Inoltre

Norman Place Names in Inghilterra

Norman Place Names in Inghilterra

Dopo il successo dei Normanni nel 1066 nella battaglia di Hastings, cercarono di imporre il dominio normanno in Inghilterra e Galles. Un modo per dimostrare la supremazia normanna sull'inglese conquistato era quello di imporre i propri nomi in luoghi che avevano nomi inglesi o varianti dai Celti ecc. Per un popolo così bellicoso, uno dei motivi per cui i Normanni cambiarono alcuni nomi di luoghi era una semplice antipatia per un nome che consideravano sgradevole. Ad altri posti è stato dato un nome per la loro bellezza.

I Vichinghi fecero irruzione e colonizzarono anche molte aree della Francia settentrionale, sebbene siano maggiormente associate alla regione della Normandia. Tuttavia, molti anni dopo coloro che governavano la Normandia non avevano intenzione di usare semplicemente la lingua di qualcun altro nei loro territori conquistati. Come conquistatori dell'Inghilterra, anche i Normanni volevano lasciare il segno nel paese e introdussero effettivamente una nuova lingua nella terra. Sembra che i Normanni abbiano avuto difficoltà a pronunciare determinati nomi di luoghi, quindi si sono semplicemente sbarazzati di loro e li hanno cambiati in nomi di luoghi che potevano pronunciare con facilità. Ciò è più evidente nelle modifiche a luoghi come Nottingham e Durham.

Per anni Nottingham era stato "Snotingaham" - "l'insediamento di Snot". Tuttavia, con un'apparente antipatia per pronunciare la lettera "s", è stato semplicemente lasciato cadere per dare il nome familiare di oggi.

Cambridge ha subito un cambiamento simile. Prima dell'arrivo dei Normanni la città era conosciuta come "Grantebrige". Dunholm cambiò in Durelme in Dureaume in Durham.

Un'altra spiegazione che è stata avanzata è che ai Normanni semplicemente non piacevano alcuni dei nomi dei luoghi nel loro territorio appena conquistato e li trasformarono in qualcosa di più accettabile. Quello che era Fulepet (Filthy Hole) in Essex fu cambiato in Beaumont (Fair Hill); quello che era stato Merdegrave nel Leicestershire divenne Belgrave.

Se ai Normanni piaceva un posto, spesso gli davano il prefisso "Beau" e "Bel". Questo potrebbe essere stato semplicemente un apprezzamento della bellezza scenica di un luogo. Beachy Head nell'East Sussex ne sarebbe un esempio: "fine promontorio". Beaulieu nell'Hampshire significa "posto giusto / bello". Belvoir nel Leicestershire significa "bella vista". È ironico che una società che aveva la reputazione di produrre temibili guerrieri avesse anche un occhio per lo scenario raffinato.

I Normanni usarono anche i nomi di grandi monasteri in Normandia per i nomi dei luoghi in Inghilterra. La certosa di Mendip nel Somerset prende il nome dalla grande casa monastica di Chartreuse. La grande abbazia di Rievaulx, nello Yorkshire, sembra provenire dalla "valle del fiume Rye". Sempre nello Yorkshire, Pontefract ha cambiato il suo nome da Pomfret in modo che fosse più vicino alla parola normanna per ponte. Come scrivevano i Normanni in latino, la forma scritta era Pontefracto (ponte rotto), che divenne Pontefract quando parlò.

L'uso del servizio feudale da parte dei Normanni dopo aver affermato la loro autorità sull'Inghilterra portò anche alla creazione di nomi di luoghi che rappresentavano la famiglia più dominante in una particolare area. I nomi manorali erano simili nel loro intento a quelli usati dagli anglosassoni, sebbene molto più colorati. Ashby-de-la-Zouch ha un input francese nel 'de-la' mentre Ashby sarebbe venuto da un'era precedente. Tuttavia, la famiglia con i diritti manorari sulla zona apparteneva alla famiglia de la Zuche. L'adozione del cognome è stato un modo enfatico di far valere i diritti manorari della tua famiglia sull'area. La famiglia Busard era la più potente nell'area in cui si è sviluppata Leighton Buzzard. Tooting Bec era di proprietà dell'Abbazia di Bech, come indicato nel Domesday Book. Quelle famiglie che non solo erano state fedeli a Guglielmo I, ma che avevano anche combattuto bene per lui, furono ricordate quando l'Inghilterra fu scavata per ricompensare queste famiglie. Mentre un nome di luogo locale può avere ancora qualche traccia di anglosassone, celtico o romano, coloro che hanno ottenuto i diritti manorari hanno anche sigillato il loro posto nella società inglese aggiungendo il loro nome. Hurstpierpoint nel West Sussex avrebbe avuto il 'hurst' prima della Conquista del 1066. Tuttavia, la famiglia de Pierpoint ha aggiunto il proprio cognome. Lo stesso è accaduto a Herstmonceux quando anche la famiglia Monceux ha fatto lo stesso.