Podcast di storia

Rotonda SP-3200 - Storia

Rotonda SP-3200 - Storia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Rotondo

(SP-3200: dp. 600; 1.99'; b. 20'; dr. 10'9")

Rondout fu costruito nel 1895 a Rondout, N.Y., per il servizio commerciale come chiatta portuale. Fu noleggiata per il servizio della Marina degli Stati Uniti nel 3d distretto navale durante il 1918 e il 1919. Rondout fu restituita al suo proprietario il 4 ottobre 1919.


6 audaci rapine al treno

Il famigerato fuorilegge Jesse James è ricordato soprattutto come un rapinatore di banche, ma è stato anche uno dei primi banditi a trattenere un treno in corsa. La prima di queste rapine avvenne la sera del 21 luglio 1873, vicino ad Adair, nell'Iowa. Dopo aver raccolto informazioni sull'orario dei treni, James e la sua banda hanno allentato una sezione di binario sulla Chicago, Rock Island e Pacific Railway. Quando il loro obiettivo ha superato una curva cieca, i ladri hanno usato una corda per spostare il binario, facendo deragliare la locomotiva e rovesciarla in un fossato. L'incidente ha ucciso l'ingegnere e ferito gravemente un altro uomo, ma il resto delle auto si è fermato sui binari.

Travestiti da maschere di stoffa bianca, due dei rapinatori, molto probabilmente Jesse e suo fratello, Frank sono saliti a bordo dei vagoni del treno e hanno cercato una cassaforte appartenente alla US Express Company. La banda era stata indotta a credere che avrebbe contenuto un grande deposito di lingotti d'oro, ma dopo averlo aperto hanno trovato solo un misero $ 2.000. Delusi, gli uomini ricorsero a derubare i passeggeri storditi dei loro soldi e oggetti di valore. Nonostante il suo modesto bottino, la rapina ad Adair ha scioccato il pubblico per la sua assoluta audacia e ha fatto molto per stabilire la reputazione di Jesse James come eroe popolare e criminale famoso.


Storia

La Strand House è carica di significato locale. Attraverso ricerche presso l'ufficio del cancelliere della contea, Darling è stato in grado di rintracciare che l'edificio era un tempo di proprietà di un capitano Nathan Anderson. Secondo un articolo di giornale del The Daily Freeman datato 11 settembre 1959 "Il capitano Nathan Anderson, che era stato impegnato nel trasporto di sloop e che arrivò nel 1830. Uno dei suoi figli, Absolom L. Anderson era attivo con lui negli interessi commerciali in Rondout e per alcuni anni i due sono stati agenti di battelli a vapore". Il figlio del capitano Anderson divenne il capitano della Mary Powell, il famoso battello fluviale del fiume Hudson.

Il capitano Anderson vendette quindi l'edificio a George C. Woolsey l'11 aprile 1857. Woolsey fu una figura importante nella fusione di Kingston e Rondout. Nel febbraio 1871 i comitati che rappresentavano i villaggi di Kingston e di Rondout apparvero davanti ai comitati della Camera per presentare il loro caso all'Old Deleven House ad Albany. George C. Woolsey rappresentava il villaggio di Rondout e affermava che Kingston era ". colonizzato da olandesi, gente assonnata che non mostrava mai alcuna impresa e che risparmiava denaro solo per salarla o metterla a frutto. Più di 100 anni dopo gli uomini vivi dell'età vengono nella nostra città e nel stanziale Rondout e in 40 anni ne fanno un luogo di 11.000 abitanti.Quando la nostra gente aveva fatto di Rondout un buon luogo di affari allora, e solo allora, alcuni uomini di Kingston si avventurarono a correre i rischi del commercio". Woolsey era un avvocato nella contea di Ulster e faceva parte di una commissione per l'inventario delle proprietà reali e personali del villaggio di Kingston e del villaggio di Rondout quando i due si fusero nel 1872. Woolsey possedeva diversi beni a Kingston, incluso quello che era noto come Commons di Woolsey.


Cosa aspettarsi ora che l'S&P 500 ha raggiunto i 3.200

Giovedì 19 dicembre 2019, l'indice dei prezzi S&P 500 ha chiuso sopra i 3.200 per la prima volta nella storia. Ha segnato il 31° record di chiusura del 2019 e il suo terzo traguardo di 100 punti per l'anno. Gli investitori medi non sanno cosa pensare di queste notizie. Alcuni pensano che un tale mercato rialzista sia di buon auspicio per gli investimenti azionari. Altri pensano che il mercato raggiunga nuovi massimi prima di scendere. Nessuna posizione è giustificata.

I mercati sono intrinsecamente volatili e anche intrinsecamente redditizi.

Possiamo misurare quando l'indice dei prezzi S&P 500 stabilisce un nuovo massimo, ma non esiste un nuovo minimo. I mercati hanno continuato a crescere per centinaia di anni. Quando le persone chiedono: "Beh, il mercato non può semplicemente salire per sempre, vero?", La risposta corretta è: "Questo è quello che ha fatto finora, con mercati ribassisti e crolli lungo la strada".

Quando l'indice dei prezzi S&P 500 stabilisce un nuovo massimo, potrebbe scendere al di sotto di tale massimo, incrociarlo di nuovo durante la salita e attraversarlo di nuovo durante la discesa. Quello che è assicurato, o almeno è sempre accaduto, è che ad un certo punto l'indice lo attraverserà durante la risalita per non scendere mai più al di sotto di quel valore.

Ad esempio, l'S&P 500 ha raggiunto per la prima volta 1.100 il 24 marzo 1998. Ha attraversato sopra e sotto 1.100 quindici volte nei successivi 223 giorni fino al 2 novembre 1998, quando è salito di nuovo sopra 1.100. Rimase sopra 1.100 fino al 7 settembre 2001 quando, durante il Dot Com Bear Market, scese di nuovo sotto 1.100. Ha attraversato di nuovo sopra e sotto 1.100 undici volte nei successivi 255 giorni fino al 20 maggio 2002, quando è sceso sotto 1.100. Non è salito di nuovo sopra 1.100 fino al 29 dicembre 2003. È rimbalzato sopra e sotto 1.100 fino al 26 ottobre 2004, quando è salito sopra 1.100. Ma quattro anni dopo, il 3 ottobre 2008, è sceso di nuovo sotto i 1.100 durante la crisi finanziaria del 2008. Non è salito di nuovo sopra 1.100 fino a oltre un anno dopo, il 16 novembre 2009. Tutto sommato, l'indice dei prezzi S&P 500 ha superato 1.100 per un totale di 71 volte in 13,5 anni.

Gli investitori attualmente innamorati del decennio dei rendimenti azionari degli Stati Uniti dal fondo della crisi finanziaria del marzo 2009 hanno dimenticato il decennio precedente in cui le azioni statunitensi si sono comportate così male.

I mercati azionari sono in rialzo. È questo un rally del mercato orso?

Che cos'è l'inflazione e come funziona?

Il maggior numero di volte in cui l'S&P 500 ha superato il valore delle centinaia è stato il primo centinaio quando l'indice dei prezzi S&P 500 ha raggiunto 100 il 4 giugno 1968. L'indice ha attraversato quel valore 85 volte nei successivi 11,9 anni. Ora è rimasto al di sopra di 100 dal 22 aprile 1980.

Per tre volte l'indice dei prezzi S&P 500 ha stabilito un nuovo massimo di cento marchi senza mai scendere di nuovo al di sotto di tale massimo. Il 21 novembre 1985 ha attraversato 200 per non andare mai più sotto. Il 24 marzo 1995 ha superato i 500 e non si è mai voltato indietro. Più di recente, ha superato quota 2.300 il 9 febbraio 2017 e, almeno fino ad oggi, non è scesa al di sotto di tale valore.

Il numero medio di volte in cui l'S&P 500 attraversa un nuovo valore di centinaia è 25, impiegando in media 5,5 anni nel processo.

L'impostazione di un nuovo massimo ha poco a che fare con il successivo ritorno di un indice. Semmai, stabilire un nuovo massimo sembra essere un presagio di buon auspicio per i successivi ritorni nel prossimo anno.

Il rendimento medio dell'indice dei prezzi S&P 500 dal 1950 è stato del 7,79%. (L'indice S&P 500 Total Return, che include i dividendi reinvestiti, è più alto.)

Dopo aver stabilito un nuovo record di centinaia, il successivo rendimento a 12 mesi dell'indice dei prezzi S&P 500 è in media del 10,48%. E finora il 79% dei rendimenti successivi a 12 mesi è stato positivo.

La traversata peggiore è stata di 1.500 il 22 marzo 2000. Il successivo ritorno di 12 mesi è stato del -25,53% con l'inizio della bolla Dot Com. Ci sono voluti 12,9 anni prima che l'S&P 500 attraversasse finalmente 1.500 di nuovo per non scendere mai al di sotto.

La migliore traversata è stata di 700 il 4 ottobre 1996. Il successivo aumento nei successivi 12 mesi è stato di un 37,57% stellare. Anche questo ritorno di buon auspicio, tuttavia, è stato rivisitato quattro volte tra il 3 e il 10 marzo 2009, 12,4 anni dopo, alla fine della crisi finanziaria del 2008.

In media, dopo aver attraversato un nuovo massimo, l'S&P 500 attraversa quel nuovo massimo per un totale di 25 volte in 45,5 anni. E 'normale.

Questa normale volatilità è uno dei motivi per cui raccomandiamo di avere almeno 5-7 anni di spesa sicura in obbligazioni. I mercati sono volatili per brevi periodi di tempo.

Se questo indice dei prezzi S&P 500 fosse un incrocio medio, ci aspetteremmo di vedere l'S&P 500 scambiare in rialzo del 10,48% a 3.535 all'anno da oggi, il 19 dicembre 2020. Ci aspetteremmo anche di vedere successivamente l'S&P 500 scendere al di sotto e salire al di sopra 3.200 altre 25 volte, non rimanendo al di sopra di quel numero fino al 5 luglio 2025.

Se quel livello di volatilità non è la tua aspettativa, non hai ancora familiarità con la normale volatilità dei mercati.

Ecco una guida completa agli indici dei prezzi S&P 500 che superano le pietre miliari di 100 punti:

Un mercato ribassista del 20% all'attuale livello dell'indice dei prezzi S&P 500 porterebbe l'S&P 500 a 2.560. I mercati ribassisti fanno parte dei normali rendimenti volatili previsti del mercato azionario. Pertanto, ho omesso la durata delle croci per qualsiasi valore inferiore del 20% al valore corrente S&P 500.


Siamo qui per aiutare.

Ci impegniamo a essere proattivi e reattivi alle esigenze dei nostri clienti durante questo periodo. Se stai vivendo un disagio a causa della pandemia di COVID-19, contatta uno dei nostri professionisti e saremo lieti di aiutarti.

Stiamo facendo ogni sforzo per assistere i nostri clienti di prestito durante questo periodo difficile. Si prega di chiamare il nostro dipartimento di assistenza ai prestiti residenziali per richiedere l'agevolazione COVID-19 in merito al pagamento del prestito. Possono essere contattati al numero 845-331-0073 e selezionare l'opzione 4. Per i nostri clienti di prestiti aziendali colpiti dalla pandemia di COVID-19, contattare il nostro EVP, Chief Lending Officer Michael Shaughnessy al numero 845-334-4046 per richiedere l'assistenza COVID-19.

La salute e la sicurezza dei nostri clienti e dipendenti è la nostra massima priorità! Lavoriamo sempre per te e la nostra comunità.


Genealogia Rondout (nella contea di Ulster, NY)

NOTA: ulteriori record che si applicano a Rondout si trovano anche nelle pagine della contea di Ulster e di New York.

Registri di Nascita Rondoout

New York, Documenti di nascita, 1880-oggi Dipartimento della salute dello Stato di New York

Registri del cimitero di Rondoout

Registri del censimento Rondoout

Censimento federale degli Stati Uniti, 1790-1940 Family Search

Registri ecclesiastici rotondi

Elenchi della città di Rondoout

Record di morte Rondoout

New York, Documenti di decesso, 1880-oggi Dipartimento della Sanità dello Stato di New York

Storie e genealogie rotonde

Documenti di immigrazione Rondoout

Registri catastali di rotonda

Registri di matrimonio a rondine

Giornali e necrologi Rondoout

Rondout Daily Freeman 1872 Archivio di giornali su FindMyPast

Rondout Freeman dal 19/07/1845 al 18/09/1847 Banca Genealogica

Rondout NY Freeman 1867-1872 Storia di Fulton

Rondout NY Ulster County Whig 1834-1836 Fulton Storia

Giornali offline per Rondout

Secondo la US Newspaper Directory, sono stati stampati i seguenti giornali, quindi potrebbero essere disponibili copie cartacee o microfilm. Per ulteriori informazioni su come individuare i giornali offline, vedere il nostro articolo sull'individuazione di giornali offline.

Corriere mattutino. (Rondout, N.Y.) 1877-1883

Rondout Daily Freeman. (Rondout, N.Y.) 1871-1872

Freeman rotondo. (Rondout, N.Y.) 1859-1872

Registri di successione Rondoout

Registri fiscali di Rondò

Aggiunte o correzioni a questa pagina? Accogliamo con favore i tuoi suggerimenti attraverso la nostra pagina Contattaci


Rotonda SP-3200 - Storia

Il primo faro a segnare la confluenza del Rondout Creek e del fiume Hudson fu fondato nel 1838 sul lato sud del torrente, avvertendo i marinai delle basse maree che circondano la foce del torrente. Questa struttura in legno è stata costruita in cima a un molo alto dieci piedi, quarantadue per cinquanta piedi al costo di quasi $ 5.000 e consisteva in un'abitazione a telaio sormontata da una torre. Sette lampade con riflettori parabolici originariamente mostravano una luce in ogni direzione, ma nel 1850, quando Josiah Warner era il custode, il numero di lampade era stato ridotto a quattro. Nel 1855, una lente di Fresnel da 300° e una singola lampada Argand sostituirono le cinque lampade e i riflettori da quindici pollici che venivano allora utilizzati nella stanza delle lanterne.

Nel 1869, il governo esaminò il porto di Rondout Creek, che aveva una profondità di appena sette piedi, e raccomandò che due dighe parallele fossero estese nel fiume Hudson per creare un canale largo un centinaio di piedi con una profondità di quattordici piedi. I lavori sulle dighe iniziarono nel 1872 e furono completati nel 1880 per un costo di $ 90.000. La diga nord misurava 2.200 piedi di lunghezza e aveva un ramo che risaliva il fiume Hudson per 1.000 piedi per proteggere l'opera dal ghiaccio. La diga sud era lunga 2.800 piedi e aveva uno sperone di 330 piedi che la collegava al faro. Nel 1880 furono istituiti tre pali luminosi per contrassegnare le nuove dighe. All'estremità di ciascuna delle due dighe fu posta una luce e una terza luce fu posta all'ansa della diga nord, a poca distanza dalla foce del torrente.

Il membro del Congresso George W. Fairchild presentò un disegno di legge al Congresso nel 1908 chiedendo fondi per costruire un nuovo faro alla foce del Rondout Creek. Questo disegno di legge è stato suggerito da una petizione firmata da barcaioli fluviali locali, che desideravano un segnale di nebbia in questo importante incrocio e sentivano che Rondout I era troppo lungo la costa per contrassegnare correttamente le dighe.

Il 4 marzo 1911, il Congresso stanziò $ 40.000 per la creazione di una stazione di segnalazione luminosa e antinebbia per contrassegnare in modo più efficace le estremità esterne delle dighe a Rondout Creek. I lavori su questo nuovo faro in mattoni gialli a due piani, soprannominato Rondout II e situato all'estremità della diga nord, iniziarono nel marzo 1914 sotto la direzione di LH Bannon Plumbing & Heating Construction Co. Il faro, che è il più nuovo sull'Hudson , fu messo in funzione il 25 agosto 1915 e costò $ 33.575,81. La luce rossa fissa del faro era prodotta da una lente di Fresnel del quarto ordine che aveva un piano focale di cinquantadue piedi, mentre il suo segnale di nebbia consisteva in una campana da 1.000 libbre colpita da un meccanismo a orologeria.

La fondazione del faro è costituita da un molo in cemento armato situato all'interno di un intercapedine in lamiera d'acciaio e poggiante su pali di legno conficcati nel fondo del fiume. Una cavità nella parte superiore del molo conteneva una cantina e cisterne per il faro. Costruito in mattoni vetrificati con supporto in tavelle, il faro è costituito da una torre quadrata attaccata ad un'abitazione rettangolare a due piani. Il primo piano del faro era originariamente costituito da soggiorno, sala da pranzo, cucina e un'ampia dispensa, mentre al secondo piano si trovavano tre camere da letto e un bagno.

La famiglia George Murdock ha servito come guardiani in tutti e tre i fari.

Dopo essere stato impiegato nella prigione di Sing Sing, George Murdock arrivò al primo faro nel 1856 con la moglie incinta, Catherine, e due bambini piccoli, George ed Emma. Circa un anno dopo, George è annegato mentre tornava a casa dalla raccolta di rifornimenti in città. Catherine in seguito ha ricordato quell'evento.

È stato un periodo doloroso per me - nessuno da aiutare, ma la luce - occuparmene come dovevo - mi ha aiutato a sopportare. Ho continuato per un mese dopo la pulizia del funerale e ho curato entrambe le luci, e in inverno, dopo che la navigazione era stata interrotta, alcuni buoni amici mi hanno dato delle lettere e sono andato a Washington con questo ragazzone qui (indicando suo figlio James, il attuale guardiano del faro) solo un bambino tra le mie braccia.

Volevo diventare guardiano del faro a Rondout. All'inizio i signori di Washington mi dissero che era impossibile che il consiglio non impiegasse donne, e poi c'era il mio bambino. Ma io dissi: "Signori, sto per allevarlo come guardiano del faro, e dove potrebbe impararlo così bene come in un faro, e chi potrebbe insegnargli meglio, pensate, del suo propria madre che sa bene prendersi cura della luce.

Questo li ha sistemati tutti. Potevo vedere dai loro volti che assorbivano la forza della discussione. Ma allora non si fece nulla e mi dissero di tornare a casa e continuare a prendermi cura delle luci. L'ho fatto, ma temevo che non mi avrebbero dato la luce. Ma lo fecero, e prima che la navigazione iniziasse sono stato nominato guardiano del faro regolare. Meglio ancora che in aprile arrivasse una bella cucina, perché avevo detto ai signori di Washington che era ciò di cui avevo bisogno.

Una mattina, mentre stava lavorando nel suo "castello sull'acqua" (come i locali chiamavano il secondo faro), fu accolta dalla prua di una goletta che si schiantava contro una finestra del primo piano e scivolava per metà della stanza. La goletta era stata spinta fuori da un rimorchiatore e non aveva nessun altro posto dove andare. Le riparazioni sono state effettuate rapidamente.

Suo figlio James, nato nel faro originale, divenne assistente custode nel 1880 e poi capo custode dopo il suo ritiro nel 1907. James B. Murdock servì come custode sia di Rondout I che di Rondout II, e i salvataggi che eseguiva erano spesso citato nei registri di servizio del faro. Il 12 maggio 1912, il custode Murdock salvò sette uomini dal relitto del Geisha e li accudiva durante la notte. L'anno successivo, ha prestato assistenza a tre pescatori in difficoltà. Nel 1915, il custode Murdock aiutò un nuotatore esausto, fece il suo corso e aiutò a sollevare il motoscafo affondato Natalie. Quando un idrovolante canadese ebbe problemi al motore nel 1921 e fu costretto ad atterrare vicino al faro, il custode Murdock aiutò il suo proprietario, il vescovo Baker. L'anno successivo, Murdock salvò un uomo che era scivolato dalla diga nel torrente ghiacciato e, dopo avergli fornito abiti asciutti, lo portò a riva per ricevere cure mediche.

Oltre ai suoi numerosi salvataggi, il custode Murdock è stato anche premiato con il gagliardetto dell'efficienza del faro in almeno due occasioni per avere la stazione modello nel distretto. La dinastia dei fanali di Murdock terminò infine con il ritiro di James nel 1923.

Robert L. Howard mantenne la luce dal 1935 fino a quando non scivolò e cadde vicino al faro nel gennaio 1945, mentre camminava sul ghiaccio con alcuni altri uomini per vedere il rompighiaccio della Guardia Costiera ancorato nelle vicinanze. Gli uomini hanno aiutato il custode Howard a tornare al faro, ma durante la notte le sue condizioni sono peggiorate ed è stato portato al Kingston Hospital, dove è morto poche settimane dopo.

L'ultimo guardiano, Herman Lange, che era molto popolare tra la gente del posto, chiuse il faro quando la luce fu automatizzata nel 1954. Warren Spinnenweber di Port Ewen monitorò la luce da terra dal 1954 fino agli anni '90.

Nel 1984, l'Hudson River Maritime Museum stipulò un contratto di locazione trentennale con la US Coast Guard e prese in carico la struttura. Grazie alla collaborazione del museo e della città di Kingston, sia l'interno che l'esterno sono stati restaurati tra il 1984 e il 1988. L'arredamento interno è rappresentativo degli anni '30.

In base alle disposizioni del National Historic Lighthouse Preservation Act del 2000, la città di Kingston ha ricevuto la proprietà del Kingston-Rondout Lighthouse il 19 giugno 2002, in una cerimonia che includeva leader politici locali e nazionali e rappresentanti del National Park Service, America Heritage Fiumi e Hudson River Greenway. Il funzionamento quotidiano del faro è gestito dall'Hudson River Maritime Museum e il trasporto in barca e le visite guidate al faro sono offerti durante i mesi estivi, quando possibile.


Storia del Canale D&H

Sebbene il canale D&H sia stato originariamente costruito allo scopo di trasportare carbone antracite dalla Pennsylvania al fiume Hudson su un canale di 108 miglia, lo scopo originale è andato come il vecchio cavallo e buggy.

Il buggy è stato utilizzato per il trasporto, proprio come il canale, e il loro fascino è sopravvissuto al fascino storico ed estetico sia per i residenti che per i turisti. Proprio come le persone amano ancora quelle passeggiate a cavallo e in buggy a Central Park o le noleggiano per aggiungere bellezza e nostalgia ai matrimoni, il D&H Canal ora offre lo stesso dopo più di un secolo con un museo, un'escursione e molti altri servizi piacevoli in tutto questo Zona storica nazionale.

LA STORIA:

Impariamo un po' di storia sul canale D&H trasportandolo indietro nel tempo alle sue origini. William Wurts è stato il primo esploratore della Pennsylvania Coal Region, un tempo nota come campi di antracite (carbone). Credendo che questa sarebbe stata una preziosa fonte di energia, nel 1812 convinse i suoi fratelli Charles e Maurice ad acquistare grandi appezzamenti di terra per pochi soldi. riportandolo a Filadelfia. Rendendosi conto che le aree che hanno estratto erano perfettamente posizionate per consegnare carbone a New York City e ispirati dal canale Erie recentemente aperto e di successo, hanno riconosciuto che possedere un canale personale sarebbe stato economico e redditizio. E così, la Wurts's Delaware and Hudson Canal Company divenne la prima rotta di trasporto a lunga distanza americana noleggiata dagli stati di Pennsylvania e New York nel 1823. La rotta di 108 miglia attraversava la Pennsylvania fino a New York attraverso una stretta valle tra la Shawangunk Ridge e le montagne di Catskill e il fiume Hudson vicino a Kingston seguendo la Old Mine Road (Route 209).

La società di Wurts ha assunto l'ingegnere Benjamin Wright del canale Erie per esaminare e pianificare un percorso che originariamente era stimato in 1,2 milioni di dollari, ma in realtà è costato 1,6 milioni di dollari nel 1825. I lavori iniziarono nel luglio del 1825 con 2.500 lavoratori che terminarono il progetto in soli tre anni e con l'apertura della navigazione del canale nell'ottobre del 1828.

Il canale D&H iniziò al Rondout Creek, nell'area conosciuta come Creeklocks e ora Eddyville, situata tra Kingston e Rosendale. Seguendo il Rondout fino a Ellenville, continuò attraverso le valli di Sandburg Creek, Homowak Kill, Basher Kill e il fiume Neversink e fino a Port Jervis sul fiume Delaware. Seguì una direzione nord-ovest sul lato di New York del Delaware, attraversando la Pennsylvania lungo la sponda settentrionale del fiume Lackawaxen fino a Honesdale, situata a 32 miglia a nord-est di Scranton.

Le chiatte che trasportavano carbone e legname venivano trainate da muli lungo le alzaie contigue. All'inizio, i bambini venivano spesso assunti per guidare i muli, ma negli anni successivi furono impiegati uomini adulti. Il loro compito era camminare da 15 a 20 miglia al giorno, pompare le chiatte e prendersi cura degli animali per 3 dollari al mese.

La costruzione del canale ha comportato importanti prodezze della prima ingegneria civile e ha portato allo sviluppo di nuove tecnologie, infatti John Roebling, che in seguito costruì il ponte di Brooklyn utilizzando il cemento scoperto a Rosendale durante lo scavo del canale, progettò e costruì acquedotti sui fiumi per tagliare alcuni giorni dal viaggio sul canale.

Per portare il carbone dalla miniera di Wurts al canale di Honesdale, la compagnia di canali ha dovuto costruire la Delaware and Hudson Gravity Railroad. Nel 1898, la D&H Railroad si unì al resto del paese riconoscendo che il carbone poteva essere trasportato a destinazione attraverso il New Jersey invece che via Kingston. E i canali sono stati relegati allo status di pittoresche reliquie del passato preindustriale.

Dopo la fine della stagione 1898, la D&H Company aprì tutte le piccole dighe di tracimazione chiamate dighe di scarico e prosciugò il canale. Il magnate delle ferrovie di Catskill Samuel Coykendall acquistò il canale e utilizzò la sezione più settentrionale, da Rondout a Kingston, per trasportare il cemento Rosendale e altri materiali all'Hudson e abbandonò quell'attività nel 1904.

Il canale D&H non fu mai più utilizzato.


Conservazione come sito storico
:

Il canale un tempo attivo è stato riproposto in una nuova ed entusiasmante impresa storica poiché molte aree possiedono ancora i resti del canale e delle strutture associate. Con la costituzione della Delaware & Hudson Canal Historical Society nel 1967 e l'acquisto nel 1975 di una cappella neogotica costruita nel 1885, il Delaware and Hudson Canal Museum, situato nel distretto storico di High Falls, offre a residenti e turisti un viaggio culturale nel passato, oltre a offrire a centinaia di studenti dell'area un ampio programma educativo ogni stagione. Con circa 4.000 manufatti tra cui mappe, fotografie, documenti, modelli e stampe, il museo mantiene e gestisce anche un percorso pedonale chiamato Five Locks Walk, che fornisce l'accesso alle chiuse da 16 a 20 dell'ex canale come tour bonus.

Altre aree dove rimangono ancora chiuse del canale e resti strutturali si trovano a Ellenville e la città di Wawarsing dove Towpath Road segue il vecchio percorso da Rt 209, a sud del villaggio, a Canal Street, dove esiste ancora una sezione umida del letto del canale appena a nord di Berme Road di fronte alla caserma dei pompieri del villaggio.

A Creeklocks, ora conosciuta come Eddyville, esiste ancora la chiusa più settentrionale, così come la sezione finale prima che il canale sfociasse nel Rondout. A Kingston, l'ex porto di Rondout all'estremità nord del passaggio della chiatta è ora riconosciuto come il distretto storico di Rondout-West Strand. La rivitalizzazione storica dell'area, ancora utilizzata come lungomare, offre ai visitatori una destinazione piacevole, sia che viaggi in barca o via terra. Piccole boutique e ristoranti sono ospitati in edifici storici e un museo marittimo, un parco sul lungomare per picnic e molti eventi annuali rendono questa zona storica un luogo popolare da visitare.

Il museo situato in 23 Mohonk Road a High Falls è aperto al pubblico da maggio a ottobre il sabato e la domenica dalle 11:00 alle 17:00. Le mostre si riferiscono alla storia del canale e includono un modello funzionante di una chiusa, una cabina di barca sul canale ricreata a grandezza naturale, un modello in movimento di un'auto con freno a gravità, documenti finanziari e diorami della ferrovia a gravità e della vita del canale. Sono esposti vari strumenti e manufatti, insieme a dipinti originali di artisti dell'era del canale. Il D&H Canal Museum Store and Bookshop ha un sapore nostalgico del XIX secolo e offre mappe, cartoline, poster e giocattoli e giochi per bambini in vendita. Sono disponibili libri di narrativa e saggistica sull'era del canale sia per bambini che per adulti. L'ingresso costa $4 per gli adulti e $2 per i bambini. Per ulteriori informazioni chiamare il numero 845-687-9311, inviare un'e-mail a [email protected] o visitare canalmuseum.org.

Dopo aver visitato il museo, i visitatori possono prendere una mappa del D&H Towpath Trail e Five Locks Walk, che inizia a breve distanza dal museo. L'escursione, che dura circa 20 minuti, passa dalle chiuse dei canali da 16 a 20 e lungo la strada attraverserai grandi negozi, ristoranti, boutique e altro in questa pittoresca e storica città pedonale. Inoltre, la domenica, dalle 9:00 alle 16:00, il mercato delle pulci di D&H Canal è in pieno svolgimento con fantastici prodotti, nuovi e vecchi a prezzi favolosi!


Guarda i VIDEO

1 . Un assaggio video di Five Locks Walk: www.visitvortex.com/High_Falls_NY

Cronologia del canale del Delaware e dell'Hudson

13 marzo 1823 Il legislatore della Pennsylvania autorizza i fratelli Wurtz a canalizzare il fiume Lackawaxen.

23 aprile 1823 &ndash New York approva l'atto che incorpora &ldquoThe President, Managers, and Company of the Delaware and Hudson Canal Co.&rdquo

Gennaio 1825 &ndash La D&H Canal Co. raccolse $ 1 milione per la costruzione di canali attraverso un'offerta pubblica di azioni.

13 luglio 1825 - Terreno rotto sul canale vicino a Kingston.

L'8 aprile 1826 la Pennsylvania autorizzò la costruzione della D&H Gravity Railroad.

Ottobre 1828 &ndash Il canale si espande a sud-ovest fino a Port Jervis, NY sul fiume Delaware e oltre fino ai campi di carbone antracite vicino a Carbondale, PA.

8 agosto 1829 - Completata la D&H Canal Gravity Railroad. La prima locomotiva inglese a grandezza naturale negli Stati Uniti, la Stourbridge Lion, correva lungo un tratto di binario.


Rubrica: Nico Young continua la sua scalata nei libri dei record della lunga distanza

Quando Nico Young si è presentato alla Newbury Park High lunedì mattina, i compagni di classe lo hanno trattato come un giocatore di football che aveva segnato cinque touchdown il venerdì sera. Ci sono state congratulazioni ininterrotte e il cinque da studenti che non ha mai conosciuto hanno seguito l'atletica.

Young, un ragazzo di 16 anni, ha corso i 3.200 metri più veloci nella storia del prestigioso Arcadia Invitational, e il suo tempo di 8 minuti e 40 secondi è stato l'ottavo più veloce di tutti i tempi all'aperto da un atleta di scuola superiore.

"Sono rimasto sorpreso dalla quantità di persone che ne hanno sentito parlare", ha detto.

Il risultato più degno di nota di Young è stato mantenere l'equilibrio in una gara di otto giri in cui non ha mai condotto fino a quando non ha superato il giovane Cole Sprout of Highlands Ranch (Colo.) Valor Christian negli ultimi 50 metri. Sprout è arrivato secondo in 8:40.73.

Young prende quasi sempre il comando ad un certo punto delle gare. Non sapeva se il suo calcio di chiusura sarebbe stato abbastanza buono fino a quando non lo ha scoperto al traguardo.

"Sapevo che dovevo adattarmi a qualsiasi piano fosse stato messo in atto dagli altri corridori", ha detto. “Inizialmente, avevo in programma di guidare una parte della gara, ma dal momento che Cole ha fatto quella parte, ho deciso di restare con lui e ho cambiato il mio piano. Dovevo fidarmi del mio calcio e del mio allenamento anche se non ero in testa. Ho imparato che potevo calciare davvero bene e lo terrò a mente in futuro".

La maturità di Young è ciò che ha impressionato di più l'allenatore del Newbury Park Sean Brosnan.

"È molto a suo agio a correre davanti, ma è stato un ottimo test", ha detto Brosnan della vittoria in rimonta di Young. "Era finalmente in una gara che le persone erano disposte a prendere il comando".

Young è pronto ad assumere il ruolo di miglior fondista della nazione. Ha subito uno scatto di crescita dopo essere entrato al liceo come matricola di 5 piedi-1. È cresciuto fino a 5-11 e 135 libbre, ha una media di 4,6 voti e ha vinto il campionato statale di sci di fondo della Divisione II in autunno. Stanford, Michigan, Princeton, Washington e Georgetown lo stanno reclutando.

Non ha partecipato all'atletica leggera del liceo fino alla sua seconda stagione a causa di un infortunio. Corre da quando si è unito a un programma di atletica giovanile all'età di 5 anni.

"Sapevamo che aveva talento come matricola", ha detto Brosnan.

Brosnan era lui stesso un corridore al liceo e all'università. È cresciuto a Long Island, New York. È diventato allenatore di sci di fondo e pista a Newbury Park lo stesso anno in cui Young si è presentato nel 2016 ed è stato influente nello sviluppo di Young. La scorsa primavera, Young è arrivato 15° nella finale statale 3.200 con il tempo di 9:09.56. Il suo miglioramento di quasi 30 secondi in meno di un anno non è normale.

"Migliorare così tanto sulla carta è molto insolito, ma dal vedere personalmente la sua progressione e sapere cosa potrebbe fare, non sono scioccato", ha detto Brosnan.

Young ha imparato a fidarsi delle osservazioni di Brosnan, il che rende la loro relazione ancora più speciale.

"Il mio allenatore è stato davvero bravo a prevedere cosa posso correre", ha detto Young. "Quindi quello che dice, posso fidarmi di lui e sapere cosa sono capace di fare."

Cosa rende Young diverso?

Potrebbe essere il modo in cui affronta l'acido lattico prodotto nelle gambe durante la corsa.

"Quando corri a velocità elevate, le tue gambe accumulano acido lattico, il che ti rende stanco", ha detto Young. "Immagino di essere in grado di tamponarlo e respingerlo e non lasciare che mi infastidisca."

Poi c'è da affrontare il dolore di correre lunghe distanze. Il suo allenamento lo vede correre da 60 a 65 miglia a settimana sui sentieri intorno a Newbury Park.

"Non c'è un punto specifico", ha detto del dolore. “Viene da ogni parte. C'è dolore mentale e dolore fisico, e devi solo spingere con il dolore mentale per superare il dolore fisico. E devi fare un giro alla volta, soprattutto per una gara che ha otto giri”.

I giovani saranno concentrati sull'allenamento per il prossimo mese senza grandi gare prima delle finali di campionato, preliminari e finali della sezione meridionale, Masters Meet e infine i campionati statali il 24-25 maggio a Clovis.


Rotonda SP-3200 - Storia

La città di Neversink è nata formalmente da un atto della legislatura della contea di Ulster datato 16 marzo 1798. Il suo primo supervisore, Henry Reynolds, fu nominato da quella stessa legislatura. Prima di allora, l'inizio di Neversink o Neversink Country (come a volte era noto) faceva parte della città di Rochester, nella contea di Ulster. Nel 1809, Neversink divenne parte della nuova contea di Sullivan e comprendeva parte di Denning, Fremont, Callicoon, Liberty, Fallsburg e tutti i comuni di Rockland. In a short period of time, other legislative acts changed property lines and the present boundaries of the Town of Neversink were established.

Historical research is often difficult because the Town of Neversink moved from one county to another and the boundaries kept changing. Official records may be found in Ulster County until 1814. Only then do records show up in Sullivan County.

The derivation of the word Neversink remains uncertain. Present research says the word Neversink came from the Indian name Mahackamack. Earlier historians failed to agree on this and many other possibilities exist.

Historical research is also complicated by the taking of the land by eminent domain for two New York City reservoirs. The Neversink Reservoir is totally in the Town of Neversink, and the two communities of Neversink and Bittersweet were lost at that time. The village of Neversink relocated to its present site along Route 55. The Rondout Reservoir waters covers three lost communities. Town of Neversink lost Eureka and part of Montela. The other section of Montela and the community of Lackawack were located in the Town of Wawarsing, Ulster County.

Early Communities Of The Area

Bittersweet – The post office was established in 12/24/1915, and discontinued in 7/23/1920. The first postmaster was Henry J. Sackett. Presumed that name came because of an abundance of the climbing plant named Bittersweet. Residents relocated and the waters of the Neversink Reservoir cover the original site.

Claryville – The post office was established in 4/26/1850 and is still in operation. The first postmaster was John Reynolds. Two churches were built – one Methodist, one Dutch Reformed. The cemetery and Reformed Church are still in use.

Curry – The post office was established in 5/18/1894, and discontinued in 7/19/1963. The first was postmaster Daniel P. Wright. Prior to that, in 5/21/1890 a post office was established called Currys with Higby M. Curry as postmaster. Currys was discontinued 5/18/1894.

Eureka – The post office was established in 4/24/1869, and discontinued in 10/31/1942. The first postmaster was Joseph C. Porter. There was a one-room school there. Residents relocated and the waters of the Rondout Reservoir cover the original site.

Grahamsville – The post office was established in 8/22/1828 with Samuel Burton as the first postmaster. Recent research reports that Samuel Burton was the first owner of record of the house shown on the 1875 map as belonging to LaMoree. Is it possible that the first post office was located in that house? Grahamsville had a two-room school.

Unionville – This community had no post office. The Quaker Meeting House, built in 1838, was located in Unionville. Unionville was also the site of a church called The Tabernacle. Little is known of this church.

Neversink – A post office was established in 4/25/1828 with Richard D. Childs as the first postmaster. The community of Neversink was relocated to its present site along Route 55 and the waters of the Neversink Reservoir cover the original location. Neversink was also known on some maps and referred to as Neversink Flats. There was a two-room school.

Willowemoc – A post office was established in 1/06/1871 with Matthew Decker as the first postmaster. The post office was discontinued in 6/30/1945.

Halls Mills – A post office was established in 10/09/1877 with James Decker as first postmaster. The name changed to Halls Mills in 7/27/1893 with George R. Teller as postmaster. The post office was discontinued in 12/31/1894. A historic covered bridge is located there.

Lows Corner – A post office was established in 5/4/1850 with Abraham B. Low as first postmaster. The post office was discontinued in 7/8/1856.

Montela – The post office was established in 1886, and located in Frank Dixon’s Store. Presumably he was first postmaster. The post office was discontinued in 1946. Waters of the Rondout Reservoir cover the original site. Montela located part in Town of Neversink, Sullivan County and part in Town of Wawarsing, Ulster County.


Guarda il video: Virtual Road Trip: Rondout Valley (Potrebbe 2022).