Inoltre

Joseph 'Mutt' Summers

Joseph 'Mutt' Summers



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il Capitano Joseph "Mutt" Summers fece il primo volo in assoluto sull'aereo che sarebbe diventato il Supermarine Spitfire. Summers è stato il principale pilota collaudatore di Vickers e si dice che quando è atterrato sul suo primo volo della K5054, il primo prototipo di Spitfire, Summers ha dichiarato: "Non toccare una sola cosa".

Summers è nato il 10 marzoesimo1906. Nel 1921 Summers ricevette una breve commissione di servizio nella Royal Air Force. Il primo aereo che imparò a volare furono gli Avro 504 (che avevano avuto un ruolo importante nel successo del Royal Flying Corps durante la prima guerra mondiale) e il Sopwith Snipe. Entrambi gli aerei furono usati come addestratori dopo la prima guerra mondiale. Summers ha ricevuto le sue ali nel 1924.

Nei prossimi anni Summers passò molto tempo a testare velivoli come il Bristol Bulldog e Hawker Hornbill mentre era attaccato al Royal Aircraft Establishment.

Nel giugno del 1929, Summers lasciò la RAF e si unì alla Vickers Aviation Ltd come capo collaudatore. A metà del 1930, lasciò Vickers e si unì ai Supermarine Aviation Works come i loro principali piloti collaudatori. Fu come capo collaudatore della compagnia che Summers pilotò il primo Spitfire nel marzo del 1936 e fu con questo aereo che fu maggiormente associato. Il nuovo velivolo era codificato per il caccia F.37 / 34 ma quando fu pilotato da Summers era diventato il K5054.

K5054 decollò sul suo volo inaugurale il 5 marzoesimo 1936 dall'aerodromo di Eastleigh nell'Hampshire. Il volo è durato solo otto minuti. Summers ha fatto volare il nuovo aereo quattro volte prima di passare i test a Jeffrey Quill. Fu il primo dei piloti collaudatori a far volare K5054 con il telaio retratto.

Tuttavia, Summers ha pilotato altri velivoli che avrebbero dovuto recitare la loro parte nella seconda guerra mondiale. Summers ha pilotato i prototipi dei bombardieri Vickers Wellesley e Wellington rispettivamente nel giugno 1935 e giugno 1936.

Durante la battaglia della Gran Bretagna, Summers fu assegnato al gruppo n. 11 in un ruolo non combattente. Il suo lavoro consisteva nel testare aerei da combattimento usati dal gruppo n. 11 e durante la battaglia della Gran Bretagna Summers visitò tutti gli aeroporti collegati al gruppo n. 11. Il suo status era tale che se diceva che un aereo non era degno di aria, semplicemente non volava fino a quando non veniva effettuata una manutenzione specifica. I piloti dovevano disporre di un altro aereo fino a quando il lavoro non fosse stato completato. Testare gli aerei non è stata un'opzione facile. In un'occasione l'asso "Ginger" Lacey si è lamentato del fatto che il motore del suo uragano non funzionava correttamente e credeva che la mancanza di accelerazione fosse dovuta a un'elica difettosa. Dopo che Lacey ha atterrato il suo uragano, Summers lo ha ripreso e ha cercato di accelerare. L'elica si staccò. Summers non indossava un paracadute e doveva far scivolare a terra l'aereo colpito.

Summers ha recitato nel leggendario Dambuster Raid. Ha pilotato il bombardiere Wellington che ha lanciato la "bomba rimbalzante" in prova prima dell'attuale raid.

Summers continuò come capo collaudatore di Vicker dopo la seconda guerra mondiale.

Il soprannome di "Mutt" è stato il risultato di Summers che si è liberato immediatamente prima di un volo - spesso sulla ruota posteriore dell'aereo che stava per volare - e i suoi amici lo hanno costellato che questo era come un cane che segna il suo territorio. Poiché "Mutt" era un nome comune per un cane, il soprannome rimase. Tuttavia, Summers ha fatto questo per una ragione: credeva che un incidente su una vescica piena potesse essere fatale.

Il 9 gennaioesimo 1946, "Mutt" Summers ricevette un CBE per i suoi servizi nel settore dell'aviazione.

Il capitano Joseph "Mutt" Summers morì il 16 marzo 1954. Tale era la sua fama che si tenne una cerimonia in sua memoria all'Abbazia di Westminster.

Post correlati

  • Joseph 'Mutt' Summers

    Il Capitano Joseph "Mutt" Summers fece il primo volo in assoluto sull'aereo che sarebbe diventato il Supermarine Spitfire. Summers è stato il capo pilota di test ...