅽. Introduzione all'arte e all'architettura dell'Asia. 3 ore.

          Utilizzando studi di casi interculturali, questo corso introduce gli studenti ad alcuni dei principali metodi artistici, monumenti e temi associati all'arte e all'architettura asiatiche. Informazioni sul corso: come GLAS𧅽. Viaggio sul campo richiesto a una tariffa nominale. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧆂. La fotografia nella storia. 3 ore.

          Sviluppi nella storia della fotografia, comprese le applicazioni culturali, sociali, commerciali, scientifiche, politiche e artistiche, e la sua trasformazione dei relativi significati sociali dell'arte e della soggettività. Informazioni sul corso: gite sul campo richieste a una tariffa nominale. Formazione consigliata: Qualsiasi corso di storia dell'arte, qualsiasi corso di studio fotografico. Corso passato.

          AH𧆠. Tendenze dell'arte contemporanea internazionale dal 1960. 3 ore.

          Indaga le tendenze internazionali dell'arte dal 1960. L'accento è posto su movimenti, nuovi media, intermediazione, critica e teoria. Corso di arti creative.

          AH𧆴. Introduzione al Museo e alla mostra. 3 ore.

          Coinvolge gli studenti con storie, strutture ed esperienze di musei e mostre attraverso attività, letture e film, viaggi sul campo e conferenze di professionisti e docenti in aree affiliate tra cui antropologia, arte e storia. Informazioni sul corso: gite sul campo richieste a una tariffa nominale. Informazioni sull'orario delle lezioni: per essere correttamente registrati, gli studenti devono iscriversi a una lezione e una discussione. Corso di Arti Creative e Corso Individuale e Società.

          AH𧇉. Lettura e scrittura critica d'arte. 3 ore.

          Introduzione alla scrittura e lettura della critica d'arte in una varietà di media. Informazioni sul corso: Base consigliata: 3 ore di storia dell'arte a livello 100. Corso di arti creative.

          AH𧇌. Arte greca e archeologia. 3 ore.

          Contributi degli scavi archeologici allo studio della Grecia antica, dal 600 a.C. al 31 a.C. Architettura, scultura e pittura nei loro contesti sociali e storici. Informazioni sul corso: come CL𧇌 e HIST𧇌. Il credito non viene assegnato per AH𧇌 se lo studente ha crediti in CL 215. Insegnato in inglese. Corso di arti creative e corso passato.

          AH𧇍. Arte e archeologia romana. 3 ore.

          Contributi degli scavi archeologici allo studio dell'antica Roma e del suo impero 1000 aC-400 dC. Architettura, scultura e pittura nei loro contesti sociali e storici. Informazioni sul corso: come CL𧇍 e HIST𧇍. Corso di arti creative e corso passato.

          AH𧇎. Musei e Mostre in Movimento. 3 ore.

          Gli studenti seguiranno il personale del museo e apprenderanno l'artigianato espositivo tradizionale e all'avanguardia attraverso l'esempio e la pratica. Esamineranno mostre ed esamineranno interventi creativi e critici realizzati da artisti, attivisti e studiosi. Informazioni sul corso: Prerequisiti: AH𧆴.

          AH𧇏. Argomenti di architettura, arte e design. 3 ore.

          Argomenti selezionati nella storia dell'architettura, dell'arte e del design. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore.

          AH𧇐. Argomenti di architettura moderna, arte e design. 3 ore.

          Diversi argomenti su come l'architettura, l'arte e il design hanno influenzato il mondo del design negli ultimi secoli. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più di una sezione per semestre. Background consigliato: 3 ore di Storia dell'Arte al livello 100.

          AH𧇑. Arte e archeologia del Vicino Oriente. 3 ore.

          Introduzione all'arte, all'archeologia e alla cultura materiale delle società antiche dell'Asia occidentale (Mesopotamia, Siria, Levante, Anatolia e Iran) dai primi villaggi abitati del Neolitico ad Alessandro Magno (9600-330 a.C. circa). Informazioni sul corso: come CL𧇑. Il credito non viene assegnato per AH𧇑 se lo studente ha crediti in ARST 209 o CL𧇑. Precedentemente elencato come ARST 209. Prerequisito(i): Sophomore in piedi o superiore. Sfondo consigliato: AH𧅮. Informazioni sull'orario delle lezioni: Per essere correttamente, gli studenti registrati dovrebbero iscriversi a una lezione e una lezione-discussione. Corso di arti creative e corso passato.

          AH𧇒. Arte e archeologia dell'antico Egitto. 3 ore.

          Antico Egitto dal 6000 al 1000 a.C. Architettura, scultura e pittura nei loro contesti sociali e storici. Informazioni sul corso: come BLST𧇒 e CL𧇒. Il credito non viene assegnato per AH𧇒 se lo studente ha crediti in ARST𧇒 o CL𧇒 o BLST𧇒. Precedentemente elencato come ARST𧇒. Prerequisiti: completamento del requisito di composizione inglese e secondo grado o superiore. Sfondo consigliato: credito in AH𧅤 o AH𧅮. Informazioni sull'orario delle lezioni: per essere correttamente registrati, gli studenti devono iscriversi a una lezione e a una lezione-discussione. Corso di arti creative e corso passato.

          AH𧇓. Storia dell'urbanistica. 3 ore.

          La storia della città: la sua forma, significato, funzione e rappresentazione dall'antichità classica ai giorni nostri. Temi selezionati nella storia dei modelli insediativi e della pianificazione delle città. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte al livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇔. L'ambiente costruito contemporaneo. 3 ore.

          Argomenti diversi nel modo in cui il paesaggio urbano e rurale è stato trattato negli ultimi decenni. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più di una sezione per semestre. Background consigliato: 3 ore di Storia dell'Arte al livello 100.

          AH𧇚. Pompei: vita quotidiana in una città romana. 3 ore.

          Esame della città romana di Pompei, compresa la sua storia, società, politica, economia, religione, arte, architettura e spettacoli. Informazioni sul corso: come CL𧇚 e HIST𧇚.Prerequisiti: CL𧅥 o CL𧅧 o CL𧇍 o AH𧅮 o o consenso dell'istruttore. Corso passato.

          AH𧇛. Arte e architettura dell'Asia orientale. 3 ore.

          Indagine sull'arte e l'architettura storica e contemporanea di Cina, Corea e Giappone, nonché sull'architettura e l'arte delle diaspore asiatiche. Informazioni sul corso: come GLAS𧇛. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧇜. Arte e architettura buddista. 3 ore.

          Un'indagine cronologicamente e tematicamente organizzata sull'arte e l'architettura buddista in Asia e oltre. Informazioni sul corso: come RELS𧇜 e GLAS𧇜. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧇝. Architettura medievale. 3 ore.

          Lo sviluppo dell'architettura paleocristiana, bizantina, romanica e gotica. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore.

          AH𧇞. Architettura rinascimentale. 3 ore.

          Lo sviluppo dell'architettura nell'Europa rinascimentale, con enfasi sulla penisola italiana, dal 1400 al 1600. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso del docente.

          AH𧇟. Architettura barocca. 3 ore.

          Lo sviluppo dell'architettura in Europa dal 1600 al 1750. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇠. Architettura nordamericana. 3 ore.

          Lo sviluppo dell'architettura, dell'urbanistica e della teoria architettonica negli ultimi 500 anni. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore.

          AH𧇡. Architettura europea, 1750-1900. 3 ore.

          Lo sviluppo dell'architettura europea, dell'urbanistica e della teoria dell'architettura dal 1750 al 1900. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso del docente.

          AH𧇤. Storia dell'architettura del paesaggio. 3 ore.

          Indagine sugli sviluppi nella storia di giardini, parchi e altri spazi progettati negli ultimi 1000 anni. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore.

          AH𧇦. Storia della fotografia I: 1820-1920. 3 ore.

          Storia della fotografia dal 1820 all'inizio del XX secolo. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte al livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇧. Storia della fotografia II: 1900 ad oggi. 3 ore.

          Storia della fotografia dall'inizio del Novecento ad oggi. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte al livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇨. Storia del film I: dal 1890 alla seconda guerra mondiale. 3 ore.

          Storia del cinema dai suoi inizi nel 1890 fino alla seconda guerra mondiale. Informazioni sul corso: come ENGL𧇨 e MOVI𧇨. Informazioni sull'orario delle lezioni: Per essere correttamente registrati, gli studenti devono iscriversi a una Discussione/Recitazione e una Lezione-Discussione. Sfondo consigliato: ENGL𧅦.

          AH𧇩. Storia del cinema: dalla seconda guerra mondiale al presente. 3 ore.

          Storia del cinema dalla seconda guerra mondiale ai movimenti contemporanei del cinema mondiale. Informazioni sul corso: come ENGL𧇩 e MOVI𧇩. Informazioni sull'orario delle lezioni: Per essere correttamente registrati, gli studenti devono iscriversi a una Discussione/Recitazione e una Lezione-Discussione. Sfondo consigliato: ENGL𧅦.

          AH𧇪. Nuovi studi sui media. 3 ore.

          Sviluppi nei media visivi non tradizionali dal 1960. Informazioni sul corso: Base consigliata: 3 ore di storia dell'arte a livello 100.

          AH𧇫. Storia del design I: 1760-1925. 3 ore.

          Indagine sul design industriale e grafico dalla rivoluzione industriale al 1925. Informazioni sul corso: come DES𧇫. Prerequisiti: 3 ore di Storia dell'Arte al livello 100 o consenso del docente.

          AH𧇬. Storia del design II: dal 1925 ad oggi. 3 ore.

          Rilievo di design industriale e grafico dal 1925 ad oggi. Informazioni sul corso: come DES𧇬. Prerequisiti: 3 ore di Storia dell'Arte al livello 100 o consenso del docente. Sfondo consigliato: AH𧇫 o DES𧇫.

          AH𧇲. Arte e architettura paleocristiana e bizantina. 3 ore.

          L'arte, l'architettura e l'ambiente costruito del mondo paleocristiano e bizantino dal III al XV secolo d.C. Le arti religiose e profane sono indagate nei loro contesti storici, prestando attenzione alle circostanze politiche, sociali e culturali. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte al livello 100 consigliate ma non richieste. Corso di arti creative.

          AH𧇳. Arte e architettura medievali. 3 ore.

          L'arte e l'architettura dell'occidente medievale dal 200 d.C. al XV secolo, compresi l'urbanistica e l'ambiente costruito. Le arti religiose e profane sono indagate nel loro contesto storico. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇴. Arte e architettura islamica. 3 ore.

          L'arte e l'architettura delle civiltà islamiche dal VII secolo all'età moderna. Le arti religiose e profane sono indagate nei loro contesti storici. Informazioni sul corso: Prerequisiti: consenso dell'istruttore o 3 ore di corsi di storia dell'arte al livello 100. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧇵. Argomenti selezionati in architettura e arte medievali. 3 ore.

          Argomenti selezionati nell'architettura, nell'arte e nella cultura materiale dell'Europa e dell'area mediterranea, dalla tarda antichità al Medioevo occidentale, a Bisanzio e/o all'Islam. Informazioni sul corso: può essere ripetuto in argomenti variabili. Gli studenti possono iscriversi a più di una sezione per semestre. Background consigliato: 3 ore di Storia dell'Arte al livello 100.

          AH𧇶. avanguardia europea. 3 ore.

          Principali movimenti delle avanguardie, tra cui cubismo, futurismo, suprematismo, surrealismo e costruttivismo. Fertilizzazione incrociata di idee tra culture e media, tra cui letteratura, cinema, architettura e arti visive. Informazioni sul corso: come il CEES𧇶. Insegnato in inglese. Prerequisiti: Sophomore in piedi o superiore o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇸. Cultura visiva e materiale russa. 3 ore.

          Manifestazioni non testuali della cultura russa come pittura, scultura, architettura, design e arti decorative in un modo che enfatizza come il mezzo compositivo di un oggetto si relaziona ai suoi scopi estetici e funzionali. Informazioni sul corso: come RUSS𧇸. Insegnato in inglese. Prerequisiti: completamento di ENGL𧆠 o di qualsiasi corso RUSS o AH di livello 100. Corso di arti creative.

          AH𧇺. Arte rinascimentale italiana. 3 ore.

          Pittura, scultura e architettura in Italia dal Trecento al Cinquecento. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇻. Arte e architettura del Rinascimento settentrionale. 3 ore.

          L'arte e l'architettura dei Paesi Bassi, della Germania, della Francia e dell'Inghilterra nel XV e XVI secolo. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇼. Arte del Barocco e del Rococò. 3 ore.

          Pittura, scultura e architettura europee del Seicento e del primo Settecento. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧇽. Temi in Arte e Architettura del Rinascimento e del Barocco. 3 ore.

          Vari argomenti nell'arte e nell'architettura dall'Europa dal XIV al XVIII secolo, con enfasi sui contesti storici, culturali e artistici e sullo sviluppo di particolari periodi o movimenti. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più di una sezione per semestre. Background consigliato: 3 ore di Storia dell'Arte al livello 100.

          AH𧈃. L'arte nell'età dell'Illuminismo e della Rivoluzione. 3 ore.

          Indagine sull'arte europea dal Rococò e dal Neoclassico all'espansione della cultura della stampa, attraverso la lente delle grandi trasformazioni politiche, sociali e culturali del Settecento. Informazioni sul corso: gita sul campo richiesta a una quota nominale. Sfondo consigliato: AH𧅯. Corso di arti creative e corso passato.

          AH𧈄. Arte Europea dal 1750 al 1900. 3 ore.

          Pittura e scultura nell'Europa occidentale dal neoclassicismo al primo modernismo. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte al livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧈅. Arte europea e americana dal 1900 ad oggi. 3 ore.

          L'arte dell'Europa occidentale e degli Stati Uniti dall'alto Modernismo e le avanguardie storiche attraverso il postmodernismo e le new media arts. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte al livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧈆. Arte americana al 1945. 3 ore.

          Le arti visive negli Stati Uniti dal periodo coloniale al 1945. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative.

          AH𧈇. Arte coloniale latinoamericana. 3 ore.

          Un'indagine sull'arte e l'architettura latinoamericana dal contatto europeo all'indipendenza. Informazioni sul corso: come LALS𧈇. Prerequisito/i: Tre ore di storia dell'arte a livello 100, o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧈈. Arte afroamericana. 3 ore.

          Indagine interdisciplinare sulla produzione artistica degli artisti afroamericani dall'Ottocento ad oggi. Informazioni sul corso: come BLST𧈈. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧈉. Storia della Performance Art 1900 - Presente. 3 ore.

          Esplorazione dei modi in cui esempi selezionati di arte performativa realizzati dal 1900 articolano le risposte alle condizioni che governano la vita nei luoghi in cui sono stati realizzati (inclusi Europa, Stati Uniti, Russia, Brasile e Giappone). Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso del docente. Sfondo consigliato: AH𧆠 e AH𧈄. Corso di arti creative.

          AH𧈊. Argomenti nell'ambiente visivo globale. 3 ore.

          Argomenti selezionati nell'ambiente visivo globalizzato, tra cui urbanistica e architettura, arte, oggetti progettati e paesaggi. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più di una sezione per semestre. Background consigliato: 3 ore di Storia dell'Arte al livello 100.

          AH𧈎. Arte africana. 3 ore.

          Indagine sulle arti delle principali culture tribali dell'Africa subsahariana. Informazioni sul corso: come AAST 270. Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧈏. Arte dei nativi americani. 3 ore.

          Indagine sulle arti delle popolazioni indigene degli Stati Uniti e del Canada. Informazioni sul corso: come NAST𧈏. Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧈑. Cultura visiva delle Ande antiche. 3 ore.

          Un'indagine sulle espressioni visive, la cultura materiale e l'ambiente costruito dell'antica civiltà andina, dalle prime manifestazioni della complessità sociale attraverso la conquista spagnola, con particolare attenzione all'ambiente, agli ideologi. Informazioni sul corso: come LALS𧇯. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧈒. Cultura visiva dell'antica Mesoamerica. 3 ore.

          Un'indagine sulle espressioni visive, la cultura materiale e l'ambiente costruito dell'antica civiltà mesoamericana, dalle prime manifestazioni della complessità della società attraverso la conquista spagnola, con particolare attenzione all'ambiente, id. Informazioni sul corso: come LALS𧇰. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧈓. Culture visive dell'Asia meridionale. 3 ore.

          Tradizioni artistiche e architettoniche dell'Asia meridionale, contestualizzando i loro usi e significato all'interno delle comunità indù, buddiste, islamiche e contemporanee di India, Pakistan e Bangladesh. Informazioni sul corso: Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte al livello 100 o consenso dell'istruttore. Corso di arti creative e corso di culture del mondo.

          AH𧈔. Temi nell'arte e nell'architettura indigene delle Americhe. 3 ore.

          Argomenti selezionati nell'arte, nell'architettura e nella cultura visiva dei popoli nativi del Nord, Centro e Sud America e dei Caraibi. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più di una sezione per semestre. Prerequisiti: 3 ore di Storia dell'Arte al livello 100 o consenso del docente. Sfondo consigliato: AH𧈑 o AH𧈒.

          AH𧈖. Temi nell'arte, architettura e cultura visiva dell'Asia. 3 ore.

          Argomenti selezionati nell'arte, nell'architettura e nelle culture visive dell'Asia e delle diaspore asiatiche. Informazioni sul corso: come GLAS𧈖. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più sezioni per semestre.

          AH𧈬. Argomenti di architettura, arte e design. 3 ore.

          Temi selezionati nella storia dell'architettura, dell'arte e del design, dal mondo antico ad oggi. Informazioni sul corso: Può essere ripetuto. Gli studenti possono iscriversi a più di una sezione per semestre. Prerequisiti: credito o registrazione simultanea in AH𧅮 e AH𧅯 o consenso dell'istruttore. Formazione consigliata: 3 ore in Storia dell'Arte nell'area disciplinare generale.

          AH𧈭. Teorie e metodi nella storia dell'arte. 3 ore.

          Le metodologie e le teorie della disciplina e la loro applicazione a problemi selezionati. Informazioni sul corso: precedentemente elencato come AH 200. Richiesto per le major in storia dell'arte. Prerequisiti: Junior standing e major in storia dell'arte, o consenso dell'istruttore.

          AH𧈮. Museo e Laboratorio espositivo. 3 ore.

          Insegnato come praticantato e funge da laboratorio per approcci fantasiosi e incentrati sulla giustizia al lavoro delle istituzioni culturali. Sarà organizzato attorno alla progettazione collaborativa e al completamento di una mostra e/o di un programma. Informazioni sul corso: Prerequisiti: AH𧆴. Informazioni sull'orario delle lezioni: per essere correttamente registrati, gli studenti devono iscriversi a una lezione e una discussione.

          AH𧈯. Scrivere nella storia dell'arte. 1 ora.

          Metodologia di ricerca e scrittura nel campo della storia dell'arte.

          AH𧈰. Alessandro Magno e il mondo ellenistico. 3 ore.

          Esamina la carriera di Alessandro Magno di Macedonia e la sua eredità in Grecia, Egitto e Vicino Oriente, fino all'arrivo dei romani. Informazioni sul corso: come CL𧈰. Prerequisiti: secondo anno in piedi o superiore.

          AH𧉂. Architettura contemporanea. 3 ore.

          Tendenze mondiali dell'architettura, dell'urbanistica, della teoria e della critica dell'architettura recenti. Informazioni sul corso: AH𧅮 e AH𧅯 o consenso dell'istruttore.

          AH𧊏. Ricerca collaborativa. 1-4 ore.

          Esperienza di ricerca sotto la guida di docenti. Informazioni sul corso: Può essere ripetuto. Prerequisiti: AH𧈯 e AH𧈭 e consenso dell'istruttore.

          AH𧊔. Argomenti di architettura, arte e design. 3 o 4 ore.

          Argomenti selezionati nella storia dell'architettura, dell'arte e del design europei e nordamericani. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto fino a 2 volte se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più sezioni per semestre. Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 200 o consenso dell'istruttore.

          AH𧊗. Il potere dell'immagine: la scultura romana come propaganda. 3 o 4 ore.

          Esame storico e tematico dell'uso della scultura romana, da parte di imperatori e privati ​​di tutte le classi sociali, come strumento di propaganda personale e politica. Informazioni sul corso: come CL 407 e HIST𧊗. 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Prerequisiti: uno dei seguenti corsi: AH𧇌, AH𧇍, AH𧅮, CL𧅥, CL𧅧, CL𧇋, CL𧇌, CL𧇍, HIST𧇋, HIST𧇍 o consenso del docente.

          AH𧊤. Storia dell'Architettura I. 4 ore.

          Introduzione all'architettura, all'urbanistica e alla teoria architettonica in tutto il mondo dall'antichità al 1450. Informazioni sul corso: Prerequisiti: laurea in piedi.

          AH𧊥. Storia dell'architettura II. 4 ore.

          Introduzione all'architettura, all'urbanistica e alla teoria dell'architettura in tutto il mondo dal 1450 ad oggi. Informazioni sul corso: Prerequisiti: laurea in piedi e AH𧊤.

          AH𧊦. Temi nella letteratura dell'architettura. 3 o 4 ore.

          Discussione di letture scelte di teoria e critica dell'architettura. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisito/i: 3 ore di storia dell'architettura o consenso del docente.

          AH𧊧. Temi di architettura moderna e contemporanea. 4 ore.

          Temi selezionati nell'architettura moderna e contemporanea. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisiti: laurea in piedi e quattro ore di storia dell'architettura o consenso del docente.

          AH𧊨. Temi in architettura e forma urbana a Chicago. 2-4 ore.

          Temi sullo sviluppo dell'ambiente costruito di Chicago e dell'area metropolitana, e l'effetto sulla sua architettura delle forze sociali, politiche ed economiche.

          AH𧊮. Fotografia Contemporanea. 3 o 4 ore.

          Sviluppi nella storia della fotografia dal 1950. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisiti: 3 ore nella storia della fotografia o consenso dell'istruttore.

          AH𧊯. Teoria fotografica. 3 o 4 ore.

          Sviluppi nella teoria fotografica dalla sua preistoria nella camera oscura e nella prospettiva lineare attraverso il suo periodo di massimo splendore nell'era delle macchine fino al suo posto nel nostro mondo dell'immagine di oggi. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Background consigliato: AH 150 o qualsiasi corso di studio fotografico.

          AH𧊰. Argomenti in film e video. 3 o 4 ore.

          Studi selezionati in generi, scuole, singoli artisti, critici e teorici del cinema e del video.Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisiti: Laurea in piedi o 3 ore nella storia del cinema o consenso dell'istruttore.

          AH𧊲. Donne e cinema. 3 o 4 ore.

          Ruoli e rappresentazioni delle donne nella Hollywood classica, nell'arte europea e nei cinema femministi indipendenti. Informazioni sul corso: come ENGL𧋘 e GWS𧋘. 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Prerequisiti: ENGL𧈮 o ENGL𧉖 o ENGL𧉩 o ENGL𧉪 o ENGL𧉫 e livello senior o superiore o consenso dell'istruttore.

          AH𧊳. Temi nel design moderno e contemporaneo. 3 o 4 ore.

          Temi nel design moderno e contemporaneo. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisito/i: 3 ore nella storia della progettazione o consenso del docente.

          AH𧊹. Temi di arte e architettura medievali. 3 o 4 ore.

          Temi selezionati nell'arte e nell'architettura europea del Medioevo. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisito/i: 3 ore di arte e architettura medievale o consenso del docente.

          AH𧋂. Temi nell'arte rinascimentale. 3 o 4 ore.

          Argomenti selezionati nel primo Rinascimento, nell'Alto Rinascimento o nell'arte e architettura manierista. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 200 o superiore, o consenso dell'istruttore.

          AH𧋌. Temi nell'arte moderna e contemporanea. 3 o 4 ore.

          Temi scelti nell'arte moderna e contemporanea dell'Ottocento e del Novecento. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisito/i: 3 ore di arte moderna e architettura o consenso del docente.

          AH𧋏. Argomenti di arte e architettura nordamericana. 3 o 4 ore.

          Argomenti selezionati nell'arte e nell'architettura nordamericane dall'epoca coloniale al 1945. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisiti: 3 ore di arte e architettura nordamericane o consenso dell'istruttore.

          AH𧋐. Temi sull'arte a Chicago. 2-4 ore.

          Temi sull'indagine sull'arte a Chicago, dall'Ottocento a oggi, con un accento sulle espressioni dell'arte contemporanea di Chicago.

          AH𧋑. Arti dell'Atlantico nero. 3 o 4 ore.

          Esplorazioni interdisciplinari e discorsive delle espressioni visive e artistiche di artisti di origine africana nel Nuovo Mondo. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea.

          AH𧋒. Mondi materiali: argomenti negli studi sulla cultura materiale. 3 o 4 ore.

          Esamina le attuali teorie della cultura materiale, tratte dalla storia dell'arte, dall'archeologia e dall'antropologia, per riflettere sulle tecnologie di produzione e vita sociale delle cose. I casi di studio saranno tratti dal contesto storico antico, medievale e moderno. Informazioni sul corso: come ANTH𧋒 e CL𧋒. 3 ore di laurea. 4 ore di laurea.

          AH𧋖. Argomenti di arte, architettura e cultura visiva indigena americana. 3 o 4 ore.

          Argomenti selezionati nell'arte, nell'architettura e nella cultura visiva delle Americhe indigene. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più di una sezione per semestre. Formazione consigliata: 3 ore di Storia dell'Arte (laureati) Laurea in piedi (laureati).

          AH𧋗. Argomenti di arte e architettura asiatica. 3 o 4 ore.

          Argomenti selezionati nell'arte e nell'architettura dell'Asia. Informazioni sul corso: come GLAS𧋗. 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisiti: 3 ore di arte e/o architettura asiatica o consenso del docente.

          AH𧋠. Collezionare arte e costruire il museo d'arte. 3 o 4 ore.

          Storia delle collezioni d'arte e dei musei d'arte: collezioni d'arte pubbliche, accademiche e private e sviluppo architettonico dei musei d'arte. Formazione delle prime collezioni d'arte e storia dei collezionisti americani. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Prerequisiti: AH𧅮 e AH𧅯 o consenso dell'istruttore.

          AH𧋡. Pratiche museali. 3 o 4 ore.

          Amministrazione di organizzazioni di arti visive, loro budget, personale, strutture, accreditamento e pianificazione a lungo termine. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Prerequisiti: AH𧋠 o consenso dell'istruttore.

          AH𧋢. Tirocinio di Museologia. 6 o 8 ore.

          Esperienza pratica supervisionata in istituzioni al servizio delle arti visive. Posizionamenti in musei, centri d'arte della comunità, college, gallerie commerciali o non tradizionali e agenzie pubbliche. Informazioni sul corso: Prerequisiti: AH𧋡 o consenso dell'istruttore.

          AH𧋣. Tirocinio. 1-4 ore.

          Introduzione alla pratica professionale che offre agli studenti l'opportunità di accoppiare l'apprendimento accademico con l'esperienza professionale in un tirocinio fuori dal campus. Informazioni sul corso: solo soddisfacente/insoddisfacente. Può essere ripetuto. Richiesto lavoro sul campo. Prerequisito/i: Consenso del docente.

          AH𧋥. Introduzione alla conservazione storica. 3 o 4 ore.

          Pianificazione della conservazione, restauro di edifici storici e fattori politici ed economici che influenzano la conservazione delle risorse storiche. Informazioni sul corso: 3 ore di laurea. 4 ore di laurea. Può essere ripetuto. Gli studenti possono iscriversi a più sezioni per semestre. Prerequisiti: 3 ore di storia dell'arte a livello 200 o consenso dell'istruttore.

          AH𧋪. Tesi di lode. 3 ore.

          Studio individuale su un progetto selezionato con l'approvazione del consulente. Informazioni sul corso: solo valutazione soddisfacente/insoddisfacente. Prerequisiti: Aperto solo agli anziani.

          AH𧋫. Studiare all'estero in storia dell'arte. 0-12 ore.

          Studia all'estero nell'ambito di un programma di scambio estero approvato o di un programma sponsorizzato dal dipartimento. Informazioni sul corso: può essere ripetuto con approvazione. Autorizzazione alla ripetizione del corso rilasciata dal dipartimento. Prerequisito(i): Approvazione del dipartimento.

          AH𧋬. Letture di Storia dell'Arte e dell'Architettura. 1-4 ore.

          Letture pianificate individualmente su argomenti selezionati sotto la supervisione di un docente. Informazioni sul corso: da 1 a 3 ore di laurea. Da 2 a 4 ore di laurea. Può essere ripetuto fino a un massimo di 9 ore per studenti universitari o 12 ore per studenti laureati. Gli studenti possono iscriversi a più sezioni per semestre. Prerequisiti: Junior standing e 3 ore di Storia dell'Arte sopra il livello 100 e consenso dell'istruttore. Sarà data priorità di iscrizione ai laureandi e ai dottorandi in Storia dell'Arte.

          AH𧋾. Storiografia delle arti visive, 1750-1960. 4 ore.

          Esamina alcune delle basi intellettuali della storia dell'arte, della teoria e della critica ed esplora i modi di fare ricerca e argomentare nella storia dell'arte. Informazioni sul corso: Prerequisiti: laurea in storia dell'arte o consenso dell'istruttore.

          AH𧋿. Verso nuove storie delle arti visive, dal 1960 ad oggi. 4 ore.

          Esamina la trasformazione della storia, della teoria e della critica dell'arte dal 1960 in relazione a questioni di genere, classe, etnia, cultura popolare, postcolonialismo ed estetica contemporanea. Informazioni sul corso: Prerequisiti: laurea in storia dell'arte o consenso dell'istruttore.

          AH𧌀. Seminario di insegnamento della storia dell'arte. 0 ore.

          Aspetti teorici e pratici dell'insegnamento nei corsi di laurea in Storia delle arti visive. Informazioni sul corso: solo valutazione soddisfacente/insoddisfacente. Può essere ripetuto fino a 1 volta/e. Prerequisiti: Laurea in piedi nel programma di storia dell'arte e nomina come assistente all'insegnamento nel dipartimento.

          AH𧌁. Dottorato di ricerca Proseminar. 4 ore.

          Questioni storiche, teoriche e critiche nella storia dell'arte. Informazioni sul corso: può essere ripetuto per il credito. Prerequisiti: aperto solo al dottorato di ricerca. studenti laureati o consenso del docente.

          AH𧌊. Problemi in architettura, design e urbanistica. 4 ore.

          Teorie e criticità contemporanee relative alla storia dell'ambiente creato e modificato dall'uomo. Letture e presentazioni su variazioni storiche e regionali.

          AH𧌒. Seminario di Storia della Fotografia. 4 ore.

          Argomenti selezionati nella storia della fotografia con enfasi sui materiali di origine primaria per scopi di ricerca. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano.

          AH𧌓. Seminario di arte asiatica. 4 ore.

          Questo seminario di laurea esamina argomenti nell'arte, nell'architettura e nella cultura visiva dell'Asia. Informazioni sul corso:.

          AH𧌜. Argomenti di arte e architettura medievale, bizantina e islamica. 4 ore.

          Temi selezionati nell'arte, architettura e archeologia dell'Occidente medievale, Bisanzio e l'Islam. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisito/i: Consenso del docente.

          AH𧌦. Seminario di Arte e Architettura Rinascimentale e Barocca. 4 ore.

          Arte e architettura europea del Rinascimento. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano.

          AH𧌰. Seminario di Architettura Moderna, Arte e Design. 4 ore.

          Arte, architettura e design nordamericani ed europei tra il 1780 e il 1945. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Gli studenti possono iscriversi a più sezioni per semestre.

          AH𧌱. Seminario di Architettura e Arte Contemporanea. 4 ore.

          Argomenti selezionati nell'arte, nell'architettura e nel design nordamericani o europei recenti. Informazioni sul corso: Prerequisiti: Consenso dell'istruttore.

          AH𧌲. Problemi nell'arte delle Americhe. 4 ore.

          Questioni storiche, teoriche e critiche nell'arte delle culture indigene, importate e diasporiche delle Americhe e dei Caraibi e l'interazione tra di esse.

          AH𧌳. Seminario di architettura e arte nordamericana. 4 ore.

          Arte e architettura nordamericana dal periodo coloniale al 1945. Informazioni sul corso: può essere ripetuto se gli argomenti variano. Prerequisito/i: Consenso del docente.

          AH𧌺. Seminario di Arte e Architettura non occidentali. 4 ore.

          Argomenti selezionati nell'arte precolombiana, indiana nordamericana, africana e oceanica.

          AH𧍎. Ricerca sulla carta MA. 0-4 ore.

          Lo studente lavorerà con i consulenti su due documenti di qualificazione. Informazioni sul corso: solo valutazione soddisfacente/insoddisfacente. Può essere ripetuto per un massimo di 4 ore. Prerequisito/i: Consenso del docente.

          AH𧍐. Ricerca per l'esame preliminare. 0-16 ore.

          Ricerca e lettura supervisionate in preparazione agli esami preliminari. Informazioni sul corso: solo valutazione soddisfacente/insoddisfacente. Può essere ripetuto per un massimo di 12 ore. Prerequisiti: aperto solo al dottorato di ricerca. studenti di laurea. Solo con il consenso del Direttore degli studi universitari e dopo che tutti gli altri corsi sono stati completati.

          AH𧍔. Letture in Arte e Architettura. 1-4 ore.

          Letture pianificate individualmente su argomenti selezionati sotto la supervisione di un docente. Informazioni sul corso: Prerequisiti: Consenso dell'istruttore.

          AH𧍖. Ricerca tesi magistrale. 0-8 ore.

          Ricerca individuale sotto la direzione della facoltà. Informazioni sul corso: solo valutazione soddisfacente/insoddisfacente. Può essere ripetuto per un massimo di 8 ore. Prerequisito/i: Consenso del docente.

          AH𧍗. dottorato di ricerca Ricerca di tesi. 0-16 ore.

          Ricerca supervisionata da parte dello studente. Informazioni sul corso: solo valutazione soddisfacente/insoddisfacente. Può essere ripetuto fino a un massimo di 24 ore. Prerequisito/i: Consenso dell'istruttore e completamento soddisfacente dell'esame preliminare.

          Applicare online | Contatti Ammissioni | Informativa sulla Privacy
          Hai problemi ad accedere a questo sito? Contatta il Webmaster.
          &copia 2021-2023 Il Consiglio di fondazione dell'Università dell'Illinois


          Marocco

          I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l'articolo.

          Marocco, paese montuoso del Nord Africa occidentale che si trova direttamente attraverso lo Stretto di Gibilterra dalla Spagna.

          Il tradizionale dominio dei popoli indigeni ora noti collettivamente come Berberi (nome proprio Imazighen singolare, Amazigh), il Marocco è stato oggetto di estese migrazioni ed è stato a lungo il luogo di comunità urbane originariamente insediate da popoli al di fuori della regione. Controllata da Cartagine fin dall'inizio, la regione fu in seguito la provincia più occidentale dell'Impero Romano. In seguito alla conquista araba della fine del VII secolo d.C., l'area più ampia del Nord Africa divenne nota come Maghrib (in arabo: "l'Occidente") e la maggior parte della sua gente accettò l'Islam. I successivi regni marocchini godettero di un'influenza politica che si estendeva oltre le regioni costiere e nell'XI secolo la prima dinastia Amazigh del Nord Africa, gli Almoravidi, ottenne il controllo di un impero che si estendeva dalla Spagna andalusa (sud) a parti dell'Africa subsahariana. I tentativi degli europei di stabilire punti d'appoggio permanenti in Marocco a partire dalla fine del XV secolo furono ampiamente respinti, ma in seguito il paese divenne oggetto della politica delle Grandi potenze nel XIX secolo. Il Marocco è diventato un protettorato francese nel 1912 ma ha riacquistato l'indipendenza nel 1956. Oggi è l'unica monarchia del Nord Africa.

          Sebbene il paese si stia rapidamente modernizzando e goda di un tenore di vita in aumento, conserva gran parte della sua architettura antica e ancora di più dei suoi costumi tradizionali. La città più grande del Marocco e il principale porto sull'Oceano Atlantico è Casablanca, un centro industriale e commerciale. La capitale, Rabat, si trova a breve distanza a nord sulla costa atlantica. Altre città portuali includono Tangeri, sullo stretto di Gibilterra, Agadir, sull'Atlantico e Al-Hoceïma, sul Mar Mediterraneo. Si dice che la città di Fès abbia alcuni dei più bei souk, o mercati all'aperto, di tutto il Nord Africa. Panoramico e fertile, il Marocco merita le lodi di un figlio indigeno, il viaggiatore medievale Ibn Baṭṭūṭah, che scrisse che "è il migliore dei paesi, perché in esso i frutti sono abbondanti e l'acqua corrente e il cibo nutriente non si esauriscono mai".


          Somalia, 1992–1993

          Gli Stati Uniti hanno dovuto a lungo affrontare la sfida di determinare fino a che punto vogliono partecipare agli sforzi globali di mantenimento della pace e se le vite degli Stati Uniti dovrebbero essere messe a rischio o meno per il mantenimento della pace. Gli eventi in Somalia tra il 1992 e il 1994 hanno messo in netto rilievo quel dibattito.

          La Somalia ottenne l'indipendenza nel 1960 con l'unione della Somalia, che era stata sotto l'amministrazione italiana come territorio fiduciario delle Nazioni Unite, e del Somaliland, che era stato un protettorato britannico. Gli Stati Uniti stabilirono immediatamente relazioni diplomatiche con il nuovo Paese. Nel 1969, l'esercito somalo lanciò un colpo di stato che portò al potere Mohamed Siad Barre. Barre adottò il socialismo e si alleò con l'Unione Sovietica. Gli Stati Uniti erano quindi diffidenti nei confronti della Somalia nel periodo immediatamente successivo al golpe.

          Il governo di Barre divenne sempre più radicale negli affari esteri e nel 1977 lanciò una guerra contro l'Etiopia nella speranza di rivendicare il loro territorio. L'Etiopia ricevette aiuto dall'Unione Sovietica durante la guerra, e così la Somalia iniziò ad accettare l'assistenza degli Stati Uniti, dando un nuovo livello di stabilità alle relazioni USA-Somalia.

          La dittatura di Barre favoriva i membri del suo stesso clan. Negli anni '80, i somali dei clan meno favoriti iniziarono a irritarsi sotto il dominio del governo. La spietatezza di Barre non riuscì a sopprimere l'opposizione, che nel 1990 iniziò a unificarsi contro di lui. Dopo aver unito le forze, il gruppo combinato di ribelli ha cacciato Barre da Mogadiscio nel gennaio 1991. Nessun governo centrale è riemerso per prendere il posto del governo rovesciato e gli Stati Uniti hanno chiuso la loro ambasciata quello stesso anno, anche se i due paesi non hanno mai interrotto le relazioni diplomatiche . Il paese è precipitato nel caos e ha iniziato a svilupparsi una crisi umanitaria di proporzioni sbalorditive.

          Le Nazioni Unite hanno tentato di affrontare la crisi con l'operazione delle Nazioni Unite in Somalia (UNOSOM) per fornire assistenza umanitaria, creata dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite tramite la risoluzione 751 nell'aprile 1992. Gli Stati Uniti hanno inviato aiuti alimentari tramite l'operazione Provide Comfort a partire dall'agosto 1992 Gli intensi combattimenti tra i signori della guerra hanno impedito la fornitura di aiuti a coloro che ne avevano più bisogno, e così le Nazioni Unite hanno contemplato un'azione più forte. Nel dicembre 1992, gli Stati Uniti iniziarono l'operazione Restore Hope. Il presidente George H.W. Bush ha autorizzato l'invio di truppe statunitensi in Somalia per aiutare con la carestia come parte del più ampio sforzo delle Nazioni Unite. L'United Task Force delle Nazioni Unite (UNITAF) ha operato sotto l'autorità del capitolo VII della Carta delle Nazioni Unite. Il capitolo VII consentiva l'uso della forza per mantenere la pace e non richiedeva il consenso degli stati coinvolti. UNITAF è passata a UNOSOM II nel marzo 1993. Gli sforzi di UNOSOM II per proteggere le consegne di aiuti sono stati direttamente contestati dal signore della guerra Muhammad Farah Aideed.

          La più significativa di queste sfide è arrivata il 3 ottobre 1993. Le forze di Aideed hanno abbattuto due elicotteri Black Hawk in una battaglia che ha portato alla morte di 18 soldati statunitensi e centinaia di somali. Le morti hanno cambiato le sorti dell'opinione pubblica negli Stati Uniti. Il presidente Bill Clinton ha ritirato dal combattimento le truppe statunitensi quattro giorni dopo e tutte le truppe statunitensi hanno lasciato il paese nel marzo 1994. Le Nazioni Unite si sono ritirate dalla Somalia nel marzo 1995. I combattimenti sono continuati nel paese.

          Contemporaneamente alla crisi della Somalia, il presidente Clinton ordinò alla burocrazia della sicurezza nazionale di considerare come e quando gli Stati Uniti avrebbero dovuto essere coinvolti nelle operazioni di mantenimento della pace. Il documento risultante è stata la Presidential Decision Directive 25, emessa il 3 maggio 1994. La Direttiva ha delineato una serie di fattori che la burocrazia della sicurezza nazionale deve considerare prima di coinvolgere gli Stati Uniti nel mantenimento della pace: otto fattori che devono essere soppesati prima di decidere a favore del mantenimento della pace nelle Nazioni Unite e nove fattori aggiuntivi prima di essere coinvolti in un'azione del capitolo VII.

          Sebbene il coinvolgimento delle Nazioni Unite in Somalia non sia stato in grado di fornire una soluzione alla crisi politica del paese, gli Stati Uniti sono rimasti impegnati nel rispondere ai bisogni umanitari del popolo somalo e hanno continuato a essere una fonte significativa di aiuti bilaterali.


          Date significative nella storia

          Dal 1881, i membri e i volontari della Croce Rossa americana sono stati una parte essenziale della risposta della nostra nazione alla guerra, ai disastri naturali e ad altre sofferenze umane.Abbiamo assistito a grandi tragedie, ma abbiamo anche visto il trionfo mentre le persone lavorano insieme per aiutare a ricostruire vite e comunità. Attraverso la cronologia sottostante, puoi esplorare alcuni di quegli eventi chiave nella storia della Croce Rossa.

          19esimo secolo

          Clara Barton guida la Croce Rossa americana attraverso la sua fondazione e i primi due decenni di servizio, tra cui la prima risposta alle catastrofi nazionali, il Senato degli Stati Uniti che ratifica la Convenzione di Ginevra e i nostri primi soccorsi internazionali.

          25 dicembre 1821: Clara Barton nasce a New Oxford, Massachusetts.

          • 8 maggio 1828: Henry Dunant, fondatore del Movimento della Croce Rossa, è nato a Ginevra, in Svizzera.
          • 24 giugno 1859: La battaglia di Solferino nel nord Italia spinge Henry Dunant a chiamare un'organizzazione di soccorso internazionale per portare aiuto ai feriti di guerra.
          • 20 aprile 1861: Clara Barton, soprannominata "l'angelo del campo di battaglia", inizia ad aiutare i militari nella guerra civile.
          • 9 febbraio 1863: Viene fondato a Ginevra, in Svizzera, il Comitato Internazionale della Croce Rossa.
          • 20 aprile 1865: Dopo la guerra, Clara Barton fu autorizzata dal presidente Lincoln ad aprire l'Ufficio di corrispondenza con gli amici degli uomini scomparsi dell'esercito degli Stati Uniti per identificare il destino dei soldati scomparsi per i genitori, la famiglia e gli amici in lutto. Nel 1867, quando Barton chiuse l'ufficio, 63.183 lettere avevano ricevuto risposta e 22.000 uomini dispersi identificati.
          • 8 agosto 1864: Prima Convenzione di Ginevra emessa per proteggere i feriti di guerra e identificare la croce rossa in campo bianco come emblema protettivo neutro.

          21 maggio 1881: Clara Barton e soci fondano la Croce Rossa americana.

          4 settembre 1881: La Croce Rossa intraprende il suo primo intervento di soccorso in caso di catastrofe per aiutare le vittime degli incendi boschivi del Michigan.

          • 16 marzo 1882: Dopo anni di incessanti sforzi di Clara Barton, il Senato degli Stati Uniti ratifica la Convenzione di Ginevra del 1864.
          • 31 maggio 1889: La Croce Rossa risponde a Johnstown, Pennsylvania, inondazione che uccide oltre 2.000.
          • 27 agosto 1893: Clara Barton soccorre 30.000 senzatetto, per lo più afroamericani, vittime di un uragano nelle Sea Islands della Carolina del Sud.

          15 febbraio 1896: Clara Barton e soci arrivano a Costantinopoli per iniziare una campagna di cinque mesi portando soccorso alle vittime armene dell'oppressione turca.

          20 giugno 1898: Clara Barton salpa per L'Avana, Cuba, con rifornimenti per le vittime della guerra ispano-americana. Prima assistenza bellica della Croce Rossa americana alle forze armate statunitensi.

          20 ° secolo

          La Croce Rossa si espande oltre il supporto militare e i soccorsi in caso di calamità, lavorando per migliorare la resilienza della comunità e aiutare le persone a prepararsi per le emergenze, tra cui la nostra prima Carta federale, le due guerre mondiali, la Corea, il Vietnam, il nostro primo programma di raccolta del sangue civile e il lancio dell'addestramento in pronto soccorso, sicurezza in acqua e altre abilità.

          • 8 settembre 1900: L'ultima operazione di soccorso di Clara Barton è a favore delle vittime del devastante uragano e del maremoto che hanno colpito Galveston, in Texas.
          • 10 dicembre 1901 Mabel T. Boardman è stata eletta nel consiglio di amministrazione della Croce Rossa, iniziando una carriera permanente di leadership organizzativa, in particolare tra i volontari.
          • 5 gennaio 1905: La Croce Rossa ricevette il nostro primo statuto del Congresso nel 1900 e un secondo nel 1905, l'anno dopo le dimissioni di Barton dall'organizzazione. La versione più recente della carta, adottata nel maggio 2007, riafferma gli scopi tradizionali dell'organizzazione, che includono il prestare soccorso e il servire come mezzo di comunicazione tra i membri delle forze armate americane e le loro famiglie e fornire assistenza in caso di calamità nazionali e internazionali e mitigazione.

          18 aprile 1906: Terremoto e incendi devastano il presidente di San Francisco Theodore Roosevelt chiede alla Croce Rossa di guidare un grande sforzo di soccorso.

          • 9 ottobre 1909: Il maggiore Charles Lynch nominato direttore del nuovo dipartimento di pronto soccorso della Croce Rossa.
          • 20 gennaio 1910: Prima riunione del Comitato Nazionale del Servizio Infermieristico della Croce Rossa, presieduto dalla stimata direttrice Jane Delano.
          • 5 novembre 1910: La Pullman Company dona il primo vagone ferroviario alla Croce Rossa da utilizzare in tutto il paese come aula per le istruzioni di primo soccorso.
          • 15 dicembre 1910: La Thomas A. Edison Company pubblica "The Red Cross Seal", il primo di una serie di film sulla salute pubblica sulle devastazioni della tubercolosi e sugli sforzi della Croce Rossa per prevenirne la diffusione.
          • 25 marzo 1911: La Croce Rossa aiuta le famiglie, per lo più giovani donne, vittime del tragico incendio della fabbrica Triangle Shirtwaist a New York City.
          • 6 febbraio 1912: La Croce Rossa approva la creazione di un programma infermieristico rurale.

          12 aprile 1912: Clara Barton muore all'età di 90 anni nella sua casa di Glen Echo, Md., otto anni dopo le sue dimissioni dalla Croce Rossa.

          14 aprile 1912: La Croce Rossa viene in aiuto di coloro che sono sopravvissuti all'affondamento del Titanic.

          • 19 marzo 1913: Il presidente Woodrow Wilson nominato primo presidente onorario della Croce Rossa americana, stabilendo un precedente per tutti gli amministratori delegati che lo hanno seguito.

          1 febbraio 1914: Il commodoro Wilbert E. Longfellow, noto come "Amiable Whale", inizia il programma di sicurezza idrica della Croce Rossa.

          • 12 settembre 1914 La Croce Rossa "Mercy Ship" salpa per l'Europa con personale medico e rifornimenti dopo lo scoppio della prima guerra mondiale.
          • 24 luglio 1915: La SS Eastland, con a bordo 2.000 vacanzieri estivi, si capovolge nel fiume Chicago, causando oltre 800 morti. Immediati i soccorsi della Croce Rossa.
          • 27 giugno 1916: Il servizio a domicilio per i militari inizia il suo lavoro con l'aiuto delle truppe statunitensi lungo il confine messicano del durante una serie di raid su città civili.

          10 maggio 1917: Il presidente Woodrow Wilson nomina un consiglio di guerra per guidare le operazioni della Croce Rossa durante la prima guerra mondiale.

          • 12 maggio 1917: La Croce Rossa dedica il suo quartier generale a Washington, D.C., in memoria delle "donne eroiche della Guerra Civile", sia a nord che a sud.
          • 25 maggio 1917: La Croce Rossa inizia il servizio per i veterani di guerra accecati a Baltimora, nel Maryland.

          2 giugno 1917: La Commissione della Croce Rossa per l'Europa salpa per alleviare le sofferenze del tempo di guerra.

          • 17 giugno 1917: La Croce Rossa detiene la prima campagna per il Fondo di guerra, superando l'obiettivo di raccogliere 100 milioni di dollari in una settimana.
          • 30 agosto 1917: La Croce Rossa avvia il servizio mensa per fornire ristoro ai militari.

          15 settembre 1917: Il presidente Woodrow Wilson invita i giovani a unirsi alla neonata Croce Rossa Junior.

          • 22 aprile 1918: La Croce Rossa introduce il servizio sociale medico negli ospedali dei militari.
          • 5 giugno 1918: La Croce Rossa inizia il programma di aiuto infermieristico per sopperire alla carenza di infermieri durante la guerra.
          • 2 luglio 1918: Frances Reed Elliott è iscritta come prima afroamericana al servizio infermieristico della Croce Rossa.
          • 27 gennaio 1919: La Croce Rossa riferisce che 204 dei suoi infermieri sono morti combattendo la pandemia mondiale di influenza spagnola. La Croce Rossa ha reclutato un totale di 15.000 donne, comprese le infermiere regolarmente arruolate per rispondere all'epidemia mortale.
          • 5 maggio 1919: Viene costituita a Parigi, in Francia, la Lega delle Società della Croce Rossa (ora Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa).
          • 17 maggio 1919: Viene istituito il Fondo nazionale per l'infanzia della Croce Rossa per aiutare i giovani nell'Europa del dopoguerra.
          • 1 settembre 1923: La Croce Rossa aiuta migliaia di vittime di terremoti e incendi a Tokyo e Yokohama, in Giappone.

          21 aprile 1927: Dopo settimane di forti piogge, un importante argine si rompe lungo il fiume Mississippi dando inizio a un'inondazione che coprirebbe 27.000 miglia quadrate. La Croce Rossa passa mesi ad aiutare le vittime.

          • 7 marzo 1932: La Croce Rossa inizia la distribuzione delle eccedenze di grano e cotone del governo alle vittime della siccità nel Dust Bowl, che ha coperto più di cinque stati tra cui Colorado, New Mexico, Kansas, Oklahoma e Texas.
          • 15 maggio 1940: Il programma di trattamento del sangue precoce per il soccorso delle vittime di guerra inglesi, chiamato Plasma for Britain, inizia sotto la direzione del Dr. Charles R. Drew

          4 febbraio 1941: La Croce Rossa avvia il National Blood Donor Service per raccogliere sangue per l'esercito degli Stati Uniti con il dottor Charles R. Drew, ex del programma Plasma for Britain, come direttore medico.

          • 1 giugno 1941: I servizi della Croce Rossa ai militari unificati come "Servizi alle forze armate" (SAF).
          • 3 novembre 1941: "Angels of Mercy" di Irving Berlin diventa la canzone ufficiale della Croce Rossa in tempo di guerra.

          7 dicembre 1941: Poco dopo l'attacco a Pearl Harbor, i volontari della Croce Rossa entrano in azione.

          • 15 luglio 1942: La Croce Rossa convoca un incontro con i leader neri per incoraggiare la partecipazione delle minoranze all'organizzazione.
          • 26 ottobre 1942: Le Clubmobile della seconda guerra mondiale iniziano il servizio in Inghilterra.
          • 9 novembre 1942: La Croce Rossa stabilisce un piano di adesione per le unità nei college statunitensi.
          • 11 novembre 1942: La Croce Rossa americana apre il famoso Rainbow Corner Club a Londra per i militari.
          • 28 novembre 1942: La Croce Rossa risponde al fuoco al nightclub Cocoanut Grove di Boston, Mass., che provoca 494 vittime.
          • 1 maggio 1943: Jesse Thomas è il primo afroamericano ad entrare a far parte dello staff esecutivo della Croce Rossa americana.
          • 20 marzo 1945: L'ultimo discorso radiofonico del presidente Franklin Delano Roosevelt alla nazione è a sostegno del Fondo per la Guerra della Croce Rossa.
          • 18 agosto 1945: La Croce Rossa termina il suo programma di sangue della seconda guerra mondiale per i militari dopo aver raccolto più di 13 milioni di pinte.
          • 29 agosto 1945: Il primo direttore sul campo della Croce Rossa arriva in Giappone dopo la seconda guerra mondiale per aiutare a ricostruire la Croce Rossa giapponese.
          • 8 giugno 1947: Nel tentativo di includere una maggiore rappresentanza dei capitoli locali, il Consiglio dei governatori sostituisce il Comitato centrale come organo di governo della Croce Rossa.

          12 gennaio 1948: La Croce Rossa inizia il suo programma nazionale di sangue per i civili aprendo il suo primo centro di raccolta a Rochester, New York. Entro la fine del 1949, apriremo 31 centri regionali del sangue della Croce Rossa americana.

          • 1 ottobre 1949: George C. Marshall, eroe della seconda guerra mondiale e creatore del "Piano Marshall" per aiutare l'Europa a riprendersi dalla guerra, diventa presidente della Croce Rossa.

          5 agosto 1953: La Croce Rossa aiuta l'operazione Big Switch allo scambio di prigionieri di guerra alla fine delle ostilità della Guerra di Corea.

          • 1 ottobre 1953: Janet Wilson diventa il primo direttore nazionale del nuovo Ufficio dei volontari che riunisce i lavoratori di diversi servizi sotto la "Croce Rossa".
          • 4 aprile 1955: La Croce Rossa liberalizza la politica di raccolta fondi per consentire ai capitoli di partecipare a campagne federate, come il Community Chest, un precursore della United Way.
          • 14 luglio 1955: Gli Stati Uniti ratificano le Convenzioni di Ginevra del 1949 che si applicano ancora oggi.

          5 dicembre 1962: La Croce Rossa inizia a raccogliere medicinali e cibo per Cuba in cambio del rilascio dei prigionieri di guerra di Baia dei Porci.

          • 27 marzo 1964: La Croce Rossa aiuta le vittime del violento terremoto che ha colpito Anchorage, in Alaska.
          • 8 ottobre 1965: Il Movimento della Croce Rossa adotta i suoi Sette Principi Fondamentali: Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità.
          • 30 ottobre 1967: Il consiglio dei governatori riceve la notizia che la sede centrale ospiterà un registro nazionale dei donatori di sangue raro per i gruppi sanguigni che si verificano meno di una volta su 200 persone.

          17 agosto 1969: La Croce Rossa aiuta le persone colpite dall'uragano Camille.

          • 14 febbraio 1972: La Croce Rossa chiede una politica nazionale del sangue, che il governo federale ha istituito nel 1974, sostenendo pratiche standardizzate e la fine delle donazioni pagate.
          • 14 giugno 1972: La Croce Rossa risponde mentre l'uragano Agnes colpisce gli Stati Uniti orientali.
          • 29 aprile 1975: La Croce Rossa inizia l'Operazione Nuova Vita di quattro mesi per i rifugiati del Vietnam portati negli Stati Uniti.
          • 25 febbraio 1977: Il presidente Jimmy Carter fa la sua 51a donazione di sangue in autoclave alla Casa Bianca.
          • 13 gennaio 1983: I gruppi di banche del sangue degli Stati Uniti emettono il loro primo avvertimento sulla sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS).
          • 21 ottobre 1983: Il Consiglio dei governatori approva l'espansione del programma sul midollo osseo della Croce Rossa che porta alla raccolta e alla distribuzione delle cellule staminali.
          • 1 marzo 1985: Immediatamente dopo che la Food and Drug Administration (FDA) ha autorizzato il primo test per rilevare l'anticorpo per l'HIV il 3 marzo, le regioni dei servizi di sangue della Croce Rossa iniziano a testare tutto il sangue appena donato.
          • 23 febbraio 1987: La Croce Rossa apre il suo Holland Laboratory dedicato alla ricerca biomedica.
          • 10 settembre 1989: La Croce Rossa inizia i soccorsi per le vittime dell'uragano Hugo.

          17 ottobre 1989: La Croce Rossa aiuta 14.000 famiglie colpite dal terremoto di Loma Prieta nel nord della California.

          7 agosto 1990: Cinque giorni dopo il lancio dell'operazione Desert Shield/Storm, gli operatori della Croce Rossa americana arrivano nella regione del Golfo Persico. Nel prossimo anno, 158 membri dello staff della Croce Rossa vivranno e lavoreranno con le truppe. Sette riceveranno la Stella di Bronzo per il servizio meritorio.

          24 settembre 1990: Apre a Baltimora, Md.

          • 4 febbraio 1991: Elizabeth Dole diventa la prima donna presidente della Croce Rossa dopo Clara Barton.

          3 agosto 1992: Viene aperto a Dedham, MA, il primo laboratorio di analisi nazionale, che applica test standardizzati per garantire la sicurezza dei prodotti sanguigni della Croce Rossa. Ciò include il test del sangue del donatore per gli anticorpi HIV-1 e HIV-2 (anti-HIV-1 e anti-HIV-2).

          1 agosto 1993: La cresta record del fiume Mississippi si verifica a St. Louis nella peggiore inondazione del Midwest fino ad oggi. Più di 14.500 persone si rifugiano in 148 rifugi della Croce Rossa in 10 stati.

          • 19 aprile 1995: La Croce Rossa aiuta le vittime dell'attentato all'edificio federale di Oklahoma City.
          • 9 ottobre 1996: Spronato dal disastro che ha colpito il volo TWA 800 il 17 luglio 1996, il Congresso approva l'Aviation Disaster Act che porta alla creazione di squadre di risposta agli incidenti aerei della Croce Rossa (AIR) per assistere le famiglie delle vittime.
          • 6 maggio 1998: La Croce Rossa crea la carica di Chief Diversity Officer per guidare gli sforzi volti a garantire un ambiente di lavoro inclusivo e la reattività alle esigenze delle comunità culturalmente diverse.

          16 novembre 1998: La Croce Rossa apre un centro per i servizi di emergenza delle forze armate (AFES) con un servizio di comunicazioni di emergenza ad alta tecnologia per i militari.

          • 1 marzo 1999: La Croce Rossa avvia il test dell'acido nucleico (NAT), che fornisce la diagnosi precoce dell'HIV e dell'epatite C nel sangue.

          21 ° secolo

          Avvicinandosi al suo 140esimo anno di servizio, la Croce Rossa continua a portare speranza alle persone nel momento del bisogno, comprese le risposte ai disastri domestici tra cui l'attacco terroristico dell'11 settembre, il sostegno continuo alle famiglie militari americane e la nostra campagna internazionale per combattere il morbillo.

          11 settembre 2001: La Croce Rossa risponde agli attacchi terroristici a New York, al Pentagono e fuori dalla città di Shanksville, nella Pennsylvania rurale.

          • 3 ottobre 2001: La Croce Rossa istituisce il Fondo Libertà per le vittime del terrorismo dell'11 settembre e le loro famiglie. La controversia sull'intento originale del fondo porta in seguito all'istituzione della politica di raccolta fondi Donor Direct, che sta per D (onor) I (intento) RE (cognizione), C (conferma) e T (ruggine).

          25 dicembre 2001: I membri dello staff della Croce Rossa iniziano a servire le truppe statunitensi in Afghanistan. Personale aggiuntivo opererà dalle basi di Balad, Baghdad, Tikrit e Kuwait durante la guerra in Iraq.

          7 febbraio 2002: La Croce Rossa si unisce ad altri gruppi per lanciare l'Iniziativa contro il morbillo, un piano quinquennale per debellare la malattia nell'Africa subsahariana vaccinando i bambini.

          • 13 agosto 2004: L'uragano Charley si abbatte sulla costa del Golfo della Florida. Segue un susseguirsi di uragani - Frances, Ivan e Jeanne - che richiedono una risposta combinata che è la più grande nella storia della Croce Rossa fino a quel momento.
          • 26 dicembre 2004: Il terremoto di magnitudo 9.0 al largo della costa occidentale dell'Indonesia provoca un enorme tsunami che porta morte e distruzione in 12 paesi. La Croce Rossa americana si unisce ai soccorsi internazionali.

          25 - 29 agosto 2005: L'uragano Katrina diventa una delle tempeste più distruttive nella storia della costa del Golfo, uccidendo quasi 2.000 persone e lasciando milioni di senzatetto. La Croce Rossa mobilita la sua più grande e singola operazione di soccorso in caso di catastrofe fino ad oggi. Due successivi uragani di notevole forza colpirono, Rita e Wilma, aggravando la devastazione e impattando le operazioni di soccorso.

          1 maggio 2006: La Croce Rossa americana commemora 125 anni di servizio sia nazionale che internazionale.

          • 21 giugno 2006: La Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa ammette ufficialmente il Magen David Adom (MDA) e la Società della Mezzaluna Rossa Palestinese al Movimento della Croce Rossa come risultato della difesa della Croce Rossa americana per trovare una soluzione alla loro esclusione decennale.
          • 1 gennaio 2010: Un terremoto di magnitudo 7,0 colpisce Haiti, lasciando 1,5 milioni di persone senza casa e provocando una delle più grandi risposte di un singolo paese nella storia della rete globale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. Il pubblico dona generosamente a sostegno degli sforzi di soccorso, inclusa la donazione tramite messaggi di testo sul telefono cellulare, portando a 32 milioni di dollari raccolti tramite SMS.

          31 maggio 2012: La Croce Rossa lancia la nostra prima app per smartphone. Progettata per aiutare le persone a imparare e praticare il Primo Soccorso in situazioni di emergenza, l'app verrà scaricata più di un milione di volte nei prossimi 18 mesi.

          • 28 luglio 2012: La Croce Rossa lancia un'app per smartphone Hurricane per aiutare le persone a prepararsi, a stare al sicuro durante e a riprendersi dagli uragani, l'app verrà scaricata più di un milione di volte nei prossimi 3 anni.

          29 ottobre 2012: La supertempesta Sandy arriva nel New Jersey. 17.000 operatori della Croce Rossa hanno partecipato al massiccio sforzo di risposta alle emergenze in più stati.

          • 19 febbraio 2013: La Croce Rossa lancia un'app per smartphone Tornado per aiutare le persone a prepararsi, a stare al sicuro durante e a riprendersi dai tornado, l'app verrà scaricata più di un milione di volte nei prossimi 2 anni.
          • 8 novembre 2013: Il tifone Haiyan, la tempesta più forte mai registrata nelle Filippine, miete più di 6.000 vittime. Con il supporto della Croce Rossa americana, più di 3.200 famiglie ricevono nuove case mentre altre 6.600 ricevono denaro, materiali e supporto tecnico per ricostruire le case esistenti per resistere meglio a futuri disastri.
          • 16 gennaio 2014: La Croce Rossa lancia un'app per smartphone Pet First Aid per consentire ai proprietari di animali domestici di fornire cure di emergenza di base.

          20 maggio 2014: Per celebrare i suoi 100 anni di educazione alla sicurezza nel nuoto, la Croce Rossa ha lanciato la Centennial Initiative, una campagna nazionale per ridurre il tasso di annegamento del 50 percento in 50 città in tre-cinque anni.

          29 settembre 2014: La Croce Rossa lancia un'app per smartphone per i donatori di sangue, l'app raggiungerà il milione di download nell'aprile 2017.

          7 ottobre 2014: La Croce Rossa lancia la sua Home Fire Campaign, una campagna nazionale per ridurre morti e feriti da incendi domestici fino al 25% in cinque anni.

          • 18 marzo 2015: La Croce Rossa ha raccolto 7,6 milioni di dollari per aiutare le persone nei paesi dell'Africa occidentale colpiti dall'epidemia di Ebola.
          • 16 aprile 2015: La Croce Rossa lancia l'app per smartphone di emergenza che copre molti disastri naturali ed emergenze comuni.
          • 25 aprile 2015: Un terremoto di magnitudo 7,8 scuote il Nepal, uccidendo quasi 9.000 persone. La Croce Rossa americana aiuta a finanziare le operazioni di soccorso di emergenza e raccoglie 39,9 milioni di dollari per aiutare le famiglie e gli individui nepalesi a ricostruire le loro case, comunità e mezzi di sussistenza.

          13 settembre 2016: La Croce Rossa lancia Hero Care, un'app per smartphone per militari, veterani e famiglie di militari.

          • 17 ottobre 2016: La Croce Rossa annuncia che la campagna Home Fire ha salvato almeno 111 vite e installato più di 500.000 rilevatori di fumo durante i suoi primi due anni.
          • 25 agosto 2017: La Croce Rossa intraprende massicci soccorsi per aiutare le vittime dell'uragano Harvey
          • 19 settembre 2017: Per diverse settimane, migliaia di operatori dei disastri della Croce Rossa aiutano le persone colpite dagli uragani Harvey e Irma, che devastano parti del Texas, della Louisiana, della Florida, della Georgia, di Porto Rico e delle Isole Vergini americane. La Croce Rossa si prepara anche a rispondere all'uragano Maria mentre si avvicina a Porto Rico e alle Isole Vergini americane.
          • 27 ottobre 2017: Dopo che i devastanti incendi sono iniziati nel nord della California, la Croce Rossa aiuta le comunità a riprendersi, assicurandosi che le persone ricevano l'aiuto di cui hanno bisogno e fornendo una spalla su cui appoggiarsi mentre affrontano le conseguenze di questi incendi mortali.
          • 16 novembre 2018: La Croce Rossa aiuta a portare sollievo e conforto a migliaia di persone che devono affrontare la devastazione lasciata dagli incendi violenti sia nel nord che nel sud della California.
          • 24 aprile 2019: Più di 550 vite salvate - e in aumento! Dal lancio nell'ottobre 2014, la campagna Home Fire ha contribuito a salvare 582 vite. In tutto il paese, i volontari della Croce Rossa e i partner della comunità hanno installato più di 1,6 milioni di allarmi antifumo gratuiti, hanno raggiunto più di 1,3 milioni di bambini attraverso programmi di preparazione per i giovani e hanno reso più di 684.000 famiglie più sicure dalla minaccia di incendi domestici. Vedi anche 17 ottobre 2016 e 7 ottobre 2014.

          1 settembre 2019: L'uragano Dorian atterra alle Bahamas come uragano di categoria 5, uccidendo decine di migliaia di persone. La Croce Rossa fornisce assistenza per 16,6 milioni di dollari e, lavorando con le organizzazioni partner, fornisce quasi 575.000 pasti alle persone in tutte le isole.


          Guarda il video: Ah the sweet sound of relief (Potrebbe 2022).