Podcast di storia

Ricordi e lettere del generale Robert E. Lee

 Ricordi e lettere del generale Robert E. Lee


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

C'era in quel momento un grande risveglio della religione nell'esercito. Mio padre se ne interessò molto e fece il possibile per promuovere nei suoi campi tutti gli esercizi sacri. Il reverendo J. W. Jones, nelle sue "Ricordi personali del generale R. E. Lee", dice:

"Gli ordini e i rapporti del generale Lee riconoscevano sempre con gratitudine 'Il Signore degli eserciti' come il 'Donatore di vittoria' ed esprimevano un'umile dipendenza e fiducia in Lui.'

Tutta la sua corrispondenza mostra lo stesso sentimento devoto.

Il 13 agosto 1863 emanò il seguente ordine:

"Quartier generale, Army Northern Virginia, 13 agosto 1863.

"Il Presidente degli Stati Confederati ha, a nome del popolo, stabilito il 21 agosto come giorno di digiuno, umiliazione e preghiera. Agli ufficiali e ai soldati di questo esercito è prescritta una stretta osservanza della giornata. Tutti i doveri militari, ad eccezione di quelli strettamente necessari, saranno sospesi.Gli ufficiali comandanti di brigate e reggimenti sono pregati di far eseguire servizi divini, adatti all'occasione, nei loro rispettivi comandi.Soldati, abbiamo peccato contro Dio Onnipotente.Abbiamo dimenticato le sue misericordie, e abbiamo coltivato uno spirito vendicativo, superbo e vanaglorioso. Non abbiamo ricordato che i difensori di una giusta causa dovrebbero essere puri ai Suoi occhi; che "i nostri tempi sono nelle Sue mani", e abbiamo fatto troppo affidamento sulle nostre braccia per il successo della nostra indipendenza. Dio è il nostro unico rifugio e la nostra forza. Umiliamoci davanti a Lui. Confessiamo i nostri molti peccati e supplichiamoLo di darci un coraggio più alto, un patriottismo più puro e una determinazione più involontaria; che accelererà il tempo in cui la guerra, con i suoi dolori e le sue sofferenze, cesserà, e che ci darà un nome e un posto tra le nazioni della terra.

"R. Lee, generale."


Guarda il video: Քոչարյանն ինձ հոկտեմբերի 27-ից հետո գրավոր արգելեց պատասխանել ԱԺ հարցերին. Ջհանգիրյան (Potrebbe 2022).