Cronologia

Vallo di Adriano

Vallo di Adriano

Il muro di Adriano fu costruito per ordine dell'imperatore Adriano. La funzione principale del muro di Adriano era di tenere fuori i Pitti. L'esercito romano era avanzato nel nord dell'Inghilterra, ma gli attacchi dei Pitti rendevano la vita difficile per loro. Il muro di Adriano fu iniziato nel 122 d.C. e rimane un notevole pezzo di ingegneria nell'ambiente in cui fu costruito.

Parte del muro e uno dei forti

Il muro di Adriano è lungo 117 chilometri ed è costruito in pietra. In alcuni punti è alto sei metri e largo tre: abbastanza per due soldati per svolgere un servizio di guardia fianco a fianco. Ogni miglio romano (circa 1500 metri) fu costruito un castello di miglio che ospitava venti soldati. Le torrette sorvegliate dai soldati venivano costruite ogni 500 metri. Forti importanti come quello di Housestead, furono costruiti lungo il muro ogni otto chilometri. Questi potrebbero ospitare tra 500 e 1000 soldati romani. Housestead aveva costruito un ospedale, un granaio, una caserma, un'officina e un bagno / toilette. Il grano immagazzinato era tenuto asciutto dall'uso di un ipocausto, in questo modo i soldati fornivano sempre una ragionevole scorta di cibo. Fu costruita una strada romana chiamata Stanegate per rifornire i soldati di stanza presso il Muro di Adriano.

Tutto l'edificio fu fatto dagli stessi soldati romani. Erano addestrati a farlo e l'esercito aveva i suoi abili ingegneri che progettarono il muro. Che così tanto del Muro sia sopravvissuto è una testimonianza delle loro capacità di costruzione.

I Pitti hanno quasi distrutto il muro tre volte, ma in ogni occasione è stato ricostruito dai romani. Per quasi 250 anni, il muro di Adriano fu pattugliato e sorvegliato, proprio ai margini dell'Impero Romano.

Per l'indice dell'antica Roma - clicca qui

Agosto 2003

[email protected]

Guarda il video: Il Vallo di Adriano (Luglio 2020).